Samsung supera TSMC nel mercato dei più avanzati chip per smartphone

18 Luglio 2022 31

La sfida tra Samsung e TSMC vede primeggiare il produttore sudcoreano nel combattuto mercato dei chip per smartphone realizzati con i nodi produttivi più avanzati. Lo riferisce un recente rapporto di CounterPoint Research ripreso dal Korea Herald. Più nello specifico, nel primo trimestre 2022 Samsung ha conquistato circa il 60% della quota di mercato dei chip a 5nm e con processi produttivi ancora più avanzati (si pensi all'Exynos 2200 e allo Snapdragon 8 Gen 1 a 4nm). Il restante 40% va alla rivale TSMC.

LA SFIDA RESTA SEMPRE MOLTO COMBATTUTA

È un risultato rilevante sia in sé, sia se lo si confronta con i risultati di un anno fa che mostravano equilibri molto diversi tra le due Aziende nello stesso segmento di mercato: nel primo trimestre 2021 Samsung deteneva solo l'8,6% del settore, TSCM il 91,4%.

L'accelerazione è in larga parte legata ai risultati dalla divisione mobile di Samsung che nei primi tre mesi del 2022 ha spedito 74 milioni di smartphone - un risultato che non si registrava dal periodo pre pandemia. I chip Exynos 2200 e Snapdragon 8 Gen 1 equipaggiano i modelli della gamma Galaxy S22, ma anche i prodotti di fascia media - come l'Exynos 1280 a 5nm (integrato in modelli di fascia media come il Galaxy A53 e il Galaxy A33) - hanno contribuito.

Ma il report di CounterPoint fotografa un momento e nelle prossime settimane i rapporti di forza potrebbero ancora mutare. TSMC infatti ha dato il via alla produzione di massa del chip a 4nm Dimensity 9000 di Mediatek nel corso del primo trimestre ed è stata da poco annunciata una variante plus. Samsung sull'altro fronte ha preso atto che il suo processo produttivo a 4nm presenta margini di miglioramento ed ha dato il via ad una riorganizzazione del relativo team di ricerca, dopo che Qualcomm si è rivolta a TSMC per produrre lo Snapdragon 8+ Gen 1. Secondo le stime di CounterPoint, TSCM potrebbe recuperare terreno grazie agli ordini provenienti da Qualcomm per i chip a 4nm.

5G senza compromessi? Oppo Reno 4 Z è in offerta oggi su a 269 euro.

31

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
gianluca campostini

Scusa, ma non ce la faccio a parlare con gente come te, sei convinto che siano tutti stupidi, non sai nulla di libririe hp, hd, yield rate, densità.
Stai solo lì a spargere la tua mediocrità

Io ti sto dicendo che tu (e noi) non hai proprio i mezzi per fare queste dichiarazioni:
"differenze tra i nodi di Samsung e di tsmc ci siano e in questo caso le differenze tra yield rate e performance hanno portato Qualcomm a produrre lo stesso chip a livello di design da tsmc."
Poi che analisi, ma hai capito di che parliamo? fabriche di quelle dimensioni hai capito quanto differisce il processo produttivo che non ha senso scrivere cose di questo tipo.
Questo è il marketing: dare un numero che riassume miriade di ingegneri, materie prime utilizzate, qualità del lavoro svolto, SLA, manutenzione, affidabilità... quando invece quel numero non significa nulla se non per voi un motivo riassuntivo per cambiare smartphone.
Dopo che hai capito che il "processo produttivo" non significa nulla ancora pensi che siano fantasie?
Fai come ti pare... egoisticamente sono pure contento è grazie alle gente che vede i numeretti che la tecnologia si finanzia... perchè se pensi che stiamo facendo passi da giganti beh non è proprio così, abbiamo appena iniziato siamo lentissimi (come tutte le evoluzioni all'inizio della loro storia).

