Motorola Razr 2019: un tuffo nel passato e uno sguardo al futuro | Anteprima Video

18 Novembre 2019 465

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Finalmente si respira un'aria diversa, di novità, con gli smartphone che cambiano forma e riportano in vita anche un marchio storico come Razr in chiave futuristica. Gli ingredienti per attirare la nostra attenzione ci sono tutti, il nuovo Motorola è qualcosa di mai visto che appena lo si prende in mano catapulta la mente dei più nostalgici indietro di qualche decina d'anni.

Insolitamente piccolo ma non certo leggerissimo con i suoi 205 grammi, è uno smartphone con carattere da vendere e, soprattutto, un fantastico display flessibile pOLED da 6,2 pollici in formato 21:9. Non è certo il primo con questo aspect ratio, è vero, ma è fino adesso l'unico in grado di dimezzare gli ingombri e ripiegarsi su se stesso con un movimento del tutto naturale (almeno per chi ha avuto, come me, la possibilità di usare i vecchi Razr del passato decennio.

Voglio esser chiaro: è una nuova categoria, cambia completamente l'approccio e non ho quindi la presunzione di dare giudizi frettolosi su qualcosa che va effettivamente provato, vissuto, capito nella sua essenza. L'esperienza di oggi la considero quindi un primo passo di avvicinamento, una primissima idea di questo design dopo aver sperimentato per più di una settimana il Fold di Samsung. Diversa piega, diverso design, il Razr non ambisce a divenire un tablet e resta sempre e comunque ancorato all'idea di smartphone.

COSA MI HA COLPITO

Siamo ormai abituati a smartphone enormi, non se ne può più quasi fare a meno, ma questo nuovo Razr colpisce subito perché incarna l'idea stessa di portabilità. Forse la prossima generazione di smartphone pieghevoli saranno tutti così, avranno un design simile con piega verticale che permette di "dimezzare il display" in questo senso, più probabilmente ne vedremo di tutte le forme e dimensioni. Ciò che conta sono qui gli ingombri estremamente limitati che fanno la differenza, non vedo l'ora di sperimentarla nella vita quotidiana.

Colpisce anche la cerniera; approcciandosi a qualcosa del genere si immagina di dover usare i guanti ma la verità è che, in queste poche ore in sua compagnia, sia io che i colleghi presenti lo abbiamo maltrattato a dovere ed avuto un buon feedback dal meccanismo di apertura e chiusura. Non si nota alcuna discontinuità alla vista, al tatto si sente inevitabilmente qualcosa perché il materiale resta plastico ma non da alcun tipo di fastidio.

Il design è assoluto protagonista, al di là delle normali considerazioni che si possono fare su un dispositivo del genere resta l'infinita curiosità di metterlo in tasca e usarlo tutti i giorni. Entra in un taschino della camicia quando lo pieghiamo, un sogno nell'era delle padelle (seppur non sia un peso piuma).

COSA VOGLIO APPROFONDIRE

Come spesso accade le sole specifiche tecniche (riassunte qui sotto) non raccontano tutta la storia e questo è uno di quei casi. Penso alla batteria da 2.510mAh che non danno certo l'idea di poter offrire una super autonomia, seppur poco capiente andrà provata e messa sotto stress a fianco al SoC Snapdragon 710; vedremo.

Il chip Qualcomm non è certo l'ultimo e non è neanche il più potente della famiglia Snapdragon 7xx, non sono convinto che bisogna sempre e comunque rincorrere la punta di diamante SD855 ma certamente avrei apprezzato l'ultima declinazione per i midrange (vi ricordo che in circolazione c'è già su diversi dispositivi lo SD730/G). Sono dettagli, è vero, ma è giusto puntualizzarlo.

Ho avuto una sensazione di solidità immediata, tutto sembra esser stato realizzato per fornire un utilizzo normale, comune, senza impicci di alcun tipo, ma bisognerà vederlo a distanza di tempo ed un aggiornamento a distanza di mesi sarà dovuto.

