Bitpanda card: come pagare un caffè in criptovalute... o in oro

14 Ottobre 2021 77

Un uomo entra in un caffè...e lo paga in Bitcoin, oppure in oro. Splash. Il tutto grazie alla commistione sempre più stretta tra mondo dei pagamenti e tecnologia, che poi è il motivo per cui se ne scrive sempre più spesso anche su queste pagine. È una prospettiva che avevate mai preso in considerazione?

È innegabile infatti che l'avanzamento tecnologico, e in particolare la possibilità di gestire le proprie finanze direttamente dallo smartphone con l'ascesa delle app bancarie e delle fintech, abbia aperto la strada a nuovi modi di rapportarsi con il risparmio, le spese e gli investimenti. Ad affiancare questi nuovi strumenti ci sono anche nuovi asset che proprio dalla tecnologia prendono vita, come ad esempio le criptovalute.

Anche le carte di pagamento, in tutto ciò, fanno la loro parte: al centro della transizione verso i pagamenti digitali anche grazie a iniziative come il Cashback di Stato, le carte sono ormai parte delle abitudini consolidate degli italiani. E, tornando all'uomo del caffè, è proprio una carta che gli permette di pagare la sua consumazione in criptovalute o altri asset, tra cui l'oro.

LA BITPANDA CARD

A offrire questa possibilità, a dire il vero piuttosto inusitata, è la Bitpanda card, carta di pagamento proposta dal broker austriaco anche sul mercato italiano, dove è arrivato quest'anno con una sede a Milano e l'intenzione di agevolare l'accesso al mondo delle criptovalute anche a chi ci si è appena affacciato.

Quella del pagamento delle spese di tutti i giorni con un portafoglio di criptovalute o metalli preziosi è una delle prerogative della carta in questione: oltre a pagare il pranzo in Bitcoin o Ether è possibile ad esempio anche rinnovare Netflix con l'oro o l'argento; non sono previsti importi minimi per transazione. Se l'azione del pagamento è semplice e immediata, dietro ci sono parecchie dinamiche che vale la pena di approfondire.

Innanzitutto, la Bitpanda card è una carta di debito - il che significa che non permette di spendere più di quanto sia presente sul conto collegato - e gira su circuito Visa, per cui è accettata da circa 54 milioni di commercianti in più di 200 Paesi.

È connessa a ogni asset presente nel portafoglio Bitpanda dell'utente, per cui è possibile spendere fondi attingendo indifferentemente da fiat (per il momento solo euro), criptomoneta, azioni o metalli; si può usare per i pagamenti online ma anche per pagare la spesa al supermercato o effettuare prelievi ATM. Presente anche il supporto a Google Pay e Samsung Pay, mentre Apple Pay è in arrivo.

Per scegliere a quale asset attingere basta impostare una risorsa di pagamento principale (ad eccezione dei Bitpanda Crypto Index), che viene poi usata per finanziare i pagamenti con la carta; quindi, nel momento in cui si completa un acquisto o un prelievo di denaro contante la risorsa viene immediatamente e automaticamente scambiata in euro e detratta dal portafoglio in valuta EUR per completare il pagamento.

Inoltre è possibile impostare una risorsa di pagamento di riserva, facoltativa, che copre la spesa nel caso in cui l'importo sia troppo elevato per essere coperto dalla risorsa di pagamento principale collegata; in questo caso l'intero importo sarà addebitato sul portafoglio di riserva, evitando così che le transazioni non vadano a buon fine. I rimborsi vengono tutti accreditati in euro.

COMMISSIONI, CASHBACK, APP

Nel momento in cui si usa la carta per una spesa si riceve automaticamente una notifica push con un riepilogo del pagamento, compresa la risorsa utilizzata e il cashback accreditato sul display del telefono; in generale c'è una panoramica della cronologia dei pagamenti e trade nella app mobile Bitpanda.

L'emissione della carta è gratuita, e non ci sono commissioni ricorrenti per la sua gestione o per quella del conto. Le uniche commissioni presenti sono circoscritte alle transazioni non in euro per cui è necessario applicare un cambio valuta con i normali sovrapprezzi di trading Bitpanda e per i prelievi in contanti, e in entrambi i casi variano in base al profilo BEST Vip dell'utente. Se la risorsa principale è il portafoglio in euro, non viene addebitato alcun sovrapprezzo di cambio.

