Qualcomm 3D Sonic Fingerprint: il futuro lettore di impronte 2020 si usa con due dita

03 Dicembre 2019 134

Durante l'apertura del Qualcomm Tech Summit che si sta tenendo in queste ore alle Hawaii e dove siamo fisicamente presenti, Qualcomm ha annunciato una serie di novità molto importanti. Non solo Snadpragon 865 e 765 ma abbiamo visto anche l'annuncio dello Xiaomi Mi 10 5G e di una nuova e importantissima tecnologia: Qualcomm 3D Sonic Fingerprint Technology.

Si tratta del futuro dei lettori di impronte sotto lo schermo e di qualcosa che finalmente andrà a migliorare sensibilmente il sistema di sblocco sui futuri smartphone che verranno commercializzati a partire dal 2020.

In pratica Qualcomm non solo ha aumentato la sicurezza del sistema di sblocco integrabile sotto lo schermo, ma ha anche aumentato in modo notevole l'area destinata al riconoscimento dell'impronta. Questo permetterà sblocchi più rapidi senza dover necessariamente premere l'esatta area grande, oggi, come il polpastrello del dito.


Una zona più ampia permetterà anche di posizionare in modo diverso il dito consentendo di avere una zona più larga e alta e quindi più facile da raggiungere.

In particolare parliamo di un ingrandimento pari a 17 volte (17X) e, cosa più importante, sarà possibile avere un secondo step di sicurezza sfruttando ben due impronte digitali contemporaneamente in modo da avere accesso ultrasicuro ai nostri dati o applicazioni.


Una tecnologia che porterà importanti benefici anche a livello di velocità nel riconoscimento e ovviamente precisione. Insomma, tra CPU super potenti, schermi Oled, nuove fotocamere e sistemi di sblocco super avanzati, il 2020 sembra essere un anno molto importante per il settore mobile, senza dimenticare l'arrivo del segmento Fold in pompa magna.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 549 euro oppure da Amazon a 640 euro.

134

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
csharpino

Tutte le tecnologie hanno dei limiti, la facciale (fatta bene) ha problemi di usabilità, l'impronta (su uno smartphone) è aggirabile con tecniche relativamente semplici.. ma come detto il punto non è questo. Non è pensabile ad oggi mettere su uno smartphone un riconoscimento biometrico totalmente immune da problemi e nello stesso momento usabile per sbloccare il device al volo centinaia di volte al giorno.
Quindi si ci accontenta di un livello di protezione decente in favore dell'usabilità.

Mistizio
B!G Ph4Rm4

E' vero che anche i sensori tradizionali possono essere aggirati, ma in un articolo che non ritrovo più dicevano che i sensori ultrasonici di Qualcomm di questa generazione soffrono di più il problema e non ci si può fare molto. Quindi sono più a rischio di altri, compresi quelli classici.

Il FaceID poteva essere fregato (l'ultima generazione non lo so, se n'era parlato due anni fa), ma per fare la maschera dovevi avere conoscenze, tempo, materiale, macchinari, e sopratutto dovevi fare diversi scan in 3D della faccia, cosa che pochi possono permettersi di fare, a differenza di una foto ad un impronta processata con photoshop.

Il punto è che si spera che la prossima generazione di lettori sia più sicura e dia meno problemi, oppure che si passi direttamente a sensori facciali in modo da eliminare alla radice il problema, se non piace com'è stato implementato il FaceID si può prendere il pixel 4 come esempio, velocissimo ed affidabilissimo, ben oltre qualsiasi altro sensore in commercio (al netto del fatto che può essere sbloccato anche ad occhi chiusi, ma per quello basta un update software).

sagitt

Clap

csharpino

Guarda che anche i sensori tradizionali non sotto al display vengono aggirati con foto e calchi delle impronte, anche face id è stato aggirato con una maschera stampata in 3D, quindi di cosa stai parlando? Il punto è sempre lo stesso, se con quel sensore stai proteggendo l'accesso ad un sito nucleare non va bene, per un telefono si. Pensare a soluzioni diverse ad oggi vorrebbe dire dover rendere il telefono un mattone o rendere l'esperienza d'uso uno schifo.

