Samsung Galaxy S10e: l'ultimo immortale | La Riprova dopo 11 mesi | Video

27 Gennaio 2020 583

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Se vado a ricontrollare la mia cronologia eBay, il Samsung Galaxy S10e è stato acquistato il 1° marzo 2019, poco meno di un anno fa e una settimana prima della commercializzazione ufficiale dello smartphone da parte di Samsung.

Complice lo sconto eBay del tempo, il prezzo era già molto interessante e pari a 664€ contro i 779€ di listino ufficiale. Un acquisto al day 0 e neanche al Day 1 con un risparmio netto di 115€ per un prodotto Italia, garantito e brandizzato Vodafone. 


All'alba dei Galaxy S20, questo S10e ha ancora senso e soprattutto come è "invecchiato? In questa riprova cerco di darvi una risposta analizzando alcuni aspetti che reputo molto importanti.

11 MESI, NESSUN RIPRISTINO

Partiamo da una considerazione molto importante: il Samsung Galaxy S10e oggetto della prova non solo è stato il mio compagno di viaggio per diversi mesi, ma è stato sempre nella mia tasca e non è stato mai ripristinato, azzerato o resettato. In pratica è un prodotto che ha vissuto tutta l'evoluzione di applicazioni, aggiornamenti, smanettamenti, installazioni e disinstallazioni dell'ultimo anno.

Dunque un prodotto davvero usato, anche in modo molto intensivo e del quale non riesco veramente a liberarmi. Le sue dimensioni, la sua qualità generale (non mi fa impazzire comunque la cover posteriore) e la facilità di utilizzo con una sola mano sono quasi impareggiabili. L'unico prodotto che si avvicina alla stessa praticità è iPhone 11 Pro anche se la mancanza di personalizzazioni ulteriore lo rende comunque meno immediato nell'uso con una sola mano. 

Swype per abbassare la tendina notifiche, gesture di vario tipo per la navigazione di sistema, sblocco con doppio tap, sblocco con volto, attivazione al sollevamento, lettore di impronte laterale, sono solo alcune delle qualità che, ogni giorno, si apprezzano di questo dispositivo.

Certo, si poteva fare di più, il lettore poteva essere più comodo con un posizionamento più in basso, al centro della scocca laterale o, ancora, poteva essere integrato sotto al pannello come i suoi fratelli maggiori. Scelte che posso capire e che differenziano la gamma S10.

Le ho comunque provate tutte e nel corso del tempo avete visto il mio S10e in vari video con personalizzazioni anche abbastanza invadenti e che comunque ho sempre utilizzato.

Un prodotto quindi che si è dimostrato affidabile, concreto e che ha sempre avuto le stesse prestazioni. Dunque un'ottima gestione generale, una piacevolezza grafica che io apprezzo, sopratutto con la nuova One UI 2.0 e una concretezza software che non ha realmente eguali. 

Certo, non è perfetto e i soliti lag e perdite di frame sporadici Samsung se li porta dietro ormai da anni. Basta comunque fare qualche piccola ottimizzazione, magari diminuire la velocità delle animazioni a 0.5X per avere una sensazione di maggiore rapidità generale.

Galaxy S10e rispetto ai fratelli maggiori (confronto), perde 2GB di RAM e questo si fa sentire sopratutto se utilizzate molte applicazioni in multitasking con un cambio molto rapido tra i 7/8 software principali. Non è infatti raro vedere un piccolo ricaricamento rapido del browser dopo vari cambi di app o dopo aver lanciato la fotocamera che "ruba" moltissima RAM.

69.9 x 142.2 x 7.9 mm
5.8 pollici - 2280x1080 px
70.4 x 149.9 x 7.8 mm
6.1 pollici - 3040x1440 px
74.1 x 157.6 x 7.8 mm
6.4 pollici - 3040x1440 px
BRAND VODAFONE e AGGIORNAMENTI

Come avrete letto all'inizio di questo contenuto, il Galaxy S10e è un brand Vodafone che non ho mai voluto sbrandizzare. Chiamatela banalmente pigrizia, ma alla fine non ho mai sentito il bisogno di correre dietro agli aggiornamenti e aspettare qualche settimana in più non mi ha mai spaventato. 