BEST (Bitpanda Ecosystem Token) è il nome del token nativo di Bitpanda, Bitpanda Pro e dell'intero ecosistema; gli utenti che decidono di acquistarlo e fare trading accedono a diversi vantaggi in base alla quantità di token che hanno nel portafoglio. I vantaggi riguardano, per ciò che concerne la carta, tre aspetti: il costo dei prelievi bancomat, la commissione di cambio non EUR e la possibilità di ricevere il cashback in Bitcoin per gli acquisti effettuati con criptovalute e metalli.


Come si evince dalla tabella, ci sono quattro livelli diversi di BEST Vip, che danno accesso a vantaggi diversi; per esempio, il profilo più alto garantisce infiniti prelievi ATM gratuiti, commissioni di cambio allo 0,25% e un cashback in Bitcoin del 2% sulle proprie spese (solo se la risorsa di pagamento principale non è il portafoglio in euro o in Bitpanda Stocks).

Al contrario, il livello BEST VIP 1 consente ad esempio un solo prelievo ATM gratuito al mese mentre i successivi costeranno 1,50 euro l'uno; la commissione di cambio è all'1,75% e il cashback BTC dello 0,50%. Per accedere al primo livello e godere di questi vantaggi è necessario avere almeno 5.000 BEST nel proprio portafoglio, che al cambio attuale equivalgono a circa 4.000 euro.

SICUREZZA E LIMITI DELLA CARTA

Per quanto riguarda la sicurezza, le transazioni sono tutelate dai sistemi di protezione antifrode di Visa e monitorate da Bitpanda per segnalare comportamenti sospetti; le transazioni online devono essere confermate dall'utente con il codice CVV visibile sul retro della carta e un codice SMS, mentre le transazioni offline devono essere confermate con un PIN.

In generale è possibile bloccare e sbloccare la carta in qualsiasi momento usando l'app mobile, mentre per disattivarla in modo permanente bisogna contattare il servizio clienti; in arrivo anche la possibilità di disattivare la funzionalità di pagamento contactless. In caso di danno, furto o smarrimento la carta può essere ordinata di nuovo dall'app mobile al prezzo di 9,90 euro; si può averne attiva solo una alla volta.

La Carta è emessa da UAB "Finansines paslaugos "Contis", istituto autorizzato per la moneta elettronica, con licenza rilasciata dalla Banca di Lituania. Nonostante Bitpanda sia supervisionata dalla suddetta banca, non è coperta dal sistema di assicurazione dei depositi della Repubblica di Lituania; perciò il broker austriaco garantisce che tutti i fondi sono mantenuti in un conto separato in modo che, nell'improbabile caso in cui UAB "Finansines paslaugos "Contis" diventi insolvente, saranno protetti dalle richieste dei creditori.

Come anticipato non c'è un importo minimo di transazione, ma la carta ha dei limiti massimi di utilizzo: il limite di spesa giornaliera è fissato a 10.000 euro; il limite massimo di prelievo ATM giornaliero è di 350 euro; infine, il limite per ogni pagamento contactless è di 50 euro, ma è un importo che può variare a seconda del Paese.

COME OTTENERLA

Per ordinare la carta è necessario avere un account Bitpanda verificato, risiedere in un Paese dell'area euro e aver depositato una somma totale di almeno 100 euro in una qualsiasi delle risorse digitali offerte sulla piattaforma.

Date queste premesse, per richiedere la Bitpanda card basta selezionare la voce apposita nel menù del proprio account e seguire le istruzioni fornite a schermo; le carte arrivano in genere entro 5-10 giorni lavorativi, con variazioni a seconda del Paese di destinazione e del luogo di consegna.

Una volta arrivata, la carta dovrà essere attivata: per farlo bisognerà scaricare l'applicazione Bitpanda da App Store o Google Play Store o, se lo si è già fatto, aggiornarla all'ultima versione; poi bisognerà cliccare sul banner "Attiva" nella dashboard dell'app oppure dalla voce "Carta" sul profilo; e infine digitare il codice di sicurezza sul retro della carta e seguire le istruzioni in-app per completare l'operazione.

Questo contenuto NON è da intendersi come consiglio finanziario né come promozione di investimento o piattaforme di investimento. L’obiettivo è fare informazione sull’evoluzione del settore e dei servizi che ne fanno parte e rendere eventuali azioni meno avventate e più consapevoli.

