Le 10 migliori estensioni per Chrome che utilizziamo quotidianamente

13 Settembre 2020 329

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Qualche settimana fa abbiamo iniziato la nostra nuova rubrica delle migliori applicazioni, la prima puntata è stata dedicata ai programmi che usiamo quotidianamente sul sistema operativo Mac OS ma oggi vi vogliamo raccontare quali sono nostre estensioni preferite per Google Chrome senza però inserire quelle banali e che il 90% di voi lettori probabilmente già conosce.

Anche se non utilizzate questo specifico browser fate attenzione perchè molti dei suggerimenti elencati, sono disponibili anche per Mozilla, Microsoft Edge, Opera e Brave.

Per comprendere il funzionamento di alcune applicazioni vi consigliamo la visione del video dove viene mostrato in modo chiaro come queste si comportano.

INDICE

THE GREAT SUSPENDER

La prima estensione The Great Suspender è indirizzata ai più disordinati che quando navigano online si trovano sempre ad aprire tantissime schede contemporaneamente. Questo strumento serve a mettere in pausa una scheda e liberare la memoria dai dati caricati. Ovviamente possiamo impostare dopo quanto tempo il servizio entra in funzione e per riprendere la visione del sito basterà ricaricare la pagina o cliccare sopra l'icona di pausa.

SESSION BUDDY

Se invece tutte le schede che avete aperto fossero indispensabili per il vostro lavoro, allora con Session Buddy potete creare il salvataggio di una vostra sessione di navigazione. Il sistema è molto semplice e intuitivo, io lo sfrutto spesso per conservare una sessione nel mentre che faccio una particolare ricerca. Molto comodo anche il sistema di sincronizzazione e di esportazione di un backup che consente di spostare facilmente queste sessioni su un altro computer.

GRAMMARLY

In realtà Grammarly non è soltanto una estensione per il browser, esiste anche come applicazione standalone o come servizio sul sito web. Ma quando usata su Chrome va a controllare tutti i testi che scriverete in lingua inglese e li correggerà per voi. La correzione non è relativa solo alla scrittura di una particolare parola, ma viene letto il testo per intero e vi proporrà il modo migliore per riformulare una frase e dargli un intonazione più corretta.

Si può inoltre scegliere la scrittura con un tono formale, neutrale o amichevole. Tra le varie opzioni si può impostare la scrittura con un inglese classico britannico, americano o canadese. Inoltre si può anche tenere il servizio totalmente disattivato in un un sito e questo torna molto utile quando si scrive in pagine italiane o comunque non inglesi.

GO FULL PAGE

Questa estensione è molto semplice ma spesso è utile per condividere velocemente lo stato di una pagina web. Una volta avviato GoFullPage viene fatta una scansione del sito e viene creato uno screenshot che può essere scaricato in formato jpg, png o pdf.

DARK READER

Il funzionamento di Dark Reader è intuibile dal nome e serve per trasformare una pagina ed attivare una dark mode manuale. Prima di scaricarla ero molto scettico ma dopo averla utilizzata mi sono dovuto ricredere perché l'effetto è molto piacevole e sopratutto non si crea nessun problema quando usata nei siti che consentono una modalità scura nativamente (ad esempio Youtube). Si possono regolare alcuni parametri per renderla più conforme alle nostre esigenze come contrasto, luminosità o scala di grigi.

HTTPS EVERYWHERE

Quando navighiamo online siamo sempre un po' distrati e spesso capita di entrare in siti che non sono ultra sicuri. Con HTTPS Everywhere si può forzare l'utilizzo della versione più sicura di una pagina, ovvero quella che sfrutta il protocollo HTTPS. È una estensione molto semplice da installare e da lasciare sempre attiva in background.

LASTPASS - GESTORE PASSWORD

Un gestore di password non è una semplice estensione da installare sul browser perché va utilizzata insieme alle applicazioni standalone disponibili per tutti i sistemi operativi. Io nello specifico uso LastPass ma esistono tanti altri servizi validi che offrono funzioni simili.

Un gestore di password serve per conservare e nascondere tutti i nostri dati di accesso ai vari siti, su un unica piattaforma. Lo scopo è quello di avere password per i diversi account sempre diverse e difficili, che però non dovranno essere ricordate a memoria perché ci penserà lui per voi. Secondo me questo è uno strumento che tutti dovrebbero usare ovunque perché vi rende la vita molto più semplice e sopratutto sicura.