Proprio gli aggiornamenti comunque non sono mai mancati con patch sempre puntuali, con circa 20 giorni di ritardo rispetto ai no brand e con Android 10 arrivato da poche settimane.

DISPLAY, AUDIO, CONNETTIVITA'

Da sempre Samsung porta sul mercato prodotti, top di gamma almeno, sempre molto a fuoco con caratteristiche ottime e un equilibrio generale convincente. S10e non è da meno e si apprezza sicuramente lo schermo piatto, senza curvatura e in grado di offrire un'ottima scorrevolezza e una visibilità all'aperto sicuramente soddisfacente. 

Non è il Samsung con la maggiore luminosità ma comunque non mi posso lamentare. Anche la parte audio mi ha sempre stupito: un prodotto cosi piccolo riesce ad avere un suono durante la riproduzione multimediale, decisamente sopra la media con un volume alto e una capsula auricolare in grado di fare da ottimo rafforzativo stereo.

Eccellente anche in chiamata con la possibilità di utilizzare due sim e la MicroSD con uno slot ibrido. E si... c'è anche il Jack Audio! 



Eccellente invece la parte connettività. Torno qui a ripetere quanto, nella valutazione complessiva di uno smartphone, abbiano importanza anche quei dettagli che magari non tutti utilizzano ma che ci sono e sono distintivi in un top di gamma.

  • Android auto senza problemi
  • MirrorLink
  • Modalità HDMI (DeX o normale)
  • Bluetooth 5.0
  • Wi-Fi 6.0
  • LTE Cat. 20
  • Type-C 3.1
  • Dual SIM completo
  • Download Booster
  • Smart Thing
  • Samsung Pay (che è l'unico sistema di pagamento che non sfrutta NFC e il più compatibile a livello mondiale)
  • Condivisione Wi-Fi 
  • Routines di Bixby (molto comode)
  • DeX
BATTERIA e FOTOCAMERA

Arriviamo ora ai punti "dolenti" ovvero a quei reparti che Samsung avrebbe potuto migliorare facendo quello sforzo in più che avrebbe fatto ancora di più la differenza. 

La batteria di Galaxy S10e è una 3100mAh che non sono pochi in senso assoluto ma non sono sufficienti per poter rendere questo smartphone adatto ad un utilizzo pensante fuori ufficio tutto il giorno. Il problema è anche legato al processore, l'Exynos che, senza ombra di dubbio, ha consumi maggiori rispetto alla controparte Snapdragon disponibile in altri mercati.

Devo però dire che in 11 mesi non ho notato cali prestazionali significativi e l'autonomia che ho oggi è praticamente in lina con quella che potete trovare nella recensione completa del Galaxy s10e.

Per quanto riguarda le foto invece, la qualità è sempre ottima, il punta e scatta preciso e non mi sono mai lamentato di questo smartphone dal punto di vista fotografico. Il minus è più che altro rispetto ai fratelli maggiori che hanno 3 ottiche e una qualità leggermente superiore. Potete comunque rifarvi alla recensione e al confronto foto sotto e sopra.

SVALUTATION... mica vero!

Prima di concludere una piccola parentesi sui prezzi. S10e ha avuto, come i suoi fratelli, una sorta di doppia vita. Acquistato con un risparmio di 115€ 8 giorni prima della commercializzazione ufficiale, S10e è riuscito a toccare i 399€ poco prima di giugno con delle offerte che sicuramente hanno fatto ben sperare per un acquisto futuro a prezzi "ridicoli".

In realtà S10e non ha mai subito ulteriori cali e si è stabilizzato intorno ai 449€ da giugno senza mai praticamente calare. Ancora oggi parliamo di offerta per S10e quando lo troviamo, raramente, a 399€. Discorso analogo per i suoi fratelli che, però, subiranno probabilmente un calo importante con l'arrivo della gamma S20 ma sono curioso di vedere se anche S10e scenderà davvero. Sarebbe bello trovarlo a 299€, farebbe piazza pulita di praticamente tutti i Samsung in quella fascia di prezzo.

