CES 2022: circa 70 dipendenti di aziende tech coreane positivi al COVID-19 in fiera

12 Gennaio 2022 70

Come facilmente ipotizzabile, nonostante le rassicurazioni in merito alle misure di sicurezza messe in atto dagli organizzatori, circa 70 sudcoreani che hanno partecipato al CES di Las Vegas, la principale fiera mondiale dedicata all'elettronica di consumo, sono risultati positivi al COVID-19.

Tra questi, una ventina di dirigenti e dipendenti di Samsung Electronics, e sei di SK Group, capogruppo dell'azienda energetica SK Innovation, e del produttore di processori SK Hynix. Anche Hyundai Heavy Industries ha dichiarato che sei dipendenti che hanno partecipato alla fiera statunitense sono risultati positivi e sono stati messi in quarantena. Diversi contagiati anche in casa Hyundai Motor e Hyundai Mobis.

A rivelare questi casi di positività è stato Son Young-rae, un alto funzionario del ministero della salute sudcoreano, nel corso di un briefing in cui ha sottolineato il fatto che questi casi, legati principalmente alla diffusione della variante Omicron, potrebbero rischiare di infliggere un duro colpo al controllo della pandemia in Corea del Sud, uno dei pochi Paesi che è riuscito a ridurre il quantitativo giornaliero di contagi grazie a delle rigide regole di distanziamento e controllo.

Molti uomini d'affari coreani che hanno partecipato al CES... sono stati ora infettati dal COVID-19. Stiamo contattando prontamente coloro che hanno partecipato all'evento e conducendo indagini epidemiologiche, ma invitiamo tutti coloro che si trovano già in Corea e che hanno partecipato all'evento a sottoporsi ai test di controllo il prima possibile.

Secondo quanto riportato dal quotidiano sudcoreano Chosun Ilbo, la maggior parte dei funzionari Samsung risultati positivi, quasi tutti asintomatici o paucisintomatici, sono stati fatti rientrare in Corea con due voli charter. Altri sono attesi nei prossimi giorni. Arrivati a Seoul, sono stati trasferiti in apposite strutture per effettuare un periodo di quarantena in Corea del Sud.

Le autorità sanitarie dello stato del Nevada ritengono che molti casi di positività riguardano persone che hanno effettuato recentemente dei viaggi e che hanno visitato più luoghi in cui avrebbero potuto potenzialmente contrarre il virus e non ci sarebbero prove dirette che possano ricondurre il contagio durante il CES che quest'anno, nonostante la rinuncia di molte aziende, si è deciso di far svolgere comunque in presenza.


70

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Stefano 2.0

Leggiti l'ultimo rapporto dell'Iss sull'occupazione delle terapie intensive.
Le suddivisioni sono 2: soggetti con dose booster e non vaccinati.
E poi chiediti dove sono quelli con 2 dosi (SPOILER: nell'articolo che ho linkato poco fa cè un video dove Vaia dello Spallanzani lo dice apertamente a domenica In).

Maicol.Mar

E di chi non puo curarsi perchè gli ospedali si intasano.
Il mio miglior amico ha dovuto rinunciare a cicli di chemioterapia, ed è un malato terminale con tumore incurabile, poichè era più "sicuro" starsene a casa e lasciar progredire la malattia piuttosto che andare in ospedale e combattere contro essa...

Maicol.Mar

E tu fai la propaganda della controinformazione.

Nessuno di voi ha le competenze per dimostrare nulla, semplicemente avete deciso di chi fidarvi.

Il 99% delle cose che "sputi" addosso a chi la pensa in maniera opposta rispetto a te vale allo stesso modo nei tuoio confronti.

Maicol.Mar

Ma veramente quelle sono e restano le linee guida per comportarsi in caso di infezione.
Non dimostra affatto sia il metodo con cui sono conteggiate le persone in T.I. ...

