Doppia mascherina, quanto è efficace? La simulazione del supercomputer Fugaku

05 Marzo 2021 610

Secondo le simulazioni di un supercomputer giapponese, indossare una seconda mascherina sopra la prima sarebbe meglio, ma in fondo non farebbe poi molta differenza rispetto a indossarne una, della misura giusta, in modo corretto. Dunque, il supercomputer della NASA non è l'unico ad essere stato messo al lavoro nella lotta contro il coronavirus.

Lo studio è stato portato avanti da un gruppo di scienziati dell'Università di Kobe e dell'istituto di ricerca scientifica Riken, che hanno incaricato Fugaku, il supercomputer più potente al mondo, di studiare tramite un modello il flusso delle particelle virali proveniente da persone che indossano diversi tipi e combinazioni di mascherine.

I risultati sono visibili nell'immagine che segue: quella rossa è una mascherina chirurgica in tessuto non tessuto portata in modo lasco, poco aderente; quella verde è una mascherina dello stesso tipo ma della misura giusta, e quindi aderente al viso del soggetto; quella marrone invece è in poliuretano, e qui si vede portata sopra a una "verde" chirurgica della misura corretta.


Il grafico sulla destra invece illustra l'efficacia nella raccolta di droplet di ogni mascherina nelle tre situazioni menzionate: la barra blu indica che una mascherina (chirurgica) in tessuto non tessuto poco aderente blocca il 69% dei droplet; la barra rossa che quello stesso tipo di mascherina indossata in modo aderente blocca l'81% dei droplet; mentre la barra viola si riferisce all'efficienza di due mascherine sovrapposte (ovvero quella in poliuretano sopra a quella in tessuto non tessuto), che insieme bloccano l'89% dei droplets.

Indossare invece due mascherine in tessuto non tessuto non sarebbe invece utile, sostiene lo studio, perché finirebbero per esserci delle perdite dai bordi. Dunque - è la conclusione dei ricercatori giapponesi - aggiungere una mascherina in poliuretano sopra a una chirurgica fa salire l'efficacia nel bloccare i droplet solo dall'85% all'89%, che "non sarebbe un incremento particolarmente notevole".

Il risultato, dice Reuters, sembrerebbe parzialmente in contraddizione con le recenti raccomandazioni del CDC (Centers of Disease Control and Prevention) statunitense, il quale sostiene che due mascherine siano decisamente meglio di una per ridurre la diffusione del coronavirus.


A cambiare tra i due studi sono le percentuali di efficacia: quello su cui si basano le raccomandazioni del CDC sostiene che indossare una sola mascherina (chirurgica o di stoffa) blocca il 40% delle particelle dirette alla testa inalante, mentre con una mascherina di stoffa sopra alla chirurgica la percentuale salirebbe all'80%, e se entrambe le teste indossassero la doppia mascherina si raggiungerebbe il 95%; un risultato avvalorato da alcune ricerche precedenti.

Tuttavia, come aveva fatto notare l'ANSA, lo studio CDC ha delle limitazioni, perché i ricercatori hanno utilizzato una sola marca di maschere chirurgiche e un solo tipo di maschera in tessuto: chissà se i risultati sarebbero stati gli stessi con altri prodotti? E chissà se questa limitazione interessa anche lo studio giapponese?

Al netto di tutte queste variabili, lo studio giapponese sostiene che le mascherine N95 professionali sono in fondo le migliori per proteggersi contro il coronavirus, seguite in classifica dalle chirurgiche, dalle maschere in tessuto e infine da quelle in poliuretano.


610

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ritornoalfuturo

Ma è falsa anche l'influenza stagionale. Io fingo di starnutire e tossire ogni anno .

Guest

non ti tangono al punto che non solo hai cliccato per leggere l'articolo, ma ti sei pure messo a commentare.

OH! COME NON TI TANGONO!

Guest

Dici che i chirurghi che la tengono su in interventi che durano anche 15 ore non lo sanno?
Glielo vai a dire tu, in forza della tua laurea in???

Francesco Sica

Se la respirassi adesso non saresti in grado di scrivere....