AllBlack

Attendo con ansia il momento in cui giungeranno sul mercato soluzioni, realmente funzionanti e affidabili, come lo sblocco 3D del viso con sensori integrati sotto al display e lettori di impronte digitali non limitati ad alcune porzioni dei display.
Ovviamente, entrambe dovranno essere inserite nel mio smartphone ideale.

sagitt

Se

centrale

Samsung non ha fatto alcuna dichiarazione in merito, gli analisti hanno ipotizzato che li avrebbero tolti dai modelli successivi.

In ogni caso per i prossimi modelli prendono questa soluzione, quindi...

centrale

Il problema era solo per chi aveva screen protector in silicone, chi ha lasciato quello già applicato non aveva alcun probpema.

centrale

Pessima lo dice solo chi non l'ha provata

B!G Ph4Rm4

No, ripeto, leggi l'articolo.
La tecnologia usata da Qualcomm (non so se c'entri l'implementazione di Samsung, ma è possibile, visto che a quanto ne so è successo solo a Samsung) sembra meno sicura ed affidabile di quanto previsto.
Infatti nonostante non sarebbe dovuto succedere, già ad aprile era emerso come con una semplice copia 3D fatta in pochi minuti, addirittura prendendo come base una foto dell'impronta digitale, fosse possibile aggirare completamente lo sblocco.
Leggi la data dell'articolo:
https://www.theverge.com/2019/4/7/18299366/samsung-galaxy-s10-fingerprint-sensor-fooled-3d-printed-fingerprint

Dal momento che le prestazioni non sono state eccezionali, che ha avuto almeno due problemi di sicurezza (da quanto ho letto, sembra che il problema della stampa 3d sia intrinseco della tecnologia e quindi difficilmente superabile, ovviamente non con delle patch), pare che Samsung stia pensando di mollare gli ultrasonici per l'anno prossimo.
https://www.slashgear.com/samsung-could-drop-problematic-qualcomm-ultrasonic-fingerprint-tech-26601640/

DatJokah

Assolutamente, ma averle entrambe è inutile, oltre che gravosa per il prezzo finale.

DatJokah

Eh beh

Xylitolo

ti presento i miei/happy days

Mako

come al solito estetica sulla funzionalità

LUCA_MT7, S6, MiA1,Mi9T
ciccio35

Bisogna vedere quanto la data è veritiera. Se ricordo bene Qualcomm aveva lanciato i sensori ultrasonici da inserire sotto al display insieme allo snap 820, ci sono voluti tre anni per iniziare a vederli utilizzati

csharpino

Poi arriverà la terza evoluzione e tutti gli smartphone con questo lettore faranno pena ,quindi aspettiamo la terza versione? E avanti cosi fino a quando qualcomm si stufa di sviluppare nuovi sensori?

vincy

Ma guarda con lo sblocco di lato mica si usa il pollice.

Sicuro che abbia privato entrambe le opzioni per poter fare una comparativa?

qaandrav

detto in altro modo, tutti i lettori sotto schermo attuali fanno pena rispetto a questo annunciato quindi sarebbero da evitare tutti gli smartphone "senza" questo nuovo lettore...

Francesco

Anche alla mia ragazza piace l'idea delle 2 dita

G. Vakarian

ho note 10 da troppo poco tempo per averlo notato

Francesco Vitti

O sbaglio

Darkat

Ci sono vari contesti in cui è più naturale premere sul frontale, se il telefono è poggiato su una superficie, se ad esempio lo abbiamo bloccato su un supporto in auto (non venirmi a dire che è più comodo afferrarlo e premere di lato sperando che il supporto non abbia occultato il tasto), mentre ad esempio lo stiamo utilizzando se si imposta l'impronta per sbloccare delle applicazioni come quelle di messaggistica o per i pagamenti (anche qui la vedo difficile che sia più comodo cambiare posizione per mettere il dito di lato) ecc, senza parlare del fatto che i lettori ultrasonici, quando funzionano bene, sono molto più sicuri di quelli ottici

Bumblebee

Io lo prendo sempre col dito sullo schermo. Infatti spesso è sbloccato ancora prima che io lo abbia davanti alla faccia. Anche perché prendere una cosa dove la superficie di appoggio è ampia è molto più sicuro, prendendolo dalla tasca col pollice appoggiato al bordo (sottilissimo) spesso ricade in tasca, a volte cade per terra. Molto meglio la classica presa con 4 dita sulla back cover e il pollice sullo schermo.

asd555

Le pellicole per i sensori ultrasonici di Samsung sono col buco o sbaglio?