8.8 Hardware
6.8 Qualità Prezzo

Samsung Galaxy S10e

Compara Avviso di prezzo
L'ULTIMO IMMORTALE

Arriviamo alla fine di questa riprova e passatemi l'analogia con Highlander, l'ultimo immortale. Galaxy S10e è infatti una specie rara o meglio, un qualcosa che è già dato per estinto, l'unico top di gamma Android completo, al quale non manca praticamente nulla a livello hardware e che riesce a stare nel palmo di una mano senza avere bordi curvi e riuscendo ad essere anche molto robusto (graffi e cadute non hanno segnato realmente il mio S10e). 

Un 5.8 pollici bilanciato e che non ha rivali nel panorama Android e che, nel 2020, non avrà un successore. Non solo Samsung ha cambiato le dimensioni su S20, ma nessun altro produttore è in grado oggi di offrire, in chiave 2020 e quindi con i nuovi processori, quello che S10e ha. Certo, le soluzioni alternative Android sono infinite ma vi sfido a trovare un 5.8 pollici con la completezza di S10e oggi e in questo 2020 che è appena iniziato. 

Insomma, S10e dopo un anno continua a convincermi e mi dispiace davvero che sia l'unico nel suo genere. L'ultima speranza per noi amanti del compatto top di gamma è Sony...

VIDEO

Samsung Galaxy S10e è disponibile su a 429 euro.
(aggiornamento del 21 febbraio 2020, ore 17:27)

583

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mar

Ah be'

Marcox94

Sarebbe veramente uno smartphone perfetto se non fosse per la batteria... Spesso mi è capitato di dover caricare il cellulare già dopo mezza giornata perché quasi ko, alcune volte senza neanche aver aperto applicazioni più pesanti come ad esempio dei giochi...

Robbiefb

Come se la cava con l'autonomia rispetto al Mi9SE?
Io ho lo smartphone Xiaomi, la batteria non dura tantissimo ma ormai ho imparato a conviverci. S10e tiene testa almeno a questo o perde malamente? :D

tuamadre

"Accendi due pari fascia e delinea il comportamento dei due sistemi. A parità di processi" - NO, a parità di APP aperte, i processi sono diversi, proprio perché OneUI è più complessa e ha più servizi attivi. Inizia a disattivare servizi di sistema che non ti interessano e vedrai che batteria e velocità aumenteranno enormemente.

Francesco

Ma mi spieghi cosa vuol dire " hai tenuto conto del lavoro e dei servizi di sistema? OneUI è estremamente più complessa e completa della Emui."
Accendi due pari fascia e delinea il comportamento dei due sistemi. A parità di processi oneUi utilizza più risorse, scalda di più e accelera il consumo batteria. Per fare la stessa cosa. quindi il sistema secondo te è più ottimizzato?Quanto a Dex,che diciamocela tutta, lo usano in quattro ,devo darti ragione, ma Samsung è nettamente più avanti nello sviluppo.

tuamadre

Parlare di ottimizzazione guardando il comportamento esterno dimostra che non ne capisci una beneamata mazzza.
Immagino tu abbia pareggiato i carichi di lavoro.
Immagino tu abbia standardizzato le procedure.
Immagino tu abbia tenuto sotto controllo la cpu e i thread.
Immagino tu abbia tenuto conto dei servizi di sistema.
Prima di parlare di chi è meglio ottimizzato.

Ripeto: riempirsi la bocca con la parola "ottimizzazione" e poi giustificarla con "posseggo il terminale e lo uso" è ridicolo.

Parli di ottimizzazione della batteria, ma hai tenuto conto del lavoro e dei servizi di sistema? OneUI è estremamente più complessa e completa della Emui.
Emui è un abbozzo di UI. Nulla di completo e nulla di serio. Partendo dalla grafica, passando per i servizi dietro.
Vuoi l'esempio più lampante? Prendi DEX e confrontalo col desktopOS di EMUI.
Prendi l'app camera e guarda i lag e l'indecisione ad ogni operazione su P30 PRO.

