Xiaomi Mi CC9 Pro: lancio il 5/11, dettagli penta cam, specifiche TENAA, foto e video

30 Ottobre 2019 225

Aggiornamento 30/10

Torna a mostrarsi Xiaomi Mi CC9 Pro, questa volta in un teaser ufficiale che rivela di fatto il design della scocca posteriore, in linea con quanto finora emerso in altre immagini (v. TENAA e altri teaser pubblicati nei giorni passati nell'articolo in basso). Il video proposto a seguire ci consente invece di apprezzarne anche la parte frontale.


Nota: filmato ricaricato su YouTube per semplificare l'incorporazione nell'articolo

Aggiornamento 29/10

Xiaomi Mi CC9 Pro, possibile variante cinese dello Xiaomi Mi Note 10 anticipato da poco, ha ricevuto la certificazione TENAA che conferma gran parte delle specifiche tecniche. Il produttore asiatico ha poi pubblicato su Weibo i dettagli delle 5 fotocamere posteriori. Sommando i dati provenienti dalle due fonti, si può quindi tracciare un prospetto abbastanza completo delle caratteristiche tecniche.

  • Display OLED da 6,47" con risoluzione FHD+ (2340x1080 pixel)
  • SoC Octa-Core @2,2 GHz (precedenti indiscrezioni citavano uno Snapdragon 730G)
  • 6/8/12GB di memoria RAM
  • 64/128/256GB di spazio di archiviazione
  • Penta cam posteriore
    • Teleobiettivo con zoom ottico 5x, ibrido 10x e digitale sino a 50x
    • Obiettivo da 12MP, 50mm, supporto alla doppia messa a fuoco automatica e ottica f/2.0
    • Obiettivo da 108MP realizzato da Samsung (f/1.7)
    • Obiettivo grandangolare da 20MP e campo visivo di 117 gradi
    • Obiettivo Super Macro, distanza minima di messa a fuoco 1,5cm
  • Singola fotocamera anteriore da 32MP
  • Batteria da 5.170 mAh
  • Dimensioni: 157,8 × 74,2 × 9,67 (mm)
  • Peso: 208 grammi
  • Sistema operativo Android Pie 9

Non mancano alcune foto reali dello smartphone e un'immagine teaser che mette in risalto il display con bordi curvi.

Il produttore cinese già iniziato a mostrare le potenzialità della fotocamera nella giornata di ieri, ma continua ad evidenziare le doti dell'ottica zoom con un filmato dimostrativo e alcuni crop di foto diffusi tramite Weibo.


Nota: filmato ricaricato su YouTube per semplificare l'incorporazione nell'articolo


Articolo originale - 28/10

Xiaomi Mi CC9 Pro sarà annunciato il prossimo 5 novembre in Cina. Le nuove informazioni arrivano direttamente da Xiaomi che tramite il proprio account Weibo ufficiale ha confermato le tempistiche di lancio del prodotto smentendo le precedenti indiscrezioni che prevedevano un debutto per lo scorso 24 ottobre.

Il poster ufficiale non si limita alle sole informazioni relative all'annuncio. Grazie alla stessa immagine, infatti, possiamo dare un primo sguardo al comparto fotografico del dispositivo caratterizzato da ben 5 fotocamere posteriori con disposizione verticale e doppio LED flash. Una più attenta analisi ci consente infine di confermare la presenza di un sensore principale da 108MP e un telefoto (le indiscrezioni citano una risoluzione da 8MP) con zoom ottico 5x.


Un primo assaggio delle potenzialità del sensore da 108MP ci viene offerto da Lei Jun, che sempre tramite Weibo ha condiviso un crop di una fotografia acquisita proprio dal futuro CC9 Pro. L'immagine, stando a quanto specificato dallo stesso CEO di Xiaomi, rappresenta solo lo 0,8% dello scatto a grandezza reale, ma conserva ugualmente numerosi dettagli che ci permettono di distinguere chiaramente il riflesso nell'occhio.


Le presunte specifiche tecniche di Xiaomi Mi CC9 Pro emerse fino a questo momento includono, dunque:

  • Display AMOLED da 6,4" con risoluzione FHD+ e notch a forma di goccia
  • SoC Qualcomm Snapdragon 730G
  • 6GB di memoria RAM
  • 128GB di spazio di archiviazione
  • Penta cam posteriore con sensori da 108+13+8MP (principale + grandangolare + Telefoto)
  • Fotocamera anteriore da 32MP
  • Batteria da 4.000 mAh con supporto alla ricarica rapida a 20W+
  • Sensore impronte sotto al display
  • Sistema operativo Android 10
  • Spessore di 9mm
  • Peso: 180g
  • Sensori infrarossi e NFC
Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 549 euro oppure da Amazon a 627 euro.

225

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
O11-Dynamic

certo certo, tu sicuramente hai fatto già le comparazioni..

Elfman

Ma perche PRO deve essere sempre sinonimo di display da 10000 pollici? Quando e che cominceranno a fare top di gamma con dimensioni per i comuni mortali?

acitre

Bravo, l'avevo rimosso il 3a!

