Windows 11 SE, arrivano i primi laptop alla conquista delle scuole

18 Gennaio 2022 64

Surface Laptop SE è stato l'avanguardia, e ora tocca al grosso del battaglione: Microsoft ha presentato oggi un'ondata di nuovi portatili super-economici, pensati per le scuole e soprattutto basati sulla nuova edizione di Windows 11, chiamata appunto Windows 11 SE. L'obiettivo, è facile immaginarlo, sono i Chromebook, che come sappiamo negli ultimi anni hanno preso sempre più piede nelle scuole primarie e secondarie, soprattutto grazie al loro basso costo (non solo di acquisto, ma anche di gestione e manutenzione).

Tra i partner di questa prima fase dell'iniziativa, Microsoft cita Acer, ASUS, Dell, Dynabook (ex Toshiba), Lenovo, e HP. Altri dispositivi di Fujitsu e Positivo arriveranno più avanti. Si tratta, come dicevamo, per lo più di portatili molto economici e dalle specifiche base, ma generalmente sono belli robusti, spessi e con un minimo di protezione contro l'ingresso di liquidi. Alcuni sono convertibili a 360°, con display touch e supporto al pennino. Nella maggior parte dei casi, osserva The Verge, si tratta di prodotti sostanzialmente già in commercio, che però montano Windows 11 SE di fabbrica. Di solito i display sono da 11,6" (ma ci sono eccezioni che si spingono a 14"), la risoluzione è HD, i processori sono Pentium o Celeron, e le unità di storage sono delle semplici eMMC.

Microsoft ha già provato a combattere l'ascesa di Chrome OS all'epoca del precedente sistema operativo con Windows 10 S, ma non ha funzionato. Quella variante di Windows accettava solo le app provenienti dal Microsoft Store. Non era possibile nemmeno installare Chrome, e il browser proprietario e preinstallato, chiamiamolo "Edge 1.0", era lontano anni luce da quello attuale, basato proprio sullo stesso codice open-source del browser Google.

Microsoft si è assicurata di non ripetere lo stesso errore - tanto per cominciare lo Store ora permette di installare anche le app Win32 tradizionali, ma non è comunque obbligatorio passarci. C'è poi da dire che l'ecosistema di app Microsoft è evoluto in modo significativo, e la società ha fatto ben attenzione ad assicurarsi la compatibilità anche con app di produttività concorrenti, per esempio Zoom e lo stesso Chrome.


64

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mauro Morichetta

Ma quando mai tre aggiornamenti di sistema ed il PC va a due...Windows lo conosco troppo bene per non sapere che questa sarà la sua fine. Ma davvero nella fascia fino a 400 euro scegliete WIndows...

sMattoZ1

nono, se vai nei negozi di elettronica li trovi, magari non 720p, ma 766 non fa molta differenza, dal 13'' dovrebbero avere tutti un fhd ormai

[Max]

Guardato anche su ebay la musica non cambia, si trovano scassoni vecchi di 10 anni a prezzi assurdi

[Max]

Girano nel senso che qualcuno ha un vecchio notebook con quella risoluzione, da comprare nuovi ho qualche dubbio, anzi è una risoluzione che non ricordo di aver mai visto anche perché forse ai tempi del 1280 c'era ancora il 4:3

sMattoZ1

comunque più nitido dei 15.6'' 1280x720 che girano ancora

Bob Malo

Ecco come spacciare per utile un rifiuto tecnologico.

Francesco Renato

Ma davvero pensi che il resto del mondo abbia 3 PC, 2 con Windows 11 e un macbook Air M1? Suvvia, tu sei l'eccezione, non la regola.

Mauro Morichetta

In ambito scolastico servono PC robusti per i ragazzi che non hanno di certo la consapevolezza di quanto sono delicati i PC, sono d'accordo con il pensiero della facile riparazione che Microsoft ha messo in campo, ma allo stesso tempo Windows non è un sistema operativo per le scuole tanto quanto lo è Chrome OS

Mauro Morichetta

Rimane sempre Windows e si combatte con gli aggiornamenti te lo immagini tuo figlio a scuola attendere gli aggiornamenti in corso prima di iniziare la lezione...Windows non è fatto per essere usato ma fare far soldi a Microsoft con le licenze, se gli interessasse avrebbero tolto tutta la mondezza che si portano dietro dagli anni 70.