USER AGENT SWITCHER

L'estensione di User Agent Switcher serve per far credere al sito che state visitando che il vostro browser è differente da quello che in realtà state usando. Questo strumento è comodo per quando si deve navigare in portali molto vecchi che permettono una perfetta compatibilità solo con l'ormai defunto Internet Explorer.

HUNTER

Molto spesso ci si trova nella condizione di dover scrivere al servizio clienti di un sito ma in questo non è presente alcuna pagina dove sono racchiusi tutti i contatti. L'estensione Hunter ci viene in aiuto perché fa una scansione del web per identificare tutte le email collegate a quella pagina. Ovviamente non funziona perfettamente su tutti i siti ma ho trovato molto comodo l'opportunità di conoscere la fonte da cui queste email sono state estratte.

MYBIB

Infine MyBib è l'estensione perfetta per gli universitari o per tutti gli studenti che si trovano a dover svolgere una ricerca online. Questo tool serve per citare velocemente un sito e aggiungere questo nella bibliografia. Una volta selezionato il formato corretto, viene creato un testo già formattato da copiare e incollare nel nostro documento.

VIDEO

E voi che estensioni utilizzate?


329

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Internauta

1) Perchè ci sono spiegazioni su chrome nella sezione Windows? Mi piacerebbe vedere guide sul mondo Microsoft, nella sezione microsoft.
2) Estensioni? Cosa sono? Ah si, quelle cose inutili che < 1% delle persone usa quotidianamente in tutto il pianeta che però scrivono 100 commenti con account diversi per far credere che il 50% della popolazione mondiale le usa tutti i giorni.
Certo certo, continuate a credere nelle favole informatiche, continuate così che di questo passo il vostro impero tecnologico crollerà in meno di 500 anni (se non prima ancora).

Frank

si

qandrav

no no nessun conflitto, li sto usando entrambi proprio ora mentre ti scrivo

Biroger

Hai provato con un DNS privato? Io uso quello di adguard

broncos

Extensity l'ho messa non a caso per prima

ericantona5

Estensione per compilare moduli sempre uguali?

Frederik

M1nchia e non ci stanno nella barra più 4 o 5 poi ci metti 3 minuti solo per cercarle come i preferiti

Frederik

Ssssssssssssssssshhhhhhhhhhhhhhh!

Frederik

Bella rubrica, conoscevo solo buddy che uso da tanto ed è comodissimo.
Mi chiedo perchè Google non faccia usa versione dark anzichè mantenere quel bianco accecante

Aster

Aggiungerei crypto token extension

Chirurgo Plastico

Non l'ho mai sentito, hai qualche info in più?

virtual

Per curiosità, come mai proprio FanBoy's annoyance tra tutti quelli nella lista Elementi fastidiosi?

virtual

Esiste una estensione per copiare i link da Amazon (ad esempio per spedirli ai colleghi) senza tutta la pappardella? Al momento li taglio io manualmente ma che cavolo...

virtual

Infatti questa doveva essere nell'articolo.

MaK

non saprei! prova su Google ;)

simone

Esiste qualcosa x Safari su iPhone?

Bastia Javi

non so che dirti, io lo uso specificamente per tradurre testi, wordreference ha altre peculiarità, dipende da ciò che ti serve.

CiKappa

Meglio deepl o word reference?

Carlito58

Bravo. Cosi' si fa! :D

From Monkey Island 2 (bannato)

Un uomo vive anche di soddisfazioni. https://uploads.disquscdn.c...

From Monkey Island 2 (bannato)

Vero, ma Senna non è adatto a questo esempio visto che ha dei gran numero anche lui.
Al massimo avresti potuto dire Villeneuve.
Comunque, può stare antipatico o meno, ma chiunque neghi che sia un ottimo pilota è di parte o è in malafede

qandrav

certamente, anche se su firefox siamo già più al sicuro rispetto a quelli che usano chrome

Enzo Russo

Se installo entrambi possono andare in conflitto?

qandrav

NON consigliare ublock origin nel 2020 in un articolo riguardo le estensioni è come se io facessi un powerpoint per attirare turisti in italia e non cito nemmeno la pizza

qandrav

si e no, a volte il limite fra pubblicità e tracciamento non è assoluto.

Parere soggettivo: se mi obblighi a scegliere fra le due scelgo sicuramente ublock origin

Andrea

Esiste un estensione che non permetta ai video una volta scrollata la pagina di comparire e riprodursi in basso a destra?