Francesco

Evidentemente non hai mai avuto un huawei. Io , a tua differenza,li ho provati entrambi, in varie fasce di prezzo. Eviteresti tu la ridicolaggine se confrontassi il comportamento di due smartphone pari fascia, a distanza di un paio d'anni per quanto attiene fluiditá e durata batteria (anche quella é ottimizzazione,sai?)
Adesso, se tu preferisci Samsung, e ne avresti buone ragioni, ci puó stare. Ma dire che la One ui é piú ottimizzata della Emui dimostra che non ne capisci una beneamata ma**a.

tuamadre

Ottimizzazione e Lag. Parole con cui va di moda riempirsi la bocca. All'atto pratico e tecnico mai pervenute qui dentro.
Se credi che la rom Huawei sia più "ottimizzata" allora siamo alla ridicolaggine.

conbodyact

Il mondo è bello perché è vario. Meno male che c'è la possibilità di scelta.

Adry Jr

Ottimo video e ottima spiegazione, ragazzi sono passato da xiaomi mi 9 t pro a questo ( con 100 euro di differenza tra vendita e acquisto), è un altra cosa, in giro si può usare con una mano ( soprattutto in metro, auto etc .), In tasca non si sente, la batteria dura meno per carità, però ragazzi hai un hd pazzesco ( provenivo da snap 855) e una usabilità incredibile, parere mio del tutto personale, è inutile avere un telefono da 6/7 pollici con processore 9 ghz e 16 gb di ram se in giro lo devi usare con due mani, per me s10e è il top e per finire, la one ui 2.0 è un altro mondo rispetto alla MIUI, si vede che c'è una cura maniacale per tutto,

Andrew

Io il contrario, le UI troppo personalizzate non mi piacciono
Quando ho avuto s10 una cosa che mi è piaciuta un sacco, nonostante la scomodità, è il display curvo con i toggle rapidi
Molto bello
Peccato per l'autonomia sottotono davvero

conbodyact

C'è gente che non sa nemmeno cosa sia uno store digitale. Comunque è sempre bello confrontarsi con le persone aventi sempre dei toni pacati e poco belligeranti. Bene, benissimo. A me le ui stock dopo un po mi annoiano come mi annoia per esempio, un sistema chiuso alla Apple. Anni fa ero in negozio e dovevo scegliere un telefono . Avevo davanti due scelte. Nexus 6p o Samsung s7 edge. Dopo più di un ora di riflessione, ho scelto con titubanza s7 edge. Non volevo un Samsung per colpa della lentezza della Ui. Me ne innamorai. Con il tempo, Samsung ha fatto passi da gigante nella sua interfaccia. La lentezza di prima non esiste più. Adesso tutto e fluido e ben organizzato. Amo questo brand perché ha delle eccellenze come i display e le fotocamere. Pecca un po in autonomia, ma la ricarica rapida sopperisce in modo egregio a questo problemino.

Andrew

Bo sarà, io tutta questa differenza non l'ho notata
Comunque se metti le icone pixel dallo store Xiaomi, di orientale ha ben poco

conbodyact

Lo schermo di s10 è oggettivamente migliore e anche di molto. Soggettivamente la one ui 2.0 può piacere o non piacere. Per me è la più completa nel panorama Android, ma capisco che non può piacere a tutti. Gente che ama la ui stock per la leggerezza e le poche opzioni, gente che ama la Miui che comunque è completa ma dalla tendenza orientaleggiante. Gusti.

Andrew

Ho avuto modo di provare s10 per una settimana, non c'è nessun abisso tra i due display e la One UI non mi piace per niente, credo che questo sia soggettivo comunque

conbodyact

Guardali entrambi alla luce del sole. Poi ti farai in idea. Penso chiarissima. Poi la one ui 2.0 è strepitosa.

Andrew

Sì lo so
Ma non c'è tutta questa differenza, entrambi montano due pannelli OLED di ottima qualità
Certo s10 sarà leggermente migliore, ma non c'è questo abisso che si dice

conbodyact

Il display dei Samsung è il meglio che si possa avere oggi..