LE SPECIFICHE TECNICHE COMPLETE
  • SoC Qualcomm Snapdragon 710, octa-core, 2,2 GHz
  • Display:
    • Principale
      • 6,2" flessibile pOLED
      • Risoluzione HD (2142 x 876p)
      • Formato 21:9 Cinemavision
    • Secondario (display esterno, touchscreen)
      • Quick View da 2,7" gOLED
      • Risoluzione 600 x 800 pixel
      • Formato 4:3
  • Memoria:
    • 6GB di RAM
    • 128GB di memoria di archiviazione
  • Fotocamera:
    • Posteriore
      • 16MP, dimensioni dei pixel pari a 1.22um, ottica con apertura f/1.7
      • EIS, autofocus Dual Pixel, autofocus Laser
      • Doppio flash LED
      • Registrazione video MPEG4, H.263, H.264, H.265, VP8, VP9
    • Anteriore: 5MP, dimensione dei pixel pari a 1.22um, screen flash
  • Audio: altoparlante inferiore, 4 microfoni
  • Connettività. LTE, Bluetooth 5.0, WiFi 802 a/g/g/n/ac dual band, NFC, eSIM, GPS/AGPS/LTEPP/SUPL/GLONASS, USB 3.0 Type C
  • Sensori: impronte, accelerometro, magnetometro, giroscopio, prossimità, luce ambiente
  • Batteria: 2.510 mAh (non removibile), supporto alla ricarica rapida TurboPower a 15W
  • Dimensioni e peso:
    • Aperto: 72 x 172 x 6,9 mm
    • Chiuso: 72 x 94 x 14 mm
    • 205 grammi
  • Resistente agli schizzi d'acqua grazie alla protezione nano coating
  • Sistema operativo Android 9 Pie
  • Contenuto della confezione: auricolari razr, custodia per gli accessori, caricatore TurboPower, cavo USB-C, adattatore cuffie, manuali
PRESTO IN ITALIA

La buona notizia è che passerà poco tra questo primo appuntamento e il lancio sul mercato, con i preordini pronti a partire il 4 dicembre a 1.599 euro e le spedizioni che avverranno entro l'anno, presumibilmente tra Natale e Capodanno. Trovo piuttosto sterili le polemiche sul prezzo che ho letto online, mi pare ovvio che questo Motorola Razr sia costoso ed esclusivo, non adatto di certo a tutti in questo frangente.

Da qualche parte bisogna pure partire, dobbiamo piuttosto essere felici che i primi produttori stiano effettivamente portando sul mercato i primi pieghevoli sul mercato. Come sempre avviene passerà un po' di tempo e qualche generazione prima che i prezzi scendano, personalmente trovo più giustificato questo di uno smartphone classico che non porta con sé un simile grado d'innovazione.

VIDEO


465

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Luca

molto bello! ma non lo comprerei mai perché è Android...aspetto che arrivi un modello simile con apple e se anche non avrò i soldi faro un mutuo!

Orlaf

Sticaxxi che si fanno anche con un pc, ognuno usa quello che vuole.

theMANoftheFate_

Se domani uscissero grande e piccolo, stesso hw, stesse feature identici in tutto tranne dimensione, con la stessa autonomia con batteria in proporzione, il grande tra i 7 e gli 8 mm, il piccolo tra i 9 e gli 11 mm,prenderei il piccolo , se questo fosse veramente piccolo (5.5" fullscreen, 4" fullscreen, massimo 5.8" ma deve essere più piccolo di s10e, meno cornici soprattutto).
Apple lavora ad un 5.4", forse è la volta buona, e forse darò una seconda occasione ad iphone, prezzo permettendo.
Possono anche alzare i prezzi se la fornitura è la stessa, per me può costare anche di più il piccolo rispetto al grande, è ovvio che sia più costoso e complicato inserire le stesse cose in meno spazio, da qualche parte devono recuperare, e io preferirei mille volte 0 rinunce e prezzo più alto... Sarebbe comunque meno costoso di un iphone pro.
Piccolo e spesso.

