Migliori Notebook, Portatili e Ultrabook per la Scuola, i TOP 5 | Ottobre 2020

29 Settembre 2020 150

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Uno degli argomenti più caldi del momento è senza dubbio il ritorno a scuola. Studenti e insegnanti sono di nuovo tra i banchi e dietro le cattedre da ormai un paio di settimana ma, parlando con parenti, conoscenti e amici, ho scoperto che molti istituti stanno applicando una sorta di regime di frequenza alternata in cui gli alunni, una settimana sì e una no, seguono le lezioni da remoto. Una situazione in molti casi complicata e che potrebbe portare alla necessità di acquistare un nuovo notebook.

In questa guida abbiamo quindi raccolto 5 proposte secondo noi adatte alle esigenze della grande maggioranza degli alunni e degli insegnanti di scuole elementari, medie e dei primi anni delle superiori. Se siete quindi indecisi tra quale prodotto scegliere per voi stessi o per i vostri figli qui potete trovare un piccolo aiuto. Ovviamente quelli che trovate nella guida sono solo dei consigli e una traccia da seguire per darvi un'idea di quelle che dovrebbero essere le caratteristiche necessarie per avere un prodotto che vi permetta di raggiungere il vostro scopo in tranquillità. Tutte le alternative di pari livello e specifiche sono comunque valide.

Inizio quindi con due premesse e poi andiamo ad elencare i modelli scelti. La prima riguarda il prezzo delle soluzioni, tutte abbastanza economiche. Abbiamo scelto notebook compresi tra i 400 e gli 800 euro che, dopo un consulto con insegnanti e genitori è risultata come la fascia di prezzo più gettonata nelle scelte degli utenti.

La seconda premessa è invece legata alle specifiche tecniche: sono state inserite solo soluzioni dotate di CPU Intel. Il motivo è semplice ed è legato alla tipologia di utilizzo di questo genere di dispositivi. Per gli applicativi più comuni tra quelli affini alle categorie di utenti a cui ci riferiamo, Intel offre infatti un discreto vantaggio prestazionale rispetto alla concorrenza. Questione di ottimizzazione e di un grande lavoro di sviluppo in sinergia con le software house che ha permesso all'azienda di sfruttare al meglio le caratteristiche delle proprie CPU per avere risultati ottimali in tutte le situazioni.


Sottolineerei "in tutte le situazioni" perchè uno dei frangenti nei quali i processori Intel fanno la differenza è l'utilizzo del portatile staccato dall'alimentazione. In queste occasioni, sicuramente frequenti, le soluzioni dell'azienda di Santa Clara riescono ad avere prestazioni fino al 30-40% superiori, senza comunque rinunciare ad una autonomia soddisfacente.

Oltre a questo non mancano tutta una serie di ottimizzazioni riguardanti l'aspetto audio-video. Grazie allo sviluppo avanzato dell'intelligenza artificiale, le soluzioni Intel offrono una serie di strumenti integrati che permettono di migliorare le prestazioni dei microfoni e della webcam dei notebook che le adottano. Mi viene in mente la riduzione del rumore, ottima per seguire le lezioni mentre la mamma passa l'aspirapolvere, o la possibilità di sfocare la stanza alle nostre spalle per non mostrare a tutti il disordine che regna sovrano!

INDICE

ACER SWIFT 1

Il primo prodotto che vi proponiamo è l'Acer Swift 1, un modello che avrete certamente trovato in altre nostre guide, in quanto rappresenta una delle migliori soluzioni economiche per chi cerca un portatile con buone caratteristiche tecniche ad un prezzo contenuto. E' caratterizzato da un display IPS da 14 pollici, un design abbastanza moderno, una tastiera retroilluminata affiancata da un comodo touchpad e una ricca dotazione di porte. Include 3 USB standard, una di tipo C, una HDMI, il jack audio e un lettore di schede SD.

La configurazione d’ingresso è quella mossa dal processore Pentium Silver N5000 con 4 GB di RAM e SSD da 128 GB. Precisiamo che, benché non si tratti di una CPU Intel Core, essa è comunque una quad-core in grado di soddisfare le esigenze basilari di moltissimi utenti. Consigliamo il suo acquisto ad un importo di circa 400 euro.

