Il 30% di stelle simili al Sole avrebbe "divorato" i suoi pianeti

01 Settembre 2021 60

Uno studio condotto dall'Istituto Italiano di Astrofisica, che l'ha eseguito assieme ad altri partner, suggerisce che un terzo tra le stelle simili al nostro Sole avrebbe inglobato almeno uno dei pianeti che vi ruota attorno. L'idea che una stella "divori" un pianeta non è nuova, si tratta di qualcosa di noto oramai da molti anni nel campo degli studi sullo spazio, ma la novità è legata alla frequenza con cui questo fenomeno sembrerebbe avvenire.

Lo ricerca, condotta dal team di Lorenzo Spina, è partita dallo studio di 107 sistemi binari, quindi dotati di due stelle che, essendo caratterizzate dalla stessa composizione chimica, emettono sin dalla nascita anche una luce simile. Inoltre il team ha scelto sistemi con stelle paragonabili per massa e temperatura, quasi "gemelle", in sostanza. In 33 di queste coppie, una delle due mostrava elevati livelli di ferro e di litio rispetto all'altra, un segno di questa forma di cannibalizzazione.

Le stelle hanno di norma una composizione fatta prevalentemente da elementi leggeri, come l'idrogeno, l'elio, l'ossigeno e il carbone, e da altri, come il litio, che vengono bruciati entro i primi 100 milioni di anni di vita. Quando studiando una stella, in particolare la sua luce, si notano i segni della presenza di altri elementi più pesanti, come ferro, titanio e altri, si può dedurre che sia avvenuto questo processo di assimilazione dei pianeti.

La ricerca ha anche evidenziato che questa sorta di firma chimica è più evidente nelle stelle che presentano una temperatura maggiore, un aspetto che ha senso, secondo Spina, visto che queste hanno anche strati esterni più sottili, che portano ad una concentrazione maggiore del materiale assorbito.

Il risultato è che, secondo i ricercatori, una percentuale tra il 20 e il 35% di stelle simili al sole avrebbe "cannibalizzato" uno o più pianeti, un processo che può avvenire sia attraverso un vero e proprio contatto, sia attraverso una vicinanza tale da farlo lentamente evaporare.


60

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Axel

Avrebbero divorato i "loro" pianeti, cortesemente

Funz

Meno male che non c'era il silicio ==> silicone

Io lo dicevo così a mente... Non perché avevo letto qualcosa.
Però mi ha incuriosito :P
Leggendo su Wikipedia però, un grafico mostra più la mia teoria:
https://en.wikipedia.org/wiki/Future_of_Earth#/media/File:Solar_evolution_(English).svg

Babi
Danny Green
Danny Green

Si infatti. Si vede dal livello dei tuoi commenti.
Torna pure a fare quello che facevi.

Kodak

Colpa dei poderi forti

Dario 10101

Io la sapevo un po' diversa.
fra 4\5 miliardi di anni quando il Sole avrà esaurito tutto l'idrogeno di cui è composto la reazione nucleare verrà a mancare a quel punto per effetto della gravità comincerà a contrarsi, questo processo però porterà ad una nuova reazione nucleare solo a questo punto avverrà l'espansione e il Sole si trasformerà in una gigante rossa (stelle con massa maggiore invece si trasformano in super nove), assimilando sia Mercurio che Venere successivamente una volta che anche questa seconda reazione nucleare andrà ad esaurirsi il sole si contrarrà fino a diventare una nana bianca per poi spegnersi.

ProseccoDoc

Anche se succede da noi ci saranno sempre i ‘no sun’ negheranno fino all ultimo

Shingo Tamai

A parte l'illogicità, ma che traduttore usate? carbon=carbone?!

Ti ho sbloccato temporaneamente per dirti, che la gente come te che affolla l'internet con le lamentele inutili e pietose merita solo il mio compatimento.
Ora passo e chiudo, ho di meglio che rispondere a un perditempo.
:(

La grammatica ha le sue regole, ma è la sua interpretazione che conta. (Reloaded)
;)

HeySiri

Mi sa che ha ragione lui. é come dire "Il gruppo di stelle simili al Sole avrebbe "divorato" i suoi pianeti". Non so se mi sono spiegato bene

HeySiri

Oppure ci saremo già spostati altrove

Er Nutria

È colpa delle lobby delle stelle che ci vuole far estinguere.