Kamgusta

Il mercato dei terminali piccoli è guidato da due questioni:
1) se poche persone li comprano devono alzare i prezzi e se alzano i prezzi concorrono come hai già detto te con i terminali di maggior grandezza e maggiori funzionalità, perdendo altra clientela
2) la grandezza dei terminali è anche dovuta alla necessità di inserire e distanziare adeguatamente i vari componenti, sia per una questione di calore che di interferenze EM, la batteria prende molto spazio, così come i moduli delle fotocamere e gli altoparlanti, spesso questo li costringe ad aumentare lo spesso del dispositivo (e di nuovo, meglio uno grande e sottile o uno piccolo e spesso? forse tanto vale prendere il primo)

theMANoftheFate_

qui non paghi l'hw, paghi la cerniera e l'ingegnerizzazione del tutto.
l'operazione nostalgià avvolge tutto il resto.

theMANoftheFate_

se la versione piccola era menomata/depotenziata/discriminata in questa o l'altra funzione, e la differenza di prezzo era inferiore alla "perdita" di feature, uno che investe in un dispositivo, tende a prendere il più completo, (il più grande) per poi lamentarsi delle dimensioni esagerate.
io sono uno di quelli che prende il modello piccolo per poi lamentarmi delle mancanze.
da 30 a 150 euro di differenza , non ha importanza se ci guadagno in usabilità.
i pieghevoli in stile razr, devono avere un display più grande all'esterno, come anche quelli come il fold (in proporzione alla superfice disponibile).
se poi facessero più dispositivi in stile palm phone, full screen con almeno 2000 mAh, possono anche essere 11mm di spessore, se avessero audio, connettività e prestazioni da top gamma, e la possibilità di condividere, come uno smartwatch tutte le attività del phablet/tabet, non solo sarebbero interessanti ma renderebbero inutie il mercato smartwatch e foldable.
poi ognuno ha idee diverse, vedremo come si metterà il mercato.

Vincenzo

Quindi faccio il rappresentante e mi porto dietro un pc ??? Sai quanti studenti hanno un tablet ??? Ma dai ma taci.

darkcg

Del resto piacciono i telefoni Apple che esteticamente sono praticamente orribili, e ti scandalizzi?

darkcg

Quelle sono attività che si fanno comunque con un PC. Uno che "lavora" con lo smartphone, "studia" con lo smartphone, "gioca" con lo smartphone, ecc. A zappare la terra.

antonello

ma come ti viene...

Ray Allen

E' veramente bello, anche se avrei curato di più la parte esterna che mi sembra un po' buttata lì.
Comunque non lo comprerei mai

Vincenzo

Mio padre di 64 anni ha voluto che gli comprassi uno smartphone, e dato che ci vede poco lobha voluto bello grande...La tua realtà non la conosco ma basta guardarsi in giro per capire se la gente usa oppure no i contenuti, se case come netflix, prime, ora disney e apple hanno creato il loro intrattenimento ondemand è proprio grazie agli smartphone più grandi, stessa cosa vale per stadia r ne verranno sicuramente altre a proporre il game online. Quindi io rispetto il tuo pensiero ma non lo condivido assolutamente.

Dark!tetto

Vedi che non ci arrivi, se non capisci che non serve a tutti un telefono più grande, tu stai parlando di te. L'esempio del 20 e del 50 è comunque sbagliato. Magari fai 32 e 50, e anche li non tutti scelgono il 50. Credimi ho lavorato nella grande distribuzione per decenni, dal commesso al responsabile di regione, ho sempre seguito il lato marketing a livello nazionale e internazione. Ora ho 2 punti vendita e uno in apertura entro natale, per il momento e con queste soluzioni (o quelle nel immediato futuro) non si unificherà il settore. Non tutti sufruiscono di contenuti multimediali anche se non ci credi, e molti con un 6 pollici già non sanno che farsene. L'unico modo per unificare i prodotti e rendere "inutile quello a conchiglia è di eliminare i compromessi, un clamshell che diventa 6 pollici che diventa poi un 10 pollici con le stesse dimensioni e lo stesso prezzo di uno smartphone normale e solo in quel momento il resto diventa inutile. Come ti avevo già suggertito puoi fare una tua indagine chiedendo a persone diverse (anche per età e abitudini) quale preferiscono e avrai la tua risposta. Oltre ai decine di ricerche di mercato a riguardo, c'è il mercato stesso che continua a sfornare clamshell di tutti i tipi, dai brondi passando per nokia finendo per il W si Samsung. La verità è la fuori, basta solo vederla ... mi sento un pò Mulder xD

