Zelensky deepfake su Facebook, quello vero legalizza le criptovalute in Ucraina

17 Marzo 2022 28

L'Ucraina da tempo strizza l'occhio alle criptovalute, e lo scorso anno il Parlamento aveva approvato una legge per la loro legalizzazione. Gli asset intangibili espressi sotto forma di dati elettronici - questa la definizione ufficiale data dal Paese - non possono ad oggi essere utilizzati come forma di pagamento, e sono presenti molte limitazioni al loro impiego. Fatto sta che il Paese attualmente impegnato nel sanguinoso conflitto con la Russia ha posto le basi (anche giuridiche) per una futura diffusione della moneta virtuale.

Ed è proprio la guerra in corso ad aver accelerato il processo di legalizzazione: è di ieri infatti la comunicazione del Governo di Kiev che dice:

L'Ucraina ha legalizzato il settore crypto - Zelensky ha firmato la legge. A partire da ora gli scambi di criptovaluta straniera e ucraina saranno operati legalmente e le banche apriranno gli account per le società crypto. É un passo importante verso lo sviluppo del mercato degli asset virtuali in Ucraina.


Nel comunicato diramato dal Governo, si legge che questa decisione "crea le condizioni per il lancio di un mercato legale per le risorse virtuali in Ucraina. Il nuovo mercato sarà regolato dalla National Securities and Stock Market Commission".

L'Ucraina è isolata dal mondo, la guerra impedisce scambi di alcun genere, dai beni alla moneta. Ma in questi giorni ha ricevuto donazioni in criptomoneta per un valore di 100 milioni di dollari, e l'unico modo per sbloccarle è velocizzare la creazione di un mercato legale. Mercato che sino ad oggi ha navigato tra il lecito e l'illecito, visto che il Governo ancora non si era espresso chiaramente per definire i limiti entro cui certi tipi di operazioni erano considerate legali.

Ora il quadro giuridico è determinato, il Ministero delle Finanze sta lavorando sulla modifica dei codici fiscali. E ciò apre alla possibilità di dare un nuovo impulso all'economia del Paese, ora completamente ferma, e di ricevere gli aiuti umanitari nel modo più rapido possibile.

E INTANTO SI LOTTA COI DEEPFAKE

Quella tra Russia e Ucraina è una guerra fisica, sì, ma anche digitale. Si è vista l'importanza delle reti di comunicazione, ad esempio, così come abbiamo osservato l'impegno da parte dei big della rete di limitare il più possibile la propaganda russa e la diffusione delle falsità sui social. Così ora succede che su Facebook sia comparso un video deepfake con un falso presidente ucraino Zelensky:

I nostri team hanno identificato e rimosso un video deepfake che affermava di mostrare il presidente Zelensky che ha rilasciato una dichiarazione che non ha mai fatto,

ha detto il responsabile delle politiche sulla sicurezza di Meta Nathaniel Gleicher. Facebook ha dunque rimosso il video che, a quanto pare, proveniva da un sito web compromesso. La sua diffusione è stata rapida, tant'è che è stato pubblicato anche su una TV ucraina hackerata per screditare il Presidente davanti al suo popolo.

Fortunatamente il video era fatto male, come hanno spiegato gli esperti, e lo stesso Zelensky ha confermato la falsità del deepfake attraverso un post su Instagram.

Credits immagine d'apertura: Pixabay


28

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
csharpino

ovvio.. li ci sono anche da prima che in altri contesti...

csharpino

Ma su che specchi ti stai arrampicando?? La benzina cosa c'entra? Pensi che i server bancari che gestiscono i bonifici vadano a gasolio?
Dire semplicemente "Ho scritto una stronxata" non sarebbe meglio?

Maxatar

Ci sono anche i complottisti delle crypto adesso?

Raxien

amen.

Francesco Renato

Trovare qualcuno è facile per chi ha i soldi, difficile per chi non li ha.

