Portal RTX, svelata la data di uscita del DLC gratuito sviluppato da NVIDIA

29 Novembre 2022 30

Portal RTX arriva l'8 dicembre: l'annuncio è ufficiale e proviene direttamente da NVIDIA (che tramite il team Lightspeed interno ha curato personalmente lo sviluppo) e Valve. Si tratta in concreto di un DLC gratuito di uno degli FPS più peculiari e apprezzati di sempre, a distanza di circa 15 anni dal suo lancio ufficiale. Il contenuto supporterà anche la tecnologia di super sampling basata sull'AI DLSS di ultimissima generazione, la 3.0 che ha debuttato con le NVIDIA RTX Serie 40, e la tecnologia di abbattimento della latenza Reflex. Per l'occasione, verranno incluse anche nuove texture ad alta risoluzione e nuovi modelli con una conta di poligoni superiore, in modo da migliorare a tutto tondo la grafica del gioco che ormai è inevitabilmente un po' attempata. Dice John Spitzer di NVIDIA Lightning Studios:

L'aggiornamento di giochi molto amati richiede un equilibrio tra l'applicazione di nuove tecniche all'avanguardia e la costante fedeltà allo spirito originale del gioco. L'esperienza acquisita dai Lightspeed Studios di NVIDIA nella realizzazione di versioni RTX di giochi famosi - come Minecraft e Quake II - ha dato a Valve la fiducia necessaria per affidarci la realizzazione di tecniche grafiche moderne per il suo gioco leggendario, e NVIDIA RTX Remix è stato lo strumento perfetto per portare a termine la missione.

L'arrivo di Portal RTX era stato annunciato da NVIDIA stessa più o meno tre mesi fa: sarà l'alfiere di un toolkit molto interessante, chiamato RTX Remix, che ha l'ambizione di permettere ai modder di aggiungere RT, DLSS e Reflex ai giochi più attempati con sforzi relativamente contenuti.

Il 6 dicembre, 2 giorni prima dell'effettiva disponibilità del gioco, NVIDIA ha annunciato un release party che si potrà seguire su Twitch, YouTube e Steam; l'appuntamento è alle 19 ora italiana. Ci saranno oltre a video gameplay e dietro le quinte sorprese speciali, codici per riscattare gratuitamente il gioco ma soprattutto in palio delle schede RTX di nuova generazione - sia la 4080 sia la 4090.

Nonostante il gioco sia ormai decisamente vetusto, l'implementazione completa del ray tracing comporta dei requisiti di sistema piuttosto elevati. NVIDIA suggerisce almeno una RTX 3060 per giocare in FHD ad almeno 30 FPS con impostazioni grafiche alte grazie al DLSS 2, mentre per salire a 60 FPS alla stessa risoluzione serve una RTX 3080; ma per il livello Ultra in 4K oltre ai 60 FPS servirà nientemeno che una RTX 4080!

Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12, in offerta oggi da Phoneshock a 613 euro oppure da eBay a 672 euro.

30

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Emiliano Frangella

E lo so figliuolo mio...ma la situazione attuale è questa adesso

Mostra 1 nuova risposta

Sono TUTTI giochi raster, non ce ne è manco mezzo creato solo con il raytracing in mente, che è proprio quello che elimina il vecchio schifo di programmazione necessaria per rendere appena realistica una scena con le vecchie tecniche raster. UE, ultima versione ha migliorato le cose, ma i giochi ovviamente non escono dall'oggi al domani con le tecnologie appena messe in un motore grafico.

Emiliano Frangella

Sempre fuffa è e rimane....
Spiderman per PC uscito 8 mesi fà ancora lo stanno patchano....e l'effetto finale è il solito riflesso sui palazzi.
Stucchevole.

Protocol ha dei cali vistosi....
Crysis3 remastered neanche in fullhd gira.

Per adesso è fuffa e mal ottimizzato e implementato

Mostra 1 nuova risposta

C'entra c'entra, ma dato che non sai di cosa stiamo parlando non lo sai

Mykotauro

Su questo sono d'accordo, meglio questo che un'implementazione che non avverrà mai.