Vincenzo

Ma non è vero, l'unico pro del razr è quello di essere più piccolo...Cosa vuol dire non ti serve ??? è impossibile che non ti serve un display più grande...è come dire guardo meglio la tv in una 20 pollici che in una 50 pollici.

Dark!tetto

Continui a non capire la differenza tra me e te, io sostengo che entrambi hanno i loro pro e contro e che sono pensati per mercati diversi. Quello che tu non capisci è che tu puoi solo parlare per te e basta, non per il resto del mondo. Se a me o ad altri NON SERVE uno schermo più grande non sei tu con i tuoi commenti senza senso che ce lo infonde. Qua si para di preferenze perchè di oggettivo c'è solo una cosa, che uno diventa più grande e l'altro più piccolo Stop il resto sono condizioni d'uso PERSONALI. È come mettere in dubbio l'utilità di un Auto che ti entra in tasca perchè puoi avere un camion che sta nel garage. Se non ho bisogno del camion perchè dovrei prendere quello ? Ah già dimenticavo che per gli stupidi più grande è sempre meglio.
Addio sei bloccato, servi solo a far perdere pazienza e neuroni

Vincenzo

A te invece non ti frega l'italiano ma la saccenza...Quindi nella tua testa pensi che il razr è solo più piccolo ed il tablet è solo più grande. Vedi effettivamente c'è qualcosa che non va in te ( senza offesa ) , perché ti ho scritto più volte quali sarebbero i vantaggi dell'uno e dell'altro ma continui ad evitarli, ti ho scritto di elencarmi i pro dell'uno e dell'altro e non hai fatto altro che specificare a chi andrebbero venduti, tu non fai altro che sviare il discorso perché in fondo sai che ho ragione.

Dark!tetto

Ok ho capito che sei troppo ignorante anche solo per capire l'italiano. Peccato che "la migliore azienda del mondo" oggi vende più telefoni da 4,7 pollici che la serie X, e stanno per lanciare un altro prodotto compatto. Talmente ignorante che ancora continui con i telefoni compatti che non si vendono, genio i telefoni compatti hanno display piccoli, questo è piccolo solo da chiuso. Aggiungo che ho sempre parlato di Tablet vs Smartphone, ma evidentemente la tua mente non capisce e va in corto, perchè questo razr non è uno smartphone compatto, ma uno smartphone standard che occupa meno spazio senza rinunce. E se dopo tutto questo non hai ancora capito che se il Razr è solo più più piccolo, i tablet pieghevoli sono solo più grandi. Quindi come detto tempo perso. A discutere con gli 1dioti si scende a loro livello, e questo vorrei evitarlo quindi la chiudo qua.

PS: Ora si che hai offeso, perchè sei offensivo nel tuo voler negare e rigirare il discorso condito dai tuoi toni arroganti e farciti di ignoranza non solo in materia e nella lingua, ma anche di comprensione delle esigenze altrui.

Matteo Zolin
Vincenzo

Ahhaah...infatti la massa ha scelto smartphone compatti hahaha. Ci hanno rinunciato tutti solo voi state ancora a rincorrere il compatto. Lo hanno capito tutte le migliori aziende, sui compatti anche la migliore azienda al mondo ha perso, flop apple, flop Sony, flop samsung e poi arriva darketto e dice che i compatti sono indispensabili. Il moccioso sei tu, non ammetti che uno smartphone a conchiglia non potrà mai eguagliare la versatilità di uno smartphone/tablet.