Andrew

Qualità costruttiva e display sino lì
Software bo, preferisco Xiaomi
Ha un software più leggero

conbodyact

Per il discorso prezzo, se puoi spendere di più avrai sicuramente di più con Samsung s10 e family. Se ti accontenti e vuoi spendere di meno, ti accontenti e basta con quello che ti offre Xiaomi.

conbodyact

Sicuramente in velocità di esecuzione mi 9 lite vince a mani basse. Come ecosistema, Samsung è molto più avanti. Certo A50 non a caso è stato il più venduto della sua categoria di prezzo. Lo penalizza un po la prestazione pura. Però è un buon medio di gamma. MI9 LITE è da preferire tutto sommato.

conbodyact

Batteria si, software assolutamente no, prestazioni siamo li li. Per il resto, costruzione, schermo, fotocamere, e funzioni extra tipo Dex, ricarica wireless e ricarica inversa non ci sono paragoni. Molto meglio Samsung. Io se dovessi scegliere tra un mi9t pro ed un s10e sceglierei ad occhi chiusi s10e.

OurKid

Sui medio gamma però non c'è paragone. Guarda A50 vs Mi 9 Lite.

rob92

Ti sbagli totalmente, monta le UFS 3.0 https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c...

Orlaf

Purtroppo sono pochi i top compatti "realmente compatti" (metto anch'io le virgolette), che oltre ad essere sono compatti ti portano anche a fine giornata.

Comunque bene o male sussiste ancora la differenza di utilizzo riguardo la durata della batteria, quindi diciamo che se il live test di HD è finito alle 19:25, qualcun'altro arriverà alle 22 e qualcosa (includendo i miglioramenti software apportati fino ad ora da Samsung, anche con Android 10).

Francesco

Io piú di mettere tra virgolette "piccolo" non so che fare. La prossima volta faccio un disegno. "Piccolo" perché é il piú piccolo della serie p30.facevo un ragionamento sul prezzo. Io preferisco di gran lunga un top che a paritá di prezzo mi porta a fine giornata. Sottolineo IO. e sempre IO reputo irrilevante la differenza di stazza. Il limite é 15 cm. Sotto per me vanno bene tutti.

Francesco

100 spanne sopra la One ui. Ho visto laggare un note 10+ con quel sw.per favore, facciamo i seri. Se mi dici che non ti piace la grafica posso essere d'accordo,ma che sia piú ottimizzata di Emui....

conbodyact

Se reputi il mi9t pro migliore della serie s10, mi sa che non sai valutare bene la qualità dei telefoni. Io il mi9t normale e pro l'ho potuto testare per bene. Mi spiace ma non è all'altezza dei top di gamma. A partire dalla reattività del touchscreen, e a finire dalle fotocamere un gradino (ma anche 2) sotto i top di gamma (pure con la gcam). Mi spiace, ma non lo dico solo io. Guardati qualsiasi versus.

eberg93

Che ho corretto subito lasciando comunque visibile il tutto per onestà intellettuale.

Roma

CVD sei uno spara palle

Pinzatrice

Ho avuto S10 Plus, un buon telefono, nulla di più.

conbodyact

Si vede che non lo hai avuto. Per carità Xiaomi fa telefoni decenti. Ma non sono per niente all'altezza dei top di gamma più blasonati. Insomma i soliti 3. Samsung, Apple e Huawei. (S10 Iphone 11 pro e p30 pro).

Pinzatrice

Se lo mangia praticamente in tutto, con la gcam è praticamente alla pari anche lato fotografico. Schermo rimane sotto, ok, ma il prezzo?

Pinzatrice

Cioè, questo sarebbe immortale perché ha superato un anno senza formattazioni? Ho un iPhone 6S comprato al day one che funziona ininterrottamente dal quel giorno con la SIM del lavoro, mai formattato, solo aggiornato e con batteria cambiata la prima volta nel 2019.

Quindi cos’è? Terminator?

Per quanto mi riguarda, anche dal punto di vista ambientale ed ecologico, un telefono del 2020, basato su tecnologie ormai mature, deve durare ALMENO tre anni senza problemi di sorta, poi subite un ciclo di manutenzione, soprattutto alla batteria, e tornare magari in mano ad un utente meno esigente.

Non esiste che un telefono che ha funzionato 12 mesi (poco più di mille ore di schermo, considerando una media di 3 ore al giorno), sia un punto di riferimento valido per misurare l’invecchiamento di un device.

