James Webb ci regala anche una prima immagine di Giove

15 Luglio 2022 71

Le prime immagini scientifiche catturate dal James Webb e rilasciate dalla NASA hanno lasciato tutti con la bocca aperta, poiché il dettaglio mostrato non ha precedenti e ciò risulta ancora più evidente da un confronto con le precedenti catture a opera di Hubble e di altri telescopi di vecchia generazione. Ma il James Webb non si è limitato a volgere lo sguardo verso l'universo profondo, ha testato la sua strumentazione anche con uno dei pianeti più amati del sistema solare, ossia il gigante gassoso Giove.

In realtà, le immagini che vedremo a breve sono state utilizzate nella fase di test per calibrare le strumentazioni e dunque sono di molto precedenti a ciò che abbiamo visto lo scorso 12 luglio. Il James Webb ha inquadrato Giove e le sue lune, mostrando dettagli spettrali che anche in questo caso, non hanno precedenti. Eccole a seguire.



Al pari delle prime catture scientifiche anche queste sono immagini all'infrarosso ottenute grazie allo strumento NIRCam del telescopio spaziale attraverso il filtro a 2,12 micron, ma i colori risultano falsati per via del metodo di elaborazione utilizzato. Ecco perché la Grande Macchia Rossa appare bianca. Ma lasciando per un attimo da parte questo dettaglio puramente tecnico, l'avete notata quell'ombra visibile alla sua sinistra nell'ultima immagine superiore? Si tratta dell'ombra della luna ghiacciata Europa, che risulta ben identificabile alla sinistra del pianeta.

Nelle due immagini spettrrali superiori risultano chiaramente visibili anche gli altri due satellititi naturali, Thebe e Metis, e tale capacità di osservazione potrebbe rivelarsi molto utile nello studio di alcuni fenomeni non del tutto chiari, come i famosi pennachi di materiale che fuoriescono dalle Lune Encelado ed Europa. 


In quest'ultima immagine a onda lunga con filtro da 3,23 micron si riescono a scorgere anche alcuni anelli di Giove (esatto...non solo Saturno ne è dotato) e in generale, si dimostra che la potenza della strumentazione del James Webb potrà fornire una serie di informazioni aggiuntive a cui, ad oggi, non avevamo accesso. Ci troviamo di fatto all'inizio di una nuova era dell'osservazione astronomica, ma il James Webb potrà carpire anche oggetti in movimento come asteroidi e comete. Durante i test, il telescopio ha puntato l' asteroide 6481 Tenzing, che si trova nella fascia di asteroidi situata tra Marte e Giove, per capire i suoi limiti di velocità nel rilevamento.

Sebbene sia stato progettato per tracciare oggetti che si muovono alla velocità massima di 30 milliarcosecondi al secondo, che è grossomodo la velocità con cui si muove Marte dal suo punto di vista, Il team ha dimostrato che Webb otterrà ugualmente dati preziosi con oggetti celesti che si muovono fino a 67 milliarcosecondi al secondo, ossia più del doppio delle previsioni di progettazione. Il futuro dell'osservazione astronomica si sta dimostrando particolarmente roseo, e chissà se il James Webb ci consentirà di rispondere alle molte domande ancora senza risposta sulla formazione dell'universo, l'energia oscura e quant'altro.


71

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
rsMkII

Secondo scrive su hdblog

GinoK

Lo scopo non è quello di trovare casa altrove ma di capire com'è fatta casa nostra.

Duilio Afazzoni

E con sto caldo e' pure probabile.

Mad Mike

è una tempesta, qui potrebbe diminuire di intensità nei secoli...dovrebbe anche scomparire

Roman

le ritoccano in digitale e le migliorano

Bruno Boborosso Craighero

Solo se la tipa fosse una bomba.

Alexv

Devono abbassare la luminosità

Casalinga divorziata

6 upvote per sta str0nsata?

Casalinga divorziata

Sei un pervertito

Casalinga divorziata

Grasse risate...

Casalinga divorziata

Adesso vado a buttarmi da un p0nte

Aster

ha la pellicola di protezione cinese 0,90 cent

Aster

giove^?!

Il Preside

Teatri di posa situati?

