Poker online, 2000 giocatori truffati. Identificati i responsabili, al via i rimborsi

24 Gennaio 2023 38

Sono più di 2.000 i giocatori truffati ai tornei MTT di poker online: la concessionaria 888poker che gestisce il gioco in rete è riuscita a scoprire il comportamento illecito di almeno 77 utenti - ora sospesi - annunciando il rimborso di quanto ingiustamente perso ai tavoli (virtuali) del torneo. Una storia che purtroppo si ripete - internet è terreno fertile per questo tipo di comportamenti, che spaziano dal furto d'identità alle chiamate su WhatsApp - perlomeno in questo caso a lieto fine.

Tutti i giocatori che sono stati vittima della truffa organizzata ad insaputa della poker room di 888poker sono stati identificati e riceveranno presto quanto perso al torneo: in totale si parla di 293.843 euro per 2.353 giocatori. Il rimborso massimo che sarà versato è di 990 euro, quello medio di 125 euro. Di sicuro un'ottima notizia per tutti coloro che si erano iscritti al torneo su più tavoli - MTT sta infatti per Multi-Table Tournament - ignari di essere vittima di un'ampia truffa organizzata.


Siamo molto felici di aver potuto individuare i giocatori danneggiati e di averli rimborsati. La sicurezza dei nostri giocatori e l'offerta di una piattaforma di gioco equa e divertente restano tra gli obiettivi principali di 888poker - Amit Berkovich, Head of Poker presso 888

La truffa è stata portata avanti facendo uso di software programmati per creare vantaggi illeciti. Una volta seduti al tavolo di gioco, gli utenti collusi hanno così potuto sfruttare gli strumenti informatici in loro possesso per ottenere un vantaggio nei confronti degli altri giocatori. I sistemi di monitoraggio a disposizione di 888poker hanno fortunatamente permesso di smascherare gli utenti rei di aver manipolato il risultato delle partite, bloccandone contestualmente gli account.

Credits immagini: Pixabay


38

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Babi
[Max]

è esattamente lo stesso principio, quello di usare le proprie capacità mentali, in questo articolo immagino si parli proprio di software che facevano questi calcoli di indici di convenienza in modo meccanico, ma da qua a parlare di truffa mi pare che ce ne passi.
Comunque contare le carte a Black Jack non significa "sapere con esattezza" anche li è sempre si tratta sempre di probabilità anche se immagino che si tratti di probabilità molto elevate.

Umberto

Direi proprio di no.
Nel gioco del poker puoi contare e fare tutti i calcoli che vuoi a mente, anche al casinò, il che vuol dire che per farlo devi però avere discrete conoscenze di matematica e calcolo delle probabilità.
Questi calcoli nel poker ti danno solamente un "indice di convenienza" a giocare la mano in base a quanto hai già puntato, a quanto è nel piatto, ai tuoi out e via dicendo; contare le carte nel black jack significa sapere con esattezza quali carte ha ogni giocatore e le prossime che scenderanno, quindi direi che è decisamente diverso.

Se non hai queste conoscenze e queste capacità nel poker sono fatti tuoi, vuol dire che giocherai "alla cieca" senza sapere se ti conviene o meno rimanere in una mano e come in qualsiasi altra "competizione" sarai svantaggiato rispetto a chi lo sa fare; ma se ottieni questo vantaggio non tramite le tue capacità ma tramite un software, beh allora stai usando un mezzo scorretto.

Patrocinante in Cassazione

parlando di poker mi viene il film trinita' quando terence hill gioca a poker con wild cat hendriks, il quale dice IO DICO CHE TU HA BARATO RAGAZZO. TU DICI? IO DICO
film di altri tempi
ma come si bara a poker?

Babi
Maxatar

Puoi linkare per favore? È un argomento interessante.

uncletoma

https://media0.giphy.com/me...

[Max]

Certo, è una truffa come considerare chi è in grado di contare le carte (a mente) un truffatore per il casinò, in pratica puoi giocare solo se sai perdere

roby

Perche'non l hanno capita nemmeno loro

Umberto

Dal momento che questi "semplici" software sono vietati dai regolamenti di tutti i concessionari, direi che anche il loro utilizzo è una truffa.

L0RE15

Io oramai ho perso il conto. Una redazione seria dovrebbe prendere provvedimenti per evitare errori del genere che sono, nel 99% dei casi, un errore del redattore. Parliamo, infatti, di un blog: dovrebbe fare dei contenuti e della forma, il suo forte. Ma oggi, si sa, l'approssimazione la fa da padrona.

