Artemis, il test di rifornimento è un successo!

21 Giugno 2022 30

La Luna è davvero più vicina ora che il Wet Dress Rehearsal di Artemis I è stato completato con successo. E bisogna sottolineare sia completato che con successo, perché più volte si è tentata l'impresa - è la fase più difficile di tutto lo sviluppo, dice la NASA - senza tuttavia riuscirci. Il 18 giugno sono state avviate le operazioni propedeutiche al test di rifornimento di ossigeno liquido e idrogeno liquido, avvenuto in concreto due giorni dopo, il 20.

TUTTE LE FASI DEL WET DRESS REHEARSAL
  • La NASA ha confermato che alle 5PM EDT (le 23:00 in Italia) di sabato 18 giugno sono regolarmente partite le attività preparatorie con l'arrivo presso il Launch Control Center del Kennedy Space Center del team addetto al WDR. Sono state altresì verificate attentamente le condizioni meteorologiche, in particolare sono stati tenuti sotto controllo i dati sui fulmini e il vento
  • Nel corso della notte sono stati accesi Orion e lo stadio centrale dello Space Launch System. Sono stati inoltre preparati i quattro motori RS-25 del razzo che durante il test sono comunque rimasti spenti
  • Il 19 giugno il team si è riunito per discutere gli aspetti fondamentali del test e per condividere gli ultimi aggiornamenti
  • Sono state svolte attività di preparazione degli ombelicali che collegano il razzo e Orion al lanciatore fornendo energia, refrigerante, propellente e garantendo le comunicazioni
  • Il 20 giugno il team si è incontrato alle 6:00AM EDT (12:00 in Italia) per l'ultima valutazione sull'avvio delle operazioni di rifornimento
  • L'ok è stato dato subito dopo

  • Si è proceduto al raffreddamento delle linee di ossigeno liquido per lo stadio centrale: ossigeno liquido (LOX) e idrogeno liquido (LH2) sono destinati allo stadio centrale del razzo e nei serbatoi dello stadio di propulsione criogenico. Contestualmente si controlleranno le perdite
  • Il conto alla rovescia è partito alle 9:20AM EDT (15:20 in Italia). Il rifornimento partirà lentamente, poi accelererà:
    • Il serbatoio di ossigeno liquido del core stage è in grado di contenere 196.000 galloni di propellente (741.940 litri) a -297 °F (-147 °C)
    • Il serbatoio di idrogeno liquido contiene 537.000 galloni (2.043.766 litri)
  • L'ora T-0 per il test è stata fissata per le 16:38 EDT (22:38 in Italia)
  • Partito il riempimento dello stadio di propulsione criogenico dello SLS con idrogeno liquido, seguito dall'ossigeno liquido. Contemporaneamente vengono effettuate prove per verificare l'efficacia dell'interruzione del caricamento del flusso LH2 (idrogeno liquido)
  • Test concluso alle 19:37 EDT (01:37 del 21 giugno in Italia) a T-29 secondi nel countdown. É la prima volta che si completa il rifornimento di tutti i serbatoi
    • Sono stati riscontrati problemi di perdita di idrogeno in un ombelicale tra il lanciatore mobile e lo stadio centrale. Si è tentato di riparare la perdita, senza successo
    • É stato attivato un piano per "mascherare" i dati della perdita per fare in modo che il conto alla rovescia proseguisse (il giorno del lancio questo non sarebbe possibile, ovviamente). É stato effettuato con successo il passaggio del controllo dal sequencer di lancio a terra a quello automatizzato controllato dal software di volo
NASA LIVE

Tra pochi minuti si terrà la conferenza della NASA in cui verranno descritte le operazioni condotte.


30

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
BATTLEFIELD

me ne farò una ragione

Federico

Addio, sei in ignore list

BATTLEFIELD

Tu hai affermato di avere messo in evidenza qualcosa che era relegato in un angolino dell'articolo ( non vero) e che MOLTI ne avrebbero giovato. Senza Upvote come fai a fare un'affermazione simile? Giusto me ed un altro potremmo aver letto il tuo messaggio dato che hai 1 upvote, una mia risposta e nessun modo per verificare chi abbia letto senza esprimersi. Addio anche a te decontestualizzatore professionista XD

BATTLEFIELD

torniamo alla decontestualizzazione?
E' un test ?
No--> hai ragione tu è stato un disastro il lanciatore è esploso, il carico utile è andato in malora, l'equipaggio è morto;

Si--> Hanno funzionato tutti i componenti complessi e ha fallito un solo componente facilmente sostituibile o re-ingegnerizzabile?

SI--> Il test è stato un successo;

No-->Il test è un fallimento;

In merito ai termini del nostro scambio: non abbiamo concordato nulla, ero stremato e avevo deciso di non rispondere più MA, ho cambiato idea, la tua ostinazione mi diverte. Buona giornata

Federico

Upvote?
Tu scrivi per gli upvote?

