Migliori monitor 4K per gioco, lavoro e multimedia | Black Friday 2022

13 Novembre 2022 84

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Dopo lo smartphone, uno dei monitor davanti a cui passiamo la maggior parte del nostro tempo è sicuramente quello di un computer e la sua scelta non è mai cosi semplice e scontata. Grazie alle tante offerte del Black Friday 2022, troverete sicuramente l'occasione giusta ed allora oggi vogliamo consigliarvi quelli che secondo la redazione di HDblog sono i più interessanti su cui puntare. Ormai la tecnologia 4K è ampiamente sdoganata, quindi ci concentriamo su quelli.

SAMSUNG A700 32''

Se la vostra esigenza lavorativa principale è relativa all'area utilizzabile, senza particolari esigenze di qualità grafica (es. sviluppatori), questo Samsung potrebbe rappresentare la soluzione ideale: con ben 31,5" di diagonale il 16:9 e la definizione elevata garantita dalla risoluzione UHD 3.840 x 2.160 pixel riuscirete ad affiancare con facilità anche quattro finestre diverse senza spendere cifre elevate.

Peraltro, il monitor saprà regalarvi qualche soddisfazione anche in fase relax, grazie al pannello VA a 10 bit HDR con 300 nit di luminosità massima. Solo, non pretendete troppo nel gaming, visto che il refresh è a soli 60 Hz e la latenza non è esattamente fulminea - 5 ms GtG. Grazie alla modalità Eye Saver e alla tecnologia Flicker Free, tuttavia, il monitor garantisce un certo livello di comfort visivo anche dopo molte ore.

PRO E CONTRO IN SINTESI

PERFETTO PER CHI CERCA MOLTO SPAZIO SENZA SPENDERE TROPPORICCO DI PORTETECNOLOGIE ANTI AFFATICAMENTOCONTRASTO PIUTTOSTO ALTO
NIENTE SPEAKERNIENTE PORTE USBPANNELLO VA
HUAWEI MATEVIEW 28''

Grazie al formato 3:2, questo monitor del produttore cinese offre un sacco di spazio verticale per lavorare (la risoluzione è infatti 3.840 x 2.560 pixel, 400 pixel in più dei classici monitor 4K 16:9): l'ideale per chi si occupa di grafica e non solo. Huawei MateView è anche certificato VESA DisplayHDR 400 e ha un'ottima fedeltà cromatica, dato che ricopre il 98% dello spazio colore DCI-P3 e il delta-e è inferiore a 2. Inoltre, grazie al supporto di funzionalità come la proiezione wireless, è perfetto anche per gestire presentazioni durante le riunioni.

Huawei MateView ha un design atipico: estremamente sottile e leggero, tutte le porte e i controlli (perfino gli speaker!) si trovano sullo stand verticale, che comunque è regolabile in altezza e come inclinazione. Grazie a questa soluzione, Huawei è riuscita a ridurre all'osso le cornici, tanto che il rapporto schermo/scocca è di addirittura il 94%. La dotazione di porte è comprensibilmente al minimo sindacale: una USB-C, una Mini DP e una HDMI.

PRO E CONTRO IN SINTESI

FORMATO 3:2FEDELTÀ CROMATICA DI LIVELLO SUPERIOREELEGANTE E MINIMALISTA
POCHE PORTENON VELOCISSIMO
LG ULTRAWIDE 38''

Monitor perfetto per il montaggio video senza sconfinare nei costi astronomici dei prodotti professionali: grazie a un pannello IPS a 10 bit, questo LG ricopre fino al 95% dello spazio colore HDR DCI-P3, e il formato da 21:9 è l'ideale per sfruttare al meglio software come DaVinci Resolve, Premiere Pro e così via. Il monitor ha una risoluzione di 3.840 x 1.600 pixel, e una curvatura che permette di tenere tutto sotto controllo senza distorsione.