PRO E CONTRO IN SINTESI

ECONOMICO MA COMPLETOTASTIERA RETROILLUMINATA E DESIGN MODERNOSSD DA 128GBBUON NUMERO DI PORTE
4 GB DI RAM SONO IL MINIMO INDISPENSABILE

ACER ASPIRE 3

Rimanendo sotto i 500 euro troviamo un altro Acer, per la precisione l’Aspire 3. E' un modello con display LCD sempre FullHD, ma da 15,6 pollici, quindi dalle dimensioni più generose rispetto allo Swift 1 proposto prima. In questo caso abbiamo una scocca in plastica e una tastiera, purtroppo non retroilluminata, con tastierino numerico laterale, molto comodo se si ha spesso a che fare con fogli excel, numeri e calcoli.

Non male la dotazione di porte che comprende tre USB Standard, una HDMI, il jack audio da 3,5 mm e una porta ethernet perfetta per la connessione via cavo. Il processore è un Intel Core i3 di decima generazione affiancato da 8 GB di RAM di tipo DDR4 e da un SSD NVMe da 256 GB. Tralasciando il design, meno curato e più "plasticoso", il rapporto tra qualità e prezzo è decisamente buono.

PRO E CONTRO IN SINTESI

TASTIERA COMPLETA DI TASTIERINO NUMERICOCPU INTEL CORE I3 DI 10° GEN8GB DI RAM SSD DA 256 GB
TASTIERA NON RETROILLUMINATASCOCCA IN PLASTICA E DESIGN UN PO' DATATO

ASUS VIVOBOOK 14

Stesso processore del precedente Acer, ma design più curato, colorazioni giovanili e dimensioni ottimizzate per l'Asus VivoBook 14. Come è facile intuire dal nome, lo schermo è un 14 pollici FullHD con lavorazione antiriflesso. Le cornici sono abbastanza ridotte e il comparto porte include 3 USB standard, una Type C, una HDMI, un jack audio combo ed un lettore di microSD. Il connettore per la ricarica proprietario.

La CPU Intel Core i3 di decima generazione è accompagnata da 8 GB di RAM e da un SSD NVMe da 256 GB. Questo notebook risulta essere perfetto per chi cerca produttività senza rinunciare alla compattezza. Tra la dotazione hardware troviamo anche un modem WiFi 6 che permette, se abbinato ad un router con la stessa qualità, di avere connessioni più stabili e veloci, certamente utili per la didattica da remoto.

PRO E CONTRO IN SINTESI

DESIGN CURATO E COLORAZIONI GIOVANILI8GB DI RAM MODEM WIFI 6SSD DA 256 GB
CONNETTORE RICARICA PROPRIETARIOCOLORI DEL DISPLAY POCO VIVIDI

HP 15S

L'HP 15s è uno dei migliori notebook per rapporto tra qualità e prezzo della fascia medio/bassa. Lo schermo è un FullHD da 15,6 pollici con trattamento antiriflesso, la tastiera è completa di tastierino numerico e la scocca è stata realizzata in parte in alluminio. Tale ultima caratteristica gli conferisce un aspetto curato e sicuramente piacevole alla vista. Nei profili laterali trovano posto due USB standard, una USB-C, una porta HDMI, il lettore di schede SD e il jack audio combo, oltre al connettore proprietario per la ricarica.

La CPU è superiore rispetto a quelle dei modelli consigliati sopra. Troviamo, infatti, un Intel Core i5 1035G1 con 8 GB di RAM e SSD NVMe da ben 512 GB. Tra la dotazione hardware sono da menzionare anche il lettore per il riconoscimento delle impronte digitali, utile per accedere a Windows in maniera rapida e sicura, e una webcam dotata di tecnologia true vision. Il modello che vi stiamo proponendo si posiziona attorno ai 600 euro.

PRO E CONTRO IN SINTESI

SCHERMO CON TRATTAMENTO ANTIRIFLESSOSCOCCA PARZIALMENTE IN ALLUMINIO512GB DI SSDLETTORE IMPRONTE E WEBCAM TRUE VISION
DIMENSIONI NON TROPPO OTTIMIZZATECONNETTORE RICARICA PROPRIETARIO

LENOVO IDEAPAD FLEX 5

Il lenovo IdeaPad Flex 5 è l'ultima proposta di questa guida all'acquisto. Si tratta di un modello convertibile, quindi con schermo da 14 pollici FullHD in grado di ruotare completamente su se stesso permettendo di usare il notebook in modalità tablet. A tal proposito, il display è touch e in dotazione viene fornita la Lenovo Digital Pen, ottima per prendere appunti e sottolineare documenti.

