MacBook Pro da 14 e 16, ancora rumor: si parte da 16GB di RAM e 512GB di SSD

13 Ottobre 2021 146

Apple lancerà (probabilmente) i suoi nuovi MacBook Pro da 14 e 16 pollici il prossimo 18 ottobre, nel corso dell'evento "Unleashed" annunciato nelle scorso ore. Di questi nuovi MacBook circolano indiscrezioni da molto tempo ma, ovviamente, in queste ultime ore si stanno sempre più intensificando.

Fermo restando che questi nuovi notebook dovrebbero rappresentare un deciso cambiamento rispetto alla generazione precedente, non solo da punto di vista del design ma anche da quello della dotazione di porte, diverse novità ci saranno anche internamente a partire dal processore M1X con otto core ad alte prestazioni e due core a bassa potenza oltre a una GPU con configurazioni previste da 16 core e 32 core.


Secondo quanto affermato dal leaker Dylandkt, ritenuto una fonte affidabile, per quanto riguarda la RAM e lo spazio di archiviazione, si ipotizza un taglio base, rispettivamente, di 16GB e 512GB. In opzione, la RAM potrebbe essere portata a 32GB e l'SSD a tagli superiori al terabyte.

Entrambi i notebook dovrebbero avere le stesse possibilità di configurazione e display mini-LED (si è anche ipotizzata la presenza della tecnologia ProMotion che consentirebbe di avere un refresh rate fino a 120Hz). Previste anche cornici più piccole, senza logo sul fondo e una nuova webcam con risoluzione 1080p. Dylandkt conferma anche le voci precedenti secondo cui Apple abbandonerà la TouchBar e doterà i MacBook Pro di HDMI, di uno slot per schede SD e di un connettore di ricarica MagSafe.

Un Computer dentro uno Smartphone? Motorola Moto G100, in offerta oggi da Bpm power a 409 euro oppure da Euronics a 499 euro.

146

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mr. Robot

Hai ragione ma non posso mica spendere 1000€ e tenermi in"se" e i "ma".

Pino Lino

Se leggi bene, ho scritto che per usare Windows su MAC con M1, l'unico modo è farlo girare su una macchina virtuale. Quindi non è se gira bene o è ottimizzato. E' già tanto che vada. Vedremo con i nuovi processori presentati ieri. Potenti son potenti...

Mr. Robot

Ma M1 funziona bene con Windows? Cioè è ottimizzato?

Pino Lino

Se si usano prettamente applicativi Windows è chiaro che o ci si compra altro, o per ora si è obbligati a VM con gli M1. Ma con i macbook pro da 13 e 16 con cpu intel per ora si può fare il boot da Windows. Il problema per ora c'è con gli Air, che per lavoro personalmente non considero. Vedremo in futuro.

Fa Volosa

Il modello da 11” non ha miniled, averlo visto in negozio ti assicuro che non ti permette di capirne i difetti

Mr. Robot
Mr. Robot

Secondo me Apple sulla qualità costruttiva è ottima. Quello che non mi sconfinfera è il fatto che non si possa fare un granché con quel sistema operativo (parlo in generale).
Di norma molti applicativi per il lavoro non sono presenti. Questione da considerare soprattutto in questo periodo di smartworking e simili.
Sono il primo ad essere un affezionato utente Windows desktop che detesta Windows su mobile perché uccide batterie e componentistica...però è l'unico che offre una macchina che, per esempio nel mio caso, potrei utilizzare solo per andare su internet visto che mancano, appunto, gli applicativi di cui ho bisogno.
M1 mi piace molto; il portatile fanless e prestante sposa proprio la mia filosofia. Il problema è che finirebbe per essere un fermacarte.

Pino Lino

Ma ti dureranno 10 anni senza nessun problema? Saranno fatti di alluminio resistente? O la gommina che ricopre touchpad, tasti ecc, diventerà lucida e si toglierà dopo pochi mesi? Odiavo, detestavo Apple e i loro fanboy. Ma almeno nei notebook posso dire con certezza che sono una spanna sopra la concorrenza. Vedo e gestisco centinaia di notebook/pc l'anno e ho uno storico di ormai quasi 25 anni in informatica.