Addio

Federico

Difatti il concetto è MOLTO semplice: il 100% dei sistemi ha funzionato e se si fosse trattato di un lancio reale SLS sarebbe decollato?
SI -> Il test è stato un successo.
NO -> Il test è fallito.

Qui il test è fallito, fine dei discorsi.

Sei liberissimo di mettere in evidenza ciò che preferisci, solo un... sempliciotto sarebbe disposto a credere di successo un test per il quel ll quale è la stessa NASA a dover ammettere di essere stata costretta a FALSIFICARE i dati di telemetria.

Credevo avessimo concordato sul termine del nostro scambio, buona giornata.

BATTLEFIELD

io sono veramente stupito da come un concetto estremamente semplice si stia rivelando per te così difficile da comprendere... ci provo un'ultima volta:
se testando un insieme complesso di componenti, alcuni dei quali molto più complessi di altri, fallisce un componente "semplice" il test E' un successo, senza se e senza MA.

Ultimo esempio: se testando il motore di una Ferrari, raggiungi le prestazione attese senza grippare nulla e senza andare fuori specifica MA, ti si spegne perchè il tubo della benzina è bucato e perde carburante, il motore funziona ed il test E' un successo. Detto ciò, se il concetto non è chiaro così, io mi arrendo e questo sarà il mio ultimo messaggio di risposta a questo articolo.
Per Par Condicio metto in evidenza la risposta che ti ho dato

BATTLEFIELD

Molti dici? non vedo nessun upvote, questa discussione è fra me e te! XD

Aster

Quella di interstellar?

Federico

Va bene, hai ragione tu.
Rinuncio.
Per fortuna in molti hanno avuto modo di leggere e comprendere la parte da me evidezieta.
Buona giornata

BATTLEFIELD

io sono veramente stupito da come un concetto estremamente semplice si stia rivelando per te così difficile da comprendere... ci provo un'ultima volta:
se testando un insieme complesso di componenti, alcuni dei quali molto più complessi di altri, fallisce un componente "semplice" il test E' un successo, senza se e senza MA.

Ultimo esempio: se testando il motore di una Ferrari, raggiungi le prestazione attese senza grippare nulla e senza andare fuori specifica MA, ti si spegne perchè il tubo della benzina è bucato e perde carburante, il motore funziona ed il test E' un successo. Detto ciò, se il concetto non è chiaro così, io mi arrendo e questo sarà il mio ultimo messaggio di risposta a questo articolo.

Federico


Sono stati riscontrati problemi di perdita di idrogeno in un ombelicale tra il lanciatore mobile e lo stadio centrale. Si è tentato di riparare la perdita, senza successo
É stato attivato un piano per "mascherare" i dati della perdita per fare in modo che il conto alla rovescia proseguisse (il giorno del lancio questo non sarebbe possibile, ovviamente). É stato effettuato con successo il passaggio del controllo dal sequencer di lancio a terra a quello automatizzato controllato dal software di volo

Mi spiegate come fate a considerarlo un successo, dal momento che ha ceduto un elemento CRITICOCAMUFFFARE i dati di telemetria per evitare lcennesimo aborto del test???

Federico

Quindi

Sono stati riscontrati problemi di perdita di idrogeno in un ombelicale tra il lanciatore mobile e lo stadio centrale. Si è tentato di riparare la perdita, senza successo
É stato attivato un piano per "mascherare" i dati della perdita per fare in modo che il conto alla rovescia proseguisse (il giorno del lancio questo non sarebbe possibile, ovviamente). É stato effettuato con successo il passaggio del controllo dal sequencer di lancio a terra a quello automatizzato controllato dal software di volo

è ascrivibile a successo?
Ma stiamo scherzando?
Si è verificato un problema non risolvibile ed i dati di telemetria sono stati CAMUFFATI per non far arrestare la procedura e tu lo consideri un successo???

Ovvio che i test servano a risolvere i problemi, è questo è l' ennesimo fallimento che ha evidenziato l'evidenziato lcennesimo provlema.

A partire che si tratta di un componente critico e non di uno minore, ma anche fosse stato il colore sbagliato di una scritta se avesse compromesso il vero lancio sarebbe comunque stato un fallimento.

Sono veramente stupito che il titolo dell'articolo parli di successo.

BATTLEFIELD

guarda che se non avessi letto l'artico non avrei tentato di spiegarti perchè questo test è da considerarsi un successo con l'esempio dell'auto con alimentazione a gas. Non si è riusciti a riparare la perdita, il che non cambia il fatto che la sostituzione di un ombelicale è estremamente meno difficoltosa della ri-progettazione di un serbatoio.

