Chromebook per il cloud gaming in arrivo da Lenovo, Acer e ASUS

22 Settembre 2022 2

A quanto pare Logitech è stata solo l'apripista di una imminente invasione di dispositivi portatili incentrati sul cloud gaming: secondo il noto leaker SnoopyTech, diversi produttori, tra cui Lenovo, Acer e ASUS stanno lavorando a Chromebook pensati principalmente per l'uso di servizi come Google Stadia, Microsoft Xbox Cloud gaming/Game Pass e tanti altri (ma soprattutto questi due). Purtroppo la fonte non svela altri dettagli sull'argomento, quindi dovremo aspettare sviluppi.

Per il momento, chiaramente, Logitech G Cloud continua quindi a scrivere una storia a sé, visto che come form factor assomiglia più a Nintendo Switch o Steam Deck - volendo guardarla da un altro punto di vista, è un tablet Android con una scocca farcita di tasti da gamepad e un software personalizzato. Qui invece si parla di laptop veri e propri.

Già da diverso tempo Google sta cercando di spingere il suo sistema operativo per computer verso il mondo dei videogiochi, che è una delle aree più redditizie dell'ecosistema app: è una delle ragioni per cui tanto si è impegnata nel portare il Play Store su Chrome OS, per esempio, o il client ufficiale di Steam. A livello codice dell'OS, si erano scovate in passato tracce di un possibile supporto a hardware più da gaming - per esempio display ad alta frequenza di refresh e perfino illuminazione RGB.


2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
provolino

Finalmente, questa potrebbe essere una vera svolta.
Io al momento uso Stadia su un Pixel Slate e funziona benissimo, mi fa piacere che anche altri produttori seguiranno questa strada.

GianL

Su alcuni si può installare Steam, ma serve un Intel I5 11th Gen e almeno 8GB di RAM (ma anche con 8GB dicono che i giochi che ne richiedono più di 6 potrebbero soffrire).

Splatoon 3 ci ricorda perché i giochi Nintendo sono così speciali | Provato

Abbiamo provato FIFA 23, altro che addio: EA guarda al futuro

LEGO Star Wars: The Skywalker Saga provato: enorme e divertente

Recensione Horizon Forbidden West: un open world ricchissimo