Il fuoco inestinguibile delle Porte dell'Inferno verrà spento

09 Gennaio 2022 163

In Turkmenistan ci sono le porte dell'inferno. Più o meno. C'è infatti chi Shining of Karakum lo definisce proprio il cancello degli inferi, ma altro non è che un cratere all'interno del quale brucia ininterrottamente del gas naturale. E proprio questo "ininterrottamente" ha fatto viaggiare la fantasia, rendendo Darvaza una delle principali mete turistiche del Paese asiatico.

Non siamo nemmeno troppo lontani da un altro tipo di fiamme, quelle che stanno mettendo in pericolo la pace in Kazakistan. In questo caso, fortunatamente, non ci sono pericoli per la popolazione, né blackout nel crypto-mining. SI tratta di un cratere generato dal collasso di una caverna di gas naturale provocato da una perforazione per la ricerca di petrolio, a cui è stato volutamente dato fuoco nel 1971 per evitare la propagazione di gas pericoloso per la popolazione dei paesi vicini.

Le Porte dell'Inferno

I geologi sovietici impegnati nell'operazione ritenevano che dando fuoco al gas, questo si sarebbe disperso nel giro di pochi giorni: ebbene, sono passati 50 anni, e le fiamme continuano ad essere inestinguibili all'interno del cratere, largo circa 70 metri e profondo 20. Tant'è da farlo diventare la principale attrazione turistica del Paese. A spegnerlo ci penserà ora il Presidente Gurbanguly Berdymukhamedov, che ha comunicato la decisione in un discorso alla popolazione trasmesso dalla TV statale.


Più che annunciare che le fiamme verranno estinte, ha dichiarato che gli esperti stanno cercando un modo per spegnerle. Una sfida personale e per il Paese intero nel nome dell'economia e dell'ambiente: il cratere, spiega il Presidente del Turkmenistan, "colpisce negativamente sia l'ambiente sia la salute delle persone che vivono nelle vicinanze". Che, aggiungiamo, fortunatamente non sono molte, visto che la porta dell'inferno è ubicata nel mezzo del deserto Karakum.

"Stiamo perdendo preziose risorse naturali per le quali potremmo ottenere significativi profitti e utilizzarle per migliorare il benessere della nostra gente", ha ammesso. Ma non sarà un'operazione semplice: si pensi infatti che già nel 2010 si erano fatti i primi tentativi, senza però riuscire nell'intento.


163

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pistacchio
italba

Anche la Balilla del 1937 è perfettamente funzionante, probabilmente con il carburante ed i lubrificanti attuali va anche meglio di quando era nuova. Se una nave è di particolare pregio o valore può essere che venga accuratamente revisionata e può durare a lungo, ma per le navi normali non conviene farlo. Statti zitto, che tu non sai nemmeno quale carburante adopera una nave

salvatore esposito

io parlo di navi perfettamente funzionanti per lo scopo ed il mio era uno dei tanti esempi, non è cosa rara come vuoi far credere anzi è routine per diverse tipologie di navi.

ma ti diverti proprio a fare pessime figure parlando di cose che palesemente non conosci?

Babi

Astuti sti russi!

italba

To' qui ci sono auto perfettamente marcianti di 80 anni o più:

https://isernia.bakeca.it/dettaglio/auto/ford-model-a-roadster-deluxe-1931-ub34236632482
Ci sarà anche stata qualche nave che è stata ricostruita ed è ancora in efficienza dopo 40 anni di mare, ma di solito non conviene farlo, costa troppo

italba

Le emissioni di CO2 ed altri gas serra sono molto inferiori per le navi che per qualunque altro veicolo, se le consideri in rapporto alle tonnellate trasportate

italba

Sì, cambiano carburante "in corsa", le navi hanno cisterne di bunker (riscaldate, altrimenti solidifica come l'asfalto) e cisterne di gasolio. Fatti un favore, informati prima di farti ridere dietro. Ancora con questa ca##ata delle "batterie che durano poco e costano troppo"? Le batterie sono garantite per otto anni, quindi in media durano molto di più, e diminuiscono di prezzo di un 20% l'anno. Ce la fai a capire, dopo che te l'ho già ripetuto tre volte, che il prezzo della batteria di ricambio sarà molto minore di oggi, visto che passeranno otto anni almeno?

