MacBook Pro M2 Pro e Max, primi bench su SSD: cresce la velocità di scrittura

24 Gennaio 2023 33

Le prime recensioni internazionali dei nuovi MacBook Pro con chip M2 Pro e Max evidenziano un apprezzabile aumento della velocità di scrittura degli SSD utilizzati da Apple. Nulla di stravolgente, intendiamoci, ma un guadagno che nei frangenti in cui si ha a che fare con file molto pesanti può dare una mano a chi farà un utilizzo professionale dei nuovi laptop. I colleghi di macworld.com e di tomsguide.com che hanno potuto mettere le mani in anteprima sui nuovi top di gamma della Mela per appurare le prestazioni degli SSD si sono affidati ai test di Blackmagic.

In lettura, a dire il vero, le prestazioni dei nuovi MacBook Pro con M2 Pro e M2 Max non sono esaltanti rispetto alle generazioni precedenti:

  • MacBook Pro 14" in lettura (test su BlackMagic da tomsguide.com)
    • con M2 Pro: 5.293 MBps
    • con M1 Pro: 5.321 MBps
    • con M2 Max (2 TB): 5.319 MBps
  • MacBook Pro 16" in lettura (test su BlackMagic da macworld.com)
    • con M2 Pro: 5.372 MBps
    • con M1 Pro (14 pollici): 5.797 MBps.

I numeri parlano chiaro: in lettura gli SSD dei nuovi MacBook Pro M2 Pro e Max - sia macworld.com che tomsguide.com hanno provato le varianti da 2 TB - offrono nel migliore dei casi risultati allineati a quelli con chip di precedente generazione. In scrittura invece l'ago della bilancia pende dal lato dei portatili con gli ultimi chip:

  • MacBook Pro 14" in scrittura (test su BlackMagic da tomsguide.com)
    • con M2 Pro: 6.168 MBps
    • con M1 Pro: 5.377 MBps
    • con M2 Max: 6.402 MBps
  • MacBook Pro 16" in scrittura (test su BlackMagic da macworld.com)
    • con M2 Pro: 6.491 MBps
    • con M1 Pro (14 pollici): 5.321 MBps.

Valori molto simili sia in lettura che in scrittura tra il 14 pollici con M2 Max e il 16 pollici con M2 Pro, ma anche nei versus che evidenziano delle differenze non si tratta di numeri tanto elevati da far percepire un comportamento differente durante un utilizzo per così dire spensierato. Le prime recensioni dei nuovi MacBook Pro hanno posto l'accento sulla nuova porta HDMI 2.1 e su un'efficienza complessiva notevolmente più alta rispetto al passato, con la variante da 16 pollici che si è spinta fino a 22 ore di utilizzo con una sola carica.

I nuovi MacBook Pro da 14 e 16" con chip M2 Pro e M2 Max sono disponibili all'acquisto da oggi sia presso gli Apple Store che su Amazon.

VIDEO


33

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
misano

Quando l'ingegnerizzazione di un prodotto spettacolare viene fatta dal reparto marketing e ufficio acquisti... il risultato è quello di fare una figuraccia !
Speriamo che al prossimo giro i team ritornino al loro posto

Alessandro Scarozza

ma infatti, fa bene apple a spennare i suoi polli finchè riesce.

Antares

Per me li possono mettere anche a 10k gli upgrade di memoria non ho problemi ad acquistarli, da quello che leggo non sono io a rosicare per il prezzo.

Alessandro Scarozza

Mha rimango allibbito quando leggo questi commenti. In 30 anni di PC non ho mai avuto problemi su upgrade di RAM o hdd. Ora che tolgono questa possibilità non solo non ci incazziamo ma li giustifichiamo dicendo che lo fanno per noi, che ci fanno pagare i tagli maggiori come se fossero oro perché ci vogliono bene, non perché non abbiamo altra scelta. Gli aumenti degli m2 ve li meritate, anzi spero vivamente che aumentino di 500/1000 € a generazione.

Yanav Jiqoike

Io ho un MacBook Pro da 15“, preso nel 2013… E funziona ancora.

Yanav Jiqoike

Non si può togliere la batteria?

Antares

ma ancora rispondi a questi che si fanno le masturb@zioni mentali sui MacBook?
disco da 128gb, dopo 10 anni di utilizzo ancora al 93% di salute, ma la macchina è ormai vecchia, 11" schermo bassa risoluzione, ormai lo uso di rado...
TBW, swap, e segh@ mentali...hai mai sentito un iPhone che gli è partita la memoria ? bhooo eppure non è raro vedere persone con modelli di 4-5 anni in giro..

https://uploads.disquscdn.c...

biggggggggggggg

SSD di solito si, RAM ormai dipende e spesso no, la CPU mai, ci sono 3 portatili in croce che lo permettono e nella pratica non puoi mai cambiare cpu.
Che è la cosa più importante, sull'air che ho a casa posso anche mettergli 64GB di RAM ma tanto è il processore che fa ca**are, così come capita col windows di mia madre, a cui credo si possano cambiare sia ssd che ram ma non sono né ssd né ram il problema, è che pure li la cpu è vecchia e ti attacchi.

