Huawei Mate 30 e 30 Pro in Europa da metà novembre (senza GApps) | Rumor

30 Ottobre 2019 100

La linea Huawei Mate 30 non è nata con le premesse migliori per far breccia nei mercati internazionali: ne condiziona le possibilità di successo il ben noto ban imposto dall'amministrazione Trump che costringe il produttore cinese a proporre prodotti con una piattaforma software castrata, stante l'impossibilità di utilizzare le app e i servizi di Google. Nonostante tali limiti, Huawei non sembra rinunciare alla commercializzazione in Europa del nuovo top gamma, della sua variante pro e del modello 5G. Alle prime indiscrezioni sul tema, che vi avevamo fornito raccontando le prime impressioni sul Mate 30 Pro, si sommano quelle provenienti da un nuovo report diffuso in rete in queste ore.

Secondo la fonte, l'arrivo di Mate 30 e Mate 30 Pro nel mercato europeo è fissato per metà novembre - si ipotizza il 15 novembre per l'esattezza. L'elenco delle nazioni in cui verrà attivata la distribuzione dei nuovi Mate non è stato ancora del tutto definito, ma vi rientrerebbero Germania, Francia, Spagna, Italia, Regno Unito e Svizzera. Si ricorda che, in base alle informazioni forniteci a metà settembre, l'arrivo in Italia era confermato esclusivamente per la variante Pro - non è detto che qualcosa non sia cambiato nel frattempo, ma si attendono ulteriori conferme al riguardo

76.1 x 160.8 x 8.4 mm
6.62 pollici - 2340x1080 px
73.1 x 158.1 x 8.8 mm
6.53 pollici - 2400x1176 px
73.1 x 158.1 x 8.8 mm
6.53 pollici - 2400x1176 px
76.1 x 160.8 x 8.4 mm
6.62 pollici - 2340x1080 px
73.1 x 158.1 x 8.8 mm
6.53 pollici - 2400x1176 px

Nessuna novità invece sul fronte della piattaforma software: sarà basata su Android 10 ma non potrà contare sui Google Mobile Services sostituiti con Huawei Mobile Services: in sintesi, non sarà possibile utilizzare le app Google in via ufficiale - la community si è già attivata per individuare metodi alternativi che permettono di avere le Gapps. Anche i prezzi non riservano sorprese rispetto a quanto precedentemente confermato dall'azienda: si parte dai 799 euro del Mate 30 (8/128GB), si sale a 1.099 euro del Mate 30 Pro (8/256GB). L'edizione RS Porsche Design costa invece 2.095 euro. La fonte aggiunge che il prezzo del Mate 30 5G sarà pari a 1.199 euro - dovrebbe tuttavia arrivare dopo la controparte 4G.

VIDEO


100

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Andrew

Nessuno dei due fa foto da cesso, semplicemente uno fa le foto un pochino meglio

Mefistofele

Vedi che tra i due quello che fa foto da cesso è il oneplus, specialmente di sera

Andrew

Senza ottimizzazione software è inutile un comparto fotografico pompato

Mefistofele

Mate 20 pro ha un signor sensore 1/1,7” luminosità f1.8
Quel cesso di oneplus quant’è?

Mefistofele

il 40mpx di mate 20 pro è f1.8 su un 1/1,7”. Quel cesso di oneplus quant’è?

Andrew
Mefistofele

Sono solo legende tra apparecchi poco performanti. Un software non può sopperire alla mancanza di focale, proprio le basi...

Andrew

E quindi? Con la g-cam un oneplus 7 pro o 7t pro scatta molto meglio di un mate 20

Mefistofele

E quindi?

Andrew

Sei te che non hai idea, su oneplus puoi installare la g-cam su Huawei no

Mefistofele

Dubito sia anche lontanamente paragonabile lato ricezione dato che il mate 20 pro gestisce quasi il doppio delle bande rispetto allo scrauso modem dello snapdragon, lato foto idem sensori da medio gamma contro un sensore principale molto più luminoso ed un algoritmo che con l’ultimo aggiornamento fa miracoli anche di notte. Ogni volta parlate senza avere idea di cosa dite

Andrew

L'unica cosa vera che manca è la ricarica wireless
Perché il 7 pro fa ottime foto e la ricezione prende sempre e bene

Mefistofele

Fotografia, autonomia, bande e ricezione, qualità audio, ricarica wireless... il oneplus è un giocattolo, scarso per giunta

Andrew

Guarda ti dico che se facessero uscire un mate 30 pro a 550/600 euro io lo prenderei molto probabilmente nonostante non mi piaccia l'interfaccia
Però devo ammettere che Huawei lato fotocamera non ha rivali, forse Samsung

Fabrizio

Sarebbe interessante. Se Huawei vendesse fuori dalla Cina probabilmente questi store diventerebbero più grandi.

