iPhone 11 Pro Max con 117 punti si piazza al terzo posto della classifica DxOMark

07 Novembre 2019 263

DxOMark ha testato la qualità fotografica del nuovo iPhone 11 Pro Max, smartphone che abbiamo già avuto modo di provare nelle scorse settimane. Un test che, a dire il vero, si è fatto attendere un po' più del dovuto, probabilmente anche per utilizzare la funzione Deep Fusion arrivata con iOS 13.2.


Ma andiamo subito al sodo: per quanto riguarda il comparto foto, il punteggio è stato di 124, i video hanno invece ottenuto 102 punti per un totale di 117 punti che collocano iPhone 11 Pro Max al terzo posto, a pari merito con i Galaxy Note 10 e Galaxy Note 10+ di Samsung, alle spalle di Huawei Mate 30 Pro e dello Xiaomi Mi CC9 Pro Premium.



Nonostante la parte fotografica abbia ottenuto un buon punteggio, è stata la qualità dei video che ha fatto la differenza grazie a "videoclip con buoni dettagli, una gamma dinamica molto ampia e una stabilizzazione uniforme nella maggior parte dei casi". Tra i contro nei video, invece, è stato rilevato un leggero effetto "gelatina" mentre si cammina, un'instabilità del bilanciamento del bianco in ambienti chiusi e un aliasing occasionalmente visibile.

Buoni livelli di dettaglio nella maggior parte delle condizioni, un'ampia gamma dinamica, autofocus veloce e preciso, colori vivaci e piacevoli ed un obiettivo ultra grandangolare molto ampio, con buoni dettagli e aberrazioni cromatiche ben controllate, sono invece tra i punti a favore del comparto fotografico che offre anche buone prestazioni per quanto riguarda lo zoom a corto e medio raggio.


Di contro, è stato rilevato un rumore visibile in tutte le condizioni di luce, una perdita di dettagli negli scatti con zoom a lungo raggio, una mancanza di dettagli nelle immagini con flash e rumore nelle immagini ultra-wide.

Non hanno del tutto convinto la modalità di simulazione dell'effetto bokeh e le prestazioni dello zoom a lungo raggio ma, in generale, DxOMark consiglia questo device "a qualsiasi creatore di immagini in movimento, in particolare quelli che utilizzano già l'ecosistema iOS"

VIDEO

Apple iPhone 11 Pro Max è disponibile su a 1,165 euro.
(aggiornamento del 20 novembre 2019, ore 06:21)

263

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Maverick

Esattamente, difatti quello che non hanno capito gli altri utenti, mica ho detto: Wow che spettacolo di foto. Ho detto che visto che ad iso così alti è comunque uscita una foto così, abbassando gli iso e via discorrendo ci si può divertire

Andre Sergio Da Rio

dovrei provar con altri smartphone, sai bene cmq che anche con una macchina buona consigliano di non salire troppo con gli iso pena pessimi risultati. dai sotto questo profilo non è così male

Depas

Per le foto mi affido a dxomark perché fondament Io non me ne intendo, probabilmente due foto di un iphone e un pixel mi sembrerebbero uguali identiche.
Ma per i video riesco benissimo a vedere la maggior qualità di iphone e non sono l’unico a dire che nei video iphone è imbattibile, lo dice qualsiasi recensore e gran parte di hdblog

ydlale

Ma per affidabilità dei componenti che riciclano anche per l'ambiente ... non perché i nuovi sensori costa troppo

Antonio Saturno

Ripeto, la top 10 di DxOmark non è coerente con la realtà, ci sono certe foto che se guardi ti rendi conto da un miglio che sono state scattate male o gli sono stati dati punteggi troppo alti/troppo bassi.
l'iPhone lo superi come se nulla fosse (in qualsiasi ambito) se hai l'ultimo Pixel, l'ultimo Samsung o l'ultimo Huawei in circolazione (e non solo)
l'iPhone è il migliore in commercio perché è solo voce, pubblicità e parole. Prova ad avere in mano questi telefoni e ti renderai conto che qualcosa non quadra né con DxOmark né con alcuni confronti

