Parker Solar Probe, la sonda NASA si avvicina al sole a velocità da record

29 Novembre 2021 6

Il suo viaggio è cominciato nel 2018, con lo scopo di avvicinarsi al Sole - raggiungendo la corona solare - per permetterci di studiarlo meglio. Parker Solar Probe, la sonda della NASA, si mette alle spalle una nuova tappa della sua missione portando a termine quello che è il suo 10° avvicinamento progressivo alla stella, e lo fa a velocità record.

La velocità di picco raggiunta percorrendo l'orbita pianificata è stata infatti di 584.864 km/h (dato registrato il 21 novembre alle ore 4:25 EST). Questo significa che avrebbe potuto coprire la distanza che separa la Terra dalla Luna in meno di un'ora, tanto per dare un'idea delle proporzioni. Con questo ulteriore avvicinamento, ora Parker Solar Probe si trova a 8,5 milioni di chilometri di distanza dalla superficie solare.


Proprio la velocità estrema raggiunta dalla sonda aveva però generato a inizio mese alcuni timori su una possibile minaccia per l'integrità del veicolo: lo scontro con le minuscole particelle di polvere presenti nello spazio provoca infatti piccole e continue esplosioni di plasma che stanno danneggiando la sonda e potrebbero pregiudicarne l'integrità o la capacità di orientarsi e portare a termine come previsto la sua missione. C'è però un aspetto positivo: benché il fenomeno sia inevitabile, non necessariamente si rivelerà fatale, e nel frattempo costituisce un'occasione per gli scienziati per studiare le esplosioni di plasma e le loro interazioni con il vento solare.

Tuttavia, a qualche settimana di distanza le notizie diramate dalla NASA sono confortante, e sembra proprio che Parker Solar Probe stia procedendo spedita secondo i piani. Mentre la sonda si trova in prossimità del Sole, comunque, non è in grado di inviare i dati, che arriveranno infatti nella finestra che va dal 23 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022.


6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
77fabio

Come ho scritto, probabilmente non si aspettavano così tanti danni a seguito di tale velocità, è un imprevisto.

zdnko

Allora perché i timori si sono generati solo a inizio mese?

Repox Ray

Una rarissima immagine della sonda ripresa dal telescopio Hubble https://uploads.disquscdn.c...

77fabio

La velocità che avrebbe raggiunto era nota ma niente di costruito dall'uomo fino ad oggi ha raggiunto tali limiti quindi è sempre possibile che si verifichino imprevisti.

Oloap

Heb, is, ecolev...

zdnko

Ma non avevano previsto prima tale velocità? 8-|

Scienza

La plastica monouso va in pensione: ecco 4 alternative sostenibili (e curiose) | Video

Android

Anteprima Oppo Find N, questo formato è davvero fantastico

Articolo

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, ecco il titolo dell'attesa serie Prime Video

Games

Microsoft acquisisce Activision Blizzard: le risposte alle principali domande