NVIDIA, un Computex 2023 100% AI. Ma c'è qualche novità anche sulle RTX 4080 Ti

29 Maggio 2023 16

Come dicevamo in un altro articolo qualche ora fa appena, il Computex 2023 di NVIDIA è stato quasi tutto incentrato sull’intelligenza artificiale, in particolare in ambiente enterprise/developer, con davvero pochissime eccezioni. Sono comunque notizie interessanti da riportare perché avranno chiaramente ripercussioni anche sul mondo consumer, in un modo o nell’altro; vale quindi la pena fare un breve riassunto, per avere anche solo un’infarinatura sulle prossime mosse di quella che potrebbe essere la prossima società a entrare nel club dei 1.000 miliardi di dollari di capitalizzazione.

  • NVIDIA ha annunciato il nuovo supercomputer DGX GH200. Si tratta di un sistema basato sui superchip GH200 con architettura Grace Hopper - Il sistema ne collega ben 256 tramite la tecnologia NVLINK. Di fatto, spiega la società, l’intero array di schede opera come se fosse una GPU singola, eliminando il passaggio attraverso la CPU che richiede il protocollo PCIe. Il supercomputer ha la bellezza di 144 TB di memoria condivisa e può raggiungere 1 exaflop di prestazioni. È naturalmente indicato per l’elaborazione di modelli AI estremamente complessi ed evoluti. NVIDIA sta creando il proprio supercomputer basandosi proprio sul DGX GH200 - quattro di essi, per la precisione, collegati l’uno all’altro tramite il protocollo di rete proprietario Quantum-2 InfiniBand. I sistemi saranno disponibili all’acquisto a partire dalla fine dell’anno, dice NVIDIA. Tra i primi clienti figurano Google, Meta e Microsoft.
  • Il superchip GH200, su cui si basa il sistema di cui sopra, è ora in piena fase di produzione di massa. Include una CPU ARM progettata da NVIDIA con 72 core e fino a 480 GB di memoria RAM LPDDR5X e una GPU H100 con fino a 96 GB di memoria HBM3 e fino a 4 PetaFLOPs nelle operazioni Tensor Core FP8.
  • NVIDIA ha annunciato ACE, una tecnologia che punta a dotare gli NPC dei videogiochi di un'intelligenza artificiale generativa stile ChatGPT. Ne abbiamo parlato qui di seguito:
  • La produzione delle GPU Grace Hopper di prossima generazione inizierà ad agosto 2024, due anni esatti dopo l’avvio della prima generazione.
  • Visto che siamo in tema, NVIDIA ha anche annunciato che la produzione delle schede video gaming consumer RTX 4080 Ti è ora a pieno regime. Non si è parlato di altri dettagli, ma ci aspettiamo una sua presentazione entro la fine dell’anno.
  • Il modello computing CUDA è ora usato da oltre 4 milioni di sviluppatori e oltre 3.000 applicazioni. Il contatore di download del software ha superato i 40 milioni, 25 milioni solo nell’ultimo anno.
  • Incrementa la partnership con SoftBank. I due colossi hanno siglato un accordo per introdurre i superchip GH200 nei nuovi datacenter di SoftBank in Giappone. Tutto si baserà sull’architettura reference NVIDIA MGX, attualmente in uso in partnership con diverse aziende taiwanesi. MGX offre ai produttori un quadro di riferimento modulare per l’architettura che permette di creare oltre 100 combinazioni e varianti a seconda dell’impiego previsto.
  • È ufficiale Spectrum-X, una piattaforma di networking accelerata per migliorare la velocità dei server cloud basati sul protocollo Ethernet. Tra l’hardware spicca lo switch Spectrum 4, che ha 128 porte da 400 GB/s.
  • NVIDIA Isaac Arm, la piattaforma full-stack per costruire robot, è ora disponibile a tutti gli sviluppatori interessati.
  • NVIDIA ha siglato una partnership con WPP, la più grossa agenzia pubblicitaria al mondo, per sviluppare un motore di contenuti basato sulla tecnologia Omniverse. Sostanzialmente, servirà a produrre contenuti foto e video da usare in ambito pubblicitario. È simile a quanto hanno annunciato Meta e Google nelle scorse settimane.

16

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
fabbro

non me ne ero neanche reso conto...la tua illazione è molto tirata per i capelli, so benissimo chi c'è dietro quell'articolo e non è donna

Antsm90

Che poi nemmeno li fa, li progetta e basta

77fabio

Mi sa che questa chiamerebbe sconosciuta pure intel...

MK50

Tutta Nvidia la sua!

fabbro

questa per anni ha campato traducendo articoli del post e del times, copia anche l'abbigliamento dagli americani, non credo abbia mai avuto una sua personalità.

Si però evitiamo cattiverie gratuite, con tale scarsa preparazione poteva finire a fare qualche lavoro sottopagato, magari a raccogliere 3 quintali di pomodoro per 3,5€ invece è stato capace di trovare un lavoro prestigioso.

biggggggggggggg

E prima aveva scritto "l'azienda sconosciuta".

Tra l'altro consiglio a tutti di leggersi l'articolo, dove descrive la storia di NVIDIA, una roba ridicola.

Si capisce proprio che ha cercato qualche articolo su google la sera prima perchè non sapeva cosa scrivere.

Caverpillar

Aaah il giornalismo italiano, non finisce mai di stupirti!

Ottoore

Questo dovresti chiederlo all'autore dello screenshot. Federico Rampini è il redattore dell'articolo.

John Wick™

Semisconosciuta? ma cosa ho letto?

Ottoore

Da "Il corriere della Sera":
https://uploads.disquscdn.c...

Chi dimentica è complice.

T. P.

matre mia!

https://media1.giphy.com/me...

Jotaro

Niente da fare, è dieci passi avanti la concorrenza.

fabbro

guarda un po' cosa combina la semisconosciuta nvidia

Tecnologia

Omnibus ha fallito, ma non ci sorprende. Il Black Friday Tech segna -11%

Games

ROG Ally: sei mesi dopo, il prezzo è giusto

Articolo

Netflix: tutti i film e le serie TV in arrivo a dicembre 2023

Games

Recensione Lenovo Legion Go, sfida ROG Ally a viso aperto