Black Leopard

Sono pronto a scommettere che il 14" costerà più di 2000€.

E ne venderanno a vagonate.

Black_Codec

Si ma qui c'è un m1x non un intel...

CAIO MARIOZ

Si ma il 10.5”
E ho già visto il nuovo 12.9”

Fa Volosa

Si vede che non hai un iPad Pro

NandoOrda

Ciofeca da 2000-2700€. Prendo 2 portatili Windows e mi rimane anche il resto.

Bup8

Voglio proprio vedere

Maverick

Dipende. Per l'utilizzo che ne faccio io, meglio un IPS.

CAIO MARIOZ

Ha comunque meno difetti degli attuali LCD

CAIO MARIOZ

Si ma questi M1X vanno a sostituire quelli.

I modelli M1 (e in futuro M2) 8/256 continueranno ad esistere.

Altirmenti non esisterebbero Mac da 1000-1500€ ma solo da 2000€ in su

Maverick

Spero non si sia realmente il miniled, il difetto che hanno questi pannelli è orribile

Kekkonen

Se ottimizzazione per metal ci sia stata era comunque indegna, credimi.
Lavoro con la suite Adobe da più di 20 anni (la prima versione di Photoshop che ho utilizzato era la 4.0, praticamente nel giurassico…) e negli ultimi 5 avrei tanto voluto una nvidia su Windows.
Poi non so se Apple si spingerà a tanto: adotta come sappiamo una politica conservativa e i ritardi di questa seconda versione del SoC non sono un segnale incoraggiante.
In più già lo step di M1 ha darò ad Apple un discreto margine sulla concorrenza: certo manca la potenza grafica pura.
Certo se arriverà a giocarsela con una 3070 non mi lamenterò, ma francamente mi pare più un sogno ad occhi aperti.
Secondo me si terranno in tasca la soluzione delle frequenze operative maggiorate per differenziare i prodotti, magari sugli iMac e sui mini “potenti”, in questo modo abbattono anche i costi.

Daniele

Per me
Il 14 - 16gb 512 partenza da 1900 (tra qualche mese si troverà a 1700)
Oppure se proprio non vogliono venderli potrebbero metterli allo stesso prezzo degli attuali i5, cioè da 2200 in su.

biggggggggggggg

Beh considera che stiamo parlando di valori massimi, nella normalità non consumerebbe assolutamente nulla esattamente come l'M1 sui 13", solo quando servono prestazioni consumerebbe.
E secondo me il problema non sarebbe il consumo, quanto il calore, ma se uno va a fare due conti vede che non è un gran problema: i MBP 16" di oggi hanno un consumo su CPU fino a 60 watt, forse un pelo di più, e la GPU idem, anche lì forse un po' di più.
Quelli che ho scritto sopra, ovvero 40 e 60 watt li ho calcolati prendendo le stime peggiori possibili giusto per stare larghi, nella realtà è possibile che la CPU stia più verso i 30-35 watt che non sui 45 e probabilmente non spingendo la gpu a 2GHz la puoi tenere più sui 50 watt che non sui 60. Ovvero 80-90 watt di picco massimo con tutto sotto stress.
In un 16" sarebbero eccezionali, considerando che portatili del genere con un raffreddamento adeguato reggono tranquillamente anche 120 watt solo di gpu (LOL).
Per dire, se invece di spingerla a 2 GHz si accontentassero di tenerla a 1.8GHz (consumando un bel po' meno), comunque arriverebbe ad avere le prestazioni di una 3070M, parlo di quella a piena potenza eh, non le due versioni a TDP ridotto.

E la mega-batteria da 100 watt aiuterebbe. Certo sotto stress non ci faresti sicuramente ventordici ore di autonomia, ma anche arrivare a 4 ore sotto stress sarebbe un ottimo risultato.
Con il vantaggio che quando non è sottostress l'autonomia sarebbe pressochè infinita.
Spero anche che a sto punto mettano direttamente i core dell'A15, visto che quelli a basso consumo hanno fatto un salto quantico quest'anno.

