Huawei Mate 30 Pro: teardown pieno di sorprese | iFixit

15 Novembre 2019 33

Huawei Mate 30 Pro è stato sottoposto alla consueta analisi approfondita da parte di iFixit che, analizzando le componenti interne, ci consente di conoscere più nel dettaglio lo smartphone annunciato a metà settembre assieme alla variante "standard", scoprendo anche quanto sia facile (o difficile) ripararlo in caso di necessità. E la presenza del display curvo Horizon non sembra promettere nulla di buono.

Considerata l'assenza di sensori delle impronte digitali sul retro, la scocca posteriore si riesce a rimuovere piuttosto facilmente ("senza danni", dicono gli esperti di iFixit). Una volta estratto il connettore a Y che collega porta USB-C, scheda madre e scheda accessoria, si accede al cuore dello smartphone, con la batteria da 4.500mAh in bella mostra e rimovibile tirando le linguette arancioni.


Poco più in alto ci sono le quattro fotocamere da 40+40+8+ToF. Interessante a tal proposito è la presenza di un (possibile) ISP dedicato, la cui funzione potrebbe essere unicamente quella di fornire supporto in termini di calcolo e di buffering alla registrazione video in ultra slow-mo @7680fps. iFixit descrive questo componente con il punto interrogativo, ma è estremamente probabile si tratti proprio di un "aiuto extra" pensato da Huawei per questa tipologia di registrazione video.


Davanti sono invece posizionati tre sensori:

  • la fotocamera da 32MP
  • il sensore per le gesture da 2,4MP
  • il sensore IMX516 per la profondità, dedicato allo sblocco ed agli effetti tridimensionali negli scatti

Tutto il resto, dice iFixit, è modulare, dunque facilmente (e singolarmente) sostituibile e riparabile. Lo spazio che rimane (ben poco) è occupato dalla scheda madre e dal piccolo speaker integrato nel display che fa vibrare il pannello per diffondere il suono. Attenzione: se lo schermo si rompe o si crepa, l'audio non sarà più di elevata qualità. Al suo fianco è presente anche un buzzer taptic che sembra aver sostituito il motorino presente nei Mate di generazione passata.


Ultima, ma non certo per importanza, è la rimozione del display: ci si riesce, certo, ma il rischio che si rompa è elevato vista la curvatura del pannello. Peccato per la colla che tiene attaccati il vetro anteriore e posteriore, che non fa che peggiorare il processo di riparazione.

Voto finale? 5 su 10. Bene lato modularità e batteria, meno bene per quanto riguarda il display. In attesa del debutto ufficiale di Mate 30 Pro in Italia (stando alle indiscrezioni, potrebbe arrivare a breve, anche se non avrà le GApps installate), potete dare un'occhiata alle 24 ore che abbiamo passato in sua compagnia. Attenzione, però: l'installazione delle GApps non è più così "immediata", visto che la la backdoor è stata chiusa.

VIDEO

Più notizie
Huawei Mate 30 Pro è disponibile online da Amazon Marketplace a 625 euro. Per vedere le altre 5 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 23 gennaio 2021, ore 18:53)

33

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pinzatrice

Ma perchè si continua a parlare di rimozione del dislpay? Sta gente è mai stata in un centro di assistenza? Il display di questi telefoni, se si sostituisce, si sostituisce CON TUTTO IL FRAME.

Arriva il display già assemblato sul frame nuovo, e si passano semplicemente i componenti dalla vecchia alla nuova scocca, scheda logica, motore vibrazioni, connettore di ricarica, tasti... Così la riparazione viene perfetta e il vecchio componente viene inviato in toto ak riciclaggio.

I Service Pack di Huawei, anzi, includono anche la batteria, non sono display e frame.