Contenuto realizzato in collaborazione con Bitpanda


77

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
kp889

Ha problemi nel leggere e sopratutto nel capire, non farci caso

kp889

Sicuramente, ma un NFT potrà essere vista come una sorta di azione, inoltre resta per sempre ed è unica.

kp889

Non mi ero reso conto di discutere con un analfabeta funzionale altrimenti avrei interrotto la discussione prima, evitando di perdere tempo

1) BNB di Binance aveva un costo minore 2 giorni fa, non mesi fa. Infatti basta che attendi che BNB va sotto i 350 euro e conviene il cashback di BNB rispetto a quello di CRO. L'ultima volta è avvenuta 2 giorni fa, non 3 mesi fa. Probabilmente non ci arrivi a capirlo.

2) Paragonare OGGI CRO a BNB, vuol dire che sei entrato nel mondo crypto l'altro ieri o che hai qualche serio deficit mentale (nel tuo caso credo più la seconda). La main-net verrà lanciata il 19, non portando nulla di innovativo e dovrai sempre vedere che domanda avrà. Inoltre ti ricordo nuovamente che BNB è la terza coin per MARKETcap, magari studiati cosa vuol dire e poi dopo venditi il pc e vai a disegnare santi sui marciapiedi

3) Ancora una volta scrivi per lo sfizio di muovere le dita sulla tastiera. Vivid non la conosci, non la tieni e pretendi di sapere come funziona (tipico dei tuttologi da tastiera come te).
Inoltre sei anche un asino nel comprensorio in quanto ti ho già scritto sopra che quelle offerte vanno A CUMULARSI al cashback per tutti. E' le percentuali sono:
Lidl 8%
Ikea 7%
Zalando Prive 8%
BurgerKing,McDonald's,Starbuck 2%
e così via. Inoltre ti ho elencato alcune funzionalità innovative e potrei continuare fino a domani ma essendo che sei tarato non ci arriveresti neanche.
Che poi ironizzi su Vivid ma tu sei quello che usa un app crypto solo per depositare e usare euro, da quì averei dovuto capire subito che tipo di problemi mentali hai.

csharpino

Non ti basare su quello che scrivono su quel sito, la media di quella gente è incapace e da la colpa agli altri della sua incapacità o dei suoi errori...
Effettivamente Binance in questo momento non è il massimo ma solo per la questione di non poter inviarci fondi tramite bonifico, per il resto è ottimo. Comunque dipende sempre da quello che uno vuol fare, ad esempio se vuoi solo comprare qualche crypto e tenerle Crypto . com va benissimo ma a livello di commissioni e spread è più alto degli altri quindi non va bene se uno vuol farci trading. In sintesi se vuoi metterci 100€ per iniziare a giocarci vanno tutti bene se poi vuoi aumentare i volumi e fare cose un pò meno banali aggiusti il tiro in base alle necessità, la singola piattaforma perfetta in tutto non esiste (per fortuna!!)

csharpino

Bastava leggere cosa?? O forse detto il contrario??
Collaborazione = scrivi un articolo e io ti pago per farlo = m a r c h e t t a
Quindi come detto il disclaimer è falso perchè l'obbiettivo dell'articolo è appunto la collaborazione non fare informazione sull'evoluzione del settore.
Se vuoi fare informazione sul settore parli di tutti i fornitori di questo genere di servizi e magari li metti a confronto...

csharpino

1) A se parti da questo presupposto allora fino a qualche mese fa anche la carta Crypto costava meno... Quindi come vedi hai detto un'altra s t r o n z a t a.
E non vorrei farti notare anche che è ormai qualche mese che Binance non accetta più SEPA e quindi se vuoi trasferire fondi sulla sua carta lo devi fare da un'altra carta pagandoci pure le commissioni!!

2) Se non sai le cose informati... https://blog.crypto.com/cronos-mainnet-launching-on-19-october/
Mancano 4 giorni ed è attiva in testnet da mesi, è EVM compatibile esattamente come BSC ma a differenza sua sarà compatibile anche con l'intero ecosistema Cosmos e quindi IBC, ora fatti 2 conti su quanto gira sulle chain di quel ecosistema e poi torna... anzi non tornare...

3) SuperOfferte!!! WOW!!! praticamente devi andare a comprare dove decino loro, quando lo decidono loro e ovviamente cambiare le tue abitudini se lo decidono loro, perchè se fai diverso ti prendi un fantasmagorico 0.1% !!! A scusa, però hai 15 iban da poter tirare a sorte tutti i mesi per farti accreditare lo stipendio!!! E non dimentichiamo la sezione INVESTIMENTI, già me li vedo!!!
Ora ti lascio che corro a fare la Vivid Card e tu puoi andare a fare il tuo giro mensile all'ikea a comprare mobili per prendere il cash back!!!

