Perseverance non conclude la raccolta del sesto campione | Cosa è successo

10 Gennaio 2022 5

Proprio sul finire del 2021 e precisamente il 29 dicembre, il rover Perseverance aveva provato a raccogliere un nuovo campione di roccia marziana ma la procedura non era andata a buon fine. Per la prima volta il problema non riguardava il carotaggio in sé, poiché i primi dati scaricati confermavano la bontà del procedimento, ma lo stoccaggio della provetta nel sistema di immagazzinamento denominato bit carousel.

In quell'occasione il sistema di sicurezza aveva bloccato le operazioni successive in attesa di nuovi comandi da Terra, e dopo diversi giorni di incertezza ora conosciamo la causa del blocco nel processo di stoccaggio.

E' stato necessario raccogliere un maggior numero di dati e scattare delle foto con la Watson cam per individuare con certezza l'anomalia, ma l'invio sulla Terra di questi bit ha richiesto diversi giorni e solamente in tempi recenti è stato individuato definitivamente il problema.

A quanto pare Il processo si è interrotto automaticamente quando la punta del trapano di Perseverance con annesso il tubo, al cui interno è conservato il campione, è stata estratta dal trapano a percussione e guidata nel sistema di stoccaggio bit carousel. Normalmente i sensori segnalano una certa resistenza dovuta alla naturale presenza di detriti o piccoli pezzi di roccia, ma stavolta la resistenza incontrata si è dimostrata molto maggiore. Una volta raccolti i primi dati gli ingegneri hanno deciso di inviare un comando manuale al rover affinché estraesse la punta e l'immagine a seguire, scattata dopo la sua rimozione, ha fornito la prova visiva del problema al team responsabile del controllo del rover.


Sono quei detriti, dei quali il più grande misura circa 1 centimetro, ad aver ostacolato il processo di stoccaggio del campione nel bit carousel. Si ritiene che quei frammenti di roccia siano usciti dal tubo di campionamento impendendo alla punta di alloggiare correttamente nel bit carousel, e pertanto dovranno essere rimossi se l'operazione vorrà essere completata.

La NASA ha previsto tale possibilità ma trattandosi della prima volta in cui emerge una simile criticità, ha fatto sapere che vuole dare tempo ai suoi ingegneri di ragionare con calma affinché la rimozione avvenga in modo corretto. Ci troviamo di fronte ad una delle tante sfide ingegneristiche da affrontare a distanza (Marte si trova a 346 milioni di km dalla Terra in questo momento) e sarà interessante seguirne gli sviluppi nella speranza che tutto proceda secondo i piani.

Ricordiamo che Perseverance e Ingenuity stanno per dirigersi verso l'area da cui sono partiti, ossia il sito soprannominato Octavia E. Butler, dal quale cominceranno un viaggio che li porterà nelle vicinanze dell'antico delta fluviale. Sarà questa la location più interessante per la raccolta di campioni, poiché la probabilità di trovare minerali carbonati, potenzialmente in grado di preservare fossili e segni di processi biologici ancestrali, è elevata.

Non ci resta che attendere buone nuove sul processo di rimozione dei detriti dal bit carousel, un processo necessario per rendere nuovamente operativo al 100% il rover Perseverance. Ne riparleremo sicuramente nei prossimi giorni.


5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
T. P.

solo se a risucchio!!! ahahaha

Maicol.Mar

Che ne dici altrimenti di una sventagliata di pale da Ingenuity? XD

momentarybliss

Non ci sono più i campioni di una volta, pensano solo ai soldi ormai

Superstar never dies

Gli astronauti devono firmare un contratto di riservatezza riguardo cosa vedono là fuori. Lo hanno fatto proprio perche la fuori non c'è nulla da vedere

T. P.

io propongo di far fare una capriola in aria al rover! :)
se l'evoluzione non sarà troppo rapida, avrà risolto il problema...

HDMotori.it

Vita vera con l'auto elettrica: Milano-Firenze a/r. Quanto costa, quanto tempo

Scienza

CST-100 di Boeing sfida Crew Dragon: l'attracco alla ISS è un successo

Windows

Microsoft Surface Laptop Studio, Pro 8 e gli altri: quale scegliere per il business?

HDMotori.it

Askoll eS3 e NGS3: provata la nuova gamma di scooter elettrici per il 2022