Darkat

Meno male, i sensori ottici hanno dimostrato tutte le loro limitazioni, era ora che Qualcomm migliorasse la tecnologia e sopratutto l'area del sensore. Avanti così

F0x

Si intravede anche sui Samsung con lettore ultrasonico. Alcuni ãn@lfabeti funzionali qui e in rete avevano pure alzato un polverone

F0x
Giangiacomo

Ma ci rendiamo conto che l’azienda che ha citato non ne può nulla ? Io non ho prodotti Samsung e non li prenderò però cavolo questo utente è una palla al piede contro le altre aziende...
svegliatevi una volta ogni tanto, è un pagliaccio. Avesse detto “finalmente utilizzano una soluzione innovativa, non come quella di prima che si son visti dei brutti risultati sui device montati, in particolare da Samsung”. Così sarebbe stata tutta un’altra storia. Ma lui non sa niente, avrà penso 10/12 anni

Antonio
asd555

Sì ma le pellicole? Invece del buco si avrà un quadratone in corrispondenza dell'area del sensore?

asd555

Esattamente, succede la stessa cosa sul mio OnePlus 7.

vincy

Lo si può fare tranquillamente anche con quello laterale

jack

Io mi 9t pro, la mattina almeno 3 tentativi fallisce, al quarto parte.

B!G Ph4Rm4

Anzi no impressioni, questi son fatti.

B!G Ph4Rm4

E' però vero che ha dato pessime impressioni.

Giangiacomo

Peccato che abbia cannato. Perché la tecnologia ADOTTATA (non sviluppata, che son due cose ben diverse) è di Qualcomm, l'hanno sviluppata loro. Samsung l'ha "noleggiata" e la sfrutta sui suoi device implementandola. Ma questo utente pur di sparar m3rd4 su altre aziende scrive cavolate.

talme94

Con il sensore davanti posso sbloccarlo sul tavolo senza prenderlo in mano

Giulk since 71'

Mi viene naturale mettere il dito li :)

B!G Ph4Rm4

In realtà sembra che diverse aziende si stiano domandando della sua affidabilità, compresa Samsung, visto che non c'è la sicurezza nemmeno che non possa riaccadere nonostante siano state rilasciate patch (ne è stata rilasciata una anche in aprile se è per questo:https://9to5google.com/2019/04/12/galaxy-s10-fingerprint-issues/), basterebbe leggere il secondo articolo.

E poi calma, non bisogna essere per forza i leccac*lo di Samsung

LUCA_MT7, S6, MiA1,Mi9T

Lessi su reddit che è normale. Credo sia legato alla temperatura del vetro

vincy

Motivo?
Veramente non riesco a capire perché sia più comodo.

vincy

In verità è proprio il contrario. La maggior parte delle volte che ci si trova a prendere il tel con una mano si ha il pollice che tende al lato

Pem

Il telefono non lo usi una settimana, dopo un po' ci fai l'abitudine e centri automaticamente il punto

csharpino

La patch che risolve il problema è uscita da più di un mese hai letto solo topolino nel frattempo??

Bestmark 3.0

Vedo che non sono l'unico a cui la mattina a smartphone appena acceso i primi sblocchi li fa con molta difficoltà

Giulk since 71'

Io lo trovo più comodo come posizione

sagitt

Bisogna possederlo per averlo provato e verificato? Già è noioso se poi devi andare sul punto preciso

sagitt

Guarda che l’ho provato eh... 10 anni indietro al normale sensore

Video recensione

Recensione Amazon Echo Flex: piccolo, comodo ed espandibile

Tecnologia

Homix: domotica economica e facile di Enel X. Il termostato con Alexa | Video

Amazon

Offerte di Natale Amazon: dal 9 al 22 dicembre sconti su tantissimi prodotti

Amazon

Regali di Natale Last Minute nelle migliori offerte Week End: smartphone, portatili, TV