Lato hardware abbiamo un processore Intel Core i5 di decima generazione, 8 GB di memoria RAM e un SSD NVMe da 512 GB. La tastiera è retroilluminata, è presente il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali e il parco porte risulta essere completo (2 USB standard, una tipo C, jack audio, HDMI, lettore di SD e connettore per la ricarica proprietario). Il prezzo di vendita si aggira attorno agli 800 euro, ma, se volete risparmiare qualcosa, potreste optare per la variante con Intel Core i3, solitamente proposta a circa 100 euro in meno.

PRO E CONTRO IN SINTESI

DESIGN CONVERTIBILE E DISPLAY TOUCH DA 14LENOVO DIGITAL PEN INCLUSA NEL PREZZO512GB DI SSDTASTIERA RETROILLUMINATA E LETTORE IMPRONTE
CONNETTORE RICARICA PROPRIETARIOLE CERNIERE POTREBBERO ESSERE PIU' SALDE
VIDEO


150

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alessandro Esposito

Un portatile max 500 euro?

Enrico Perini

ideapad 5 pure io! Ma versione 4500U :) per il prezzo pagato, è incredibile

Yoshi

Lo so io l’ho preso a metà maggio sono tra quelli che l’hanno avuto dopo tre settimane.
Sul sito della Lenovo tuttora c’è la scritta a breve.
Secondo me la colpa è di AMD che è ha prodotto un numero insufficiente di CPU.
Secondo me non si aspettavano tutto questo successo, il COVID ha fatto il resto.
In questo periodo sono molte le aziende che hanno difficoltà a produrre in grandi volumi, basta vedere NVDIA ha presentato un paper lunch con la serie 3000 .

Mark&Lilith

E' il mio sogno, ma non lo trovo mai disponibile, e a prezzi del genere...

Yoshi
Andredory
daniele g

fatto prendere a una mia amica, veramente bello, forse lo schermo è cosi cosi

Xpertus

Dati i volumi di vendita di Dell e la scarsa fornitura di chip AMD probabile che non li facciano perchè sarebbero sempre out of stock.

Aster

Io cerco uno con la tastiera numerica

ThisWarOfMine

Ragazzi vi saluto addio HDtroll con questo articolo hai dato il colpo di grazia dopo quegli annunci samsung a comparsa. VERGOGNATEVI!!!!!

Lato prestazioni per il 1080p non ho nulla da dire, si difende molto benne anche per quanto riguarda l'assemblaggio e materiali nonostante sia prevalentemente di plastica. Il display risulta nitido ma non è molto luminoso, al chiuso ha una resa tutto sommato buona e la calibrazione riesce a soddisfare .. da 1 a 10 come voto darei un 7.5 allo schermo.

Sheldon!

Tutto bellissimo, ma questo è un Ryzen 5 H, non un Ryzen 3 ULV. Comunque anche quello ci sta, è tutta roba migliore di questa

monzobbbizzarro

oppure a metà prezzo lo stesso prodotto della gen precedente con ryzen 3 a 479 euro da mediaworld

Mari/o

Che imbarazzo st'articolo.

Castoremmi

Su quello con le cerniere rotte avevo un amd serie e2 come CPU...

mioddio che razza di articolo.
ma neanche i commessi del MW veramente.

Italo Vinodi

Bellissimo !!! No io lo avevo scelto perchè aveva il corpo non in plastica. inutile dire che quando raggiungeva i 100° non solo bruciava il processore ma tutto lo chassis diventava rovente e inutilizzabile e la ventola partiva a fuoco :D Inutile dire che il mio doppio errore non fu solo affidarmi a HP ma anche al fatto che avesse una dedicata AMD serie 6000m XT :D

Tiwi

beh, anche un notebook amd serie 4000, non ci stava male

Aster

per 390 euro mi prendo piuttosto questo lenovo V15 81YD001DIX

Castoremmi

Al mio dv6 si sono rotte le cerniere per ben 2 volte, ormai era praticamente diventato un fisso.
Quello della mia ragazza invece funziona sempre ma ad una temperatura di 100 gradi circa e quindi costantemente in thermal throttling. È bello perché mentre lo usi il calore fa sciogliere la gomma dei piedini ahahah

BadBlooddd

Comunque dire che sta pubblicità Samsung sia invasiva è un eufemismo. Non lamentatevi poi se certi utenti usano adblock.. e lo dice uno che non lo usa

Sheldon!
Riccardo Santoniccolo
Background 07122017

Ma Intel vi paga per dire queste minchiate?
No perché questa è disinformazione bella e buona

Background 07122017

Finché non escono le versioni con i nuovi ryzen, la soluzione è l'ideapad 5

Background 07122017

Già confermo... Un ryzen 4500u con un TDP di soli 10w asfalta l'intel i5 in ogni situazione bah

Sheldon!