Mr. Robot

Eh sì eh! Immagino l'utente Apple di turno che, divaricando le gambe, estrae un treppiede dall'ano e si mette ad avvitare e posizionare il tutto quando, con un P20 pro (per non scomodare i migliori) la IA ti permette di scattare con alte esposizioni a mano libera con software e stabilizzazione ottica che rimuovono completamente il micromosso.
Il rutto fanboy invece spende 1600€ e il treppiede nel di dietro non glielo danno nemmeno in omaggio.

Mr. Robot

Bhe per 1600€ pensavo di vederlo al primo posto ma ovviamente qualità e prezzo in questo caso non sono proporzionali.
C'è da dire anche che comunque quelli di DxOmark sono ubriachi e fanno classifiche molto particolari quindi non so se fidarmi...

salvatore esposito

anche max dice di avere un samsung ma magicamente nella foto c'è sempre la mano di qlk altro... ormai è modus operandi diffuso

CAIO MARIOZ
Ciroterrone

Non mi fisso sulla foto mi fisso sul tuo modo di ragionare.

Innanzitutto sensore grande NON È TUTTO, è stato detto centinaia di volte, conta anche la grandezza dei pixel, conta l'apertura focale ecc
Alzare gli iso = rumore, e gli iso alti non distaccano luci alte da luci basse, mentre un tempo di scatto più lungo con iso bassi produce meno rumore della foto che tu hai postato, e ribadisco il fatto che le modalità notte NON SONO porcheri3, non sai di cosa parli effettivamente o non hai mai provato una modalità notte su un top huawei o un recente pixel, ma anche gli ultimi iPhone.

Per quanto riguarda mi note 10 è tantissima roba ma è il tuo ragionamento che non quadra.

Maverick

Non ti fissare su quella foto in particolare, è solo un esempio, e appunto c'è un sacco di inquinamento luminoso.
Punta e scatta e modalità notte cambia tantissimo, Huawei per esempio nella modalità notte fa scatti a 6/7s, qui siamo ad 1/5"
Per intenderci, a parità di tempi di scatto, questo dovrebbe far meglio.

Le varie modalità notte sugli smartphone sono porcherie, e necessarie solo perché il sensore è molto piu piccolo, con un sensore piu serio come questo, per esempio in una piazza la sera con solo la luce dei lampioni, puoi benissimo scattare ad 1/10s e alzare gli Iso, fino a 1600 reggono bene, cosa che non si può dire dei sensorini dei top gamma vedi Pixel/Samsung/Iphone che gia dopo il crepuscolo a iso 400 fanno ridere.

Sheldon!

No no, DxO Mark ha la stessa valenza di un mio calzino sempre e comunque

Ciroterrone

Se si vede qualcosa che intendi?!

Comunque mi sa che sei molto confuso e di fotografia non tanto ne capisci, quella scena li con >10 di esposizione le luci artificiali bruciano la foto e OVVIAMENTE non fotografi manco mezza stella, poi o dire "punta e scatta" o "modalità notte non fa alcuna differenza" la foto viene scattata sempre a mano libera e per tale può considerarsi punta e scatta.

Inoltre le porch3rie di modalità notte sui top gamma non fanno assolutamente male, specie huawei, pixel e iPhone :)

Maverick

Non hai capito, quindi lo rispiego.
SE con un punta e scatta ha preso quel che ha preso, in modalità Manuale ( non quelle porcherie di modalità notte ) con un treppiede e tempi di esposizione >10s, ti ci puoi divertire sicuramente.

