L'ondata di caldo record in Europa immortalata via satellite

19 Luglio 2022 681

Questa sarà sicuramente ricordata come una delle estati più calde degli ultimi anni e nonostante l'anticiclone soprannominato in modo minaccioso "Apocalisse4800" non sia ancora arrivato al suo culmine sul nostro paese, la situazione in tutta l'Europa si sta realmente facendo drammatica. Il nome dell'anticiclone è accompagnato dal numero 4.800, che sta a indicare le previsioni di quota per lo zero termico, le cui conseguenze sullo sciogliemento dei ghiacciai potrebbero risultare catastrofiche.

In questo contesto tutt'altro che rassicurante, il satellite Eumetsta ha recentemente catturato un'immagine del nostro continente che è davvero una rarità, poiché mostra praticamente tutta l'Europa sgombra da qualsivoglia formazione nuvolosa. Eccola a seguire.


L'immagine risale al 18 luglio e l'assenza di formazioni nuvolose sta portanto il continente al raggiungimento di temperature record, il cui effetto collaterale primario è l'innescarsi di numerosi incendi in tutti i paesi europei. Questa nuova ondata di caldo arriva dopo un mese di giugno, il secondo più caldo di sempre da quando vengono effettuate le rilevazioni in tutta l'Europa, e sono sempre di più gli esperti che ritengono sia una delle più chiare testimonianze del cambiamento climatico in atto.

Anche paesi notoriamente piovosi come la l'Inghilterra stanno andando incontro a una crescente aridità e per la prima volta in UK questa settimana potrebbero essere raggiunti e superati i 40 gradi Celsius. Gli incendi si stanno facendo sempre più devastanti e i paesi più colpiti attualmente sono Spagna, Portogallo, Francia, Grecia, Croazia e Slovenja, dove proprio in queste ore le zone carsiche vicino al confine italiano stanno andando a fuoco raggiungendo fronti lunghi quasi 4 km.

Il 2022 potrebbe essere ricordato come uno degli anni più caldi d'Europa e i dati della società di ricerca climatica Copernicus indicano che il nostro continente si sta riscaldando più velocemente rispetto ad altre parti del mondo. A quanto pare le temperature medie sono già di 2,2 gradi superiori ai livelli preindustriali.

Per adesso l'estate del 2021 è stata la più calda mai registrata in Europa ma l'anno più caldo di sempre è stato il 2020, quando le temperature medie hanno superato di 1,2 gradi Celsius i livelli medi registrati tra il 1991 e il 2020 a livello globale. Conferme sulla drammatica situazione arrivano anche dallo strumento ECOSTRESS presente sulla Stazione Spaziale Internazionale che ha recentemente condiviso dati su diverse città europee.

Un Computer dentro uno Smartphone? Motorola Moto G100 è in offerta oggi su a 349 euro.

681

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Black_Codec

Ahahaha... Prima pensavo fossi serio, poi ho visto che hai i Simpson nel profilo e ho capito che scherzavi... Non abbiamo ancora un modo green e efficiente (non che efficace) di stockare grandi quantità di energia. Fino ad allora EV è la parola del periodi post rivoluzione industriale... Fatta solo per riempire pagine web, bocca e orecchie... Se fosse veramente valida avremmo già risolto i suoi limiti.

Luke

Sì, c'è stata una leggerissima diminuzione negli anni '50
in gran parte dovuta a un'elevata concentrazione di aerosol di solfato nell'atmosfera, emessi da attività industriali ed eruzioni vulcaniche. Gli aerosol di solfato hanno un effetto di raffreddamento sul clima perché disperdono la luce del Sole, riflettendo la sua energia nello spazio. L'aumento degli aerosol di solfato è stato in gran parte dovuto all'incremento delle attività industriali alla fine della seconda guerra mondiale.
Inoltre: "Climate models that take into account only natural factors, such as solar activity and volcanic eruptions, do not reproduce 20th century temperatures very well. If, however, the models include human emissions, including greenhouse gases and aerosols, they accurately reproduce the 1940 to 1970 dip in temperatures."
Ancora un'ulteriore prova che i cambiamenti climatici sono dovuti all'azione dell'uomo.
Fonte se vuoi approfondire:
https://www. newscientist .com/article/dn11639-climate-myths-the-cooling-after-1940-shows-co2-does-not-cause-warming/