Io puntavo più al 16 / 512 in ottica futura, l'utilizzatore ci dovrà fare anche CAD leggero

Italo Vinodi

Visto che ormai non guardo manco più gli articoli di HDBlog ma vengo qui sopratutto per discutere e parlare con gli utenti ... la mia domanda va un pò fuori contesto ma ... arriveranno mai dei Dell XPS con Ryzen ? :) Non so se Dell ha accordi unilaterali con Intel dovendo quindi mettere solo processori di quel tipo nei suoi device :D

Riccardo Santoniccolo

E' da quando l'hanno presentato che lo tengo sotto occhio... In teoria dovrebbero buttare fuori anche una versione da 799€ con 256 di storage

Sheldon!

Oppure, per 900€, vi prendete qualcosa che abbia un senso e vi duri, con una CPU che va il doppio di quei fantastici Intel di 10° Gen e una GPU decente [F5]

https://uploads.disquscdn.c...

Castoremmi

Ogni volta che vedo quell'Aspire 3 perdo una diottria, ed è divertente che usino lo stesso design e gli stessi materiali anche per modelli sopra i 600 euro.
Asus e i display pessimi ormai è una costante.
HP mi sembra migliorata rispetto al passato, almeno a occhio, non l'ho più provata dopo pessime esperienze con due "gloriosi" dv6.

Aster

A quanto pare...

Domenico Belfiore

Vogliono insulti.

Domenico Belfiore

Manca qualcosa del tipo sponsorizzato da intel...

Felk

Imbarazzante quel paragrafo sulle CPU Intel.

Aster

Mi sorprende che non avete bloccato i commenti come fanno gli altri siti su questi articoli!

Mr. G - No OIS no party

"La seconda premessa è invece legata alle specifiche tecniche: sono state inserite solo soluzioni dotate di CPU Intel. Il motivo è semplice ed è legato alla tipologia di utilizzo di questo genere di dispositivi. Per gli applicativi più comuni tra quelli affini alle categorie di utenti a cui ci riferiamo, Intel offre infatti un discreto vantaggio prestazionale rispetto alla concorrenza"

Per questa affermazione userò AdBl0ck sul vostro sito per i prossimi 50 anni. Addio

dert

come sono antiquati questi pc, sembrano plasticosi e cosi anni 2000....

Morpheus75

Davvero niente male! Complimenti! Lo schermo com'è? Definito-luminoso-saturo poco-tanto?

DEAL

"Per gli applicativi più comuni tra quelli affini alle categorie di utenti a cui ci riferiamo, Intel offre infatti un discreto vantaggio prestazionale rispetto alla concorrenza. "
Affermazione sconvolgente su un sito che dovrebbe essere tecnico, quasi difficile da credere che sia stata davvero scritta.

Con 850 euro ho preso lo scorso weekend per mia sorella un ideapad gaming 3 15arh05... Ryzen 4600 + GTX 1650 TI. Perfetto sia per la scuola che per lo svago.

Aster

per quel prezzo difficile

Alex

qualcosa di più bellino
intendo convertibile con AMD 4700u ?

Ciao

Prezzi assurdi per portatili scadenti. Tutti questi computer fanno ridere tranne il Lenovo con i5 che forse ci sta. Però considerate anche amd perché Intel ha rotto con sti prezzi super esagerati. Cioè di tutti questi è meglio il mio PC di 4 anni fa con i5 e scheda video dedicata AMD che questi portatili. Ovviamente il mio PC ha sede ormai è la prassi.

Ciao

Si va benissimo anche per altri utilizzi più professionali un domani.
Ma prenditi un MacBook Air che è fanless e non ci sono le ventole che rompono...

Ciao

Ma appunto tutti gli Acer non mi piacciono sinceramente. Gli unici validi mi sembrano soltanto ho e il Lenovo a 360 gradi.

ghost

A me sembrano tutti orribili e quelli che non lo sono hanno prezzi assurdi per le caratteristiche...

Aster

L'ho suggerito anch'io, a parte qualche plastica di troppo sembra valido.

Leo Minerva
Mat

Ho comprato lo Swift 1 con n5000 nel 2018, allo stesso prezzo.
Ma come fate a pubblicare un articolo del genere?

HDMotori.it

Volkswagen ID.3: prova su strada, consumi 58 kWh e considerazioni | Video

Android

Recensione Realme 7: ecco serviti i 90Hz sotto 200 euro

Android

Anteprima Huawei Mate 40 Pro: le 5 cose che (forse) non sapete | Video

Games

Xbox Series X: dentro la scatola | Video