Andrew

Batteria, prestazioni e software se lo mangia

olè

eh altro peccato mortale LG... ancora rimpiango il mio G2 ma la batteria è sempre stato un problema, gli basterebbe semplicemente mettere batterie più grandi...

olè

più che altro apple ha capito che l'utenza vuole autonomia, cosa che mancava agli iphone da non so quante generazioni e con l'11 pro hanno dato autonomia il punto è tutto lì.

olè

il problema di questo s10e è SOLO la batteria, peccato che è come dire che una macchina non abbia il motore o le ruote, perchè quel solo lì è fondamentale ed è un peccato perchè con una 4000 (almeno) avrebbe avuto senso.

olè

ahahahahahhahaah

GilgameshJR

Sì, certo, sarebbe strano il contrario.

AntonioSM77

D'accordo.. ma qui parliamo di un medio/alta gamma del 2019. Quindi ci sarebbe stato da sottolineare, in negativo, l'eventuale contrario.

GilgameshJR

Beh sì effettivamente non c'è da gridare al miracolo… anche il mio Redmi Note 7 che ha appena compiuto 10 mesi senza essere stato resettato gira fluido come il primo giorno ma non mi stupisco, forse è retaggio del passato che telefoni di fascia bassa un po' sfigati rallentassero parecchio con l'uso, per quello l'hanno comunque specificato. Ricordo che certe serie di Galaxy Nexus (che non era di fascia bassa) montavano memorie "problematiche" che andavano periodicamente trimmate manualmente pena il ralentamento assurdo del telefono, però qui parliamo davvero di preistoria.

Samuele Capacci

Dove??

edivad

Dici? Pixel mi sono sempre piaciuti, ho usato P1 e P2. La cosa che mi spaventa dell'S10e é l'autonomia della versione exynos ovviamente, che dicono sia peggio della Snapdragon.

conbodyact

Se lo mangia non direi. Solo lato batteria. Per il resto mi spiace deluderti ma non c’è paragone.

Gianluca

pare che lanci il 5.4 ma il 5.8 intanto passerà a 6.1 (come dimensioni penso saremo là, poco più grande)

AntonioSM77

Non parlavo del concetto di immortale quanto il sottolineare che in ben 11 mesi non hanno dovuto fare alcun reset nonostante l'abbiano usato ogni giorno! WOW!

Antonio Russolillo

A quali compromessi s è disposti a scendere pur di avere un compatto potente (in primis autonomia). Anche io c ho pensato per settimane, ma la paura di rimanere a piedi il pomeriggio ha vinto. Però questo è il segnale che c è molto pubblico che comprerebbe un compatto così con soli 500mah in più, i telefoni si progettano in base a ciò che chiede la gente, nessuno che colmi questa esigenza? Ma chi li capisce

GilgameshJR

Immortale è riferito al fatto che sarà l'ultimo top così compatto in casa Samsung.

Nicola

Perché non è il mio compito.
Le recensioni dicono che a fine giornata ti porta, e del sensore di prossimità nessuno dice nulla. Ad esempio nel note 10 ne hanno usato uno diverso ed infatti non da problemi, ma nessuno lo dice.
Spero in futuro che le pubblicità siano meno ingannevoli, e che la soddisfazione dei clienti possa rendere merito a chi si occupa di progettare i terminali.
Ci tengo intanto a precisare che io sono soddisfatto dell's10e, è perfetto per le mie esigenze, ma che l'autonomia potrebbe tradirmi il giorno in cui non faccio la solita routine, laddove altri terminali mi avrebbero potuto garantire autonomia. Non ho speso 440€ a cavolo, semplicemente dai gloriosi top di gamma mi aspettavo un distacco da questo punto di vista.
Bella discussione, a presto :)

24H con Samsung Galaxy S20 Ultra: e il gioco si fa serio

Android 11 Developer Preview: tutte le novità in continuo aggiornamento | VIDEO

Recensione Samsung Galaxy S10 Lite: bene lo Snapdragon ma si poteva fare di più

Samsung Galaxy S20, S20+ e S20 Ultra ufficiali: caratteristiche e prezzi | Video