Io ci spero, vedere delle GPU scrause, nonostante le potenzialità della piattaforma, sarebbe una delusione.

Kekkonen

Purtroppo credo che sarà proprio così.
Per capire quanto costeranno basta guardare il listino attuale e quello che vanno a sostituire.

Kekkonen

HDMI 2.1 sarebbe tanta roba e soprattutto retrocompatibile.
Personalmente amo la DisplayPort, ma bisogna vedere quale HDMI ci sarà.

Kekkonen

Secondo me prezzi più o meno invariati rispetto alle macchine che vanno a sostituire.
Aggiungerei (non per giustificare il rene che dovrò togliermi per pagarlo, per carità) che ho un MBP 15 da 7 anni e ancora si comporta degnamente, soprattutto le parti meccaniche sono perfette.
Ho ovviamente dovuto sostituire la batteria.
Però ecco, credo che per affrontare una spesa di quel genere bisogna chiedersi se serve davvero (già un air con M1 è sufficiente per molte cose, l’air precedente era abominevole, ndr) e in quanto tempo si pensa di ammortizzarne il costo.

Kekkonen

Prezzo umano e MacBook Pro da 16 non possono stare nella stessa frase.

Kekkonen

Tipo una HDMI 2.1?
Farebbe schifo?

Kekkonen

Dipende di che HDMI si tratta.
Se sarà una 2.1 direi che non fa schifo per niente.

Kekkonen

Probabilmente, prevedendo un taglio da 14 che ora non esiste che può occupare la fascia 1600/2000, manterranno i 16 ai prezzi del listino attuale.

Kekkonen

Assolutamente giusto il calcolo, il punto è che con quei consumi si va ad erodere uno dei maggiori vantaggi di quel SoC: l’autonomia.
Se devo mettere sulla bilancia i consumi e le prestazioni, direi che la scelta di contenere le frequenze operative mantenendo comunque prestazioni ottime, la reputo migliore.
Poi è chiaro: son gusti ed esigenze.

biggggggggggggg

Mah in realtà i laptop probabilmente fanno fatturare 12 volte quello che fa fatturare il mac pro, visto che dei primi ne vendono parecchi milioni.
Non è una questione a chi ce l'ha più lungo, è una questione di avere potenza a disposizione: la gpu degli M1 a 8 core nei casi più stressanti consuma sui 10 watt, la versione a 32 core ma a 2GHz ne consumerebbe 60, che è un risultato ottimo considerando che le rtx di fascia alta consumano un delirio. E sommandoli ai 40 della CPU staremmo entro i 100 watt che apple usa come limite.
Quindi è assolutamente possibile uno scenario del genere.

Per il resto sono d'accordo, però da quel che ricordo c'era metal su premiere pro e venivano sfruttate le gpu, è pieno di test in rete dove venivano fatte vedere le differenze tra la Navi 20 (vado a memoria) e quelle precedenti che erano molto più scarse.

Kekkonen

Probabilmente lo faranno sui macpro, sicuramente non nei laptop, non avrebbe senso, se non per fare a gara chi ce l’ha più lungo.
Poi ripeto: va bene misurare cores e frequenze operative, ma se poi un gioco o un sw non vengono sviluppati in metal allora non serve (quasi) a nulla.
Basta l’esempio di Adobe: finché non è uscito M1 non hanno ottimizzato la suite per metal ma solo per CUDA di invidia, quindi anche una Radeon di medio livello non era sfruttata (tutt’ora non le è, ndr).
Il risultato è che un air M1 da 1000 euro al momento ha prestazioni incredibilmente superiori nella suite Adobe ad un MBP intel che costa anche quattro volte tanto.

biggggggggggggg

Beh ma infatti ci saranno le versioni a 16-32 core.
Il punto è che se uno fa le dovute proporzioni, non ci avviciniamo in entrambi i casi alle prestazioni delle 3060 e 3070.
Dovrebbero cambiare le frequenze operative, ora vanno a 1.25 GHz, se le portassero a 2GHz invece le prestazioni sarebbero poco sotto a una 3060 nel caso della versione a 16 core e addirittura sopra alla 3070 nel caso del 32 core.
Teoricamente non sarebbe un problema perchè il nodo a 5nm è una bomba, ma c'è da vedere se lo faranno.

