Primo trimestre negativo per Samsung Display e LG Display

23 Aprile 2020 9

Samsung Display e LG Display registreranno quasi sicuramente perdite nel primo trimestre dell'anno. A riportare l'indiscrezione è Yonhap News Agency (link in FONTE) che lega l'andamento negativo alla pandemia da COVID-19. Samsung Display e LG Display sono le divisioni dei rispettivi colossi coreani incentrate sulla produzione di varie tipologie di pannelli, da quelli smartphone agli schermi per TV e smartwatch.

Le previsioni fornite da Yonhap Infomax (il braccio finanziario di Yonhap News Agency) indicano una perdita operativa di 464,2 miliardi di won (347 milioni di euro circa) per Samsung Display nel periodo compreso tra gennaio e marzo 2020, mentre per LG Display si prevedono perdite pari a 388 miliardi di won (290 milioni di euro circa) nello stesso lasso di tempo.

Lee Jae-yong, Vice chairman di Samsung Electronics, ispeziona i prototipi di TV QD-OLED

L'andamento negativo è legato alla brusca frenata registrata a livello mondiale sia per gli smartphone sia per i televisori - come abbiamo visto anche rapporto TV Sets Market Tracker di Omdia. Per dare un'idea di quanto può incidere il calo della domanda, basti pensare che le vendite di pannelli OLED per smartphone costituiscono l'89% del totale per Samsung Display. Anche la sospensione di alcune linee produttive ed il futuro stop alla produzione di pannelli LCD, previsto per la fine del 2020, potrebbero aver già prodotto un impatto negativo sui conti.

Per quanto riguarda LG Display, invece, a pesare sono anzitutto i ripetuti ritardi che hanno coinvolto lo stabilimento per pannelli TV OLED situato a Guangzhou in Cina. Sappiamo del resto che ad alcune problematiche produttive si è poi aggiunta l'emergenza sanitaria a complicare ulteriormente il quadro. L'incremento dei prezzi richiesti dei pannelli LCD non è stato sufficiente per compensare la mancata produzione di OLED.

Gli analisti ritengono che la situazione peggiorerà ulteriormente nel secondo trimestre, poiché sarà proprio in quel periodo che si vedranno gli effetti del virus su mercati fondamentali come Europa e Nord America.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Emarevolution a 462 euro oppure da Amazon a 538 euro.

9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tiwi

geni delle previsioni proprio, non pensavo che sarebbero calati a causa del virus..eppure l'economia globale sta vivendo un momento davvero fantastico..

Progressive

Sono preoccupato per le tv...

eric

...hanno scoperto l'acqua calda.....

Francesco Renato

Sarcasmo fuori luogo, la notizia è utile perché conferma le previsioni.

Bastros

si sta parlando di display, che vengono montati su prodotti molto diversi... se samsung non vende il suo s20, il suo display sarà sull'iphone o su un altro smartphone comprato in alternativa. il calo della produzione fa notizia perchè vuol dire che il mercato si è bloccato in generale e non per lo specifico brand...

Apocalysse

Veramente Apple ha ridimensionato più di una volta i fornitori in vari periodi, non penso che farà differenza anche in questo.

Robby.90

Il boom negativo ci sarà per fine anno, poi vedrete! quest'anno è stata una mezza floppata il Galaxy S20, per non parlare dei nuovi Huawei P40 altra tragedia!
L'unica che cade sempre in piedi Apple!

Dema

Che notizie inaspettate

Mario Rossi

buongiorno

Appunti fotografici: i segreti del ritratto con Amedeo Novelli

DVB-T2: chi, come e quando dovrà cambiare TV? | #HDonAir oggi ore 17

Recensione DJI Mavic Air 2: divertimento e riprese imbattibili

Regolamento europeo droni: tutto quello che bisogna sapere