Ciroterrone

Non fa differenza, quanto più huawei a mano libera fa una lunga esposizione.... Qui l'iso è altissimo e 1/5 che non è nemmeno poco per il punta e scatta e a mano libera si creano dei micromossi molto facilmente.
Inoltre che vuoi farci vedere la stellina? Beh tante volte con punta e scatta acchiappo qualche stellina, dipende tutto dalla scena, l'iso è alto te lo ripeto

Maverick

Ti fermo subito, questa non è una lunga esposizione

Chirurgo Plastico

Spero Apple utilizzi sensori più evoluti con iPhone 12.
Deve smetterla di riciclare i componenti di anni fa nonostante i prezzi di 1200/1300€ di listino

Chirurgo Plastico

Nel non volere investire su sensori più sviluppati e risparmiare quei due spiccioli nonostante i 1300€ di listino

Ciroterrone

Huawei da anni fa foto a lunghe esposizioni a mano libera, ok che il sensore è ottimo ecc, ma inutile trollare più del dovuto, oltretutto per me la foto non è niente di che e la modalità astro di che? Qui si vedono 4 puntini non la via lattea, e certamente non la si può fotografare con luci artificiali in campo o in vicinanza

Pippo Gi

Il miglior terzo posto di sempre.

delpinsky
Alchemist

Fino a prova contraria la fisica non si discute, per quanto il software provi a piegarla.
I sensori da1/2.55 hanno fatto il loro corso , Apple e Google li spremono al massimo, ma la fisica non si batte, Huawei e Xiaomi hanno un hardware migliore e probabilmente hanno un software nella media, se solo Samsung, Apple e Google usassero sensori più grandi finalmente si potrebbe vedere un reale salto in avanti

Depas

Iphone è il migliore in commercio per video e superiore al pixel per dxomark.
Altro che scandaloso

Alchemist

Si i vecchi pixel arrivano al minuto,il pixel 4 supera i 4 minuti

Black Jack

Bella la radioattività del note 10 di samsung! Xiaomi questa volta sta al vertice

Antonio Saturno

Tanto è risaputo che tra foto e video a confronto non si spodesta il Pixel ( i numeri di DxOmark per la top 10 sono storpiati)
Figuriamoci se confrontiamo con gli altri.. l'iPhone quest'anno è uno scandalo. L'anno prossimo invece ne vedremo delle belle

Black Jack

https://uploads.disquscdn.c...
https://uploads.disquscdn.c...
Iphone 11 pro max vs xiaomi mi note 10 foto prese da gsm@arena! Stessi sample confrontati con il p30 pro dove huawei e iphone sembrano spiccicati con foto tendenti più al giallastro e con più rumore andando a zoommare! Le luci sono gestite meglio nella parte inferiore dell'edificio sull'iphone, cosa risolvibile sullo xiaomi con modalità notte! A dettaglio siamo su ottimi livelli su entrambi! Nel complesso la foto dello xiaomi è migliore.
1912489128 euro di listino dell'iphone vs 599 euro dello xiaomi. Me ne pare male per quelli che spendono una certa cifra credendosi di avere il top del top o cmq un netto distacco con la concorrenza che costa meno! Seriamente me ne pare male.

Alchemist

La prima sarà Samsung e a quel punto vedremo

Maverick

Bene, utilizzi una mirrorless, si ipotizza che qualcosina di fotografia dovresti saperla, ti riscrivo i dati di questa foto (che tra l'altro è una screenshot se non si fosse capito)
A mano libera, ISO 12678 t/s 1/5s"
Dimmi un altro smartphone capace di un risultato simile, immagina li con un treppiedi e un tempo di esposizione > 10s cosa ti tira fuori auesto telefono.

Andre Sergio Da Rio

in effetti sono in trincea :)

Andre Sergio Da Rio

"siete", io come smartphone per le foto ho il nokia 9, ma di solito uso la mirrorless...quindi fanboy di cosa esattamente

Maverick

Non ho detto questo, ma purtroppo qui dentro siete rutti fanboy coi paraocchi!
Con un semplice punta e scatta a MANO LIBERA ha tirato fuori questo, immagina con un treppiede e con un tempo di esposizione più lungo.
Il mio commento era volto a far vedere la bontà di questo sensore tanto bistrattato da molti.