Stefano 2.0

Ecco, anche io ne conosco un paio, ma per citare il prof. Palù (presidente Aifa) "positivo non vuol dire malato" quindi la positività non attesta scientificamente che uno abbia contratto la malattia.

Ci sono i falsi positivi come ci sono i falsi negativi, fermo restando che anche il CDC americano ha di fatto dichiarato che i tamponi non sono più attendibili come test per definire la presenza o meno della malattia.
Fonte https://www.cdc.gov/csels/dls/locs/2021/07-21-2021-lab-alert-Changes_CDC_RT-PCR_SARS-CoV-2_Testing_1.html?fbclid=IwAR21dmQujINzT_oudCxDeRJ6DrIkoF2c9_qNu04q-GN5SdyjrTmj2h9jikg

Nuanda

non so se ci sono studi scientifici o no, ma oramai io conosco molte persone che son risultate positive due, c'è da dire che almeno quelle di mia conoscenza la seconda volta ha avuto effetti praticamente nulli.

Stefano Silvestri

Sei tu che stai facendo lo "scienziato" del caso.
E soprattutto noto che ripete a pappagallo quello che ascolta in giro.. perché un vaccino che fai ogni 4 mesi non si può chiamare "vaccino" e uno che fai una volta all'anno si. Chiacchiere a vuoto.

Stefano 2.0

Ah invece tu sai come funziona un "vaccino" per coronavirus?
Buono a sapersi, abbiamo uno scienziato su hdblog :)
So bene come gli anticorpi calino dopo pochi mesi (2-3-4 cambia poco), ad alcuni addirittura non si sono neanche sviluppati.
E allora perchè lo chiamano vaccino?
Non previene la trasmissione della malattia, non previene il contagio stesso (seppur con meno sintomi si dice), occorrono fino a 3 dosi in meno di un anno..quindi?
Quindi si chiama terapia o farmaco, ma non vaccino.
Gli hanno affibbiato questo termine soltanto per convincere la gente ("è un vaccino come gli altri") e per etichettare i contrari col termine antiscientifico per antonomasia: NOVAX.

Per quanto riguarda i guariti, ad oggi non ci sono evidenze scientifiche che abbiano dimostrato che sia possibile contrarre la covid (femminile, è una malattia) nuovamente, cioè manca un singolo studio peer-review che dimostri che sia possibile riprendersi la covid dopo essere guariti. Anche da ciò si evince la follia delle istituzioni che vogliono vaccinare anche i guariti da più di 4 mesi, correndo il serio pericolo di stressare il sistema immunitario rendendo paradossalmente possibile il fenomeno ADE (Antibody-dependent Enhancement).
Perchè non è previsto un esame sierologico prima dell'iniezione? Perchè?
Le nuove varianti certo (non ancora sequenziate ma vabbè) sicuramente più contagiose ma altrettanto sicuramente meno letali, perchè è risaputo che le successive evoluzioni di un virus tendano via via a depotenziarlo: è natura.
Nonostante ciò si continua imperterriti a vaccinare a tappeto (anche i più giovani, cioè coloro che numeri alla mano sono praticamente incolumi alla covid) e si continuano ad ignorare le terapie precoci, le stesse che hanno salvato Galli tanto per dirne una..ripeto: tutto normale?

Ratchet

E quindi?

Pito

15/17% per passare in zona gialla

T. P.

grazie per l'informazione! :)

essendo il primo che supporta la grafica amd però qualche dubbio resta ma non ci resta che attendere anche perchè svelarli insieme avrebbe comunque il suo perchè! :)

Stefano Silvestri

Se non sai come funziona un vaccino per coronavirus ti sembra strano. Ma non è come l'antitetanica che vale 10 anni. La copertura del vaccino vale pochi mesi, dopodiché cade la quantità di anticorpi. Vale anche se ti becchi il covid. Dopo qualche mese non hai anticorpi e puoi riprenderlo. Poi ovvio ognuno di noi è diverso. Magari qualcuno dopo 7-8 mesi ha ancora una buona dose di anticorpi,altri dopo 3-4 mesi già sono a zero. Poi mettici anche che escono nuove varianti più contagiose ed ecco che si naviga a vista.. prima avevano messo 6 mesi e ora 4 tra una dose e l'altra.
Non esistono bacchette magiche.