L0RE15

Già oggi esistono mille modi per "finanziare" la propria squadra del cuore.

L0RE15

Anche gli investimenti prima o poi si monetizzano, o vuole portarseli nell'Aldilà i soldi? ;)

Ratchet

Leggi su Trustpilot

kp889

10 BNB sono più di 3500 € se li compri ora, se li avessi comprati al momento giusto (per esempio 2 giorni fa) erano anche meno di 3500 euro. Quindi come vedi può esserti costato anche meno il cashback su Binance.

Che poi la Cronos Chain la lanciano "a giorni" non lo leggo da nessuna parte, per ora è solo programmata, non si sa per quando, e sopratutto devi sempre vedere se porterà qualche innovazione e se arriverà mai valere 1/4 di quello che è ora BSC.
BSC è un network che spazza via quasi il principale problema delle fee di ETH, inoltre vorrei farti notare solo che BNB è la 3 coin per MarketCap, CRO è la 39esima. Solo un folle può pensare che CRO possa superare BNB.

Su Vivid Money, spendi 9.99 non solo per il cashback ma hai anche tanti altri servizi, come carte virtuali illimitate, 15 IBAN, Sezione Investimenti.
Relativamente ai cashback quello che ho scritto io sono le "superOfferte", le trovi nella sezione "Ricompense" dell'app.

csharpino

Si peccato che 10 BNB sono ben più di 3500€, che non hai comunque Netflix e Spotify e che non è vero che devi ricaricare se CRO dumpa, fino a quando tieni in stake quei CRO continui ad avere i vantaggi della carta anche se valgono di meno di 3500€.
E non è vero neanche che CRO non vale nulla al di fuori perchè a giorni lanciano la Cronos Chain che sarà l'equivalente della BSC..

Se poi non vedi la differenza tra SPENDERE 9.90€ al mese per avere il cash back e detenere CRO il cui valore in previsione degli sviluppi futuri è probabile che salga pure vuol dire che veramente non sai fare 2+2..
Il 10% negli acquisti online e il 15% su Ikea e company con Vivid poi non so dove lo hai visto sul loro sito c'è scritto:
Cashback fino al 10% su grandi marchi personalizzati
Cashback del 3% sulle spese in bar e ristoranti fuori dall'Europa
Cashback dell'1% su tutti gli acquisti fuori dall'Europa
Cashback dello 0,1% su tutti gli altri acquisti

nonècosì

c'è scritto che è una collaborazione, bastava leggere

kp889

Vivid il 10% lo da per gli acquisti online ed è ottimo
Poi ci sono le superofferte e arriva anche al 15% in negozi come Douglas, Ikea, Lidl.
Hai il 10% su booking fisso etc.
Insomma le offerte ci sono e sono anche migliori di crypto . com e sopratutto non devi tenere 3500euro bloccati per avere il 3%

Inoltre mi dici che tieni 3500 euro bloccati per avere 330$ di Spotify e Netflix gratis, però per correttezza scrivi anche che i 3500 sono legati al valore del CRO, se CRO (moneta che a differenza di BNB non vale nulla al di fuori di Crypto . com) devi ricaricare per mantenere lo status.
A differenza di Binance dove ti basta avere 10BNB indipendemente da quanto sia il loro valore in valuta fiat.

kp889

Premesso che per me scegliere l'exchange in base solo alla carta è assurdo.
Per me il migliore compromesso sulla carta è Binance, perchè oltre ad aver costi più bassi, un ecosistema migliore, hai in unico posto una carta valida con lo stesso cashback che ti da Crypto.

Inoltre c'è una cosa che considererei ovvero che una cosa è tenere in stake BNB, cripto decisamente più valida, usata con una propria chain, piuttosto che avere in stake bloccati CRO, che onestamente si usano solo in Crypto . com

csharpino

Stai tergiversando... Te lo richiedo: Cosa sprechi ad usare Crypto solo e solamente per la carta? Tu hai fatto un elenco dei "problemi" che ha Crypto per quanto riguarda fee, spread ecc ecc, tutti veri ma non c'entrano nulla con la carta, se usi solo quella sono tutte cose che non ti toccano.
Se a te Spotify e Netflix non interessano è un discorso ma dire che sono irrilevanti quando fruttano 330$/anno solo loro mi sembra un pò una forzatura...
Per quanto rigarda la carta vivid non la conosco approfonditamente ma mi sembra di capire che 10% te lo da solo su alcuni acquisti altrimenti è lo 0.1% e al max puoi arrivare a 100€/mese e per arrivare ad avere queste cose paghi 9.90€ di canone/mese... Me la stai veramente paragonando a quella di cripto o binance????