È solo più piccolo fattene una ragione hai torto.

Dark!tetto

Niente eh non ce la fai, come detto l'arroganza... La massa ha sempre scelto il compromesso migliore per l'esigenza, oggi la massa non sceglie i tablet perchè non gli servono i tablet, altrimenti come ti ho già detto il tutto si risolve come sempre. Ripeto se sei un ragazzino non capirai mai la differenza tra un uomo in completo con un 6/7 pollici in tasca e uno con un clamshell. Pensa quello che vuoi, resta pure nel tuo mondo fatto di quelli come te, ma oggi il formato clamshell è ancora venduto dopo 30 anni.

Vincenzo

I vantaggi sono identici quello che cambia è l'uso che ne fai ahhaahahahh... Ma ti rendi almeno conto delle cose che scrivi ??? Se con un oggetto puoi fare più cose indubbiamente diventa più versatile dell'altro è un fatto non lo puoi cambiare. Perchè in un completo non ti entra in tasca un 6/7 pollici ? Se sei un nano no comunque ahhaha...vabbè ti dico l'ultima dai, i terminali sono pensati per la massa e non per i dirigenti di azienda, sono pensati per la praticità e non per aprirlo e chiuderlo 200 volte al giorno. Vuoi negare l'evidenza ma è palese che un progetto è migliore di un altro. Te saluto.

Dark!tetto

Vabbe visto che ci tieni:
1 )

Hai un 6 Pollici a disposizione che ti entra in tasca (qualsiasi tasca)

Paradossalmente hai un ogetto che teoricamente è più resistente perchè il display principale (dando per buono che non si usuri da solo) è protetto.

Come per tutti i clamshell, ti basta un gesto semplice dettato dalla meccanica per rispondere ad una chiamata.

Fa figo

2 )
Hai a disposizione un 8/10" che ti entra nella tracolla

Puoi passare dall'esperienza di uno smartphone a quella di un tablet con un gesto.

Fa figo anche quello

Cos'è che razionalmente non capisci nel fatto che, i vantaggi sono praticamente identici, quello che cambia è l'uso personale che ne fai. Se io fossi un dirigente d'azienda che sta in completo 12 ore al giorno gradirei un razr che mi entra nella tasca senza privarmi di un display discreto. Se invece sono un ingegniere, magari invece di portarmi il tablet e il telefono insieme a tutto il resto mi porto il tablet pieghevole e quando serve per lavori che necessitano diagonali maggiori lo apri. I progetti sono validi entrambi, sei tu che insisti in un evidenza che è solo nella tua testa e cioè che tutto questo nasce per dare un tablet a tutti, perchè tutti ne vorrebbero uno. Ho una notizia per te, se si vendono più smartphone che tablet non è certo perchè mancava il tablet pieghevole che costa 2000€, per risolvere un problema che risolvi con una tracolla da 10€. L'unico utilizzo per cui oggi io vedrei questi dispositivi per come sono è gioco, e solo uno attualmente e sempre se la batteria regge. Ora però dimmi tu i PRO e i CONTRO ogettivi di entrambe le soluzioni, e "lo userei al mare per leggere" non è un parere ogettivo, ma soggettivo.

Vincenzo

lo sto spiegando da ore ma non capiscono che per lavorare, studiare, giocare, guardare contenuti etc... è più comodo farlo con un tablet che farlo con uno smartphone. I'unico pro di questo concept è solo il fatto che è più piccolo, senza contare poi che per usarlo devi aprirlo 200 volte al giorno.

Vincenzo

Ti riscrivo il commento non so perchè non lo ha postato.

Rispondi seriamente però. Solo una domanda :

1 ) elencami i PRO del conchiglia/smartphone.

2 ) elencami i PRO di uno smartphone/tablet.

Dato che non sei un bambino devi essere serio e onesto.