Francesco Sica

Lavoro 8 ore con la mascherina ffp2...se respirassi l'anidride carbonica direi che sarei già andato in ipercapnia da un po'...mi raccomando a diffondere false notizie arrivate da chissà dove...buona estinzione!

Aristarco

Tranquillo che non la respiri

Luca

Chissà se per questi qui è falsa anche l'Influenza Spagnola del 1917.

Luca

E' meglio non rispondere a questi qui comunque.

Luca

Infatti forse è meglio in articoli del genere disattivare i commenti in articoli simili. Almeno i negazionisti non avrebbero spazio per le loro idee strampalate. Abito in un paesino piccolo e non avrei mai pensato di vedere conoscenti morire per il covid19.

Luca

L'unica volta che l'ho fatto è stato con un collega di lavoro, abbiamo viaggiato insieme con lo stesso mezzo e lui aveva l'influenza. Gli ho chiesto di indossare la mascherina ma si è rifiutato allora me ne sono messe due. Non so se sia stato grazie a queste mascherine ma il 2020 è stato l'unico anno che non ho preso l'influenza.

Teomondo Scrofalo

Dillo alla plastica che non se ne è accorta!

Tito.73

Si ma respirare la propria anidride carbonica bene non fa!

Davide Savoldelli
sk0rpi0n

Avviene anche il contrario, però...

Neo-Luddism

https://uploads.disquscdn.c...

Zimidibidubilu

Quello è il segreto.

Aristarco

Ti diverti con poco

Zimidibidubilu

E riunciare al divertimento?

Aristarco

Block me

cuccuruccu

Un altro imb3c1lle che vive nelle nuvole e non ha ancora capito nulla.

uncletoma

anche nord ovest :)

Zimidibidubilu

"Fuori" è dentro.

Aster

perche vivi in una caverna,fuori succedono

Zimidibidubilu

Qui da me è rarissimo che accadano cose del genere. Negli ultimi 10 anni non ricordo che ci siano state sparatorie, inpiccaggioni o linciaggi come nel vecchio west.

Aster

per capire come funziona nella vita reale.A casa tua e peggio,ogni giorno gente che spara alla gente per la famosa legge della autodifesa che ha fatto un tizio

Zimidibidubilu

E perché dovrei andare in zona di guerra dove se ti storci una caviglia o se buchi una ruota c’è qualcuno che ti spara?
No grazie, le vacanze mi servono per rilassarmi non per rischiare la vita.

Aster

compra un biglietto per los angeles e fai un giro a beverly hills,vedrai che succede

Aster

E vietato camminare a piedi!ti ho scritto non ci sono neanche i marciapiedi per questa ragione,solo la strada per le auto e bus.

Zimidibidubilu

E se uno passando a piedi si storce la caviglia e non riesce più a camminare, gli spari?

In teoria se ti vedono per strada in piedi da solo o hai un problema o sei scemo

Perché è anche vietato camminare da soli?

Aster

No,non ho detto questo.ho detto e vietato passare a piedi e fermarsi,ma non solo da me!In teoria se ti vedono per strada in piedi da solo o hai un problema o sei scemo

Zimidibidubilu

Fammi capire... stai vivendo in una strada pubblica, uno buca davanti casa tua, non ha kit per irparare la ruota ed ha il telefono scarico. Suona alla tua porta per chieder aiuto, tu gli spari e non passi nemmeno dei guai con la legge?

Aster

A volte si.A periodi

Aster

si si

Zimidibidubilu

Porto sempre gli occhiali scuri.

Aster

te lo si legge negli occhi:)con la chiusura degli manicomi non hanno molta scelta.Sarebbero tasse sprecate

Zimidibidubilu

Quindi tu abiti in una strada privata?

Zimidibidubilu

E come lo sanno che io sono "gente come me"?

Aster

a gente come te sparano anche senza un valido motivo

Aster

E chi ha detto questo?!Ho detto dipende!Se sei in una strada privata si!se scendi e vieni davanti a casa mia si!chiami l'assitenza o scendi e ti ripari la ruota da solo!