Emiliano Frangella

La conoscenza dello sviluppo non c'entra una mazza in questo caso

Mykotauro

Mi sembra un altro titolo Valve che si chiama the Entropy Centre

Mostra 1 nuova risposta

Pare di no invece

Mostra 1 nuova risposta

Tutto deve essere sviluppato, inclusi i motori grafici. Non è che oggi esce una 2060RTX come è appena successo (dal punto di vista dello sviluppo software) e domani ti ritrovi i tool già pronti e la voglia degli studi di investire in giochi che solo una piccola parte dei giocatori potrà usare.

È una transizione lenta ma da qualche parte bisogna pur cominciare.

Mostra 1 nuova risposta

Come la tua conoscenza dello sviluppo di videogiochi :D

Mostra 1 nuova risposta

Alyx? Ma è solo per VR

Mostra 1 nuova risposta

Hai provato ad accendere il monitor o ad aprire gli occhi?

Mykotauro

Forse queste implementazioni ci sono solo su titoli leggeri. Non sono un programmatore ma penso che riscrivere completamente un titolo compatibile con l'illuminazione RTX sia complicato.
Usano questi titoli blasonati perché la differenza è molto palpabile, come banco di prova e per commercializzare ovviamente la feature e invogliare sulle nuove tecnologie Nvidia.
Presumo. Però sono d'accordo che renderla una killer feature soprattutto sull'hardware presente sia sbagliato, considerando che si necessita comunque del DLSS cosa che fa abbastanza ridere a parer mio.

Mykotauro

In realtà è uscito uno spin off della serie.

Mykotauro

Gli effetti di luce dai portali mi sembra non ci sia nella versione vanilla.

EL TUEPO

E invece si. In realtà anche questo Portal è fully path traced, infatti pesa un casino, leggevo che per fare full hd 60 fps è consigliabile una 3080 con DLSS attivo

comatrix

Ma vieniiiii ^^

JUDVS

Così vomiti appena entri nel primo portale

Mr. Krab

Ma solo io non riesco a cogliere le differenze?

Ken

portal è un gioco spettacolare senza età. molto meglio rtx su questo che su quake2

Anatras

Quanto vorrei un nuovo Portal (anche Half Life se hanno voglia)

Redvex

Ma neanche lontanamente. Sono comunque in raster

Emiliano Frangella

RTX essenziale..... (Cit.)

Emiliano Frangella

Rtx fuffa

EL TUEPO

Ah tipo Minecraft RTX e Quake RTX

Redvex

Prima o poi si arriveranno ai giochi realizzati completamente o quasi in raytracing in tempo reale, ma ci vorranno almeno una decina di anni...cioè quando uscirà GTA6 o TES 6

Maurizio Mugelli

definire portal uno shooter fa un po' strano... al massimo pui fare lo sgambetto a qualche torretta, non e' che spari.

Maurizio Mugelli

qualsiasi miglioria ad uno degli aspetti importanti del gioco (trama, giocabilita', grafica, sonoro) e' importante, devi considerare il risultato nel suo complesso e non soltanto le parti separate.

oltre a questo il passaggio al ray tracing e' importantissimo da un punto di vista del codice, riduce drasticamente il numero di passaggi che il codice grafico deve fare e lo rende estremamente piu' flessibile - ovviamente per il momento questo e' meno rilevante visto che devono necessariamente continuare a supportare il codice raster visto che soltanto una piccola parte del parco macchine puo' eseguire codice ray tracing decentemente ma e' una cosa in divenire, se non iniziano adesso quando mai diventera' lo standard.

asd555

'Sto ray tracing è così inutile che per dargli un senso ce lo devono rifilare nei giochi di cent'anni fa.

Praticamente ha senso solo nelle immagini statiche, durante l'azione non lo noti affatto.
L'ho attivato su Cyberpunk 2077 ma come detto, nella frenesia chi sta a notare i riflessi e le luci più diffuse?

Marcomanni

Lo rigiocherò:)

Recensione Pokémon Scarlatto e Violetto: alti e bassi di Paldea

LG OLED Flex LX3 da 42”: la curvatura è variabile, la qualità rimane quella del C2

Anteprima di Pokémon Scarlatto e Violetto: 4 cose che dovete sapere

Splatoon 3 ci ricorda perché i giochi Nintendo sono così speciali | Provato