OnePlus: la strategia dei 2 top di gamma ad evento continuerà anche in futuro

04 Novembre 2019 69

Nel 2019 OnePlus ha messo in campo una nuova strategia di mercato, raddoppiando il numero di dispositivi lanciati in un solo anno. Contrariamente a quanto fatto sin dal 2015, quando debuttarono per la prima volta 2 smartphone OnePlus (OnePlus 2 e OnePlus X), questa volta la casa cinese ha portato in commercio 4 top di gamma, presentando una coppia alla volta a pochi mesi di distanza l'una dall'altra.

Gli ultimi arrivati sono stati i nuovissimi OnePlus 7T (ci è piaciuto nella nostra recensione) e OnePlus 7T Pro (che non ci aveva stupito particolarmente) e sembra che quanto fatto quest'anno non sarà un'eccezione, ma diverrà la regola che OnePlus intenderà seguire nel futuro prossimo.

A darne conferma ci ha pensato lo stesso CEO Pete Lau nel corso di un'intervista rilasciata alla testata indiana Times of India, nella quale è stato ribadito che OnePlus continuerà con la presentazione di 2 modelli ad evento, proponendo quindi un dispositivo più economico e uno di fascia più alta, ai quali seguiranno i rispettivi aggiornamenti nel corso dell'anno.

Lo scopo di questa scelta, secondo Lau, è quello di permettere alla società di offrire contemporaneamente un prodotto in grado di portare la miglior esperienza OnePlus ad un pubblico il più vasto possibile, affiancato da una variante più costosa e ancora più ricca di novità. L'intervista prende in esame le peculiarità del mercato indiano, dove il prezzo di listino dei modelli Pro rilasciati nel 2019 è troppo alto per poter essere acquistati dalla maggior parte degli utenti, motivo per cui le varianti base rappresentano un ottimo compromesso.

Insomma, anche il prossimo anno possiamo aspettarci il lancio di OnePlus 8 e 8 Pro, seguiti quasi sicuramente dalle rispettive versioni T. Ormai la strategia della casa cinese è ben delineata e difficilmente cambierà in tempi brevi.

Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 709 euro.

69

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Roberto

Capisco quello che dici, ti do anche ragione, infatti ho scritto "può significare" e nelle modifiche al post ho eliminato una cosa che avevo scritto chiaramente, cioè che dipende tutto dai produttori. Credo si possa semplicemente scegliere di andare in quella direzione, non che sia automatico.
Riguardo la confusione anche io non ho problemi, mi studio un dispositivo e stop, dico che per il consumatore classico che si ritrova con 10mila modelli davanti la confusione c'è; certo, sarebbe confuso anche con 5 modelli davanti, ma magari potrebbe trovarsi con meno modelli di maggiore qualità.

Quindi nel discorso è tutto un qualcosa di potenziale, la scelta è dei produttori che magari per ragioni economiche non andranno mai in quella direzione, ma per produttori come OP e altri che al momento hanno ancora un basso numero di dispositivi, può essere più facile applicare tutto questo.

Andrea Z.

"Un numero minore di dispositivi può significare lavorare meglio e più a
lungo su di essi, prolungando poi la durata degli aggiornamenti e
riducendo gli adattamenti da fare. Ridurre la confusione del consumatore
che aumenta con l'aumentare dei modelli e ridurre la svalutazione
derivante dal modello successivo che ti esce nemmeno 6 mesi dopo."
francamente mi sembrano opinioni senza fondamento, o per lo meno io non le condivido. Io non mi confondo, e non penso che voglia automaticamente dire lavorare più a lungo o aggiornare di più...

Roberto

Di base nessuno, ma credo possano esserci vantaggi per il consumatore.
Un numero minore di dispositivi può significare lavorare meglio e più a lungo su di essi, prolungando poi la durata degli aggiornamenti e riducendo gli adattamenti da fare. Ridurre la confusione del consumatore che aumenta con l'aumentare dei modelli e ridurre la svalutazione derivante dal modello successivo che ti esce nemmeno 6 mesi dopo.
Ora, io la penso così, poi magari non è un ragionamento giusto o va contro le dinamiche economiche o interessa solo a chi si informa o ancora a chi compra marche che ne sfornano 20 e non 4 o a chi lo cambia ogni anno, ma credo che possano essere cose da tenere in considerazione.

