I Chromebook potranno diventare hotspot LTE o 5G, la funzione è in sviluppo

26 Luglio 2022 32

Tra le tante novità degli ultimi anni introdotte nei Chromebook c'è sicuramente il netto miglioramento delle caratteristiche di portabilità: grazie ai nuovi modelli dotati di connettività alle reti mobili, la dipendenza dalle reti Wi-Fi è diminuita drasticamente. Come logica conseguenza era solo questione di tempo che arrivasse anche la possibilità di utilizzare le sim dati per il passaggio inverso, ossia fornire una connessione mobile a dispositivi che non ne hanno, fungendo in sostanza da hotspot.

Lo fanno da tempo immemore gli smartphone Android, dunque perché non consentire ai Chromebook lo stesso privilegio, considerando anche le maggiori capacità delle batterie montate? In effetti la funzione è attualmente in lavorazione ed è comparsa per la prima volta nel codice ChromeOS sotto forma di un nuovo flag in arrivo su chrome://flags

Oltre alla descrizione del punto di accesso "Consente al Chromebook di condividere la propria connessione Internet cellulare con altri dispositivi tramite Wi-Fi", non ci sono molti dettagli al momento, ma l'utilità di questa feature è facilmente intuibile. Il funzionamento sarà probabilmente molto simile a quello degli hotspot su smartphone Android, dove è possibile inserire il nome della rete, impostare una password e il protocollo di protezione, e infine decidere se attivarla o meno. Possiamo anche ipotizzare che sarà realizzato un pulsante di attivazione rapida, ma al momento sono solo speculazioni.

Per quanto riguarda le tempistiche non abbiamo informazioni precise, ma non dovrebbe passare molto tempo per l'introduzione. L'hardware è già pronto e non richiede modifiche, dunque si tratta solo di lavorare allo sviluppo software. Con un po' di fortuna la funzione potrebbe diventare già disponibile entro l'anno in corso.


32

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Federico

Sono contento che piaccia anche a te, lo uso da tanti anni come unico sistema operativo e ne sono soddisfattissimo.

Costello

Innanzitutto ti do il bentornato! Dopo ti ringrazio per la risposta, infatti il FydeOS e una bomba! Grazie mille!

Federico

FydeOS è indistinguibile da ChromeOS, ChromeOS Flex è semplicemente un tebrand di Cloud Ready e NON è un ChromeOS.

Quanto alla sicurezza, FydeOS è un lavoro di integrazione di ChromiumOS e Android AOSP, entrambi in versione originale, quindi è sicuro quanto può esserlo qualsiasi macchina ChromeOS.
Questo significa che è MOLTO sicuro.

Per FydeOS si paga un contributo simbolico ad ogni Major Update (circa 6 mesi visto che segue le versioni LTS, molto più stabili dei rilasci mensili dei ChromeOS "normali").
Il contributo ammonta a circa 2€, ed è stato introdotto anche dietro mio suggerimento per rendere il prodotto più gradito all'utenza professionale.

Perdona il ritardo nella risposta.

Costello

Hallo,
Ho una domanda per te, secondo te quale è meglio tra ChromeOS Flex oppure FydeOS? La seconda perché sono più domande, quanto e sicuro FydeOS? Perché la mia vita si svolge in 3 paesi diversi e faccio la gran parte delle cose on-line, banca compressa. E ultima, FydeOS e a pagamento?
Grazie per la pazienza!

Baz

ma 64gb e celeron sono ben dimensionati per l'utilizzo di chromeOS.
chromeOS e' principalmente pensato per usare servizi in cloud, inutile pensare di usarlo come se fosse un altro sistema operativo.
per il resto se sali a 300/350 euro, trovi anche dei pentium e 8gb di ram

Baz

sotto i 350 euro qualsiasi pc e' immondizia a livello di performance, ma almeno chromeOS e' piu' leggero e quindi su hardware scarso gira meglio di altri sistemi operativi.
e un pc da 350 euro rimane comunque piuttosto limitato come hardware, chromeOS gira meglio e mediamente ti trovi pure pc con batteria notevolmente superiore

broncos

G suite ? LibreOffice? Ecc...

rsMkII

Finalmente saranno utili a qualcosa

Federico

Ragazzo, con Linux ci girano i film e ci fanno grafica professionale, altro che Gimp.
Tu, come tanti, ti sei fermato all'offerta gratuita... per carità, bei software ma sempre perdenti rispetto ai pacchetti commerciali.

La suite con cui sviluppo software costa più dell'equivalente Microsoft (Visual Studio), ma sotto molti aspetti gli è superiore e questo giustifica il maggior prezzo.

Però non ti capisco... hai esordito augurandoti che vorresti ChromeOS raggiungere il (modesto per impieghi di produttività) sistema operativo degli iPad, ti dico che è già così... e tu inizi a trovare ragioni completamente fuori luogo nel tentativo di dimostrare che non sia così.