Alessandro Cavalieri

Kim va dal parrucchiere

Francesco Renato

Prova il kamasutra?

BATTLEFIELD

È la crema al cortisone

Bruno Boborosso Craighero
Babi

Da profano, speravo in immagini migliori :) (anche se per gli scienziati sarà qualcosa di sconvolgente:)

italba

Ci sono diversi punti lagrangiani dove la gravità del Sole equilibra la gravità della Terra: Io pensavo fosse l'L1, situato tra la Terra ed il Sole, mentre in effetti webb è stato messo in L2, oltre l'orbita della Terra, quindi la Terra è sempre in mezzo tra il telescopio ed il Sole

Pietro Boni

Il punto lagrangiano non fa sí che la terra sia sempre tra il telescopio e il sole?

Aristarco

Mi sembrava abbastanza convinto

PyEr Oscuro

Ahahahahah, sarà un troll dai...

Ottoore

Purtroppo il regista è J.J.Abrams.

Ma non possono togliere il filtro "lens flare" quando scattano? :D

Kilani

Ma basta con gli spazi nei link! Perché dovremmo perdere tempo a correggere questi scempi?
www.nasa.gov/webbfirstimages

Alessandro Cavalieri

Senza contare che in questo periodo il James Webb sta lavorando molto al di sotto rispetto alle sue potenzialità. Una volta finiti i vari test ne vedremo delle belle. Immagino la lunghissima lista degli obbiettivi da spiare.

vegeta nexus 5X
kino90

Ha un'aura POTENTISSIMA!

uncletoma

Il mio nome è Webb, James Webb

Wully

Si ma la Terra è nella stessa direzione del Sole, quindi poco cambia.

Sobotame Tanlistes

ma anche no ahahhaah grazie gps, grazie previsioni meteo, grazie alla raccolta dati di innondazioni, livello mari, temperatura oceani, ghiacci, grazie mappe....poi se una parte è spazzatura ok, ma in che percentuale? Dai su, basta con questa credenza.

HeySiri
HeySiri

Link intero: https://webbtelescope.org/resource-gallery/images

Andreoid

Probabilmente sono gli stessi che si lamentano dei costi di queste missioni, gli stessi che però usano il GPS, gli stessi che si lamentano del numero di satelliti sulla testa, gli stessi che si lamentano se i social censurano le c4g4te che sparano...

Cave Johnson

Non ha una massa sufficiente.

DanieleGB

Io ero convinto dell'esatto contrario, perché se dovessero mettermi su un razzo e lanciarmi verso lo spazio mi diventa sicuramente liquida, dato che me la farei sotto.

....o forse ho frainteso? cosa intendeva per solida?

tommaso

affascinante! che spettacolo sono queste foto e quanto ci insegneranno!

Michele Cianci

Durante i test, il telescopio ha puntato l' asteroide 6481 Tenzing https://uploads.disquscdn.c...

italba

Lo scudo termico punta verso il sole, non verso la terra

italba

Se si accende finiamo arrosto

lorenzo68

Alieni come se non ci fosse un domani.

MatitaNera

Invece non è vero?

Aristarco

Vabbe ma anche qui su hdblog c'è stato un pazzo che commentava sotto questi articoli dicendo che era impossibile lasciare l'atmosfera terrestre perché ad un certo punto diventava solida

scopp

webbtelescope . org / resource-gallery / images

lele

sì... non mi fa mettere il link, non so perchè... quindi eccolo (togli gli spazi ovviamente)
www. nasa. gov / webbfirstimages

Andreunto

Neurodrome mi faceva morire dal ridere. Peccato abbia smesso

Ginomoscerino

sito della NASA (o link in fonte)

Haeretik

C'è un sito da dove si possono scaricare le immagini a risoluzione nativa?

le_vitru

spetta che mi avanzano due fiammiferi

Tecnologia

Recensione Ecovacs Deebot X1e OMNI: tanto potenziale ma occhio al prezzo!

Curiosità

Youtube e il mistero del video più antico della piattaforma: ecco cosa è successo

Articolo

Netflix, tutte le novità in arrivo a febbraio 2023

Apple

Macbook Pro M1 Max 15 mesi dopo: durata e consigli alla luce dei nuovi M2 | Video