Dario Prince

Bullsh1t

csharpino

Le verità fanno male??
https://uploads.disquscdn.c...

csharpino

Pessime per quale motivo?
In questo momento binance è un pò incasinato con le certificazione e quindi non accetta sepa dall'italia ma dovrebbe essere solo questione di tempo.

Alex Neko

sembra chissa cosa, a me sembra un carta con un sacco di commissioni nascoste.

esempio ho 10 grammi di oro e basta
oro sta 60 euro quindi teorico 600 euro

compro una pizza da 10 euro.
in quel momento l'oro sta a 58 ( e non lo so) ti cambiano i 10 grammi, commissione 10%
paga la pizza e commissioni pos e ecc, 11.50 rimangono 510.5 sulla carta
ti comprano l'oro (arrivato a 61 +10% commissioni, ti rimangono
7.5 grammi di oro
la pizza di 10 euro è costata 150 euro

se sei ricco va bene che te ne frega

rockerey

Certo che esistono già, solo che non è adottata. E, nello specifico, non è adottata da Crypto. Per questo dico che noi europei siamo svantaggiati.

I britannici hanno GBPX :)

csharpino

Continuo a non capire perchè sarebbe uno spreco usare Crypto solo e solamente per la carta... Cosa sprecheresti??
Il cashback sarà circa lo stesso ma con quella di Crypto ha anche Spotify e Netflix (in base al livello) compresi al 100%, e 0 commissioni anche sui prelievi ATM. L'unica vantaggio che vedo in quella di Binance è la possibilità di usarla in Google Pay..

Dario Prince

Bullsh1t

Ratchet

Ho letto recensioni pessime di Binance..

R4gerino

Oro, btc? Certo, perche pagare con i soldi, quando puoi pagare con asset, i quali per essere cdonvertiti da e in valuta, pagano commissioni.

Se avessi voluto pagare in oro, sarei nato 2000 anni fa.

kp889

Se è per questo uso tutto, ma da Crypto ho spostato un pò di fondi perchè appunto le fee sono alte e me ne sono accorto anche quando volevo tirare fuori le crypto.

Usare Crypto . com solo per la carta, senza passare per le crypto, perchè c'è una fee alta, secondo me è un pò inutile.
Tanto vale usare Binance che da anche lo stesso cashback e se vuoi fai anche trading a prezzi vantaggiosi.

Relativamente ai prelievi non uso quasi mai ERC20, fee altissime preferisco altri network

csharpino

Binance o FTX

Ratchet

E altre app/siti davvero affidabili?

csharpino

Ma chi lo ha detto scusa?? E chi ti vieta di usare la crypto .com solo per la carta e Binance per fare trading? Mica sei obbligato a fare tutto con 1 exchange.. Se poi parliamo di fee e spread allora invece che Binance usa FTX.. lo spread è ancora più basso e hai pure i prelievi di crypto gratuiti (per gli ERC20 devi però detenere degli FTT)

csharpino

Se per investire intendi comprare 10€ di BTC ad esempio e tenerli li, puoi usare app tipo Crypto .com che sono facili da usare.

Roberto

Anche la carta Binance non è male

Mind_the_gap

E' una cosa in più. Chi ha già anche solo un trimestre di esperienza nelle cripto è facile abbia 3-4 exchange e almeno un paio di carte di debito. Per ogni contesto ognuno valuterà il migliore per le proprie esigenze (chi usa i futures non userà binance ma ad es. ftx, chi vuole restare nel mondo bsc userà binance, chi si sposta verso solana preferirà ftx, e così via). Senza contare tutti quelli che si muovono esclusivamente nella defi. Fare un bilancio complessivo di tutti i servizi di ogni exchange non è facile ma, se si guarda solo le carte, crypto,com è attualmente la migliore.

Davide Bonadeni

Fai un bonifico a Kraken che te li carica sul tuo account...e ci compri le cripto che vuoi

PineApple

Kraken è abbastanza incasinato, per cose semplici e veloci c'è crypto(punto)com, se usi il mio referral hai 25$ gratis zf63nm7qrk

PineApple

Referral crypto(Dot)com per 25$ gratis: zf63nm7qrk

xdepr

Tempo fa mi approcciai a kraken ma onestamente non ci ho capito una fava, per assurdo se oggi decidessi di voler investire che ne so, 10€, in criptovalute, cosa dovrei fare?

