Acer rinnova l'offerta di Chromebook per le scuole con quattro modelli

24 Gennaio 2022 36

A distanza di pochi giorni dall'offensiva lanciata da Microsoft con i portatili Windows 11 SE, Acer ha presentato quattro nuovi portatili con Chrome OS dedicati al mondo della scuola. Sono, come è lecito immaginare, sistemi economici, ma belli robusti - in grado di resistere ai maltrattamenti degli studenti più giovani, insomma. E, seguendo un trend che avevamo già visto al CES 2022 con i Chromebook per privati/smart worker, aumenta la componente ecologica - anche qui troviamo infatti i trackpad OceanGlass, fatti in plastica recuperata dagli oceani.

Punti in comune di tutta la gamma sono la certificazione di robustezza MIL-STD-810H, la garanzia di sopravvivenza a cadute fino a 1,22m, e una resistenza strutturale della scocca a carichi fino a 60 kg. Acer ha anche progettato la tastiera con degli speciali scoli per aiutare a eliminare eventuali liquidi. Su tre dei quattro modelli Acer ha anche ancorato meccanicamente i tasti della tastiera, rendendoli molto difficili da rimuovere anche per gli studenti più curiosi e intraprendenti - ma al tempo stesso facili da rimuovere e riparare per i tecnici specializzati. Vedete qui a fianco un diagramma dei tasti.

I MODELLI
Le immagini sono in ordine in base all'elenco puntato qui sotto.

I modelli sono i seguenti:

  1. Acer Chromebook 512 (C852). Display con diagonale di 12" ma rapporto 3:2, che offre il 18% in più di spazio verticale rispetto al tradizionale 16:9 di pari larghezza. Il display si apre a 180°. Il processore a bordo è un Celeron N6000 di Intel. La batteria garantisce un'autonomia di 12 ore, a detta di Acer.
    Il prezzo di partenza sarà di 350 dollari negli USA, e sarà il primo ad arrivare: entro fine mese, dice il produttore.
  2. Acer Chromebook 511 (C734 e C734T). Questo modello è particolarmente adatto ai più piccoli, perché è progettato con gli stessi standard di sicurezza dei giocattoli per bambini. Il processore è un Intel Celeron N5100; anche qui l'autonomia dichiarata è di 12 ore.
    Il prezzo di partenza sarà di 350 dollari, sempre in USA, e sarà disponibile da febbraio.
  3. Acer Chromebook 314 (C934 e C934T). L'abbiamo già visto al CES per il mondo consumer tradizionale. Ha display IPS FHD da 14", rivestimento antiriflesso, una scocca più snella e rifinita, Wi-Fi 6 e audio DTS. I processori arrivano anche al Pentium Silver N6000, la RAM ammonta a 8 GB (LPDDR4X) e l'archiviazione interna a 128 GB (eMMC). L'autonomia è di 10 ore.
    Il prezzo di partenza sarà 430 dollari, e la disponibilità è prevista per marzo.
  4. Acer Chromebook Spin 311 (R722T e R723T). L'unico convertibile con display touch, cerniera a 360° e niente senza tastiera rinforzata. È anche l'unico a non avere processori Intel - si basa su un MediaTek MT8183 con architettura ARM (quattro core Cortex-A73 e quattro core Cortex-A53.
    Il prezzo di partenza sarà 400 dollari, e la disponibilità è prevista per marzo.

36

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Black_Codec
Savio

i giochi da tripla A a cui fai riferimento tu non girano nemmeno su normali portatili windows senza una buona scheda video dedicata quindi hai fatto un esempio fuori luogo. Per lavoro su office puoi fare tutto ciò che vuoi sia con suite di google e credo anche con microsoft office (cloud o via app play store). Di sicuro il mio vecchio portatile con linux mint e libre office fa tutto senza problemi perchè ci ho lavorato e ho provato anche con cloudready. Con il tablet cinese di cui parli non navighi nemmeno su internet,non in modo decente. Per fortuna che l'argomento erano i chromebook per uso scolastico che sono fatti con un compito preciso non certo per giocarci!!Inutile continuare a parlare con chi non sa nemmeno di cosa si parla e che mai ha usato, ma che parla solo per sentito dire e per ottusi preconcetti!odi chrome os!? ok non compararli, fatti tuoi. Ma non venite a contestare sotto ogni post dedicati ai chromebook insistendo che fanno schifo e che non servono a nulla perchè poi date il messaggio opposto.
Ti lascio sproloquiare da solo su quando fanno schifo PER TE i chromebook magari ti convincerai...a provarli!

Federico Totti

guarda lo provo ogni 3 anni circa e ogni volta devo toglierlo e non è che sia esattamente a secco d'informatica, ho cominciato con Dos e Basic che ero un ragazzino.

Black_Codec

Meh chromeos è una mod di gentoo. Ci sono distro linux che assomogliano a windows o mac al punto che spesso vengono confuse... Da come ne parli ti consiglierei di rivedere linux perché di false menate ne ho lette veramente tante.