Cristiano72

Può essere.

Gabriele Giordano

Ieri sera ho preso un pixel 3, se il tempo permette stasera testo l'astrofotografia, forse per i vari modelli il tempo è differente... Febbre+treppiede+Pixel 3 :D

Giardiniere Willy

Ma sì ovviamente i 108 mpx non verranno mai sfruttati in una foto.

Con il mio redmi note 7 (sia chiaro non voglio dire che sia uguale) ma trovo già molta difficoltà con la 48mpx, proprio perché i pixel diventano microscopici.
Sicuramente il note ha un sensore più grosso e ois, ma ha anche molti più pixel. Alla fine questi serviranno solamente per lo zoom e le foto di panorami diurni, anche perché, in tutti gli altri casi, 108 mpx sono abbondantemente inutili.
Però immagino una foto di un bel panorama mozzafiato, qualche montagna, qualche lago, qualche costa... A 108 mpx. Wow *_*

fabrynet

Rabbrividisco a vedere come tratta ogni volta l’argomento.

Cristiano72

Io sapevo di 4 minuti. Se poi fossero anche solo 1:06, ciò non toglie che è sia una funzione molto marginale nell’utilizzo quotidiano.

Jugin M Erda

Sono false?

fabrynet

Il solito Apple hater che odia anche la Fotografia tra l'altro.

0KiNal0

Dove vuoi che siano? Qui naturalmente a difendere l'amata :D

Andre Sergio Da Rio

se fosse arrivato primo?

Gabriele Giordano

L'astrofotografia che ho testato (gcam moddata) sul 2 XL ci ha impiegato 1:06 minuti, dove hai letto 4 minuti almeno?

Andre Sergio Da Rio

scusa, e sarebbe una bella foto secondo te?

Andre Sergio Da Rio

ma ma come, a sentir gli utenti del blog doveva arrivare primo doppiando il secondo...
dove sono callea, joel e soprattutto guccia

Gabriele Giordano

E' un tantino differente da ciò che ho detto e da ciò che hai capito. Ma vabbè, io sono dell'idea che i telefoni (se si ha la possibilità ovviamente) vanno provati, l'esperienza di prima persona è quella che conta.

Gabriele Giordano

Ti ringrazio, mi hai anticipato :)

Mario Joao

Solite foto demmerda rispetto alla concorrenza.

Gieffe22

pixel 4 in termini di qualità non è minimamente paragonabile a mate 30 pro e mi note 10; al massimo è il capostipite migliore dei "vecchi" 12 mpx 1/2.5, ma rispetto a questi nuovi sensori ENORMI non riesce minimamente s tar dietro in termini di dettaglio e pulizia, al netto di una gcam che fa sempre il miracolo di turno. Probabilmente se pixel avesse quel sensorne 1/1.3 col pinning a 27mpx sarebbe il re del mercato, ma cosi non è.

sono curioso di vedere la gcam su questo mi note 10 (ammesso che sfrutti il binning, che spesso non avviene su gcam non essendo previsto sui pixel)

Callea

La fai troppo semplice e non mi sembri nemmeno tu troppo informato.
Un obiettivo che a parità di focale deve coprire un sensore più grande ha bisogno di uno schema ottico MOLTO più complesso per correggere le varie aberrazioni (distorsioni, vignettatura ecc.) su una più ampia superficie. Questo si traduce in maggior numero di lenti e di maggior dimensione che si ripercuote anche sullo spessore.

Ma poi mancherebbe la parità di condizioni. Se voglio proprio quell'angolo di campo debbo per forza aumentare la focale assoluta.

Cristiano72

Io vorrei capire quanta gente può acquistare un dispositivo perche poi potrà metterlo a cielo aperto (4 minuti almeno) su un treppiede, e fotografare la costellazione.

Apple annuncia il nuovo MacBook Pro 16 | Video

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

MacOS Catalina disponibile al download: ecco cosa ha cambiato Apple | Video