La luminosità massima è di 300 nit, mentre il refresh e la latenza decisamente non sono "da gaming" - rispettivamente 60 Hz e 5 ms GtG. L'alimentazione avviene tramite cavo USB-C con Power Delivery; ci sono poi due porte HDMI 2.0, una DisplayPort 1.4 e due USB 3.0. Grazie alle dimensioni generose, LG ha avuto modo di inserire due speaker piuttosto potenti, da 10 W l'uno con bassi particolarmente ricchi. La base permette tra le altre cose un'inclinazione fino a +20°.

PRO E CONTRO IN SINTESI

IPS ULTRAWIDEALTA FEDELTÀ CROMATICAOTTIMO PER MONTAGGIO VIDEOSPEAKER POTENTIDOTAZIONE COMPLETA DI PORTE
TEMPO DI RISPOSTA PIUTTOSTO LENTOREFRESH SOLO 60 HZ
DELL SERIES S 27''

Con la Series S Dell si è sempre distinta per una qualità piuttosto elevata degli speaker integrati; se avete bisogno di una soluzione compatta, tutto-in-uno senza spendere uno sproposito, questo S2721QS è la scelta ideale. Il pannello con tecnologia IPS garantisce un'immagine di qualità elevata e la luminosità di 350 nit permette di accedere alla modalità HDR. Il monitor è ben calibrato e garantisce una copertura dello spazio sRGB pari al 99%.

Buono il contrasto, pari a 1300:1, per la visione di film e serie TV. Con un refresh di soli 60 Hz non è proprio la scelta ideale per il gaming più spinto, e il tempo di risposta di 4 ms (GtG) lo conferma ulteriormente. Ma per chi non ha esigenze particolari, la buona qualità dell'immagine saprà dare qualche soddisfazione.

PRO E CONTRO IN SINTESI

OTTIMA CALIBRAZIONE COLORESPEAKER DI BUONA QUALITÀRIVESTIMENTO ANTIRIFLESSOCORNICI BEN OTTIMIZZATE
TEMPO DI RISPOSTA PIUTTOSTO LENTOSOLO 60 HZ DI REFRESHPORTE AL MINIMO SINDACALE
SAMSUNG SMART MONITOR M7 32''

Avete mai desiderato una TV... Senza antenna per la TV? Ormai tra streaming, internet e dispositivi mobile è sempre più comune, soprattutto tra gli utenti più tecnologicamente avanzati, non connettere nemmeno più il cavo dell'antenna al proprio televisore. Samsung sembra aver intuito questo trend e ha di fatto rilasciato una gamma di Smart Monitor che hanno la stessa piattaforma hardware/software dei suoi smart TV, basata su sistema operativo Tizen, con tanto di telecomando e possibilità di installazione di app come Netflix, Prime Video, Apple TV Plus e così via.

Il monitor supporta anche la trasmissione wireless di contenuti tramite protocolli come Apple AirPlay; insomma, non è necessario accendere il computer per usare molte delle sue caratteristiche. Il monitor supporta anche assistenti vocali, modalità DeX in collaborazione con gli smartphone Samsung Galaxy supportati e ha diverse porte USB per collegare altre periferiche. Chiaramente la piattaforma smart può essere anche vista come un aspetto negativo, perché aggiunge uno strato in più di complessità che non è strettamente necessario; dipende molto da come lo si vuole usare, diciamo così.

Il modello scelto per questa guida è quello da 32" di diagonale; il refresh è di 60 Hz e la risoluzione 4K 16:9 da 3.840 x 2.160 pixel. Ha una luminosità di 300 nit e un tempo di risposta di 4 ms (GtG). Come spesso accade quando si tratta di Samsung, il display usa la tecnologia VA, in cui il colosso sudcoreano ha dimostrato di credere molto nel tempo.