DeeoK

BitWarden non è il massimo come interazione, è vero, però mi pare di ricordare qualche scandalo privacy riguardo a LastPass.
Comunque puoi togliere il blocco dalla cassaforte di BitWarden.

Ikaro

Quale compagno di squadra? Bottas? Messo lì apposta per quello... Tutti gli altri lo hanno sempre messo in seria difficoltà, pur essendo, quasi sempre, dichiaratamente, il primo pilota della squadra

Andrej Peribar

Perché la bassissima adozione degli standard proposti non minano nessuna concorrenza.
Non gli faranno mai il processo alle intenzioni

loripod

puoi inserire un pin al limite

DeeoK

Ok, ma quindi non capisco perché non dovrebbe essere punita come venne punita Microsoft.

Teresa1kiss

Non avevo idea della possibilità di usare il fingerprint da NB per autenticarsi, vedo che è nella versione premium! Onestamente la mia master password è articolata con tutti i crismi della sicurezza ma facilmente inseribile: la metto alla mattina e poi rimane là :)
Sull'opensource è vero che in pochi lo sanno ed è per quello che chi fa gli articoli è bene che spieghi questa sottile differenza.

Tra l'altro specifico che io non ho interesse a guardare il codice sorgente di un programma (sono impegnata a farmi la tinta alla ricrescita), ma c'è la comunity che lo fa e garantisce

Carlito58

Mettici Leclerc o Verstappen al posto di Bottas e poi vediamo che succede.

Carlito58

Scusa ma se sei bannato perche' mi rispondi?
Non si fa mica.

Carlito58

Ecco questo volevo sentire!

Ikaro

Nella estensione da browser non sono supportati :) di quelle stiamo parlando... discorso Open Source non tutti qui sul blog sanno cosa sia ;)

Carlito58

Dovevo fare lo psicologo :)

Teresa1kiss

Mi sa che ti stai confondendo: Bitwarden supporta l'impronta digitale da almeno 1 anno e mezzo quindi è immediato.
Ma la cosa più importante quando si parla di portachiavi è, oltre ovviamente il tipo di crittografia, se è Open Source: ci deve essere una certezza che le tue password siano date a qualcuno che non ci fa cose a tua insaputa e Bitwarden è open source.
Non mi fiderei mai dare le mie passwrod a LastPassword per quanta fiducia possa avere in quella società.

Ikaro

Uau Colorado ti fa un baffo :D

Dino Senatore

Io odio Edge su Android, uso Chrome.

Dino Senatore

Enlarge please.

Dino Senatore

Abbiamo capito, chi ha vinto ieri al GP della Toscana, Ah Nino era pure li, Renzie ha risposto a Salvini con Salvini stai Sereno.

Dino Senatore

Allora lo uso pure io, da ora in poi.

Dino Senatore

Te lo ha gia' scoperto...

Dino Senatore

Non parlare, aspetta, parliamo di Leotta ed Elodie, ero alla loro Festa per mamohood

Dino Senatore

Bella la tua nuova amica...

Andrej Peribar

Le leggi e i trust non fanno il discorso della sarta o a simpatia.

Che google cerchi di imporre la sua ombra sul web è quello che vogliono fare tutte le multinazionali. i trust intervengono se si configura l'abuso di prassi.

Se vi preoccupa google usate firefox perchè mozilla è l'unica che difende la neutralità del web che ha ancora un certo peso.

Tutti i derivati da blink (edge chromium incluso) sono a favore di google.
Altrimenti ripeteremo di nuovo la storia.

Ikaro

Perché bitwarden è molto più tedioso... Ogni volta per aprire la cassaforte bisogna inserire la master password e non supporta, ancora, i lettori di impronte digitali... Alla fine te ne dimentichi, last pass è molto più "vendibile" ad una utenza generalista

DeeoK

Che Google detta legge e degli standard se ne frega il giusto. Basti pensare a tutte quelle tecnologie che sta immettendo nel mercato per favorirne il controllo, come AMP.

Roberto

ma u-blo-ck è meglio di a-d-blo-ck?

Huawei Watch Fit, GT 2 Pro, FreeBuds Pro e MateBook 14 AMD | Prezzi e Anteprima

Microsoft e Google: breve storia di un'insolita alleanza

Come scegliere un PC portatile: cosa guardare prima di comprare un notebook

Siamo passati a Edge: le nostre considerazioni dopo 15 giorni di uso | Video