PineApple

Per chi volesse iscriversi con dei vantaggi usi pure il mio referral di binance: EYXQRDOX

beh chiunque abbia un minimo di giudizio snobberebbe una carta con transazioni così alte, è da un po' che fanno marchette a sti qui di Bitpanda, l'importante è che sia specificato a fine articolo anche se sarebbe meglio sotto il titolo haha

kp889

Ricaricare direttamente in Euro, restare sul wallet in EURO e non acquistare mai nessuna crypto è vantaggioso semplicemnete perchè ricarichi a zero fee, sono d'accordo, ma che senso ha?
Magari ci sono delle banche tradizionali che offrono cashback più alti

Se hai crypto è perchè vuoi appunto acquistare delle crypto (che tra l'altro devi acquistare visto che serve tenerle in stake per avere i vantaggi) oppure vuoi spendere i tuoi ricavi dal trading e se lo vuoi seriamente non conviene.

Mind_the_gap

guarda che la carta di crypto,com la maggior parte dell'utenza la ricarica direttamente da carte di debito/credito direttamente in euro, a 0 fee. O da bonifico, sempre a 0 fee. Non devi fare nessuna conversione quindi non hai nessuno spread. Ripeto, stiamo parlando di carta, non di exchange

kp889

Se vuoi restare anonimo trova chi accetta pagamento in crypto direttamente (e magari usa una crypto che sia anonima vedi Monero, DASH o BTC usando il wallet Wasabi ), queste carte prima di pagare convertono in valuta FIAT e passano per i circuiti mastercard e visa.

kp889

Il livello di cashback è buono su Crypto, ma non puoi valutare solo quello perchè con un paio di conversioni da stablecoin in dollaro o semplicemente per acquistare la crypto con Euro paghi un sovraprezzo rispetto a Binance che ti copre tutto il tuo rimborso di spotify e netflix annuale.
Non so se mi sono spiegato bene

Estiquaatsi

Chiaro che è una pubblicità, apparsa su molti altri siti di notizie in questi giorni, con ognuno il loro bravo codice referral. Ma da utente avrei preferito che la nota "Contenuto realizzato in collaborazione con Bitpanda" fosse messa a inizio articolo. Capisco che però che così facendo i click sarebbero stati molti meno (tutti abbiam bisogno dei soldi per tirar avanti la baracca..)

Mind_the_gap

Anche su Biananche devi avere BNB se no il cashback te lo scori. Per avere il 3% di cashback ad es su crypto,com bastano 3500€, su Binance 10 BNB (poco meno di 4000€). Inoltre su crypto,com con questo livello hai rimborso si spotify e netflix, che sommati in un anno non sono trascurabili

rockerey

È ottima per i benefit previsti per chi ha le carte più "premium" e non quelle base, fra cui il cashback e le rendite. Però confermo, lo spread è alto e purtroppo noi europei siamo svantaggiati dal fatto che non abbiamo (ancora) una stablecoin di riferimento come possono avere gli americani o i britannici con l'USDC/T e GBPX, che su Crypto hanno il rapporto di scambio 1:1 senza fee. Non appena faranno qualcosa con EURX o stablecoin sottostanti all'euro sarà senz'altro più conveniente.

kp889

Ma anche sulla carta, per metterli lì vuol dire che avevi crypto con loro (e a dirla tutta più che le fee alte è alto lo spread)

kp889

più che moda è il futuro. E magari in futuro i club potranno essere finanziati da propri tifosi proprio grazie ai token che emettono

kp889

Ma se li hai messi lì è perchè volevi investirli, ammesso che non investi tutto il tuo stipendio in modo automatico, non vedo che senso ha spenderli.

Mind_the_gap

Tu parli di exchange (e sono d'accordo). Qui parliamo della carta

kp889

Infatti anche secondo me non ha alcun senso. Tanto meno per prendere pochi euro di cashback.
Discorso valido forse solo per chi (credo ancora pochi) si fanno caricare lo stipendio in crypto.

kp889

Crypto è ottima ma le fee sono troppo alte. Binance è imbattibile da questo punto di vista

HDMotori.it

ABB E-mobility: in Italia il più grande impianto di stazioni di ricarica DC | Video

Articolo

Disney+, una valanga di nuovi titoli in arrivo nel 2022-23

Tecnologia

Muscoli indossabili, la nuova frontiera degli esoscheletri in studio a Zurigo

HDMotori.it

Lightyear 0, abbiamo guidato l'auto che si ricarica con il Sole | Video