Fabrizio

Diciamo che ne potrebbe valere la pena solo se Huawei in maniera furba, sapendo che in Europa i loro smartphone sono molto più svantaggiati nelle vendite rispetto a quelli con suite Google preinstallata, proponesse il mate 30 e il pro con il 30 - 35% di sconto come ha fatto in Cina. Un mate 30, super top gamma, a oltre 200€ in meno di listino al day one non sarebbe male e si dovrebbe solo installare un altro store. Tanto su da quelli si possono scaricare anche Maps e Gmail, quindi non sarebbe un grosso svantaggio dopo tutto. Sono solo ipotesi ovviamente....

Andrew

Per chi non vuole spendere più di 500 euro ok, ma credo che basti solo il software di oneplus per farlo preferire al mate 20

Andrew

Certo ci saranno queste alternative, ma il punto è: perché devo farmi così tante rotture di c**** per usare un telefono, quando c'è un enorme numero di alternative?

Mefistofele

Il fatto che non riesci a trovare un motivo dimostra che non sai di che parli, io grosso modo gli ultimi top li ho tutti eppure mate 20 pro rimane generalmente il più equilibrato, a questo prezzo poi è un musthave

Andrew

Meglio degli ultimi top recenti? Ma neanche lontanamente

GinoGinoPilotino

Onestamente capisco il tuo punto, forse questa contesa aprirà altri store e renderà nuovi servizi possibili, chissà

Fabrizio

Si, l'unico con alcune "riserve" sulla sicurezza può essere aptoide, ma lì solo se l'utente scarica app che non hanno il logo di certificazione di sicurezza dello store. Si, vero, non è immediato per l'utente medio. Io sono un semplice curioso di tecnologia che ha provato ad informarsi un po' di più, già conoscevo aptoide e dopo il ban ho scoperto questi altri store. Le alternative esistono ma non vengono pubblicizzate. Perché non lo facciano i blog invece di indicare un sito cinese di dubbia origine che sblocca in telefono avendo accesso ai dati dell'utente non lo capisco, invece per quanto riguarda Huawei questa ha interesse ad ingrandire e potenziare la propria gallery (la chiama così) di app e quindi non ha interesse a pubblicizzare altri store, al momento solo 45 mila di cui almeno l'80% buono sono app cinesi. Anzi, Huawei ha invitato gli sviluppatori nella propria gallery, ed ovviamente a sviluppatori versioni della loro app anche per il futuro Harmony, ed ha anche investito un miliardo di dollari se non ricordo male sugli sviluppatori di app. Diciamo che un utente se vuole si informa, così come ho fatto io, ma molti sono molto indietro sulle basi dell'informatica che o hanno il telefono pronto all'uso, fatto e finito, o niente, ma perché loro non ci capiscono niente e non saprebbero sistemare. Certo, sono d'accordissimo che da cifre superiori ai 500€ un telefono deve già essere completissimo di suo in ogni suo lato. Purtroppo qui c'è di mezzo la guerra economica tra Usa e Cina....

JakoDel

la maggior parte delle app prese singolarmente su apkmirror (wa,telegram,gmail) vanno perfettamente

GinoGinoPilotino

Cioè ti ringrazio per il tuo impegno nello spiegare, ma onestamente è molto limitante dover attendere che gli apk vadano in questi store, e visto che più mate 30 venderanno, più utenti saranno costretti a ricorvi, ci sarà un aumento degli hack...

GinoGinoPilotino

Quindi in sintesi sono ‘sicuri’ tanto quanto lo store Google. E poi c’e Lo store Amazon... ok capisco come andrà a finire.....
Ma un po’ di onestà intellettuale?
Un utente medio, andrà su questo negozi ?
Dovrebbero venire validati e confermati.
Fa prima Huawei a tirare su il suo sullo stile dello store Samsung.