salvatore esposito

la questione green è ambientale (tutto l'ambiente), non solo quella a terra... si parla di riscaldamento globale non cittadino

italba

La nave fa entrambe le cose se abiti accanto al suo fumaiolo, GENIO! Secondo te l'inquinamento che finisce in mare (anche quello delle auto prima o poi ci arriva) è altrettanto importante di quello che finisce nei tuoi polmoni?

salvatore esposito

https://uploads.disquscdn.c...

giusto per tirarne su una di tipo 40 anni, ma spesso le navi cargo destinate a tratte brevi o quelle per offshore fanno anche peggio

salvatore esposito

sai vero che l'inquinamento non è solo quello che sta intorno alla tua persona ma anche quello che finisce in mare? la nave fa entrambe le cose.

italba

"Diversamente serio", se sai qualcosa di chimica come fai a pensare che l'inquinamento sia solo la CO2? Mai sentito parlare di idrocarburi incombusti, ossidi di azoto, anidride solforosa? Ma vai subito a restituire la tua laurea / diploma / licenza elementare!

italba

Se sei al largo inquini quelli che ti stanno intorno, ossia nessuno. Ma davvero sei ridotto così male da non arrivare a capirlo? Prima che gli inquinanti emessi da una nave in mezzo al Pacifico arrivino al tuo naso passano anni, e nel frattempo vengono degradati praticamente tutti dalla pioggia e dal sole. Le batterie costano "troppo" ADESSO, ma dieci anni fa costavano dieci volte tanto. Ti basta il cervello per capire che, quando sarà il momento di cambiare la batteria che compri oggi insieme all'auto nuova, i prezzi saranno molto minori?
Le figure da cioccolataio le hai sempre e solo fatte tu, e adesso ne stai facendo un'altra

italba

GENIO, l'anidride carbonica è "leggermente" diversa dall'anidride solforosa, ed il "bunker" che fa da combustibile per le navi contiene una bella percentuale di zolfo. Se non ci credi vattene a respirare un po'.
GENIO al quadrato, secondo te Tesla fa auto della stessa classe di Stellantis? Confronta i prezzi con le BMW o le Mercedes!

italba

Hai poco da "allestire", dopo 20 o 25 anni le navi vengono rottamate, esattamente come succede per treni, aerei, camion... Niente è eterno

italba

Infatti la Fiat vuole continuare a vendere le auto a benzina finché può

italba

Finché ci sono gli incentivi nessuna ma è comunque una strategia miope. Stanno venendo fuori dei nuovi costruttori per le auto elettriche, per quelli tradizionali pieni di debiti e di tecnologia che sarà presto obsoleta si avvicinano dei tempi duri

peyotefree
JustATiredMan

io propongo una bella bomba nucleare. poi si sà, una bella bomba nucleare non si nega mai a nessuno.

JustATiredMan

si come no... la storia è vecchia, ciclicamente ripropongono l'idea, e ciclicamente scoprono che non gli conviene, e lasciano tutto così com'è.

AC MILAN

La dovresti pur sempre portare lì…

AC MILAN

sarà uno scienziato

peyotefree

sono gli stessi "ingegneri " che hanno prosciugato il mare di Aral tra l altro.
fenomeni propio

peyotefree

come

idrovorox

una persona che brucia cavi per ricavarne il rame, inquina più con questa pratica giornaliera che bruciando se stessa.

LeoX

non c'è ossigeno sottoterra? Chiedo....

Pip

Ho un idea.
Basta costruire una gigantesca cupola di vetro da mettere sopra al cratere. Dopo qualche minuto finirà l'ossigeno e il fuoco si spegnerà da solo.
Easy

Nyles

Senza rischiare la pioggia dato che evaporerebbe prima di arrivare a terra!

Nyles

Con un fornello da diversi terawatt poi!
Chissà che cotture dirette che ci vengono...

Vespasianix

Le auto elettriche NON costano il doppio di una a benzina di pari potenza, LE FANNO costare il doppio
Non ho capito la differenza per l'utente finale.

Vespasianix

Helicopter! Helicopter!

piervittorio

Hai perfettamente ragione, a tarda ora ho completamente toppato la formula di calcolo del volume...

HeiSiri

https://uploads.disquscdn.c...