PRO E CONTRO IN SINTESI

PIATTAFORMA SMART TV: APP, ASSISTENTI VOCALI, CASTINGSUPPORTO MODALITÀ 21:9ALIMENTAZIONE USB-CALTOPARLANTI STEREO ADATTIVI INTEGRATI
NON VELOCISSIMOPANNELLO VAPIÙ COMPLESSO DEI SOLITI MONITOR
SAMSUNG ODYSSEY G7 28''

Con la famiglia Odyssey e il suo sterminato know-how nella produzione di display, Samsung si è saputa rapidamente imporre nel settore dei monitor gaming, offrendo un'ampia gamma di scelte e opzioni per le esigenze di tutti i giocatori. Uscito nel 2021, il modello che abbiamo scelto è l'ideale per chi vuole giocare in 4K con un setup relativamente compatto: il monitor usa un display IPS 16:9 da 28", con risoluzione tipica UHD (3.840 x 2.160 pixel) e bello veloce - 1 ms di risposta GtG e refresh di 144 Hz. Supporta AMD FreeSync Premium Pro ed è G-SYNC Compatible (il che significa che non possiede hardware dedicato G-SYNC).

Il display ha una luminosità massima di 400 nit ed è certificato VESA DisplayHDR 400; non è estremamente preciso dal punto di vista della fedeltà cromatica (ricopre solo il 90% dello spazio colore DCI-P3), e la profondità di colore si ferma a 8 bit (16,7 milioni di colori). Tra le porte figurano 2 HDMI 2.1, una DisplayPort 1.4 e diverse porte USB 3.0. Non ci sono gli altoparlanti. Lo stand permette di regolare altezza, inclinazione, orientamento e rotazione; in alternativa è possibile montarlo tramite staffe VESA 100x100.

PRO E CONTRO IN SINTESI

ALTO REFRESH E TEMPO DI RISPOSTA BASSOSUPPORTO FREESYNC E G-SYNCTANTE PORTE, ANCHE USBSTAND MOLTO REGOLABILE
FEDELTÀ CROMATICA NON ELEVATISSIMANO CASSEPROFONDITÀ COLORE 8 BIT
LG ULTRAGEAR 32''

Per gli utenti più esigenti e con un bel po' di spazio sulla scrivania, questo super UltraGear top di gamma di LG è difficile da battere: ha un pannello NanoIPS da 32" di diagonale, è certificato VESA HDR1000, un refresh massimo di 160 Hz e un tempo di risposta di 1 ms GtG. Il monitor è certificato AMD FreeSync Premium Pro e NVIDIA G-SYNC Compatible.

Come è lecito aspettarsi in questa fascia di prezzo, il monitor è eccellente sotto tutti i punti di vista: il pannello a 10 bit copre il 98% dello spazio colore DCI-P3 e quindi è idoneo anche per montaggio video e lavori di grafica. Ha due porte HDMI 2.1, una DisplayPort 1.4, tre porte USB 3.0 e un'uscita cuffie. Le cornici sono ben ottimizzate sui tre lati, e lo stand permette di aggiustare inclinazione, altezza e rotazione.

PRO E CONTRO IN SINTESI

PANNELLO VELOCE E AD ALTO REFRESHFEDELTÀ CROMATICA ELEVATATECNOLOGIA NANO IPS
NIENTE CASSE
MSI OPTIX MEG 37,5''

Questo bel bestione di MSI è il monitor ideale per chi vuole giocare ad altissimo livello con uno schermo ultra-wide: monta un bel pannello IPS 21:9 con risoluzione WQHD (3.840 x 1.600 pixel), raggiunge un refresh massimo di ben 175 Hz e ha un tempo di risposta di 1 ms GtG. Grazie all'hardware dedicato, supporta la tecnologia NVIDIA G-SYNC Ultimate, quella di fascia più prestigiosa, e di riflesso anche AMD FreeSync Premium Pro.