gianluca campostini

Questa cosa del marketing come questo ente oscuro mi sa già da complottista, quindi non c'è bisogno che ne aggiungi.
Poi io non ho sicuramente l'arroganza di pretendere di aver capito tutto, il marketing che dici tu sta nel nome del nodo N4, N7P sono nomi commerciali.
Detto ciò è evidente che le differenze tra i nodi di Samsung e di tsmc ci siano e in questo caso le differenze tra yield rate e performance hanno portato Qualcomm a produrre lo stesso chip a livello di design da tsmc.
I test confermano che il chip prodotto da tsmc sia più efficiente.
Tutto il resto sono tue fantasie

Hai scoperto la storia del processo produttivo (che è sbagliato pure chiamarlo così) ogni volta mi diverte sempre.
Bisogna essere consapevoli che il "sapere" (ovviamente non parlo di quello accademico ingegneristico) tecnologico letto in prosa è marketing e non è tecnico. Tutto questo è un risultato di un reticolo di trust tra voi e le fonti di infomrmazioni. Quindi esistono differenze tangibili ed evidenti ed altre che hanno bisogno di una valutazione quantitativa nelle seconde c'è sempre il marketing che agisce su di noi che leggiamo questi siti.
Se ci rifletti è normale ed è il meccanismo necessario per il quale la tecnologia sopravvive. Se voglio fare il complottista direi che esistono molti piu re-branding di quanti ne conosciamo.

gianluca campostini

Comunque devi essere davvero delusional per negare una cosa con i dati davanti che ti sbugiardano

gianluca campostini

Si ok, salutami i tuoi amici della stagnola in testa
Saluti

Eh allora cosa lo citi a fare l’apoteosi del marketing? Probabilmente lo hai scoperto ora, che è marketing. Detto questo tutti i processi produttivi sono differenti. Non mi incollare questi video, i video sono marketing.
Pensi di capire di architettura hardware informatica? Se non sai fare un logaritmo una funzione complessa, non hai conoscenze di teoria dell’informazione, non hai mai letto shelling… e hai basato le tue conoscenze tipicamente da siti con notizie in prosa beh probabilmente tutto quello credi è frutto del marketing.

gianluca campostini

Il processo produttivo in nm è un nome commerciale, ok e allora?
C'è comunque differenza tra quello che tsmc chiama 5/4nm e quello che samsung chiama 5/4 nm e non è affatto una differenza trascurabile, infatti qualcomm è passata a tsmc per quanto terribile fosse il 4nm di samsung.
Se cambiasse poco niente come dici tu non penso che qualcomm avrebbe speso tempo e risorse per fare lo stesso chip a tsmc

Esatto, pensa che il processo produttivo a cui alludi (che in realtà è un'altra cosa, quindi tu probabilmente ti riferirai alla dimensione del gate e altro che si usa misurata in "nm") è un'altra grandissima trovata di marketing.

gianluca campostini

Maddai ma veramente credete che processi produttivi diversi possano portare a prestazioni diverse?
Impensabile, sono i greedy youtubers che non ce lo dicono
*proced to put Tin foil hat on*

gianluca campostini

C'è il video in cui il tipo misura la differenza tra 8 gen 1 samsung e tsmc, fps(medi)/consumi(medi), quello tmsc è 70% sopra.
Non è marketing, quindi smettila con questa narrativa senza senso, poi i chip non sono tutti uguali, wow che novità, le differenze sono comunque molto ridotte, c'è qualche outlier ma tendenzialmente sono molto simili

Maddai, ma veramente credete a ste cose.
Se la differenza era 2/3% secondo te quel video avrebbe avuto tutte quelle visualizzazioni?
Ragazzi avete capito in che epoca siamo?

forno schiaccia forno!