Poi sinceramente mi piace informarmi su quello che esce e non vedo altro che centinaia di modelli ogni anno che escono e che molto spesso non portano nemmeno una novità. A questo punto preferirei vederne meno, che ci siano novità o no e sperare che possano beneficiarne anche la qualità e la voglia di sperimentare (di certo non aggiungendo una fotocamera ad ogni modello successivo).

Andrea Z.

in che modo passare da notch del 7t a foro sull'8 cambierebbe qualcosa sulla certificazione che, è chiaro, oneplus NON VUOLE sui suoi device e ha spiegato chiaramente le sue ragioni (che condivido)

Andrea Z.

rispetto al notch?
la versione pro probabilmente mantiene il carrellino, la versione base passa da notch a foro

Andrea Z.

che fastidio ti danno se sono 4 l'anno?

Andrea Z.

alzerebbe i costi di entrambi i modelli farli più diversi tra loro.

Andrea Z.

bravi, penso che comprerò l'8t

dicolamiasisi

codice sconto sul sito ufficiale
https://www.oneplus.com/it/invite#EL23NVUHFIFJD13

Bob Malo

La politica delle due variante è intelligente ma non nel modo in cui la applica OnePlus. Dovrebbero differenziare di più i modelli, con una variante Pro che sia top da tutti i punti di vista e la versione "liscia" che giochi molto sul rapporto qualità-prezzo come lo sono stati i precedenti modelli fino al 3T!.. inutile dire "eh anche facendo rinunce con la cpu" perché Mi 9T Pro non mi pare abbia molte rinunce rispetto ad un vero top e il prezzo è di 450€ (per non parlare dello street price che è sotto i 400), cifre che aveva OP 3T (439€) quindi la possibilità di fare le cose decentemente c'è, bisogna solo volerlo.

Emiliano Frangella

Intanto è stato uno dei primi con schermo a 90hz....
E uno dei primi con memorie ufs 3.0.

Comunque i prezzi troppo alti ormai.
Il 7t è ottimo e completo ma costa troppo.

xpy

Scusa, ho interpretato male il tuo commento, sembrava un continuo della prima parte più che una contrapposizione

dicolamiasisi

pubblicità...realme è un nuovo brand non pubblicizzato come oppo

Desmond Hume

infatti se dovete fare inutilmente due modelli almeno differenziateli anche nella grandezza.

Frazzngarth

per fare uscire un telefono simile a 399 devono aver risparmiato su qualcosa, non è tecnicamente possibile altrimenti...

Oryk
robin994

ma chissene se il telefono e' 3 modelli in dietro ... non e' una gara a chi ce l'ha piu' lungo. Il telefono dopo 1 anno deve essere scattante come quando l'ho comprato e oneplus mi da ancora oggi questa sensazione a due anni di distanza dall'acquisto del oneplus 5...

Zoro

si sono scordati di dire che continueranno a lievitere anhe i prezzi.

Massimiliano Frampi

anche batteria piu grande e ricarica wireless, il modulo della camera pop up è abbastanza ingombrante a livello hardware dentro la scocca

Frazzngarth

è la stessa cosa identica che ho detto io...

se costa il doppio non vale il doppio (ma di meno), io ho scritto che se costa la metà non vale la metà (ma di più)

fire_RS

se avrà il foro come si vocifera mi tengo stretto il 7 pro per altri 2 anni

fire_RS

veramente, apple a parte, gli altri produttori adottano praticamente la stessa strategia, con la differenza che samsung e huawei usano due serie diverse. Ma il concetto non cambia.

Oryk

ma chi lo compra sapendo che dopo un anno è già tre modelli indietro..

pacaldi

Si ok ma dovrebbero fare un formato più piccolo! Più piccolooo!

dicolamiasisi

l'unico senso sarebbe la certificazione IP

robin994

facendoli uscire ogni 6 mesi e rimuovendo dal mercato quelli precedenti possono vendere un cellulare allo stesso prezzo senza il rischio che si svaluti cosi' tanto