Luke

"come spieghi il ventennio di raffreddamento tra il 1950 e il 1970?" è questa la domanda?
Ti risponde che semplicemente non c'è stato alcun raffreddamento in quel periodo. Fonte https://www. statista. com/statistics/500472/annual-average-temperature-in-the-us/

Umberto Ratti

Ti ho fatto una domanda.

Luke

Ma che dibattito apertissimo, la comunità scientifica è unita nel dire che il principale responsabile del cambiamento climatico è l'attività dell'uomo.

Umberto Ratti

A parte che non è vero perché il dibattito è apertissimo, e non c'è modo di definire oggettivamente quel "principalmente" come spieghi il ventennio di raffreddamento tra il 1950 e il 1970?

Luke

Ho scritto che il riscaldamento globale dell'ultimo decollo è dovuto principalmente alle attività umane. E su questo concorda la stragrande maggioranza della comunità scientifica.

Umberto Ratti

Hai scritto che secondo gli scienziati ipotizzando un mondo senza l'uomo la peg di 200 anni fa sarebbe dovuta durare in eterno e le temperature non si sarebbero alzate e mi chiedi cosa non ho compreso?

Luke

Cosa non hai compreso? Ho detto che il sole è stato responsabile dei cambiamenti nel 1800, mentre oggi il responsabile del cambiamento climatico è l'azione dell'uomo, come dimostrato da innumerevoli ricerche scientifiche.
Non ti è chiaro qualcosa?

Umberto Ratti

????

Tommers0050

Eh si con gli stipendioni cinesi sprecano come un occidentale

Aristarco

Vero, molto probabilmente pure di più visto che a differenza nostra sono in perenne crescita anche a due cifre

Luke

"sto solo facendo notare che dopo una peg di 500 anni È totalmente normale che le temperature si alzano e si proceda verso un periodo caldo" le stragrande maggioranza delle ricerche scientifiche e la comunità scientifica hanno dimostrato il contrario.

Celestial Knight

È sbagliato, si chiama Eumetsat non Eumetsta, piccola svista da correggere...

Umberto Ratti

Ma il riscaldamento globale di oggi che cosa significa? Ci vogliamo rendere conto che è assolutamente ridicolo considerare il clima di qualcosa come 20 o 30 anni in un ecosistema come il nostro? Guarda solo gli anni di raffreddamento tra il 1950 e il 1970. Ripeto, io non sto dicendo che l'effetto serra sia una bufala o che non vada a incidere per nulla nel riscaldamento del pianeta, sto solo facendo notare che dopo una peg di 500 anni È totalmente normale che le temperature si alzano e si proceda verso un periodo caldo, e che va bene ridurre le emissioni e soprattutto evitare il disboscamento ma fa anche ridere vedere notizie da fine del mondo sui ghiacciai delle prealpi che si sciolgono per colpa nostra quando si sono formati nell'ultima peg.

Luke

Nessuno sta mettendo indubbio la peg del 1850 e nessuno sta mettendo in dubbio che sia dipesa dal comportamento del sole. Ma oggi siamo nel 2022 non nel 1850 e il riscaldamento globale di oggi (non quello del 1850) è causato principalmente dalle attività umane, come ampiamente dimostrato da innumerevoli ricerche scientifiche.

Umberto Ratti

La mia idea? Quindi la peg finita nel 1850 me la sono inventata? Sai che è dipesa dal comportamento del sole e non sono io a dirlo vero?

