Leader di Softbank incontrerà Lee Jae-yong di Samsung, accordo ARM in vista?

21 Settembre 2022 6

Si torna a parlare di una possibile acquisizione di grande importanza strategica da parte di Samsung, poiché ancora una volta è AMD a essere al centro delle 'ipotetiche' attenzioni. Se ne parla in realtà da anni e fino ad oggi ogni mossa vociferata in questa direzione è stata sempre smentita. Sarà la volta buona?

A dare l'allarme sono diverse testate, secondo le quali Lee Jae-yong di Samsung incontrerà il fondatore di SoftBank, Masayoshi Son, durante un viaggio programmato a Seoul il mese prossimo. Mr. Son visiterà la capitale della Corea del Sud e con sempre maggior insistenza i media si chiedono se l'incontro con il leader di Samsung possa avere qualcosa a che fare con una possibile acquisizione del chip designer britannico, ARM.

Come riportato dal The Korea Herald, durante un'intervista al Seoul Gimpo Business Aviation Center, Lee Jae-yong ha confermato che "il mese prossimo, Son dovrebbe visitare Seoul". Alla domanda se la visita di Masayoshi Son abbia qualcosa a che fare con i piani di SoftBank di vendere ARM, Lee ha risposto: "Probabilmente Son potrebbe presentare una proposta del genere, ma non ho idea di cosa voglia fare".

Lee Jae-yong ha tenuto l'intervista mentre tornava da un viaggio di due settimane in Messico, Panama, Canada e Regno Unito. Ha detto di non aver incontrato alcun funzionario dell'ARM durante il suo soggiorno nel Regno Unito. La società madre di ARM, SoftBank, inizialmente prevedeva di vendere l'azienda di chip a Nvidia, tuttavia, l'accordo è saltato definitivamente. Ma SoftBank non ha cambiato idea e continua a essere alla ricerca di altri potenziali acquirenti. Samsung sembrava essere uno dei principali candidati per l'acquisizione di ARM, ma sempre più analisti ritengono che il colosso tecnologico coreano non abbia buone ragioni per procedere, in primis perché Samsung ha già la sua divisione di fonderia.


6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Capitan Harlock

Altri complotti?

xCode

Anche se l'interesse fosse reciproco, dubito che le leggi antitrust internazionali possano permettere un tale accordo.

Alex

Ma chi scrive questi articoli??? Arm non ha fonderie!!!

Il corpo di Cristo in CH2O

ormai abbiamo toccato il fondo.

Francesco Renato

"sempre più analisti ritengono che il colosso tecnologico coreano non abbia buone ragioni per procedere, in primis perché Samsung ha già la sua divisione di fonderia" ma ARM mica è una fonderia!

Maury "Kinder"

Secondo me l'incontro non avrà niente a che fare con quello che dite...secondo me avrà a che fare con le E-SIM di cui ci sarà grande fermento nei prossimi terminali...Apple lo vuole fare per dirigere l'orchestra da parte sua per avere altri introiti in modo che gli operatori devono passare direttamente da loro (Apple) per avere i clienti e far funzionare i cellulari...si vedrà cosa succederà ma questo delle E-SIM farà sicuramente ancora aumentare i prezzi per l'utente finale.

Un mese con Galaxy Z Fold 4: squadra che vince non si cambia | Recensione

Recensione Samsung Galaxy Watch 5: rimane la scelta migliore per Android

Recensione TV Samsung OLED S95B: benvenuta concorrenza!

Abbiamo provato i nuovi Galaxy Z Fold4 e Z Flip4, ecco le novità! | VIDEO