Il pannello Rapid IPS non è il più accurato al mondo, ma è più che decoroso: ricopre il 96% del campo cromatico DCI-P3 e il 128% di quello sRGB. Certificato VESA DisplayHDR 600, ha una luminosità nominale di 450 nit che si spinge a 600 nit di picco in HDR. Grazie alla curvatura 2300R il monitor garantisce il massimo dell'immersione e permette di tenere anche gli angoli più lontani dentro al proprio campo visivo.

PRO E CONTRO IN SINTESI

PANNELLO VELOCE E REATTIVOSUPPORTO NVIDIA G-SYNC ULTIMATECONNETTIVITÀ COMPLETA
FEDELTÀ CROMATICA NON AL TOPNO CASSE
VIDEO


84

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
pollopopo

Io per pc troverei perfetto un 40 16:9 curvo 4k 120hz con gsync......

Giacomo Cillari

io avrei bisogno di un monitor (tra i 27 e i 32 pollici), che però svolga anche la funzione di TV con sintonizzatore integrato quindi. Avete qualcosa da consigliarmi?

gildrek

Wow! €240... ora sta a 325€. Mi sembrava già buono a 325 rispetto ai 379 del 27UK650. Mi sa che aspetto un pochino che si riabbassi. Ero tentato anch'io da questo 27UL500 per uso generico (principalmente smartworking e visione di qualche foto, solo visione casalinga, non fotoritocco); grazie per averne parlato bene. :-)

Davide Gamba

Ho un lg ul500 pagato 240 su amazon, lo uso con ps4 pro e mi trovo veramente bene, difficile avere di meglio come rapporto qualità/prezzo

Tyler Durden

hai messo uno zero in più.

Discaz

Dipende, se ce l'hai smetti di cercare

Tiwi

LG 34WK650

Enrico Cammarata

il 34 a 280 che modello sarebbe?

Yafusata

Artefatti? Che c'entrano gli artefatti col tempo di risposta?

dino bianchi

monitor 4K e 21:9 tutto molto complicato...

Motoschifo

Tanti? E chi lo ha detto?
Ho visto monitor da 2ms (dichiarati) con artefatti molto evidenti rispetto a questi, da 5-8ms, in cui praticamente non si vedono.
Poi ovvio che se tutto il tempo sposti le finestre bianche su sfondo nero, allora vai fuori di testa :D

Non conta quel numero se poi la realizzazione attorno non è all'altezza, quindi avere un monitor che "sbaglia" colori o contrasto 144 volte al secondo e ci mette 1ms per farlo, beh non serve a nessuno.

Poi ovvio, ci si abitua a qualsiasi cosa.

Motoschifo

non per gioco

Tiwi

vedi il samsung, altrimenti guarda gli lg 21:9, c'è il 29pollici a 200euro o il 34 a 280

Tiwi

preso il 34 a marzo, è fantastico per quel che ci faccio, produttività ottima e seppur non è 4k, si vede molto bene, secondo me per 80euro di differenza meglio il più grande :D

Tiwi

nemmeno un cenno al 49pollici samsung curvo? quello si che mi pare interessante

cmq io ho preso tempo fa un lg 21:9 fhd 34 pollici a 300euro, ora in promo a 280..non è 4k ma è davvero bello e per quel che ci faccio io va più che bene, inoltre ha le casse che si sentono decentemente
per il 4k mi interessava il samsung da 32 gli altri sono un po cari

Laevus

LG 29WK600 Monitor, 29", 21:9 UltraWide, 200€ e fidati che non lo cambieresti per null'altro (salvo forse in futuro un 4k)

ammazza 50000 euri su amazon!

Yafusata

Giusto :)

Loris Piasit Sambinelli

un libero professionista che fa quello che in ufficio praticamente ci vive?
il suo ufficio potrebbe essere anche in casa no?

Coccodrillo

Questo 4K ha anche rotto.

Yafusata

8ms so tanti ma tanti...

Yafusata

E' una follia usare uno di quelli!