Luca Lindholm

Esatto, la Touch Bar ha avuto delle applicazioni molto interessanti.

Un'area di visualizzazione (e per giunta touch) personalizzabile dagli sviluppatori è qualcosa di molto interessante e dai molti potenziali... Apple NON può toglierla.

Kekkonen

Gia sull’editing grafico 2D si va come dei cannoni con i 7 o 8 cores di M1…
Riguardo alle applicazioni intensive 3D beh… lì ci vuole più che qualcosina in più :)

Kekkonen

Si per carità, ho usato wine per anni, non è che giri tutto così liscio.
Comunque il punto è che un comparto grafico non è solo una somma di cores.
Io credo che M1X sarà una bella sorpresa, ma per il momento non mi aspetto assolutamente che possa sostituire in tutto e per tutto una 3050 o superiore, anche perché il problema maggiore sarebbe la ram condivisa. Sappiamo che i SoC M tendono ad occuparla tutta e sfruttano molto lo swap sul disco, che è molto veloce ma non abbastanza per applicazioni grafiche molto intensive come i giochi.
Comunque vedremo, M1 ha stupito, magari il suo successore farà lo stesso.

NULL

Se la utilizzi per quello che ha previsto Apple, assolutamente; ma esistono un sacco di utility fuori dallo store che ti permettono di fare molte cose interessanti. Io, a esempio, ci tengo i ticker di borsa e delle crypto aggiornati in tempo reale e in mobilità - con lo schermo da 13 pollici - lo trovo comodissimo.

Mr. G - No OIS no party

Apple del 2016: toglie tutte le porte
Apple del 2021: rimette pure la HDMI che ormai è passata in disuso
E vabbè.. sono comunque contento per SD e Magsafe

Sepp0

I prezzi da sempre non popolari mi inducono a pensare che.

Se vuoi renderli appetibili alla massa, li prezzi diversamente, se non lo fai vuol dire che non ti interessa la massa.

intel é il passato non guardarla

Alessandro Peter

Sicuramente con i dati di utilizzo alla mano possono eccome tornare indietro.
Io la uso esclusivamente per abbassare e alzare luminosità schermo e volume, nient’altro.

CAIO MARIOZ

Si quello base con lo stesso processore del MacBook Air.

Qui stiamo parlando dei veri MacBook Pro, altri modelli con altre potenze.
Che anche ora partono da 16/512 e da 2229€

Lorrino

Scusa ma dove? io ho preso l'ultimo modello di macbook pro da 13 con 8 giga di ram e 256 di ssd.

JakoDel

crossover che fa andare perfino rdr2:

Sepp0

Credo che lo scopo sia esattamente renderlo appetibile per molti pochi.

CAIO MARIOZ

16/512 è già la base degli attuali modelli Intel

CAIO MARIOZ

Beh partono già da 16/512 i MacBook Pro 13” Intel e i MacBook Pro 16” Intel.
Prezzo di partenza 2229€

Quindi nessuna novità da questo punto di vista. Probabilmente entrambe le memorie saranno più veloci.

biggggggggggggg

Sono sicuro che per te valga, dalla mia esperienza però l'hdmi è n volte meno usata/richiesta della usb-a.
Ma basta vedere il putiferio che si scatenò quando presentarono i mbp solo con thunderbolt, il 99% delle persone si lamentava dell'assenza di una usb-A

biggggggggggggg

Ma infatti dei giochi me ne frega meno di zero in questo caso, su macos non ci sarà mai una vera alternativa rispetto a windows.
Il mio discorso era più in ambito grafico/calcolo, con grafico intendo editing grafico, ecc.

simo

Alleluia

Il segreto dei MacBook Pro: potenzialmente le migliori Workstation Mobile sul mercato

Apple, i nuovi MacBook Pro rappresentano un importante cambio di rotta | Editoriale

Macbook Pro e Notch: niente Face ID ma su MacOS non vi darà fastidio come su iOS

Apple, MacBook Pro cambia faccia: 14 e 16 pollici, cornici sottili e notch | Prezzi e video