Danny Green

Muahahahah

FatBiker

Vero, e non sanno cos'è la f1g4

Alexv
Goose

Diamo il potere ai No Vax, direi che tempo 100 anni e la frittata è fatta!

Danny Green

Ahahah infatti

alessandro78293

In effetti per loro potrebbe essere un argomento valido....

Danny Green

Se ti legge un no vax dopo e' tutta colpa tua.

alessandro78293
Danny Green

Sei forte.
Ho notato che chiunque non sia d'accordo con te, automaticamente diventa un troll.

Danny Green

Si ma in compenso sono veramente brutti.

Danny Green

Cosi' presto?!

Danny Green

Gia'. Perche' ce l'ha con i cinesi?

Danny Green

La chiarezza prima di tutto.

Danny Green

Perche' per hdblog 3 miliardi sono 2000 milioni?
Anzi non lo voglio sapere.

Danny Green

"Il 30% di stelle simili al Sole avrebbe "divorato" i suoi pianeti"
Ma i titoli li scrive un bambino delle elementari?

Leggi il mio commento ultimo che ho fatto. Un paio di virgole in più e i problemi spariscono. ;)

Ritornoalfuturo

a me hanno raccontato che si spegnerà

Cave Johnson

Che non é una novità, penso che sia chiaro.
L'ho persino studiato alle medie (anni 80) che il sole si ringrandisce di anno in anno.
A quei tempi si diceva che in meno di 3 miliardi (o meglio, per hdblog: 2.000 milioni) di anni, la dimensione del sole arriverà fino alla terra.
E tra 5 miliardi di anni, il sole si spegnerà e basta.

Però magari mi hanno raccontato anche solo falsità! Tipo che il sole si ringrandisce e che Plutone é un pianeta.

TheBoss

e quando accadrà saremo stati bruciati dal nostro sole da circa 40 centinaia di milioni di anni XD

Cominci a sembrarmi un troll.
Il tipo non lo ho ancora deciso, non varcare quel limite.
;)

Scriviamolo cosi.

Il 30%, di stelle simili al Sole, avrebbe "divorato" i suoi pianeti


Adesso ha una sola interpretazione.
Almeno spero.
;)

Cave Johnson

Ripassa l'analisi logica ;P

N'zomma.
La grammatica ha le sue regole, ma è la sua interpretazione che conta.
;)

Io dubito comunque.
Ero abbastanza bravo in grammatica, senza vantarmi.
;)

AnalyticalFilm

C'è bisogno di insultare?

nutci2nd

La prossima volta fate un "articolo" dal titolo "click plz!!!1!!!".

Il nostro Sole è ancora nella fase iniziale in cui fonde l'idrogeno in elio, appena inizierà la seconda fase in cui fonderà l'elio in Berilio-8 ed Elio-4 la Stella aumenterà le proprie dimensioni e la propria temperatura facendo evaporare tutta l'acqua presente sul Pianeta Terra.
Dunque l'umanità non potrà aspettare che il Sole divori la Terra, perché ci saremo estinti già prima.

Cave Johnson

No.
"Il 30% > sogetto
"di stelle" > complemento di specificazione

Surak 2.04

Vabbe', non ci siamo giocati Mercurio... sai che fortuna!
Per di più "simile" non vuol dire uguale o di uguale distanza del pianeta (magari un tempo esisteva un pianeta più vicino del citato)

Surak 2.04

Il soggetto della frase è "30%", anche se in effetti inganna.
Non mi addentro invece sul quel "di stelle" al posto di "delle stelle" che magari suona solo male ma è accettabile (non saprei, ci sono tante regole oltre che eccezioni, dove magari pure l'errore del poeta è diventata "licenza" o parola usata al tempo, salvo poi essere stata solo uno svarione "dell'illustre")

Ma non è quello che dicono più spesso i suoi abitanti?
:D

Claudio M.

PRKMAD nome in codice del nostro pianeta...

HDMotori.it

Mercedes Classe B, prima presa di contatto del restyling

Economia e mercato

Prime Video con pubblicità: l'idea per differenziare l'offerta e aumentare i ricavi

Android

Recensione Motorola Edge 40: un medio gamma senza difetti? Quasi | Video

Apple

Apple, occhi e dita i migliori puntatori per l'interfaccia "rivoluzionaria" di Vision Pro