Mark-

Il mio sarà stato un prodotto fallato ma comunque se vai a vedere su YouTube le differenze non erano proprio minime…

Ma basta co sti numeretti.
Come ho già detto ogni smartphone, SOC è diverso.
I benchmark lasciano il tempo che trovano e sono marketing, già che vedo una differenza del 70% c'è qualcosa che non quadra... hai capito quanto è 70? significa che non puoi giocare... Basta vedere i Diesel VW per capire quanto il marketing influisce sulla percezione di performance.

gianluca campostini

Guarda che si parla di differenze parecchio importanti guardati Golden reviewer su YouTube con 8 gen 1 e l'efficienza in gaming che aumenta del 70%. Ma ok non tutti giocano, nella sola durante batteria si parlava di un 15/20% in più negli s20

Ti dico quello che ho già detto.
Io cambiai batteria all’apple store, l’altra mi era durata 4 anni, dopo la sostituzione durava pochissimo dopo pochi mesi non si accendeva più.
É effetto placebo, fidati, forse sarà stato un problema di batteria il tuo.
se avessero venduto un prodotto in serie col problema grave come dici Apple falliva.

No guarda, a me non frega nulla.
Per me non ha senso, ti ripeto i Soc a cui si aggiunge tutto il device sono tutti differenti tra loro.
Differenza cosi piccole non ha senso coi bench, che già sullo stesso device hanno un margine di differenza maggiore a distanza di qualche minuto.
Avrai fatto pure qualche magheggio per fartelo cambiare, tempo perso.
Io mi pare ho tsmc mi feci cambiare la batteria all’apple store (25 euro) mi é durata 3 mesi. Questo ti fa capire quanto siano inutili i numeretti che ti spacciano quando là qualità é l’unica cosa che conta.
Purtroppo il marketing fa questo, spesso lo stesso venditore fa uscire queste notizie.

Darkat

Era sicuramente un problema dell'unità. Apple, cosi come qualsiasi altro produttore, dal momento in cui sceglie di utilizzare diversi fornitori per alcune componenti deve fare diversi test per assicurarsi una resa quantomeno vicina tra le stesse, a costo di rendere meno efficiente quella migliore, come è successo in passato. Quindi si, era un'unità fallata di suo

admersc

si ma i chip veramente dal "design" più avanzato e piu complesso lo continua a trattare TSMC.. basti pensare ai chip di AMD, NVIDIA e tutta la produzione Apple, con chip che superano i 100 miliardi di transistor come M1 Ultra.

gianluca campostini

Effetto placebo sto paio di ..
Ultimamente qui si sta formando una nuova comunity di negazionisti di tsmc.
Le differenze c'erano ed erano importanti dal lato autonomia e consumi, poi ovvio che la differenza su una run di geekbench è minima.
Ma se vai a cercarti i bench sulla batteria vedrai che c'è differenza

T. P.

probabilmente li vende a meno o fa migliori accordi commerciali...
sulla qualità dubito siano i migliori!

Abel

Di sicuro non per scelta di noi consumatori o per merito della qualità Samsung... Probabilmente perché Samsung fa un prezzo migliore per la produzione. Se potesse scegliere un consumatore consapevole, sceglierebbe TSMC

Mark-

Sulla mia unità non era alcun effetto placebo, facevo 3 ore di schermo acceso (6s plus).

Pistacchio

Questo è effetto placebo a conti fatti solo alcuni test dimostravano una differenza del 2/3%. Tale differenza è riscontrabile tranquillamente anche su uno stessa cpu prodotta nello stesso stabilimento.
Putroppo il marketing gioca molto sui Soc.

Danylo

Fiat supera Lamborghini

Mattmoon

Qualità>quantità

Il corpo di Cristo in CH2O

eh non è facile purtroppo.

Mark-

Mi ricordo ancora la differenza tra il chip prodotto da Samsung e TSMC per iphone 6s / 6s plus. Sfortunatamente incappai nel 6s plus con chip Samsung, autonomia ridicola, mandato in assistenza e ricevuto TSMC, telefono completamente diverso. Le prestazioni invece da benchmark erano pressochè le stesse.

Big G

Si certo, poi vai a vedere l'efficienza e Samsung fa schf0 al caxxo

Abbiamo provato i nuovi Galaxy Z Fold4 e Z Flip4, ecco le novità! | VIDEO

Recensione TV Samsung QLED QN90B: Mini LED alla prova di maturità

Samsung Galaxy S22 Ultra Snapdragon vs Exynos: il nostro test | VIDEO

iPhone 13 Pro vs Galaxy S22 Ultra: cosa può imparare Samsung da Apple