Tiwi

si concordo, e il mio commento non era per "sminuire" la necessità dei servizi google..però parlando di cose essenziali, ecco, senza play store fai poco o nulla con il telefono, a meno di metterti a provare i vari store o app di dubbia provenienza..per rubrica e altro trovi diversi modi per il backup

sailand

Hai detto poco! Comunque non è solo il play store a essere importante ma tutto l’insieme dei servizi legati all’utenza google.
Senza utenza ad esempio niente rubrica automaticamente sincronizzata, torniamo ai tempi della rubrica sulla sim? Il tutto non al costo di un economicissimo cinese di anni fa ma di un top gamma fra i più costosi...
Ma siamo seri!

Cuda Core
Fabrizio

Apkpure è considerato sicuro, non l'ho indagato a fondo ma pare un vero e proprio play store alternativo e come il play store ci sono app gratuite e a pagamento, mentre su aptoide c'è un po' di riserva perché tutti possono liberamente fornire le loro app, per esempio anch'io all'interno dello store posso creare il mio store di app tra cui versioni doppioni di altre app. Ripeto, esiste anche lo store di app di Amazon che è sicuro, ma è molto meno fornito.

salvatore esposito

con trumpino e tutte le indagini a suo carico, c'è la possibilità che gli USA lo mandi dove merita e a huawei basterebbe un aggiornamento per ristabilire le gapps

trucido

sinceramente si...lo stavo monitorando in rete...e i prezzi sono aumentati nel giro di 2 settimane..addirittura il colore verde è introvabile...lo stavo per comprare, ma mi hanno annullato l' ordine...

AndVice87

Si comunque trovassero anche un'alternativa per far girare le GApps, è sempre una forzatura....perchè non essendo una soluzione nativa, lo smartphone non interagisce completamente con i servizi google. qualche mal funzionamento ci sarebbe. Se dovessi acquistare uno smartphone adesso, mi guarderei in giro verso altre case....

AndVice87

MISTERO!!!

Tiwi

befana, pasqua etc

AndVice87

Assolutamente si! Ora come ora è un vero affare! Foto, software e hardware sono al top! Unica nota negativa è che fino al 19 novembre non si hanno certezze riguardo al futuro di huawei con Android! se il Ban viene confermato è possibile che la casa cinese non possa più rilasciare aggiornamenti successivi di Android!

Luigi Andreoli

Senza GApps è come iniziare da zero praticamente...Si può fare, ma chi ne ha voglia?

AndVice87

il problema in se non sono le mere App google. Il problema grosso è la mancanza del Play store e dei servizi google! sul Mate 30 non puoi nemmeno loggarti con il tuo account google! bisogna ripartire tutto da zero! Sinceramente per uno che è da anni che utilizza l'"ecosistema" google, questo è un problemone

Vash 3rr0r

devono essere gestiti direttamente da Huawei. quindi va a loro discrezione se, quando e cosa aggiornare.

Vash 3rr0r

Huawei ha il suo store, che sicuramente sarà in prima pagina su questi terminali, se dovessero decidere di venderlo in Europa. quindi per le app in realtà è un non-problema. Rimangono invece forti dubbi su tutto il resto.

GinoGinoPilotino

Sono liberi e trasparenti e controllati stile Wikipedia ?

GinoGinoPilotino

E chi gestisce apkpure e aptoide? Chi definisce che sono sicuri ? Come guadagnano ? Come stanno in piedi e si pagano i server ? Perché un conto è sapere che Google usa i tuoi dati, qui installi app da store terzi. Manco fossero quelli di Huawei

Pinzatrice

Guarda che l’hanno annunciato due mesi fa eh, non sono parole mie.

Mako

si sono smentiti 2-3 giorni dopo

Pinzatrice

L’hanno annunciato tipo al lancio eh...

Lupo1

Certo che si fa avanti, ma perché dovrei spendere un botto per complicarmi la vita??

Lupo1

E dopo il natale?

Lupo1

Un po' tanti 1000 euri per dei fermacarte

Tiwi

l'unica app google necessaria è il playstore, senza, il telefono vale poco
per le altre ci sono alternative

Tiwi

serviranno per riempire gli scaffali in vista del natale

Marco

Peccato per l'audio. Curiosità: di dove sei?

Xiaomi Mi Note 10: live batteria (5260 mAh) | Fine ore 22:45 con il 14% rimanente

Samsung Galaxy M30s: live batteria (6000 mAh) | Fine ore 23 con il 32% rimanente

Recensione Huawei Nova 5T: il top da 429€ euro che fa gola

Samsung Galaxy S10+: tutte le novità di Android 10 e One UI 2.0 | Video