Asteroide enorme si avvicinerà alla Terra il 27 maggio: come vederlo

26 Maggio 2022 35

Il gigantesco asteroide 7335 (1989 JA), con i suoi quasi due chilometri di diametro, attraverserà il punto più vicino alla Terra della sua orbita domani, venerdì 27 maggio, precisamente alle ore 16:26 italiane. Non c'è da preoccuparsi, per fortuna: le dimensioni - che dette all'americana possono essere tradotte in 4 Empire State Building o, per spirito patriottico, in 37 volte il Colosseo - sono sufficienti a farne una minaccia planetaria, certo, ma per fortuna sappiamo che passerà ad una distanza di sicurezza dal nostro pianeta, ovvero 4 milioni di chilometri.

Nondimeno, la caratteristiche di 7335 (1989 JA) sono sufficienti a classificarlo come NEO, ovvero Near Earth Object: si tratta quindi di uno degli oltre 29.000 oggetti che transitano entro i 48 milioni di chilometri di distanza dalla Terra che la NASA monitora ogni anno.

Se uno di questi corpi dovesse subire una deviazione rilevante, infatti, potrebbe cambiare orbita e mettere a bersaglio proprio la Terra. Una prospettiva pericolosa rispetto cui ci stiamo attrezzando, con l'agenzia spaziale statunitense che proprio l'anno scorso ha lanciato la missione DART in stile Armageddon per testare l'efficacia degli approcci che abbiamo elaborato fino ad oggi al fine di deviare il percorso degli asteroidi.

NON SERVE IL TELESCOPIO: C'È LA DIRETTA IN STREAMING

Insomma, possiamo stare tranquilli e goderci lo spettacolo. E se vi state chiedendo come fare a seguire questo transito celeste, specie se come la maggior parte delle persone siete sprovvisti di un telescopio particolarmente potente da puntare nei paraggi della costellazione dell'Auriga, abbiamo la risposta che fa per voi.

Sul sito del Virtual Telescope Project guidato dall'astrofisico italiano Guanluca Masi (potete trovarlo in FONTE), infatti, l'evento sarà trasmesso in streaming in due differenti fasi e da due diversi punti di osservazione: ovvero dal Cile a partire dalle 01:00 e dall'Australia a partire dalle 15:00 - gli orari indicati sono sempre quelli italiani. Da questa apertura sulle profondità siderali tutti potranno quindi seguire il tragitto di 7335 (1989 JA) che sfreccerà alla velocità di 76mila chilometri orari ad una distanza dalla Terra che equivale all'incirca a dieci volte quella che mediamente ci separa dal nostro satellite.

Per rivedere 7335 (1989 JA) toccherà poi aspettare 33 anni, ovvero fino al 2055, quando tuttavia passerà ad una distanza ancora più remota di quella attuale.

Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12, in offerta oggi da PhoneClick a 565 euro oppure da eBay a 639 euro.

35

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mefistofele

Era riferito alla pubblicità di un huawei, mi pare il p30 pro, che nella promo fecero vedere un video dove esaltavano lo zoom che riusciva ad ingrandire la luna, addirittura fartela vedere anche dietro

JustATiredMan

Solo per curiosità... hai scritto "diceva".... significa che non è più la tua ragazza ?

JustATiredMan

Neanche questo ci beccherà insomma... peccato.

asd555

Si cancellerebbe la Camorra, mi pare ovvio!

Flagship

Ho appuntamento con tua m@dre. Uscirò cmq.

Babi

Bom

Kamgusta

bam

Robe

Bum

saetta

boh

Tenendo conto delle distanze del cosmo praticamente ci sta sfiorando.. quindi si dire vicino è corretto

Franco Caterino

Quel giorno non uscire di casa

giovanni cordioli

Troppo piccolo.
Per ripulire per bene il pianeta ci vorrebbe almeno dai 6 chilomentri di diametro in su.

ilon masc

bah

Tiwi

beh

frank700

Hai scritto diceva, quindi ti ha lasciato proprio per le dimensioni. Ma che ca... voleva?

frank700

Dire che qualcosa mi sfiora è come dire che qualcosa non mi tocca. Speriamo che il prossimo asteroide colpisca come si deve la Terra. Allora sì che lo compererò il telescopio!

Marco

come diceva sempre la mia ragazza "non sono solo le dimensioni che contano" ;) quando si parla impatti sulla terra, ha altrettanto importanza (se non maggiore) rispetto alle dimensioni , anche la costituzione dell'oggetto dell'impatto... quindi dipende molto da caso a caso... a volte oggetti enormi di disintegrano nell'atmosfera , a volte asteroidi di 60metri di diametro distruggono un intera foresta (vedi tunguska)

Ratchet

Addio.

Flagship

Fai la punta al cervello e vedrai che c'arriverai da solo.

Flagship

Speravi che ti spettinasse i peli del kul0?

Se un suppostone simile dovesse schiantarsi su Napoli, cosa succederebbe al pianeta?

Andee Kcapp

Si potrebbe stappare un buon Prosecco, all'evenienza.

squalo211

con s22 ultra zoom 100X evvai ;-)

ErmenegildoBranduardi

Vicino alla Terra... La Luna sta a 380.000 km, questo sta a 4.000.000

BerlusconiFica

Di buon occhio

Nick126

Come vederlo: come al solito, un biglietto per un volo intercontinentale è il primo passo

Jotaro

https://media0.giphy.com/me...

Jotaro

Fartelo vedere da dietro sono buoni tutti.

Jotaro
lorenzo68

Magari finisce poi sul Cremlino. E facciamo tutti festa.

ferragno

peccato...

T. P.

solo su rieducational channel!!!

https://www.youtube.com/watch?v=QdR_FtNmsOE

Mefistofele

Un tempo c'erano huawei che addirittura te l'avrebbero fatto vedere anche dietro.
(chissà se qualcuno acchiappa il riferimento)

roby_roma

Riuscirò a vederlo con l'S22 ultra?

HDMotori.it

ABB E-mobility: in Italia il più grande impianto di stazioni di ricarica DC | Video

Articolo

Disney+, una valanga di nuovi titoli in arrivo nel 2022-23

Tecnologia

Muscoli indossabili, la nuova frontiera degli esoscheletri in studio a Zurigo

HDMotori.it

Lightyear 0, abbiamo guidato l'auto che si ricarica con il Sole | Video