Andrea Lazzari

Sarebbe bello avere la possibilità di scegliere anche su Ios, visto che viene indicato spesso come il motore aptico di riferimento, ma in pratica lo si sente solo quando...quando si sente? XD

Fabri Fina

io ai tempi del Samsung note 2 dopo un anno e mezzo avevo la scocca tutta graffiata. Mi armai di santa pazienza e con 20 euro ( il pezzo) lo smontai e cambiai tutte le plastiche.
Oggi è impossibile farlo se sei alle prime armi dato che spaccare il vetro è una cosa facilissima

wildwest

Secondo le vostre notizie in questi giorni doveva uscire ma non si vede ancora nulla. Dovreste cambiare i vostri informatori.

Dark!tetto

Non di tutti, ma si alcuni sembrano iPhone.

Dark!tetto

Un pò come hanno fatto per vendere in Iran, che poi è la sola motivazione per il ban attuale...

Maxxi

nascosto dentro ?

Maxxi

messo proprio dove c'è la telecamera ... cosi registra di nascosto ...

Chiamo subito Donald !!!!

Maxxi

non lo so sinceramente, ma io odio il feedback aptico sulla tastiera (lo tolgo dai miei android) quindi la cosa non mi preoccupa.

Torna a scuola che uovetto è davvero una bestialità

Depas

Scheda logica gigante, motore della vibrazione grande quanto una scoreggia, audio mono, back cover incollata e l’android medio è servito.

an-cic

ripeto che sono ipotesi complottistiche (che non condivido)... comunque non sarebbe la prima volta che un chip hw prevede una backdoor, quindi se vogliono ti spiano con le normali app e con la backdoor hw prendono il controllo del telefono :)

neripercaso
Andrea Lazzari

Stavo giocando con un 11 pro l'altro giorno, mi chiedo perche si ostinano a non inserire il loro magico taptic engine nella tastiera, mi sono dovuto sforzare a cercare qualcosa che facesse vibrare il telefono, bah

Giardiniere Willy

Beh non penso che abbino bisogno di quel chip.
Hai il loro telefono, con la loro interfaccia, le loro app, il loro soc, il loro modem... Non penso abbiano bisogno di altri chip. Se vogliono i tuoi dati hanno già tutti gli strumenti per prenderli

Giardiniere Willy

Non credo tu sia stato il primo a pensarci. Evidentemente sarebbe inutile

V1TrU

bisogna pazientare qualche mese, poi quel pazzo criminale dai capelli arancioni sarà spodestato dal suo trono sparacagate

DatJokah
Andrej Peribar

Non è un ban legislativo, è un ban politico.

Tecnono

Ma sono l'unico che se facesse un teardown non riuscirebbe a risistemare una vite senza spaccare qualcos'altro!?!XD

lello

No perchè le proprietà intellettuali sono sempre americane. Purtroppo il nodo della questione è quello....

an-cic

a voler fare proprio i complottisti un chip c'è... SI PRESUME sia un isp dedicato ma a cosa serve realmente, o se svolga funzioni di isp+ altro lo sa solo huawei (e il governo cinese ovviamente)

Aristarco

ahhh certo e l'amministrazione usa è così id1ot4 da non capirlo e bloccarli

Antonio Salvatori
Antonio Salvatori

C’era il uovetto Kinder con la sorpresa dentro?

ADM90

Ma per aggirare il ban Google potrebbe creare una divisione europea esterna e slegata a quella statunitense. Questa divisione approva e certifica gli smartphone Huawei nel mercato europeo. Il problema non sono tanto i note ma la serie P40 il prossimo anno

thelion

ed è più piccolo

Maxxi

Uguale ad iPhone ? Non l’ho mai visto sinceramente

Zioe

Quello dei Meizu è uguale

Zioe

Cioè quindi nonostante quel design, è anche modulare. Questo è lo smartphone perfetto, gli manca solo l'audio stereo. Delle gapps freca ca22i

Maxxi
lello

Se dovevano presentarlo oggi come mai non c'è uno straccio di notizia?

Maxxi

Recensione Samsung Galaxy S21: una bella conferma

Recensione Samsung Galaxy S21 Ultra: convince praticamente su tutto

Samsung Galaxy S21 e S21 Ultra: Live Unboxing e prime impressioni | Replay

Galaxy S21, variante Plus e Ultra ufficiali: caratteristiche, immagini e prezzi Italia