Kilani

Ho iniziato con il DOS per poi passare a Windows 3.1. Ho usato tutte le versioni del sistema operativo di Microsoft, ho usato per anni anche Linux e al momento ho 3 PC, 2 con Windows 11 e un macbook Air M1.
E sono uno qualunque. Se tu non riesci non è che il resto mondo debba avere gli stessi limiti.

MatitaNera

beh NT è dei primi anni 90...

Francesco Renato

C'entra, sono le scie chimiche con le nanoparticelle che non c'entrano, se tu a scuola impari a operare col pc in un certo modo è chiaro che anche da adulto continuerai a utilizzarlo nello stesso modo.

Elia
broncos

Vediamo se almeno loro stavolta ci credono.
Ma la vedo dura, Chrome OS e Windows sono 2 cose completamente diverse che fanno le cose in modo diverso, fine.

faber80

no infatti su amazon per ora non c'è nulla (ma fino al 2020 c'erano molti prodotti interessanti, come il mio hp gaming 8300h+1050_4g a 550€.

Ci sono molti altri canali di ricondizionati, anche società locali.

Kilani

Ma che c’entra col discorso? Hai poche idee e molto confuse. Se poi sei un docente, e le tue lezioni sono altrettanto caotiche, il dubbio sul concetto di formazione lo pongo volentieri io.

[Max]

Uno schermo bello nitido = 11.6" 1366X768

[Max]

No, i cornicioni in questo caso servono, perché devono riempire lo spazio vuoto lasciato nel telaio da uno schermo da 11.6", ma anche per sollevare lo schermo che essendo solo 11.6", quindi molto basso rispetto al tavolo, ti costringe a stare ingobbito sul display per vedere qualcosa

[Max]

Ho dato uno sguardo ai ricondizionati, per carità hanno dei prezzi assurdi, basta vedere su Amazon, hardware ammuffito roba di anche di 10 anni fa venduta a prezzi più alti di un notebook nuovo che se li mangerebbe anche se dotato di un Celeron

Ildebrando Jki

Al tasso gli sparano in faccia i genitori di oggi, oggi fa molta più paura la parcella col prezzo (magari aumentato del 50% a mò di multa) di ciò che i loro preziosi pargoli hanno rotto.

Ildebrando Jki
Ildebrando Jki

Il 90% dei ragazzini, dalle elementari alle superiori, studia materie per cui bastano Word + Acrobat Reader per leggere i .pdf dei libri. Nelle scuole più ardimentose il python, tiè.

mail9000it

Se non cambiano faranno la fine di Nokia.
In tecnologia l'immobilismo é la morte.
Per me il futuro tra 15 anni saranno i processori ARM.

Ammetto che é piú una speranza che una ipotesi.
Ritengo sia ora di staccarci da un retaggio x86.

mail9000it

AZURE ???? MS sta penetrando con molta forza nelle azienda legando gli utenti a Office365.
Ricordati che i portatili dei figli li comprano i genitori.

mail9000it

In effetti, il rapporto prezzo prestazioni non é molto esaltante.
Con poco di piú trovi di molto meglio, se poi ti sposti sull'usato o su modelli di uno o due anni prima... a 350 trovi cose interessanti.

mail9000it

Le cornici servono perché devono essere robusti, altrimenti gli schermi si incrinano dopo la prima settimana. Personalmente io per la scuola userei portatili rugged con standard militari.

mail9000it

beh! Non ci devi giocare a scuola.
Se il portatile deve sostituire i libri ti serve un bello schermo (nitido) ma la scheda video non ti serve.
Dal momento che gli eink a colori per le scuole non arrivano, questi potrebbero essere una soluzione valida.

HeiSiri

Seriamente danno ste robe alla scuola? In un pc da gioco la sola scheda grafica la paghi 2000€, alla studio riserviamo pc da 100€...