ADM90

Come gimp o OpenOffice. Per usarli serve un manuale

Federico

Su Linux ormai ci sono tutte le applicazioni commerciali che vuoi.
Dove non esiste esattamente quella che cerchi c'è sempre l'equivalente professionale che la sostituisce appieno.
L'unica cosa che va detto è che spesso i prezzi sono un po' più alti rispetto a Windows, ma non manca certo il software.

ADM90

Non mi risulta che su chrome book ci sono applicazioni di livello desktop (photoshop, Office desktop…)

Federico

No non sono specifici ma anzi ormai l'impiego principe di ChromeOS è quello professionale.
Google ha commesso un errore madornale rifiutandosi di cambiare nome al prodotto, quindi abbiamo professionisti ed aziende che acquistano macchine i7 piene di RAM e capacità di Storage (e perfino compatibilità diretta con gli ambienti Microsoft) spinte da un sistema operativo che la maggioranza crede adatta ai ragazzini con 200$ nel portafoglio.
Questa è una PESSIMA idea.

Io ho un Lenovo Duet con 4GB di RAM e Storage eMMC... per carità più flessibile di Android e quando gli colleghi la tastiera anche di iPad OS (non su iPad Pro recente... però finisce lì, non è che si possa pensare di usarlo per la vera produttività.
Crostini non l'ho neppure attivato, solo qualche software in chroot con Chromebrew.

Ormai è tardi per cambiargli nome, e continuando a chiamarlo ChromeOS per la gente resterà sempre un mistero il perché alcuni utenti spendono un paio di mila dollari per avere una macchina i7.

broncos
Federico

Funzionalità molto meno importante che sugli smartphone, ma comunque ci sono casi in cui può servire.

Federico

Prova a darci grirare del software pesante dentro Crostini e poi ne riparliamo.

Federico

Si ottiene sempre ciò per cui si paga; sono solo leggermente più utili degli equivalenti Windows perché tramite Chromebrew si può accedere ad un'ampia libreria di software installabile su chroot, ma certo non puoi aspettarti di avere una vera produttività su una macchina Entry Level.

Diciamo che con 4GB di RAM si ottiene un sistema più flessibile del semplice Android, ma non si va molto oltre.

Per fare qualcosa di serio con ChromiumOS servono almeno un Core i5 8GB di RAM ed un SSD, molto meglio un i7 e 16GB di RAM.

Federico

Guarda che è così da anni.
L'errore più grande commesso da Google con questo prodotto è stato mantenere lo stesso nome.

broncos

Quasi tutti i produttori hanno un proprio store dove vendono anche Chromebook, se ti interessano tienili d'occhio e prendili quando fanno promozioni

broncos

Oltre a non conoscere le differenze di prestazioni tra OS differenti, noto che hai difficoltà a capire l'italiano.

Ho scritto 3 righe e sei riuscito a non capire complimenti.

A mai più, ho già capito che tipo sei...

nonècosì

se vado su amazon e cerco chromebook nella descrizone di quasi tutti i prodotti che escono leggo: memoria emmc 64 gb e celeron

Tiziano Prada

I Chromebook da meno di 350 euro valgono nulla (ne ho provati 2) !
E da 350 euro in su si trovano notebook Windows, per cui...

BLERY

Samsung cromebook?! Una hahata pazzesca

BLERY

Lascia perdere che è meglio

ADM90

Io punterei su chromeOS 2.0 un tablet che si trasforma in PC con applicazioni di livello desktop potenti (un po’ come su iPadOS).
Magari con processore tensor o Qualcomm per pc.

Luca Siro

Se per mmc da 64gb e cpu celeron del 2018 a 300€ sono caratteristiche di livello...ok

Baz

ma questo non mi sembra vero.
trovi chromebook di tutti i prezzi, anche roba da 200 euro

Giorgio

A me con l'ultimo aggiornamento è diventato più ballerino il wifi, a qualcuno capita?

broncos

Non mi sembra.
Si trovano parecchi Chromebook convertibili dai 350 ai 500€ con monitor touch e costruzione di livello, che su notebook trovi solo su modelli molto molto più costosi

Luca Siro

...e prezzi cosi alti!

Baz

non e' sottodimensionato.
e' dimensionato per cio' che ti permette di fare, e funzionano pure bene con quell'hardware.
generalmente sono hardware poco performanti, ma comunque non sottodimensionati (e' diverso)

nonècosì

i chromebook soembrano interessanti, ma non ho mai capito perchè abbiano un hardware così sottodimensionato

Apple

Due mesi con MacOS Ventura: ecco come va e le principali novità!

Recensione

Recensione AMD Ryzen 9 7900X e Ryzen 5 7600X: Zen4 è tra noi!

Tecnologia

Internet illimitato e veloce a casa senza fibra: con FWA ho trovato la soluzione

Apple

Recensione iPhone 14 Pro Max, IL migliore di sempre!