Yafusata

Per cosa li usi i monitor?

Yafusata

Ma le TV fanno male agli occhi se ci si sta troppo vicini!
Per questo hanno inventato i monitor!

Yafusata

Secondo me la gente non ha ancora ben chiaro cosa sia un OLED.

Yafusata

Con quella cifra ti compri a malapena il piedistallo del Mac Pro.

Yafusata

I monitor OLED non hanno senso di esistere.

Yafusata

Monitor da ufficio? Netflix? YouTube?

Yafusata

Ottimi. E costano tutti pochissimo!

darkcg

Ma lascia perdere, quello non è un budget per 32" 4k.

Riccardo Torti

È già difficile fare una TV 55 pollici full HD... Prima di arrivare ad un monitor 4k ci vorrà un'eternità...

Riccardo Torti

Ma no, l'effetto è ormai minimo e sarebbe sufficiente spostare periodicamente le icone... Non credo sia quello il problema. Poi non è che tutti usano il computer 8 ore al giorno...

Riccardo Torti

Ok... Mi riferisco ad una fascia più cosumer, sui 1000 euro

Francesco N

esiste il pq22uc che ho io è oled ed è stupendo :)

Felk

Il burn in non lo puoi risolvere. Quando si passerà ai Microled, il burn in scomparirà totalmente

Wildcat Hendrix

Cosa mi consigliate come monitor uso ufficio (excel, word ecc) e media (netflix, youtube)? E da profano vi chiedo: quanto è importante che ci sia una usb-c oppure thunderbolt? Perchè vedo che i monitor con queste porte costano ben di più degli altri che non le hanno..

Jacopo93

Ovvio. L'elettronica sony e panasonic è superiore a quella di Dell. Volevo proprio dire questo infatti.

ko_ng

l'ho preso anch'io per casa ma lo renderò perché non mi soddisfa

in particolare il testo non mi risulta ben leggibile, anche aumentandone la dimensione percepisco una sorta di alone attorno ai caratteri, in particolare con caratteri chiari su sfondi scuri, cosa che invece non ho notato con l'aoc u3277pwq che ho in ufficio

Squak9000

io guardo la qualitá del display... meglio un FHD di alta qualitá che un 4K da 300€

Patafrosti

Non hai capito na fava, se a uno serve un FullHD 60Hz da 24 pollici ed ha un budget elevato, cerca e vede che salendo di prezzo non trova quello che gli serve ma sale di
pollici, risoluzione ecc

nessuno29

Quando avranno risolto il burn in sui display OLED. Con tutte le icone e le immagini statiche di un desktop dopo 2 anni sarebbe la fiera dello stampaggio.

Riccardo Torti

A quando un bel monitor Oled?

Squak9000

pollici e risoluzione non sono tutto.... stessi monitor con gli stessi pollici e risoluzioni si vedono in modo totalmente diverso.

e non dirmi di no... altrimenti o hai problemi di vista o non ci capisci una mazza.

Patafrosti

Io ne ho 16

GinoGinoPilotino

Io di pollici prensili ne ho due e mi bastano.... quanti pollici si possono avere in più ?

Patafrosti

Il punto è più spendi e più si sale di pollici e risoluzione, se a uno non servono non ha senso

Patafrosti

Ci perdi di più in termini di motion clarity

Patafrosti

Perché mai

Squak9000
Tizy

ho un lg LG 27UK600 con tecnologica ips ma vorrei provare uno di questi pannelli va ad alto refresh di hz. si perde tanto in qualità dei colori rispetto agli ips?

Recensione TV Panasonic OLED LZ1500: il migliore anche senza soundbar

LG OLED Flex il primo 42" (OLED) pieghevole al mondo | Video Anteprima

Recensione TV Samsung OLED S95B: benvenuta concorrenza!

TCL TV QLED C735 da 98”: anteprima (con misure) del Cinema in casa… e non solo!