E siamo punto e a capo: i test servono per verificare e prevenire, se in un test fallisce solo un componente minore, il test è da considerarsi un successo.

Federico

Innanzitutto gli articoli non hanno solo titolo ma anche un corpo.
Ora, il test del "sistema di riferimento" ha avuto successo?
No, è proprio quello che non ha superato la prova.

Il contesto è, per l'appunto, l'insuccesso del sistema di rifornimento.

BATTLEFIELD

il significato del termine non è argomento di discussione.

titolo dell'articolo:"...il test di rifornimento è un successo"

tua obiezione:"io leggo che in fase di lancio avrebbero abortito per i problemi incontrati quindi non è un successo ma un fallimento"

mia osservazione:" hanno testato il sistema di rifornimento incontrando un problema su un componente di facile sostituzione e relativamente poco complesso quindi il test è stato un successo"

Se vuoi dare un significato al termine"decontestualizzare" puoi rileggere tutti i tuoi commenti

Federico

Cosa intendi con "decontestuslizzare"?
Il termine "contesto" nella lingua italiana ha un significato probabilmente diverso da quello che intendi tu.

Il test di rifornimento è fallito, che poi la causa dipenda da una cosa piuttosto che da un'altra non ha alcuna importanza, il setup necessario a rifornire SLS non è stato in grado di raggiungere il suo scopo.

BATTLEFIELD

e continui a decontestualizzare, l'articolo parla di test di rifornimento, ergo la tua risposta è un tentativo mal riuscito di arrampicarsi sugli specchi. Test di rifornimento, non di lancio

Federico

Il fatto che tu abbia scritto una risposta inesatta non significa che la tua tesi divenga vera.
Il test non era su tutte le componenti principali ma sull'intero setup di lancio.
Tutto è "facilmente risolvibile", ma ciò non toglie che alcune di queste parti "facilmente risolvibili" non abbiano funzionato.

Il test completo del setup di lancio non è andato a buon fine per l'ennesima volta.
Punto.

BATTLEFIELD

Ti piace decontestualizzare, non è un bel modo di discutere. Nel tuo primo commento hai scritto che questo test è stato un fallimento perchè se fosse stato il lancio sarebbe stato abortito. Ti ho risposto che la tua considerazione è opinabile perché è un test e non il lancio e perchè tutte le componenti principali hanno funzionato e i problemi sono stati marginali e facilmente risolvibili. Mi rispondi con tutti i problemi che ha avuto il progetto.

Federico

Che in tutta la sua esistenza ha avuto un solo lanciatore pesante per orbita Lunare, il Saturno V che Wernher von Braun progettò, incredibile a dirsi, senza supercomputer ma con un modestissimo regolo calcolatore.

Federico

Consentimi di farti notare che il budget 2022 NASA per il progetto SLS è di 2.6 miliardi di dollari.
Questo significa che (se ci riescono) lanciano questo ed è finita lì.

Federico

Appunto, NON tutte le componenti hanno funzionato.

Vedi, il problema è che questo è il più lungo, costoso e al momento fallimentare progetto nella storia dell'esplorazione spaziale, ed il fatto che non riescano neppure ad arrivare ad una luce verde sulle condizioni di lancio complete è di una gravità incredibile.
I fallimenti sono talmente tanti che i dubbi sulle opportunità di proseguire il progetto sono più che fondati.
Anche in considerazione del fatto che il costo di lancio con il passare del tempo si è fatto talmente alto da escludere che SLS possa realisticamente essere impiegato per la costruzione di una base lunare permanente.

MatitaNera

Ottimo, la buona vecchia nasa

BATTLEFIELD

Opinabile, è stato un successo come test (che servono proprio per evitare problemi prima che sia tardi) dato che tutte le componenti principali hanno funzionato e i problemi sono stati marginali e facilmente risolvibili

Federico

Io so solo ciò che ho letto, in condizioni reali il lancio sarebbe stato abortito.
Se è così non può essere catalogato come successo.

BATTLEFIELD

(estremizzando) se testando il riempimento del serbatoio a metano di una nuova auto e si riscontra una perdita da un tubo che collega il serbatoio al resto dell'alimentazione, è comunque un successo, il serbatoio regge e il tubo si cambia. Molto male se invece dovesse perdere il serbatoio

T. P.

ottimo! :)

Aster

Bene

Federico

Strano che sia classificato come successo, da quanto ho letto il provlema riscontrato avrebbe fatto abortire un lancio reale.

HDMotori.it

ABB E-mobility: in Italia il più grande impianto di stazioni di ricarica DC | Video

Articolo

Disney+, una valanga di nuovi titoli in arrivo nel 2022-23

Tecnologia

Muscoli indossabili, la nuova frontiera degli esoscheletri in studio a Zurigo

HDMotori.it

Lightyear 0, abbiamo guidato l'auto che si ricarica con il Sole | Video