Luke

Il sole non è il principale artefice dei cambiamenti climatici dell'ultimo secolo. Il principale responsabile è l'attività dell'uomo, come dimostrato da innumerevoli ricerche scientifiche.

Luke

La fakenews sta nel fatto che quello che sostieni tu è semplicemente la tua idea (basata sul nulla) spacciandola per la posizione della comunità scientifica.

Tommers0050

il ceto medio cinese non consuma di certo come un occidentale eh

Aristarco

Hai dati o sono tue considerazioni personali? No perché il solo ceto medio cinese è pari all'intera popolazione europea, che pensi che vivano di aria?

Tommers0050

purtroppo se analizzi l'inquinamento occidentale diretto e indiretto supera di gran lunga quello di tutto il resto del mondo messo assieme, il consumismo e' una piaga da estirpare

Aristarco

Ovviamente intendo tutto l'oriente contro l'occidente non un singolo stato contro tutto l'occidente

Aristarco

Ovviamente intendo tutto l'oriente contro l'occidente non un singolo stato contro tutto l'occidente

Tommers0050

eh si immagino un indiano a consumare quanto un italiano, forse solo con una doccia calda hai consumato la stessa acqua che un indiano consuma in un mese per sopravvivere

Umberto Ratti

Sul fatto che siano migliaia di anni avrei più di qualche riserva, sul resto sono più o meno d'accordo.

Aristarco

Rileggi, stato di singapore con città metropolitana

Aristarco

Ma assolutamente no, il discorso del consumo magari valeva negli anni 90

DiRavello

ci sono studi seri che confermano l'opera dell'uomo sul cambiamento climatico. ne trovi quanti ne vuoi anche documentari se ti annoia leggere. è innegabile che fare sparire una foresta come l'Amazzonia non può che peggiorare le cose. riempire gli oceani di plastica non può che peggiorare le cose. etc etc. vero la cosa è ciclica ma qui stiamo anticipando i tempi di migliaia di anni. ti pare poco?

kayoshin

siamo costretti a tenere accesi i condizionatori.....e la guerra continua di conseguenza

Jaws 19

Io credo solo in ciò che ho dentro.

Tommers0050

Continui a non capire hai sbagliato a prendere i dati stai mischiando mele con pere, e comunque un occidnetale medio consuma quanto 1000 persone nel resto del mondo

Francesco Renato

No, non avevo fatto caso alla parola "suore", ho semplicemente preso atto che credi nella vita, quindi sei un credente, un uomo di fede.

Ferdinando G Pirredda

Non puoi confrontare la densità abitativa di una città con la densità abitativa dell’area metropolitana.

Aristarco

Ho preso la densità di tutta singapore con quella della città metropolitana di milano(che non è proprio una zona disabitata) e l'intero stato di singapore ha 3 volte la densità di una delle zone più dense di Italia, quindi ai fini della discussione iniziale, il problema non siamo noi europei , che addirittura in casi come l'italia abbiamo una decrescita demografica, ma forse l'oriente

Tommers0050

Singapore è una città l'area metropolitana di milano non è una singola città, i dati non te li puoi inventare per avallare la tua verità. Quindi hai preso un granchio la prossima volta cerca meglio e studia un po di più perché mi sembri abbastanza presuntuoso per poi fare queste figuracce

Aristarco

Che ho paragonato a quella di tutta singapore...quindi è corretto, se poi vuoi paragonare il centro esatto di due città è un altro discorso è ha anche poco valore

Tommers0050

Si ma il problema è che tu hai trovato la densità della area metropolitana, la citta di milano ha una densità di 7000 abitanti per km quadrato, ripeto un errore succede a tutti quando si ci ferma al primo risultato senza approfondire l'argomento

Nicco Costa

Ora sto sudando! :)