Repox Ray

Purtroppo anche se uno sceglie consapevolmente di esporsi poi questo "individuo" ha diritto a cure come gli altri, quindi oltre la beffa pure il danno.

Repox Ray

Se riesci a far vaccinare con 2 dosi TUTTI allora poi possiamo provare la tua ipotesi.

Fammi uno squillo appena sei riuscito a far vaccinare TUTTI.

Salvatore Provino

Sì, il 1200 resta ancora inspiegabile. Hanno chiarito poco fa comunque che il 2100 lo svelano con gli S22, puntualizzando che il SoC non ha nessun problema. Dire che é anomalo é poco, vedremo!

Repox Ray

Io il cervello lo uso: se dipende da persona a persona allora può andarmi bene o può andarmi male.

E allora perchè ragionare come fanno i novax che ragionano come se sicuramente mi andasse bene?

Filippo Oro

Anche alcuni membri della redazione di Fjona sono risultati poi positivi

Stefano 2.0

Infatti, è quello che sto dicendo anche io.
Quindi nei conteggi fra i non vaccinati mettono anche coloro che hanno fatto 2 dosi (da più di 4 mesi).
Però li classificano come non vaccinati.
Ti sembra corretto?
E per lo stesso ragionamento, fra 3 mesi anche coloro che hanno da poco fatto il booster saranno conteggiati come non vaccinati.
Pur avendo 3 dosi in corpo.
Tutto normale?

Stefano Silvestri

Se leggi attentamente dice che sono considerati Non Vaccinati quelli che hanno finito il ciclo completo da oltre 4 mesi.
Quindi NON è vero che solo chi ha fatto il booster è escluso. Ma anche TUTTI quelli che hanno fatto DUE dosi entro i 4 mesi (quindi dal 13 settembre in poi).
Ritenta, sarai più fortunato.

Stefano 2.0

https://uploads.disquscdn.c...

Stefano 2.0

Questo invece è il "vademecum" della regione Veneto che spiega l'iter da seguire per coloro che risultano positivi in seguito ad un tampone.
N.B. leggi attentamente le didascalie in parte a sinistra sotto le scritte NON VACCINATI e VACCINATI (o GUARITI)

Tizio Caio

Infatti la stra grande maggioranza degli ospedalizzati è gente senza vaccino in questo momento, poi ovvio che esiste il caso particolare del vaccinato che viene intubato ma non esiste la cura ad hoc per persona

Stefano 2.0

https://www.oltre.tv/ufficiale-vaccinati-due-dosi-novax-video/
Buona lettura e buon ascolto

Stefano 2.0

Si si, mo me lo segno.

Se permetti reputo più attendibili i dati dell'ultimo bollettino dell'Iss che recita precisamente così:
1202 ricoverati in T.I. fra non vaccinati e vaccinati con ciclo incompleto (quindi 1 o 2 dosi)
46 ricoverati in T.I. fra chi ha ricevuto dose booster

Questi sono i numeri officiali, della tua opinione senza uno straccio di fonte o prova non so che farmene

Stefano Silvestri

Falso come una banconota da 15 euro

ddavv

Anche Fjona Cakalli, dopo una bella copertura dell'evento, è risultata positiva al momento del ritorno in Italia, tutto il resto del suo gruppo era negativo ed è partito regolarmente. Lei sta bene, lavora dal suo isolamento americano in attesa che la nuova burocrazia le permetta di muoversi.
Bisogna re-invertire le cose al più presto: fragili, impanicati, ipocondriaci, germofobici, chiunque ne senta il bisogno per se e i propri cari si protegga, senza pretendere che sia il resto del mondo a limitarsi.