Francesco Renato

Cafone, le sanzioni sono contro la Russia, ma la benzina cara la paghi tu, bisogna tenere conto del contesto che complica i rapporti bancari, finanziari e commerciali.

csharpino

Quali sanzioni beota?? Le sanzioni sono contro la Russia qui si parla di Ucraina.. Neanche le basi proprio...

Aristarco

Putin non la pensa come te

Raxien

In ucraina non usano il rublo

HabemusFerdo

le sanzioni sono verso la russia non verso l'ucraina, in più il problema non sono tanto i soldi quanto trovare qualcuno che effettivamente ti porta armi, cibo, ecc

HabemusFerdo

magari

Francesco Renato

Ma non hai ancora capito che le normali operazioni bancarie sono ostacolate dalle sanzioni? Le criptovalute evitano il sistema bancario.

NOP7356

mi sembra ovvio, scemo io

gp 1

ieri facendo un giro sui canali news satellitari, sono passato da ukraina 24.
collegandomi al loro sito web, mi sono imbattuto nel sito sotto attacco hacker con la stessa foto di zelensky che intimava alla resa della popolazione.
ho pensato che quella foto fosse reale invece oggi scopro che è una deep fake.

Sheldon Cooper

Si, se usano tutte le crypto che hanno sequestrato negli anni ...

BATTLEFIELD

sarebbe un'ottima risposta alla crisi energetica...

Nickever_Professional™

Che si arrendeva

csharpino

E se hanno tutti questi "prestanome" per quale motivo questi "prestanome" opererebbero più facilmente con le cripto che tramite un semplice bonifico o in contate?

Nickever_Professional™

É la prima volta che viene usata sta roba del deepfake in una guerra, sarebbe un guaio se la gente ci cascasse dato il momento delicato, chissà che altro si inventeranno i russi.

STAFF

No. Sono due notizie in una. La prima dice: dato che in molti hanno donato in criptovalute, il governo ucraino ha deciso di legalizzarle, così può più facilmente usarle. 100 milioni in cripto sono stati donati, sembrerebbe. La seconda notizia dice che un video deepfake del presidente ucraino era presente su Facebook, video in cui il presidente affermava cose che in realtà non sono mai state dette. Facebook ha rimosso il video, ed il presidente ucraino ha confermato che fosse un video falso, che è stato comunque mostrato nella tv ucraina in seguito ad un hackeraggio, si presuppone da parte della Russia. Sono due notizie distinte che non hanno legami tra loro.

Credo sia un goffo tentativo di fondere due notizie che non c’entrano una cippa l’una con l’altra.

Non viene manco detto cosa diceva il presidente nel deepfake

Francesco Renato

Sciocchino, vedi cosa, i nomi dei prestanome che operano da chi sa dove?

Nyles

Non ho capito, era un deepfake e quindi niente legalizzazione delle crypto oppure in fondo ad un articolo dove si parla di un video dove legalizza le crypto c'è un trafiletto sui video deepfake senza motivo?

csharpino

Si ma per quei "qualcuno" è solo un trucco per farti credere che non le banneranno e poi farlo senza che nessuno lo sappia prima...

csharpino

E si, in effetti mandare milioni di dollari tramite una blockchain dove chiunque vede qualunque transazione è il modo migliore per fare le cose di nascosto....

SmallSize

Che ci vuoi fare, si passerà dal rublo alle criptovalute!

Francesco Renato

Grazie alle criptovalute i servizi segreti americani possono rapidamente finanziare l'Ucraina senza lungaggini burocratiche.

NOP7356

Tanto secondo qualcuno quest'anno in europa bannano tutte le cryptovalute
Ieri hanno appena votato contro il bando per il mining però

HDMotori.it

Stop endotermiche 2035: tra polemiche, dubbi e fazioni, facciamo il punto | Video

Android

Recensione Realme GT Neo 3T: piccoli passi in avanti

HDMotori.it

ABB E-mobility: in Italia il più grande impianto di stazioni di ricarica DC | Video

Articolo

Disney+, una valanga di nuovi titoli in arrivo nel 2022-23