MartinTech

continuo a considerarla una strategia inutile, escludendo il fatto che a me non piace. Abbiamo visto come in 6 mesi le innovazioni sono così poche che alla fine si sforna un telefono che è una copia del precedente, giusto leggermente aggiornata. Questa cosa secondo me serve solo a far svalutare il precedente. Il fatto che tutti i produttori del mondo abbiano una cadenza annuale in fatto di aggiornamenti non è perchè sono più sc3mi, ma semplicemente perchè si sono accorti che in quel lasso di tempo ci sono maggiori innovazioni ed è quindi possibile offrire un prodotto più completo rispetto ad un leggerissimo aggiornamento

robin994

e chi ha da ridire su oneplus , io ho comprato il 5 e mi sono trovato cosi' bene che sto aspettando l'8 per prendere cambiare telefono. E' la prima casa che mi ha soddosfatto nel campo aggiornamenti, puntualita' e soprattutto che ascolta la community. Ah e cosa importante da quando sono con oneplus non ho mai sentito la necessita' di mettere una rom sul telefono

Simon Wins

Ma ossessivocompulsivo si.

Ne basterebbero 2 l'anno

Andrew

Guarda questa qua è la solita fissa di chi vuole cambiare uno smartphone all'anno
Un oneplus sette non è per niente il modello vecchio, semplicemente è il modello prima
E le vendite di questo non calano, anzi aumentano ogni anno

xpy

Si, ma è comunque scorretto nei confronti dei clienti

xpy

Esattamente, è un insulto verso i propri clienti, nominalmente diventa "il modello vecchio"

asd555

"Vecchio" mi pare esagerato.
Al massimo "precedente".
Anche perché in genere nello stesso anno mantengono lo stesso SoC, mi baserei su quello.

Advedi

Sì, infatti sono partito dal tuo spunto nella mia riflessione

xpy

Purtroppo OP ha perso di vista il suo obiettivo iniziale, un telefono al top ma con qualche rinuncia e un firmware stock a prezzi abbordabili, la versione pro non ha senso, per ora non hanno le capacità di produrre qualcosa di davvero al top, anche perché vorrebbe dire introdurre sempre più funzioni software che andrebbero contro all idea di base di oneplus

Andrew

Ci sono circa 150 euro di differenza, le differenze tra la versione pro e base sono molto sottili
A oneplus non è che regalano i componenti dei telefoni

Andrew

Modello vecchio dove esattamente? Il 95% del hardware è identico se non proprio UGUALE

asd555

A me sta bene, basta che non ne fate uscire una coppia ogni quattro mesi.
Una coppia di top di gamma l'anno va bene secondo me, come fa Apple.

xpy

In genere è il contrario, anche se costa il doppio non vale il doppio, quando si arriva al massimo della tecnologia disponibile anche fare un passo in più ti può costare quanto tutto quello precedente

xpy

Gli altri produttori occupano fasce di mercato diverse, quello che fa oneplus è penoso, compri un top gamma è dopo 6 mesi è già il modello vecchio

Massimo

Basterebbe diversificare le dimensioni. Un 6" e una padella con caratteristiche uguali

Andredory

Serie 5 nulla da dire...

Non hai capito cosa ho scritto! Ho detto che la versione base dovrebbe essere meno costosa (non superiore a 499€) e la versione PRO dovrebbe costare anche 1000€ però senza rinunce di nessun tipo, non si accettano compromessi in nessun comparto!

Non hai capito cosa ho scritto! Ho detto che la versione base dovrebbe essere meno costosa (non superiore a 499€) e la versione PRO dovrebbe costare anche 1000€ però senza rinunce di nessun tipo, non si accettano compromessi in nessun comparto.

xan

4 telefoni all'anno è comunque meno del 99% dei produttori del mondo

Roberto

Servono semplicemente 2 dispositivi all'anno, con hardware uguale e dimensioni diverse. Sottolineo all'anno, non ad evento!

Faber983

La versione pro non è troppo costosa se paragonata agli altri competitors. Guarda che qualità che ha!

Fabios112

Il senso? Tornano indietro

Fabios112

Non c'è storia, Op fregato dal suo stesso slogan.

Xiaomi Mi Note 10: live batteria (5260 mAh) | Fine ore 22:45 con il 14% rimanente

Samsung Galaxy M30s: live batteria (6000 mAh) | Fine ore 23 con il 32% rimanente

Recensione Huawei Nova 5T: il top da 429€ euro che fa gola

Samsung Galaxy S10+: tutte le novità di Android 10 e One UI 2.0 | Video