Baz

io con 20 gradi sto benone, poi dipende anche dall'umidita', se non e' molto umido, 20 gradi vanno bene, se c'e' umidita' devo comunque accendere i termo

HeiSiri

Con 20 gradi in casa devo stare in felpa, pantofole imbottite e coperta se devo stare sul divano

GePaCa

Aveva più senso cercare di sfruttarlo in qualche modo per produrre energia elettrica.

GePaCa

Per la cronaca, quelli che pensano di spegnerlo sono i figli dei geni che hanno pensato di dargli fuoco 50 anni fa che tanto sarebbe stata una svampata... :-D

HeiSiri

Non voglio pensare alle esorbitanti bollette per aver dimenticato acceso il gas per 50 anni :P

HeiSiri

Con gli elicotteri: https://uploads.disquscdn.c...

Alessandro Peter

Ed ecco il moralizzatore che, come è solito fare, snocciola saccenteria cercando la dose booster per la propria autostima.
Peccato che tu non abbia colto l'ironia, parlando appunto di me bambino, ma non importa. Anche andando a cercare il motivo "nobile" di tale rimprovero, perdendosi nel qualunquismo a fin di bene, ovvero l'evitare lo spreco poiché altre persone meno fortunate non possono permetterselo, pensavo fosse evidente che il vero spreco non lo si risolve forzando un bambino a mangiare oltre misura, ma lo si fa -nel proprio piccolo- riducendo le porzioni cucinate (e di conseguenza minor spesa - minor produzione - ..che alla fiera dell'Est mio padre comprò).
Pretendere di pulire il piatto crea obesità in barba proprio ai popoli affamati.
E nulla, ti tocca tornare in fila per il booster!

Baz

alla faccia dell'inquinamento e dell'ecologia :)

salvatore esposito

strano perché la 500 elettrica costa almeno 26.000€ mentre quella a benzina/diesel costa 16.000...proprio simili

idrovorox

pensa te, abbiamo un posto dove gettare la spazzatura e per spazzatura intendo spazzatura a 360°.....................

salvatore esposito

le navi durano qualcosa in più, c'è tutto un indotto per i cambi di destinazione e quindi di allestimenti.

LaVeraVerità

Un bel cumulo di fesserie.

Fesseria #1

Le navi NON inquinano più di tutte le auto del mondo, EMETTONO ANIDRIDE SOLFOROSA più di tutte le auto del mondo! E questo perché le riforniscono di "bunker"

Un motore a combustione lo puoi alimentare con propano, benzina, kerosene, gasolio, bunker, se ci riesci anche TAR o mutande usate. Essendo un combustibile a base di catene più o meno corte di carbonioe idrogeno, quando bruciato, se la combustione è completa, genererà sempre la stessa quantità di CO2.

Fesseria #2

Le auto elettriche NON costano il doppio di una a benzina di pari potenza, LE FANNO costare il doppio perché i motori a benzina li devono pur continuare a vendere a qualcuno.

Daii... hai ragione! Ecco perchè le Tesla costano tanto; perchè Musk vuole che Stellantis continui a vendere i suoi catorci a benzina.

LaVeraVerità

Tua madre era una donna saggia, sei tu che non hai capito il messaggio che cercava di trasmetterti. Peccato che l'intelligenza non si trasmetta col dna.

LaVeraVerità

Fuochi del genere si spengono come è stato fatto in Kuwait durante la prima guerra del golfo. Cariche esplosive che creano una onda d'urto e uno spostamento d'aria privando la combustione dell'ossigeno necessario. Resta il problema di come arrestare successivamente la fuoriuscita del gas.

Tsaeb

Hanno una centrale termoelettrica a gratis e si lamentano pure.

Riccardo Mineri

Anche geologo?

Rick Deckard®

No, guarda.. non vedo differenze se non che chi ha le navi in genere dispone di grandi capitali.
Il problema è che per le grandi navi non si sa come fare

Android

Google Pixel 6 Pro dopo tanto tempo è tutto un altro smartphone | Video

HDMotori.it

Buon Compleanno BMW M, una giornata indimenticabile in pista | Video

Speciale

Stranger Things 4, l'abbiamo vista in anteprima | Recensione

HDMotori.it

Vita vera con l'auto elettrica: Milano-Firenze a/r. Quanto costa, quanto tempo