Federico Totti

Tutti i fanboy sono più coerenti :) anche quelli Linux. Io provo e uso sistemi differenti, valuto i pregi di ognuno, mi rendo conto di quale utenza o esigenza potrebbero soddisfare e quale no.
Linux non solo non è per tutti, è per pochissimi. L'interfaccia grafica di Linux è un contentino. Persino una personalizzazione dell'interfaccia o una installazione dallo store di release sono una scommessa che ti costringerà a settimane su i forum dedicati o su Reddit. Figuriamoci se può andare in mano all'utente medio che non sa neanche dov'è il tasto Start.
Sei uno sviluppatore o un sistemista? Linux è meraviglioso, leggero, sicuro, potentissimo. Ogni utente ha una soluzione ideale, non ci sono ideali assoluti.

Black_Codec

Hai il medesimo hw ma il tuo è fantasmagorico il mio uno scalda pizzette. Aho i fan boy apple so più coerenti.

Federico Totti

eh vabbè contro i dogmi non si può ragionare. Buon linux su uno scaldapizzette da 250€ allora.

broncos

va bene ciao

Black_Codec

Continuate a dire se ne provassi, se usassi. Ho usato chromiumos, non sono entrato nello spirito dell'os e sinceramente non sto paragonando hw. Se mi dici è un pc pensato per la scuola... Ma dove? Mi devo fare il pc per la scuola e quello per giocare? Perché non può essere lo stesso? Il medesimk hw di questi lo trovi a 250€ considera che hp con i3 stai tra i 350 e i 400. Ok non ci fai autocad ma di sicuro va meglio del n5100 essù.

Black_Codec

Ma secondo me c'è un problema di fondo. Ci girano i giochi su quel processore? E non parlo di tripla A... No, ci fai lavoro serio, modifica di file excel seri non la lista della spesa? No. Bene se lo scopo è navigare su internet lo fai con un tablet cinese da 80€ pure.

Black_Codec

Con 250€ hai preso lo stesso hw che ha la stessa compatibilità e ti rimangono 100€ in tasca.. Il tuo limite con linux non è una misura di paragone. Ripeto, vanno bene per sostituire i tablet con tastiera, per il resto belle patacche sovra prezzate.

Federico Totti

ma non stiamo paragonando l'hardware, anche se comunque i paragoni hardware senza valutare la sinergia con lo specifico software lasciano il tempo che trovano. Stiamo parlando di bundle hardware software che sono ottimi per soddisfare specifiche esperienze di utenza e specifiche esigenze.
Io sono informatico da più di 30 anni, ho usato tutto tranne Linux (e ci ho provato più volte eh...), di certo non mi metto a fare il mio lavoro su Chromebook. Ma per l'aspetto hobbistico e i progetti editoriali e ludici in condivisione è una manna dal cielo. Per la didattica non ne parliamo. Tempo fa ho avuto una discussione simile con una persona che mi ha "urlato in faccia" il fatto che la didattica venga fatta obbligatoriamente su Teams e che con i Chromebook non si possa neanche usare una tavoletta grafica. Lì per lì mi ha preso in contropiede ma poi ho riflettuto e verificato. TUTTI i programmi di videochiamata si possono usare via browser, Le ultime tavolette di Wacom sono compatibili Chromebook, anche quelle di fascia bassa, inoltre con 50/100€ in più si prende un Chromebook touch che si può tranquillamente usare con una stylus e si rimane comunque sotto i 350€.

Un buon 60% dell'utenza usa solo mail e social e si impanica per qualunque messaggio di errore senza neanche leggerlo, non sarebbe la macchina ideale per loro?

Savio

Ripeto che per l'uso per i quali sono destinati vanno benissimo. Io ho provato chrome os su un microprocessore vecchissimo e scorre che è un piacere. Poi ovvio che su portatili destinati al mercato consumer puoi trovare microprocessori piu recentie perfomanti ma questi sono destinati alle scuole, quindi tuttìaltra categoria

broncos

1) no non fai le stesse cose, un Chromebook è ottimizzato oltre che per fare cose da Chrome OS anche per le app android. E no non servono solo le navigare come hai scritto
2) li scegli comunque per come fanno le cose semplici sicuri e veloci e lo ripeto, le macchine che gli stai paragonando non hanno queste caratteristiche.
3) certo se devi usare AutoCAD o fare altre cose che puoi fare solo con altri sistemi operativi non prendi un Chromebook. Ma mi auguro anche che non ti prendi una macchina da 300€

Concludo dicendo che se ne provassi uno capiresti subito l'inutilità nello sforzo che fai per cercare di dire che altri tipi di macchine e altri OS sarebbero meglio.
La verità è che sarebbero altra cosa, che non può sostituire un Chromebook così come un Chromebook non puoi sostituire loro, sono cose profondamente diverse.

Black_Codec

Ti ho risposto sotto se sei d'accordo teniamo un unico filone.

