Missione Artemis: la NASA sposta il razzo SLS per i test

09 Gennaio 2020 7

Il core stage dello Space Launch System, presentato ufficialmente lo scorso dicembre, è finalmente pronto a lasciare lo stabilimento di New Orleans dove è stato assemblato per veleggiare verso lo Stennis Space Center, situato in Mississippi, nei pressi della città di Bay St. Louis, dove saranno effettuate le verifiche finali.

Il razzo, che riporterà l'uomo sulla Luna nell'ambito della missione Artemis, percorrerà questo tratto navigando: proprio ieri infatti la NASA lo ha imbarcato sulla chiatta Pegasus, che lo porterà a destinazione seguendo lo stesso percorso fluviale già battuto in passato dal razzo Saturn V per i test effettuati nell'ambito del programma Apollo.

La chiatta, che aveva già trasportato parti dello space shuttle, è stata appositamente modificata per accomodare la struttura senza precedenti dello Space Launch System, alla cui realizzazione hanno contribuito oltre mille aziende statunitensi. Una volta giunto allo Stennis Space Center, il core stage dell'SLS sarà sollevato e posizionato nello storico stand B-2, pronto per essere sottoposto alla cosiddetta "Green Run", una serie di test volti a verificarne lo stato in vista del lancio.


Se tutto andrà come previsto, superati i test il razzo sarà nuovamente imbarcato per raggiungere il Kennedy Space Center in Florida e prepararsi al lancio. Il passo, insomma, è di grande importanza, come ha tenuto a sottolineare Jim Morhard della NASA:

"Il core stage dello Space Launch System fa parte del programma Artemis, promosso a livello nazionale. Il razzo è stato costruito per trasportare astronauti e carichi sulla Luna e altre mete spaziali. Il passaggio allo Stennis Space Center è un emozionante balzo in avanti verso questo obiettivo, i team della NASA sono sempre più vicini alla piattaforma di lancio".

Tuttavia, il lavoro dei ricercatori e degli ingegneri NASA nella struttura di New Orleans non finisce qui: completato il core stage della prima missione Artemis, si concentreranno ora sul core stage di Artemis II, la prima missione SLS con equipaggio, e su Artemis III, che invierà astronauti americani al polo sud della Luna.


Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12, in offerta oggi da Cellularishop a 709 euro oppure da Unieuro a 769 euro.

7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
TheDukeMB

Non è che esistono le nuvole tipo nuvole o nuvole tipo nebbia: le nuvole sono nuvole, punto.
Poi si può diquisire sulla tipologia di nuvola in base a pressione, temperatura e umidità relativa/assoluta, da qui i vari cirri, cumuli nembi ecc.. ecc.., ma sono classificazioni di come si formano i microcristalli di acqua in base alle condizioni indicati sopra.
Le scie chimiche non esistono, non tratterò qui il tema perchè richiederebbe tempo e spazio che non ho, se non sei complottista ti dico solo che anche ammettendo di poter seminare le nuvole, pensare di creare a piacimento fronti di cumuli nembi che hanno dimensioni di decine Km2 (non so se hai idea di quanto sia un solo Km2) con qualche centinaio di Kg di bario o cosa per lui, in soluzione nebulizzato a random, forse non è proprio da persone intelligenti.

nagatomo

Tutt'attorno e in un raggio di circa 14 miliardi di anni luce..

Tetifu Guohog

Curiosità ma perché mettono sempre immagini con quelle nuvole tipo nebbia
P.s. non sono complottista

csharpino

"...la prima missione SLS con equipaggio, e su Artemis III, che invierà astronauti americani al polo sud della Luna." Mi sa che quello che corre (a commentare) sei tu...

Repox Ray

Equipaggio umano già con Artemis II ?
Non corriamo un po' troppo?

TheDukeMB

Tecnicamente qualsiasi cosa è "chimica"

Tetifu Guohog

Belle le scie chimiche

Mobile

Super Green Pass in vigore da oggi: cosa cambia

Articolo

Spider-Man: No Way Home: al via la prevendita dei biglietti in Italia. Subito record!

Tecnologia

C'è un misterioso cubo sul lato nascosto della Luna, presto sapremo di che si tratta

HDMotori.it

Kia UVO, 5 cose da sapere | Prova infotainment su Kia XCeed Plug-in Hybrid