Il corpo di Cristo in CH2O

si si ma è quello che dico io da sempre. che la caccia alle streghe a me non interessa. quello che è certo è l'aumento, da cui dovrebbe seguire una analisi di quello che succederà (gli strumenti ci sono) e una discussione che verta su soluzioni. però a quanto posso leggere sembra che siano tutti contenti di una comunità scientifica sta faccia la "caccia scientifica alle streghe". mi auguro non tutti.

ad ogni modo, tornando al discorso, bisogna capire dove andrà sta co2, perchè ripeto, un conto è un sistema autoregolato, c'è una proliferazione di piante e lo trasformano in legna e foglie. un conto è cercare di avere una riduzione con l'uomo di mezzo che non rende più possibile la proliferazione di piante. per cui la domanda sarebbe: scenderà anche a fronte dell'uomo oppure l'aumento naturale ce lo teniamo? e qui non so se si possa rispondere senza sapere in che modo sta benedetta co2 può essersi ridotta (perchè se si è ridotta per le piante, a naso, non siamo messi molto bene).

Aristarco

Posso richiedere, ma se non mi danno...

Aristarco

Google, circa 2000 per km a Milano e 6000 singapore, basta scrivere densità abitativa e poi la città

Pip

Su questo ovviamente niente in contrario. Se si segue l'andamento del ciclo diminuirà da sola, ma i valori medi resteranno più alti del solito visto che all'aumento naturale si somma anche quello dell'uomo.
Ripeto, non dico che non abbiamo colpe, ma da qui a dire che l'aumento di temperature è esclusivamente responsabilità dell'uomo ce ne passa.
Di sicuro facciamo la nostra parte però.

alex-b

chissà

Marco9988

Non so, secondo me non c'è nesso tra "estate calda" e riscaldamento globale, sono fenomeni differenti e complicati con una infinità di variabili all'interno.
l'Europa senza nuvole non è un fenomeno nuovo, ci sono foto di anni scorsi dove non si parlava di riscaldamento globale ma solamente di "guardate che bella l'Europa senza nuvole" quindi...traggo le mie conclusioni.

alex-b

beh prima di tutto il riscaldamento globale non parte da oggi, ma da lontano, e secondo di tutto un'estate particolarmente calda come questa (a menoria ne ricordo un'altra simile circa 10 anni fa) ne può essere una logica conseguenza, è scritto anche nell'articolo ed è una evidenza rara l'europa intera sgombra da nubi. E pensa che è previsto un peggioramento nei prossimi giorni.

Marco9988
alex-b

fidati, proprio da persona che quel tipo di caldo in spiaggia mal lo digerisce, che almeno in questa settimana si è andati oltre. Non ero mai dovuto arrivare al pu to di alzare i tacchi e andarmene. Ho provato persino alle 6 di sera e nulla, si crepa uguale.

Umberto Ratti

Tra parentesi non sò da dove arriva questa tua sicurezza, il fatto che il sole sia (ora e in passato) il principale artefice dei cambi climatici è un dato di fatto su cui la totalità del mondo scientifico è d'accordo, così come è d'accordo sull'oggettiva uscita da una piccola era glaciale nel 1850 circa.

E non sò quali articoli leggi tu, ma se siamo tutti d'accordo che al pianeta non stiamo certo facendo bene,il dibattito sull'effettivo riscaldamento globale causato dall'uomo è decisamente attivo e in corso.

Marco9988

D'estate al mare ha sempre fatto caldo, probabilmente era una giornata afosa come ne accadono da sempre. Il riscaldamento globale non è che si avverte così sulla pelle con aumenti di 20° eh, è appunto un aumento medio della temperatura globale.

Android

Abbiamo provato i nuovi Galaxy Z Fold4 e Z Flip4, ecco le novità! | VIDEO

Android

Ecco i nuovi Galaxy Watch5, Watch5 Pro e Buds2 Pro! Le nostre prime impressioni

Android

Scattare foto alle stelle con lo smartphone, ecco qualche consiglio utile!

Android

Recensione vivo X80 Pro: probabilmente il miglior camera phone Android del 2022