L0RE15

Assolutamente. Un articolo che ha poco senso se non si spiega più nel dettaglio la truffa.

[Max]

Non vorrei che questi software, fossero dei semplici software per calcolare le probabilità, in quel caso non ci vedrei nessuna truffa, purtroppo l'articolo non fa chiarezza.

Disqutente

L'articolo è chiaro, un errore banale di digitazione non ne inficia il senso.
Ma secondo me è poco professionale, per chi scrive di mestiere, commettere così frequentemente errori più o meno banali.

roby

Curati? Ma che ne sai se molti giocano saltuariamente o per malattia.
Molti miei amici giocano ma ogni tanto e sanno bene quanto e'il budget da rischiare

roby

Non ho capito niente come si e'svolta la truffa

I più divertenti sono quelli che si fanno la VPN col preciso scopo di farsi inchiappettare da servizi che per qualche oscuro motivo non hanno licenza per operare in Italia.

Chi l'avrebbe mai detto? Cosa poteva andare storto?

momentarybliss

Bari 2.0

C'è scritto in grassetto, 77 utenti , e in più in basso dice che i giocatori sono stati truffati da altri giocatori con software ad hoc

Flagship

Nessuna relazione, infatti.
Intendevo dire semplicemente che il problema è a monte.
Il gioco d'azzardo ( virtuale o reale che sia ) è un problema.
I casi di ludopatia stanno aumentando in maniera vertiginosa, soprattutto dopo l'avvento dei "poker online".
I dati dell'Istituto Superiore di Sanità parlano chiaro. E sono incontrovertibili.

Jotaro

Ma l'articolo non è comunque chiaro. Chi ha truffato chi?
Già il gioco di azzardo è una truffa nei riguardi di chi gioca inconscentemente.

Il Cavaliere

Ci sono anche professionisti nel poker.

luca bandini

non ho capito dove sta la truffa in ogni caso ;)

Disqutente

Lool.
Stamattina ho letto 3 articoli e in tutti ho trovato errori... Ho scritto di questo perchè pare un errore ma poteva essere un termine informatico che io non conosco.
Onestamente li segnalo poco perchè sembra di voler far la figura del sapientino di turno quando in realtà è la qualità della redazione a lasciare un po' a desiderare.
Pare che scrivano articoli in bozza e poi li pubblichino senza una revisione o una lettura.

P.s. non mi riferisco alla qualità degli articoli, quello è un disorso a parte. Ma proprio alla verifica di eventuali errori grammaticali/lessicali.

Ikaro

Li ha programmati Miyagi
"Togli la cera, metti la cera"

Account usato

Premesso che non partecipo neanche ai tornei di briscola con i parenti, non capisco la correlazione truffato = ludopatico

Matteo

Da cosa evinci che sono ludopatici?

Jotaro
Maurizio Mugelli

perche' ti truffano sei ludopatico?
non mi e' chiaro perche' dovrebbero inibirti da qualunque tavolo soltanto perche' sei stato truffato.

JJ

Li rimborsano tanto sanno benissimo che poi li perderanno comunque continuando a giocare.

T. P.

io non vincerei neanche con i suddetti strumenti! :(

The Undertaker

Si, vanno curati a calci nel sedere e con i lavori forzati.

Disqutente

In generale hai ragione.
Ma non è detto che tutti i truffati siano ludopatici.

Certamente il gioco d'azzardo è un mondo molto difficile da controllare come sarebbe necessario.

Disqutente
software programmati per cerare...

E' un errore o un termine informatico che mi sfugge?

LeoX

Wa ma che articolo, neanche un dettaglio sulla metodologia xD

Patrocinante in Cassazione

Business incredibile il gioco d'azzardo, conosco persone che giocano somme ingenti e ovviamente si rovinano!

Flagship

Personalmente ritengo che questi ludopatici vadano curati.
Ok ai rimborsi, ma inibizione da qualsiasi tavolo online o reale.
Sono malati e vanno curati

Accessori

PanzerGlass: abbiamo provato a spaccare il vetro di un iPhone | Video

Tecnologia

Libero e Virgilio giorni di fuoco, davvero gli S23 non sono già ufficiali? | HDrewind 50

Articolo

Prime Video, tutte le novità in arrivo a febbraio 2023

Sicurezza

Oggi è il Data Privacy Day: cos'è, rischi e numeri dell'era moderna e cosa fare