Elfman

e daghe con sto notch. Speriamo che con il Mi 10 finisca sta moda, che ho urgente bisogno di un telefono nuovo.

TomTorino

Intanto il ni 9 lite è già abbondantemente sotto i 200 euro dalla cina e se lo potrà comprare anche i bibitari. Per gli amanti del rosario rimane il note con la supposta integrata.

biggiamp
davide
Alessandro

dove sono i 5170 mah?

Coolguy

Sara' ip 68?
Oppure pagano i brevetti su ogni loro smartphone?

Vive

Ops come non detto pensavo fosse la stessa cosa della camera IR sul joycon della Nintendo Switch ma pare non sia cosi.

Keena
Keena
Scrofalo

Oh finalmente !

Black mind (?)

Lo so ma ho fatto un discorso generale visto che si è sempre dubitato anche della bontà di quei sensori! Per le macro cmq la distanza da 1.5 cm è notevolissima, vedremo

Zioe

Comunque i sensori sono assurdi. Hanno messo quelli del mi mix alpha, cioè il 2x è l'imx363! Chissà il prezzo

Vive

Ma non é che devi fare il saputello, secondo me é un errore di chi ha scritto l'articolo e nello smartphone avrai la solita porta IR che si trova in molti Xiaomi.

Mior

quando arriverà il Pro in Italia ci saranno già il note 10 T e T Pro in China e Di Maio steward

BLOW

Sarà ma mi9t non si batte con gcam per pixel 4

Parlavo del sensore per la macro, no di quello principale.

AndreW
Scrofalo

Non hai capito nulla di ciò che ho scritto.
Anche io lo uso come telecomando.

Andiamo insieme sul vocabolario ad imparare la differenza tra SENSORE e TRASMETTITORE .

Vive

In Cina Xiaomi ha tutta una serie di device nel suo ecosistema che si controlla tramite il sensore infrarossi. Comunque parla per te, per me é ancora utilissimo quando non trovo il telecomando in salotto. :D

Scrofalo

"sensore infrarossi" ?
Davvero ? che se ne fa?
Sarà un EMETTITORE casomai.

Notch way!

marauder64

Tanto finché non vedo il prezzo è fuffa

Molto probabilmente il PRO è uno dei device più interessanti di questo 2019..

delpinsky
Giulk since 71'

No deve stare sotto i 300 euro altrimenti non ha senso visto che a 300 ci prendi il mi 9t

Giulk since 71'

A quel prezzo non avrebbe assolutamente senso

Black mind (?)

E' sempre un buon sensore per carità ma innovazione pari a 0!

danihd
danihd

Xiaomi sta lavorando veramente bene, mi sembra la huawei di qualche anno fa.

Spero però, che non percorrerà la stessa strada riguardo i prezzi che, piano piano sono lievitati troppo.

AndreW

Ottimo zoom per fotografare la prossima estate in spiaggia i culi delle ragazze al mare!

AndreW

Se così, a me interessa il pro!

Stefano

il note 10 pro a 499 io lo prenderei...

Ciroterrone

Quel sensore da 1.33" è davvero grande, non vedo l'ora di vederlo a lavoro col pixel binning

Ciroterrone

Esatto

O11-Dynamic

Anche Oneplus lo aveva definito così il loro 3X... alla fine era un 2 e qualcosa di ottico...

O11-Dynamic

https://uploads.disquscdn.c...

Ciroterrone

Boh vedremo

Stefano

dai che mi faccio uno xiaomi!

Filippo Riva

Molto ma per il pro in italia ci sarà da attendere un bel po

O11-Dynamic

Quanto è attendibile? Perché la variante PRO sarebbe davvero interessante per me

Black mind (?)

Secondo me questo sarà il comparto fotografico anche dei top gamma del 2020 magari ancora migliorato via software e con l' aggiunta di isp più qualitativi integrati appunto nei soc top gamma

Alchemist

https://uploads.disquscdn.c...

Vive

si anche perchè se non fosse cosi cannibalizzerebbe le vendite di MI 9T. (e già lo farebbe a 350)

Alchemist

Semplicemente perché lo smartphone è spesso 9 mm e ha una bella sporgenza

Six

Secondo me parte da 350-400.

Adriano

Verrà venduto come mi note 10 da noi

acitre

In teoria tutto si può fare. In pratica, però, il miglior comparto fotografico è sempre e solo stato implementato sul top di gamma di ogni azienda. Non ricordo eccezione a questa regola. Anche il "lancio" di camere inedite viene fatto prima sui top e poi, magari passato l'effetto novità, implementato sulle versioni inferiori. Sarebbe la prima volta che accade una cosa del genere.

Recensione Google Pixel 4 e confronto con iPhone 11 Pro

Xiaomi Mi Note 10: live batteria (5260 mAh) | Fine ore 22:45 con il 14% rimanente

Samsung Galaxy M30s: live batteria (6000 mAh) | Fine ore 23 con il 32% rimanente

Recensione Huawei Nova 5T: il top da 429€ euro che fa gola