Dongiovanni82

Bravo fai sulla sostanza

Kamgusta

L'unico foldable che ha senso è quello ad apertura verticale, perché di fatto ti permette di avere 2 device sempre con te: cellulare e tablet (quest'ultimo comodo per leggere libri, documenti, guardare film in mobilità).
Il problema attuale è dato dal costo, dallo spessore (di fatto sono 3 display) e dall'autonomia (le batterie non sono ancora sufficientemente capienti per l'uso che facciamo giornalmente dei dispositivi), ma fra 5-10 anni saranno la norma.
Tutti gli altri non servono a nulla e spariranno dal mercato.

Kamgusta

Tanto tempo addietro di ogni cellulare c'era la scelta fra "versione mini" e "versione grande" e indovina un po' quale comprava la gente?
Fanno le padelle perché la gente vuole quelle.
Che poi un paio di nani senza tasche nei pantaloni si lamenti è ininfluente.

Vincenzo

Sarebbe lungo quanto uno smartphone, o al massimo sarebbe stretto e lungo...una schifezza insomma.

Vincenzo

Ti faccio un unica domanda e rispondi con correttezza.

Secondo te qual è il PRO di questo razr ???

Secondo te quale sarebbe il PRO di uno smartphone che diventa tablet ???

Te lo ripeto, rispondi correttamente da adulto e non da bambino.

Hankel

ah ok, sono d'accordo! infatti spero che non ci siano problematiche sw

Maximilian

Perfetto. Io invece penso che questo Motorola non abbia alcun futuro.
I dati di vendita ci diranno chi aveva ragione.

Quanto alla segnalazione, fai pure. Non ho scritto nulla di strano.

Jugin M Erda

Wow, sì certo. Penso che questo Motorola sia il futuro! Lei, Maximilian, utente da 100 commenti, sembra nuovo in materia. Dia retta a me, se non viene accettato in un blog, se ne vada, appena leggerà questo commento, sappia che l’avrò già segnalata! Grazie ed arrivederci

nutci

Scus

Dark!tetto

E chi si offende, me ne dispiaccio perchè non si può discutere con te. Di innegabile c'è solo la presunzione di dare per certo qualcosa che nemmeno gli analisti di mercato delle migliori aziende sanno. A me sembri un bambino perchè stai solo facendo dei capricci, come io e tanto altri (non ti viene il dubbio che non è la totalità del pianete a vederla come te ?) ti abbiamo fatto notare, il discorso piegabile varia in base alle esigenze. I tuoi discorsi sono a senso uno e senza un filo logico, perchè i "difetti" del razr sono anche i difetti del resto dei foldable quindi Prezzo/affidabilità. Ora visto le tue lacune tecniche è facile intuire che non ci arrivi, ma un prodotto per fruire dei contenuti multimediali, per essere veramente valido, deve avere un formato più simile possibile ad esso. Considerando lo standard wide (18 o 16:9) un dispositivo che da aperto riproduce tale formato di forma con una diagonale maggiore di 6" diventa inevitabilmente lungo. A quel punto hai 2 opzioni per la piega, quindi orizzontale e diventa una spada laser lunga circa 25/30 cm o verticale e diventa un razr gigante. L'unico modo per ovviare a questi problemi a 360° ancora è in fase embrionale e dono i display arrotolabili o al massimo elastici. Dai un'occhiata al brevetto LG per esempio, o al massimo una piega in 3 parti tipo il prototipo di Xiaomi, ma rimangono i problemi strutturali. Rimane comunque il fatto che non tutti necessitano di un tablet in mobilità, anche se con ingombro ridotto. Quindi o il punto della situazione ti sta sfuggendo o come erroneamente sospettavo hai 12 anni, per sicurezza te lo ripeto.
Non hai motivo di pensare che il razr è inutile perchè di precedenti non ne mancano, i feedback li puoi leggere ovunque...e in ultimo ci sono stati già prodotti clamshell di dimensioni maggiori, con 2 display praticamente attaccati e nonostante avessero un prezzo ragionevole non c'è stato mercato.

