Intel apre la strada all'integrazione tra iPhone e notebook Intel EVO

05 Gennaio 2022 15

Intel ha annunciato nelle scorse ore al CES 2022 la nuova generazione del marchio premium Intel EVO, in base al quale i notebook con determinate caratteristiche hardware e software (qui ne abbiamo parlato dettagliatamente) possono ricevere la certificazione di idoneità da parte dell'azienda. Rispetto alla precedente generazione ci sono alcune novità, tra cui il supporto ai dispositivi pieghevoli e allo standard WiFi 6E, ma non è tutto. Per la prima volta è stata mostrata una forma di integrazione tra PC Windows e dispositivi della mela come Apple Watch e iPhone.

Non stupisce questa mossa se pensiamo che lo scorso anno Intel ha acquisito il controllo di Screenovate, la piattaforma che stava lavorando a soluzioni di supporto e integrazione tra dispositivi mobile, sia Android che iOS, e PC basati su sistema operativo Windows.

La dimostrazione è stata fugace, infatti, abbiamo visto solo un breve passaggio durante la presentazione tenutasi al CES 2022. Ma il potenziale c'è, poiché a quanto visto il nuovo strumento promette di poter accedere da PC ai propri messaggi di testo su iPhone, a quelli iMessage, oltre ai dati dall'app Salute, e addirittura a quelli di Apple Watch connesso.

Piuttosto promettente come tecnologia, peccato che al momento non è possibile stabilire se vedrà mai la luce. Il motivo? Intel prevede di lavorare con i partner, Apple compresa, ma non è chiara la posizione dell'azienda di Cupertino e conoscendo i precedenti, difficilmente darà il suo avvallo ad una soluzione non-proprietaria. Vi lasciamo al video della conferenza Intel tenutasi ieri, e per la precisione al minuti 21, quando si è parlato di questa nuova tecnologia di integrazione Intel EVO.


15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Kekkonen

si accede già, ovviamente solo in alcune sezioni (foto/video/documenti) come già con mac.

HeiSiri

L'integrazione sarà volutamente minima e mal ottimizzata. Gli utenti iPhone DEVONO avere un mac per Apple

niccolò

dipende che uso devi fare, sotto 800 ce ne sono tanti tipo huawei con i processori intel di 11 gen o amd

Maicol.Mar

Ecco vedi che poi Apple non è cara. Ti ha fatto riasparmiare circa 300 cucuzze!

Maicol.Mar

Grazie, avrei errato anche io.

Andrej Peribar

Il perno su cui ruota l'ecosistema Apple è che, a partire dai 'recensori' si è smesso di chiamarlo vendorlock

Emix

avallo, con una v sola.

angelo

sarebbe ottimo se si potesse accedere al file manager, e non solo alle foto

Nuanda

ci credo poco che possano fare una cosa funzionale, Apple mette i bastoni tra le ruote in tutti i modi per evitare ste cose e spingere i dispositivi del suo ecosistema...proprio ieri mi è salita sulla spalla la scimmia per il Venu 2 Plus, ma poi mi son ricordato che sto periodo ho un Iphone 13 e il Venu 2 Plus funzionerà con le solite castrazioni soprattutto lato gestione delle notifiche....

Superstar never dies

Pc entro gli 800?

ally

messa maluccio Intel ultimamente o sbaglio?

ErCipolla

Ho capito bene, è una integrazione che hanno sviluppato loro senza la collaborazione di Apple? A meno che non siano solo API pubbliche (quindi integrazione molto limitata) buona fortuna, verrà bloccata in due nanosecondi... il perno su cui ruota l'ecosistema Apple è che i dispositivi si integrano bene solo tra loro, così se ne compri uno poi ti compri anche il resto della stessa marca. Non me li vedo ad aprire a terzi, anche perché sanno benissimo che se funziona su Intel con una minima modifica al software funziona su qualsiasi altro dispositivo Windows.

momentarybliss

Per avere senso dovrebbe avere le stesse funzioni de "Il tuo telefono" sviluppata per i Galaxy di Samsung, ma conoscendo Apple dubito che lo permetterebbe

NULL

Va a finire che sarà qualcun altro a slegare il Watch dall'iPhone per primo...

gianni polini

Non sarebbe male onestamente..ma Apple punta molto sul suo ecosistema.

Da possessore di Iphone gradirei molto il poter usarlo su PC come su MAC, ma ci credo poco..a meno che Apple sia pagata lautamente, molto.

Il 2-in-1 nel 2021: la mia esperienza con Asus Vivobook Slate 13''

Recensione Asus VivoBook Pro X 14, OLED concreto!

Recensione Samsung Galaxy Book Pro 360, convertibile super sottile e leggero

Windows 11 disponibile da oggi: tutto ciò che bisogna sapere