Stefano 2.0

È la verità, basta leggere i numeri.
Se hai difficoltà non farne una colpa agli altri.

greyhound

No la stragrande maggioranza sono novax...ci lavoro in una rianimazione

greyhound

Le terapie intensive sono mezze vuote nella tua testa...

Stefano 2.0

Ma non è assolutamente vero, dipende da persona a persona.
Usa il cervello ogni tanto e non fare il pappagallo della propaganda che se voglio sentire le solite fregnacce da regime accendo la TV o leggo il giornale.

Stefano 2.0

In realtà ti sbagli, dal momento che nel conteggio dei non vaccinati sono esclusi soltanto coloro che non hanno ricevuto la dose booster.
Quindi si, anche i vaccinati con 2 dosi rientrano fra i "non vaccinati" nelle statistiche.

Nuanda

e che ci vuoi fare, quando uno non sa che rispondere la butta su mariacazzetta....

KeePeeR

https://media4.giphy.com/me...

https://media1.giphy.com/me...

Nuanda

io snon so leggere una percentuale...te manco le sai contestualizzare figlio mio....hai fatto bene a bloccarmi, contraccambio il favore.

Gabriele

Considerando il totale della popolazione anche bambini di 1 anno, siamo all'80% circa con almeno 1 dose.

Marco Resti

Inutile parlare di covid su HD blog. Sembra il regno dei 12 enni.

momentarybliss

Infatti non tutte le regioni sono in zona gialla

Pistacchio
momentarybliss

Le terapie intensive sono occupate per due terzi da non vaccinati, questa è la ragione

EdEddy

E quel 10% che deve fare? Rischiare di crepare? Tolto i novax che scelgono consapevolmente di esporsi, ci sono persone che non possono vaccinarsi e per le quali anche il virus è pericoloso, a volte pare ci si dimentica che si parla di persone e non semplici numeri.

momentarybliss

Le zone gialle, arancioni e rosse dipendono anche dalle ospedalizzazioni

momentarybliss

Omicron ha un'incubazione di 3 o 4 giorni, quindi si fa presto a fare una stima in merito al luogo in cui si sono contagiati

Giulk since 71' Reload

Se parliamo di positività al tampone, bisogna vedere quanti di quei 220mila non è gente che lo ha fatto più volte il tampone, come quelli che lo fanno per certificare che sono guariti

KeePeeR

https://uploads.disquscdn.c...

Nuanda

e nel tuo quindi chi si contagia ha il 100% di probabilità di morire o di avere reazioni avverse?!? La matematica l'hai fatta coi punti della Miralanza?

KeePeeR

E sul tuo computer quantistico quanti sono 10% di 60 milioni = ?

Nuanda

ma sei de coccio o cosa? Quel 30% è una soglia calcolata statisticamente, ed è calcolata proprio per far capire quanto la pressione dei malati può mandare in crisi il sistema nazionale....è messa li proprio per avere un dato slegato dalle altre patologie....

T. P.

si questo spiegherebbe sicuramente la presentazione del 2100 ma resta il dubbio del 1200 che doveva tenersi forse un mesetto fa o giù di lì!

Kamehame

Questi son fusi lobotomizzati

Marco Resti

Ma ce la fai? Quel portale dice quanti malati covid sono in terapia, ma NELLO STESSO MOMENTO ci sono anche altri malati nelle stesse terapie. I posti non sono infiniti. La soglia sarà anche al 30% ma se altri malati, per altri motivi, han bisogno di essere intubati ecc non è che aspettiamo il 30% e poi diciamo "oh cavoli siamo pieni".

TV Samsung QD-OLED: come funzionano e 25% di luminosità in più degli Oled WRGB

Recensione Samsung Galaxy S21 FE: ottimo smartphone ma al giusto prezzo

Samsung Galaxy S21 FE in prova. Le nostre prime impressioni | VIDEO

Abbiamo provato Samsung Good Lock con la OneUI 4.0 ed è favoloso | Video