Google Pixel 4 e 4 XL: factory image, kernel scaricabili ed un simpatico Easter Egg

25 Ottobre 2019 15

Anche per i nuovi Google Pixel 4 e Pixel 4XL - quest'ultimo fresco di recensione completa - si può iniziare a parlare ufficialmente di modding. Più precisamente, il colosso di Mountain View ha rilasciato pubblicamente le prime factory image con i relativi file scaricabili, accompagnando il tutto con i codici sorgente del framework, del kernel ed il relativo DTS (Device Tree Source).

Se con quest'ultimi si può già iniziare a pensare ad un'eventuale recovery personalizzata che permetterà l'installazione di custom ROM, le immagini di fabbrica sono estremamente importanti per far tornare il dispositivo come appena estratto dalla scatola, in caso di operazioni eccessivamente rischiose o modifiche troppo radicate a livello di firmware.

68.8 x 147.1 x 8.2 mm
5.7 pollici - 2200x1080 px
75.1 x 160.4 x 8.2 mm
6.3 pollici - 3040x1440 px

Molto importante anche il pacchetto relativo al framework, una risorsa che consentirà agli sviluppatori di capire alcune delle scelte intraprese da Google all'interno del software dei Pixel 4.

Tutte le risorse necessarie sono disponibili ai seguenti indirizzi:

EASTER EGG PIXEL 4

Concludiamo con un simpatico Easter Egg, in pieno stile Google, che solo chi è già entrato in possesso di uno dei Pixel 4 potrà apprezzare appieno. Aprendo Google Lens e puntando la fotocamera verso il retro della confezione di vendita, si potrà apprezzare una simpatica presentazione del dispositivo completamente in Realtà Aumentata.

Da notare come Google abbia realizzato presentazioni diverse a seconda del modello e del colore dei Pixel 4.

VIDEO

Più notizie
Più notizie
Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da Monclick a 498 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
The Jackal™

Dipende da quanto si sta sotto wifi. Sotto rete dati tutti gli smartphone drenano tanta batteria e se non hai una capienza elevata rischi di rimanere a secco già nel tardo pomeriggio

ormonello

Per il momento il pixel 4 mi sta piacendo.. la batteria nonostante l'anperaggio non è così male..dipende sempre dall'uso che si fa..vedremo

marco

Parla quella che proprone flagship killer a 700€

vincenzo di gesù

dove l'avrebbero detto??

Mako

peccato che poi quello che scrivono è falso, e hanno quindi dovuto rimuovere il tweet. Pure loro consigliano di non tenere il 90hz fisso

asd555

Be', hanno anche ragione lol.

Progressive

Solito stile cinese...

Ciccio

OnePlus prende in giro pixel.. https://uploads.disquscdn.c...

dicolamiasisi

infatti è così

dicolamiasisi

c'è su oneplus

Volpe

1k? sicuro?

DvL Ax3l

Ma la funzione è presente su alcuni dispositivi, non tutti, ed effettivamente il punto di vista di Google non è errato, se registri lo schermo durante un video di YouTube/Instagram e co che non puoi salvare per ovvi motivi di privacy, ci sarà un motivo no? Però la richiesta ha fatto fare dietro front, quindi che problema c'è?
Tornando al discorso iOS e Android, beh 1 funzione in meno rispetto ad 1k in più non è un problema no?

Volpe

ma android non aveva molte più funzioni di ios?

DvL Ax3l

Arriverà con Android 11, Google aveva annunciato i lavori di questa feature per Android 10, ma non è riuscita in tempo ad ultimarla. Il problema principale è che Google ha sempre visto la cosa come pericolosa, quindi gli altri manufacturer hanno dovuto creare da 0 soluzioni proprietarie. La richiesta però è aumentata a tal punto da far fare dietro front.

foxlife

App per registrare lo schermo con audio di sistema?

Xiaomi Mi Note 10: live batteria (5260 mAh) | Fine ore 22:45 con il 14% rimanente

Samsung Galaxy M30s: live batteria (6000 mAh) | Fine ore 23 con il 32% rimanente

Recensione Huawei Nova 5T: il top da 429€ euro che fa gola

Samsung Galaxy S10+: tutte le novità di Android 10 e One UI 2.0 | Video