Black_Codec

Eddai ti facevo più sveglio. Se paragoni prodotti da 300€ a uno da 40...è un estremizzazione no, il punto è che per dire con 250€ trovi portatili con medesimi processori dove fsi le stesse cose di un chromebook ma se vuoi fare qualcosa di leggermente complicato che non sia office ma banalmente compilazione di un progetto java ad esempio, arrancano. Non significa che non lo facciano ma su un i5 ci metti 3 secondi qui stai nell'ordine di 60. Ora rapportalo a progetti che richiedono una decina di minuti e ecco.... Va bene fino alle medie ma i ragazzini delle medie vogliono giocarci e con questi non lo fai.

broncos
broncos

Ma proviamole le cose prima vale anche per te.

Black_Codec

Ma che dici. Prendi un qualsiasi pc con n4100 ci metti linux customizzato e schizza. A 350€ trovi i3 di decima generazione.

Black_Codec

Vabbe ragazzi non potete paragonare l'hardware basandovi sull'incapacità delle persone.

Black_Codec

Se ne accetti i limiti.

Black_Codec

di linux ne so abbastanza... Al punto da conoscerne i limiti. E i processoei in tal senso lo sono. Se parliamo di sola navigazione web ti basta un tablet.

Federico Totti

guardo, grazie

broncos

Installa x-plore dal playstore per il file system, comodo se usi anche altri servizi Cloud che vedi come cartelle virtuali

Federico Totti

Anche io ho il problema della tastiera non retroilluminata :) e se devo trovare un difetto la navigazione del file system non è granché.

Guarda che non parli di Asilo. Un ragazzino tiene un PC molto meglio di un consulente...
Inoltre mettere 1cm di cornici non lo rende piu robusto, i PC più "robusti" costano anche 10 volte di più di un netbook normale, questo se casca e rompe uguale. Semplicemente è per farli economici stop, ma accendete il cervello prima di dire agli altri di averlo spento.

broncos

A chi lo dici...
Il mio ha 5 anni e mezzo e ha il supporto prorogato a giugno 2024.

Volevo cambiarlo per prendere uno con un display più grande e una tastiera retroilluminata, ma funziona ancora troppo bene questo e mi viene difficile cambiarlo

Savio

e a cosa ti serve metterci un i9?ad alzare il prezzo? chrome os con un celeron funziona benissimo visto che il SO usa pochissime risorse rispetto a windows. Il problema è che voi ragionate sempre nell'ottica di un pc che usa windows ...
Ti dico solo che ho un portatile lenovo vecchissimo (2006) con un soc che scalda come un forno e fino a poco fa aveva ancora windows 10 e linux mint in dual boot. Win 10 girava male e ho lasciato solo mint e gira benissimo, reattivo e veloce come mai è stato windows 10. Ho provato anche cloudready (chrome os senza play store ) e va benissimo come mint. Windows stressa un pc in tutte le sue componenti specie su sistemi non recenti a differenza di Chrome os e linux quindi se li provi non avrai fastidi.

broncos

Ma proviamole le cose prima...
A prezzi uguali o inferiori con altri sistemi operativi è oggettivo che avrai computer meno performanti

Poi hai ragione dovresti anche approfondire il discorso che non capisci "fatti per la scuola"...
Oltra la robustezza sta proprio nella gestione dei terminali da parte degli amministratori (nulla con questo OS in pratica) e la gestione semplice degli account da parte degli scolari

broncos
Napigator

Ancora non ne capisco il senso di dire che sono fatti per la scuola. Come gli smartphone Brondi per gli anziani, qualunque telefono fatto meglio che costa meno con una buona custodia alla meliconi andrebbe bene. Puoi avere computer più performanti a prezzi uguali o inferiori con un vero sistema operativo.
Per gli studenti più curiosi o sbandati un paio di schiaffatoni servirebbero.

Black_Codec

E ci metti quei processori? Fra 6 mesi sono pattumiera tecnologica...

Savio

niente...proprio non ci arrivate che non sono fatte per essere stilosi ma per funzionare e per essere resistenti visto che li usano ragazzi e sono comprati dalle scuole quindi devono durare e non rompersi. Se li fanno con cornici fini come piace a te (a tutti per carità) dimmi come si fanno a non spaccare i display cadendo se hanno cornici che non proteggono!hanno uno scopo diverso poi se non capisci o non ti piacciono non li comprare e vivremo lo stesso!!

ogni tanto se si ragiona prima di parlare forse e dico forse...ci si arriva!ma non si regge a leggere certe caxxate!

Nessuna, ha ragione, che attinenza c’è tra cornici e per le scuole che dovrebbe tornare o essere ovvia?
So portatili non so lavagne.

IlFuAnd91

Quale parte di "per le scuole" non ti torna?

Zoro

3 su 4 hanno più cornici che display ahahha

Tecnologia

Recensione Ecovacs Deebot X1e OMNI: tanto potenziale ma occhio al prezzo!

Curiosità

Youtube e il mistero del video più antico della piattaforma: ecco cosa è successo

Articolo

Netflix, tutte le novità in arrivo a febbraio 2023

Apple

Macbook Pro M1 Max 15 mesi dopo: durata e consigli alla luce dei nuovi M2 | Video