L' Amore pensato

ci vuole misura , sarebbe giusto avere tecnologia a scuola e libri a casa

Luca
Rick Deckard®

Haha tutti i soldi vanno in licenze..

Zoro

ok economici, ma sti cornicioni più grandi dei display??? inguardabili.

Superstar never dies

Napoleone è arrivato

MatitaNera

NT?

Elia

Vuoi scommettere che con SE reinseriranno la stessa limitazione di installazione delle applicazioni solo dallo store che era presente su windows NT?

faber80

onestamente... se proprio si deve restare su windows, meglio basarsi sul mercato dei ricondizionati, che non finiscono mai e vanno benissimo --per uso scolastico--.
In alternativa meglio chromeOs.

Francesco Renato

E' chiaro che non sei un docente e non sai che cos'è la formazione.

Francesco Renato

Si, certo, volevo solo giustificare la riluttanza di MS a cambiare kernel. il kernel attuale è quello sul quale ha costruito il suo impero.

Andrej Peribar

Guarda non prendertela :)

Stiamo commentando un articolo che parla della risposta di MS ai chromebook nelle scuole.

Che sono PC con versioni "castrate" di windows per renderle adatte e scattanti come ChromeOS (cosa che comunque non avverrà).

Dicevo che al posto di amputare windows per renderlo come chromeOS gli conviene forkare chromiumOS e portare i servizi Microsoft.

Quando ti elencavo gli ami che MS può usare perché "bisogna catturare le nuove generazioni" come tu obiettavi mi hai parlato di compatibilità, ora te ne vieni che parlavi della attuale clientela.

Facciamo che va bene così :)

Francesco Renato

Stavo parlando della attuale clientela di Ms che è costituita principalmente da utilizzatori di software installato su pc, tu anticipi un futuro passaggio all'on line che non è affatto scontato, è un mercato, quello on line, nel quale MS non può fare valere un vantaggio competitivo, una posizione dominante.

Andrej Peribar

Quello che citi e aggiungiamoci che anche su macchine così basiche gira praticamente senza impuntamenti.

Nelle scuole in particolar modo, ogni alunno di ogni classe può fare il log-in col suo account e trovarsi le app.

Benché a me non sconfinferi tanto questo nuovo monopolio, devo ammettere che è un sistema (sempre thinclient o "cloudclient" più che Personal Computer) veramente centrato.

DeeoK

Lo trovi nei Chromebook

[Max]
Overwiew_marcia

Una sola semplice e direi banale considerazione: le emmc in luogo di un SSD anche solo da 120GB? Ma scherziamo? Ora che l'ultimo collo di bottiglia dei PC da ufficio è sparito ancora con le emmc?

boosook

Molto probabilmente la versione SE di Windows sarà simile a ChromeOS come impostazione, resta da vedere se riusciranno a raggiungere la stessa facilità con cui con ChromeOS + Google Workspace si può amministrare il parco macchine.

boosook

1) con Chromebook, un amministratore di sistema lo fa in 5 minuti senza avere neanche competenze di amministrazione di sistema. E ottiene un OS sicuro di default. Il vero successo dei Chromebook è questo, non solo il prezzo. Personale con competenze informatiche di base può amministrare un parco macchine molto facilmente.
2) questa è l'altra opzione, ma ho idea che molte scuole preferiscano la 1. ;)

boosook

Perché quella standard col piffero che gira su quell'hardware! Resta da vedere se sono riusciti veramente a snellirlo al livello di ChromeOS.

SURFACE DUO

ahhahaah povero loser, windows non perde mai nei pc

Andrej Peribar

Scusami ma di cosa stai parlando se ti ho citato tutta roba online o Cloud ?

DesignUtopia

Le scuole usano ChromeOS per una serie di ragione infinita, questa è una battaglia persa.

Recensione Asus Zenbook S13, vale la pena comprare un notebook premium?

Recensione MSI Prestige 15, un buon notebook tuttofare

Come scegliere il notebook giusto? Ecco i nostri consigli!

Recensione Lenovo ThinkPad Z13: ultra premium, ultra compatto, ultra potente