Zimidibidubilu

Cioè io buco, mi devo fermare per forza e se tu mi spari sei a posto con la legge?
Ma dove vivi nel far west?
Alla faccia della "grande democrazia".
Tu vivi in un posto come se foste nell'era degli uomini primitivi.

Quindi siete in zona di guerra ma non te ne rendi conto.

Aster

Dipende, di sicuro non passo dei guai!Poi se sei in una strada privata dove non dovresti essere ancora peggio

Zimidibidubilu

Si una funzione veramente utile.
Grazie per averlo ricordato.

Zimidibidubilu

E se buco una ruota mi spari?

Mostra 1 nuova risposta

Segnalo a tutti la funzione blocca utente, che ad esempio mi nasconde metà dei messaggi postati sotto da gente inutile

Ponteggio

Per carità, bene gli studi, ma sarebbe meglio vaccinare. Forse eh...

Visto che siamo stati tra i più colpiti in Europa e, come sempre, siamo gli ultimi a reagire e gli ultimi per numero di vaccinazioni.

E il Regno Unito, che mi pare non sia ancora fallito, sta procedendo come una locomotiva vaccinando tutti, e ne sarà fuori in tempi dimezzati rispetto al resto del continente europeo.

Ma va beh, ormai alla gente piace il COVID.

Zimidibidubilu

Hai dimenticato le virgolette.

Aster

No,e la legge!Nel paese con la piu grande democrazia del mondo.Non per strada,se ti fermi davanti alla casa!devi solo passare senza fermarti!

Zimidibidubilu

Guarda cosa è uscito su The Lancet i 17 febbraio, così capisci che le problematiche che ho evidenziato non sono mie idee.

Testing for SARS-CoV-2 is central to
COVID-19 management and has relied on quantitative reverse transcriptase polymerase chain reaction (PCR) technology. PCR seeks the genetic code of the virus from nose or throat swabs and amplifies it over 30–40 cycles, doubling each cycle, enabling even miniscule, potentially single, copies to be detected. PCR is thus a powerful clinical test, specifically when a patient is, or was recently, infected with SARS-CoV-2. Fragments of RNA can linger for weeks after infectious virus
has been cleared,

However, for public health measures, another approach is needed. Testing to help slow the spread of SARS-CoV-2 asks not whether someone has RNA in their nose from earlier infection, but whether they are infectious today. It is a net loss to the health, social, and economic wellbeing of communities if post-infectious individuals test positive and isolate for 10 days. In our view, current PCR testing is therefore not the appropriate gold standard for evaluating a SARS-CoV-2 public health test.
Most people infected with SARS-CoV-2 are contagious for 4–8 days.


Specimens are generally not found to contain culture-positive
(potentially contagious) virus beyond day 9 after the onset of symptoms, with most transmission occurring before day 5.This timing fits with the observed patterns of virus transmission
(usually 2 days before to 5 days after symptom onset), which led public health agencies to recommend a 10-day isolation period.


The short window of transmissibility contrasts with a median 22–33 days of PCR positivity (longer with severe infections and somewhat shorter among asymptomatic individuals).
This suggests that 50–75% of the time an individual is PCR positive, they are likely to be post-infectious.

Once SARS-CoV-2 replication has been controlled by the immune system, RNA levels detectable by PCR on respiratory secretions fall to very low levels when individuals are much less likely to infect others.
The remaining RNA copies can take weeks, or occasionally months,to clear, during which time PCR remains positive.


Capito? E' possibile che il 50-75% dei test risuktati positivi fatti con la PCR in realtà siano falsi positivi e quindi raccomandano un cambio di approccio per identificare chi è contagioso.

Zimidibidubilu

Se la gente spara solo perché stai per strada direi che state in trincea.

Aster

No e una zona libera e tranquilla

HDMotori.it

Twingo Electric: la mia prima esperienza con un'auto elettrica | Video

Android

Recensione Nubia Red Magic 6: la scheda tecnica non basta

Android

Samsung Galaxy A52 4G vs Realme 8 Pro vs Redmi Note 10 Pro: confronto a 360°

Android

24h con Lenovo Legion Phone Duel 2: gaming (e design) estremo