TocToc

"Forse la prossima generazione di smartphone pieghevoli saranno tutti così, avranno un design simile con piega verticale che permette di "dimezzare il display" in questo senso"

Ma la piega è orizzontale imho, che permette appunto poi di aprire in verticale il telefono...

Maximilian

hai qualcosa da dire riguardo l'argomento dell'articolo ? Il prossimo commento fuori luogo sarà seguito da segnalazione.

Jugin M Erda

Con te c’entra sempre Apple, fosse stato un iPhone saresti già in coda. Ma com’è che continuano a bloccarti l’account?

Maximilian

devi infilare Apple anche dove non c'entra nulla ? Questo invece di una padella è un mattoncino della Lego, spesso un centimetro e mezzo e con due schermi osceni.
Bello solo per il concept retro.

max76

Pazzesco come adesso improvvisamente il form factor dei foldabili sia diventato l' unico ammissibile nella maggioranza dei commenti su qua...

max76

E allora?
Con il pieghevole a conchiglia possono pure farti un 7" che quando lo pieghi ti sta comodamente in tasca, to' ciapa su.

Se devo prendere un pieghevoli, mi prenderei l' Lg G8X o il prossimo di Microsoft, non certo il fold di Samsung dopo la figuraccia, ne quello di Huawei che non arriva mai..

Jugin M Erda

Metterlo in tasca aperto? Ma cosa dici? Status symbol? Farsi vedere? Ma come siamo presi ragazzi?

Jugin M Erda

Ma come fa a non servire? La gente non fa altro che lamentarsi delle padelle e ora che è uscito un pieghevole buono non serve a nulla? Questo è il futuro, ma c’è gente che lo capirà solo quando ci sarà la mela dietro!

Saturno

che si spera venga risolto l'anno prossimo da Samsung. Almeno il trend pare positivo: si avanza velocemente

Saturno

no flame pls

Dea1993

se si ottenessero resistenza tipo quelle dei gorilla glass non sarebbe un problema il vetro esposto ai graffi

Dea1993

appunto ho detto che deve migliorare ma è lunuca soluzione per avere lo smartphone perfettamente usabile e con tutta la sua dimensione sfruttata anche da chiuso.
per il fyturo sicuramente la resistenza dovrà aumentare perché tanto è inaccettabile anche se si chiude all'interno

Vincenzo

Sono solo fatti oggettivi perchè ti offendi scusami ??? È innegabile che sia più versatile un prodotto che da smartphone diventa tablet ad uno che da conchiglia diventa smartphone.

Vincenzo

Io non ho mai insultato, queste sono cose che fanno i bambini quando non arrivano in una discussione. Quindi se siamo a questo il bambino sei tu.

Ti ho spiegato i vantaggi di uno smartphone/tablet non mi va di ripetermi basta scorrere i commenti sopra.

Se devo fare delle rinunce, quindi perdere impermeabilità e robustezza, lo faccio per qualcosa che realmente mi serve, qualcosa con cui posso lavorare, guardare un film, giocare etc...certamente non lo faccio per avere un terminale più piccolo.

Questo è il mio ultimo commento, la redazione si è espressa benissimo e alla gente che offende dietro una tastiera non mi è mai piaciuta. Saluti.

ericantona5

Ma dai sta ciofega può piacere solo ai sessantenni che non hanno ancora uno smartphone ed usano un flip phone economico che per rispondere basta aprirlo, ma solitamente a questi non interessa nessun tipo di smartphone .

Ory_k

Huawei col display che si chiude all’esterno ? Scherzi? Che spazzatura è ami quella.... ti ricordo che non hanno vetri gorilla glass il Huawei durerebbe due giorni

L'identikit degli smartphone TOP di gamma 2020: più cari, più grandi, 20:9 e 5G | Video

Recensione Google Pixel 4 e confronto con iPhone 11 Pro

Xiaomi Mi Note 10: live batteria (5260 mAh) | Fine ore 22:45 con il 14% rimanente

Samsung Galaxy M30s: live batteria (6000 mAh) | Fine ore 23 con il 32% rimanente