Vero il discorso di cambiarli se si rompono, ma realisticamente non succede, per la RAM più o meno mai, per gli SSD è più probabile che succeda ma nulla per cui perderci il sonno. Poi dipende se uno vuole "correre il rischio" o no.

come no nella maggior parte si ram ssd (batteria che non e' poco) e talvolta pure cpu, il macbook se invece ti si føtte anche soltanto una virgola saldata sulla scheda logica (ovvero tutto lol) prendi e butti via se non sei più in garanzia perché i costi di riparazione sono studiati da apple apposta talmente elevati da non portarti ad eseguirli ma acquistare da loro un nuovo modello

Antares

ahaha..già c'erano casini con le memorie ssd di terze parti sata2 e sata3, un macello nel 2010-2011 con i firmware da aggiornare con i consumi delle celle irregolari, ricordo che avevo piazzato un samsung 840 e niente problemi di continuo, poi problemi con il nap ed il risveglio, ma alla fine dopo tanti smadonnamenti ho risolto, ma se avessi impelato il tempo perso a smanettare a lavorare, di computer ne avrei comprati altri 2....quando lavori vuoi affidabilità e sicurezza e non perdere tempo a masturbarti sui firmware e cose che non vanno, quindi preferisco cosi, si preferisco spendere 500-800 euro per un upgrade di memoria piuttosto che rompermi i cosiddetti a giocare per risolvere problemi e finora con le memorie saldate e la sicurezza dell'enclave hardware sono strasoddisfatto, perché tutto il tempo rubato al lavoro è tempo perso per fatturare. il tempo è denaro e se lavoro posso permettermi quello che voglio anche se costa tanto.

Chi salda gli SSD?
Prova a fare un giretto tra i modelli ultraportatili di fascia alta di qualunque marchio a partire dai surface di microsoft.

Alessandro Scarozza

Tutta la prima parte del ragionamento si risolve con: creare uno standard di interoperabilità.

Poi scusa chi altro salda gli SSD?

Antares

no di certo, ma le memorie sono crittografie con acceleratore hardware e sarebbe effettivamente un casino dare la possibilità di sostituirle, era già un casino quando si potevano sostituire gli Ssd e venivano fuori problemi con i controller e le funzioni di nap e di risveglio e dovevi smadonnare con soluzioni custom per porre rimedio, figuriamoci adesso con il chip T2 e la nuova architettura silicon che prevede tutto molto più vicino sia ram che ssd per ridurre il bus e rendere tutto più veloce, sarebbe il caos più totale, con utenti totalmente inesperti a mettere mano con memorie aftermarket di mille marche diverse e con controller diversi.
La vera domanda da porre è perché gli altri costruttori hanno intrapreso la stessa scelta di saldare, pur non offrendo tutte queste cose? ecco è li il dilemma..

dux nobis

no

Alessandro Scarozza

ci gira crysis ?

a no ?

Alessandro Scarozza

comodissimo, sopratutto per poter scegliere tagli di memoria piu grandi o migliori

Migliorate Apple music

profilo di Homer Simpson

biggggggggggggg

Spetta ma max chi è?

Migliorate Apple music

Non è riuscito, lui riposta sempre le stesse cose

biggggggggggggg

Ma perchè era riuscita fuori la storia dei TBW sui macbook? Mannaia

Andredory

Magari lo capisse anche Apple…

Migliorate Apple music

Nello specifico si riferisce al fatto che gli SSD da 256GB hanno una vita utile di 150 TBW e quindi bisogna fare terrorismo psicologico sul fatto che siano una boma ad orologeria.

Antares

shhh non gli dire che le memorie possono essere cambiate anche se sono saldate e che alcuni negozi cinesi lo fanno tranquillamente da anni anche sui telefoni....

biggggggggggggg

Agli altri PC portatili non puoi cambiare comunque le componenti più importanti, quindi cambia poco.
Comunque volevo capire a cosa si riferisse lui nello specifico.

che dopo un (bel)po che ci scrivi su quegli affari si føttono li prendi e li butti via anzi butti via l'intera macchina perché tutto è saldato e non sostituibile come avviene invece nella grand parte degli altri pc......

Antares
biggggggggggggg

Cioè?

GerryB
Andee Kcapp

Quando ci vuole ci vuole. Visto quanto costano questi accrocchi melamorsicati.

kanna mustafa

Ci ho pensato per 5 minuti prima di farla e ho ancora il rimorso , mi dispiace

GerryB

Anche la battuta più scontata di sempre......

Antares

sono pronto con lo screenshot dello stato smart del mio MacBook Air 2013 ed il disco da 128gb, ancora vivo e vegeto e perfettamente funzionante lo aspetto...

FactCheckoIlDisagio

È già arrivato Max con la storiella dei TBW?

kanna mustafa

Gli SSD migliori di sempre cit.

Macbook Pro M1 Max 15 mesi dopo: durata e consigli alla luce dei nuovi M2 | Video

100 Giorni con iPhone 14 Pro: cos'è cambiato? | Recensione

Recensione iPhone 14 Plus, autonomia da vendere

Recensione iPad Pro (2022) con Apple Silicon M2, gioca proprio un'altra partita