MacBook Pro da 14 e 16 pollici: la beta di macOS Monterey nasconde qualche indizio

24 Settembre 2021 38

Le beta dei sistemi operativi, come spesso accade, nascondono interessanti indizi su prodotti, funzionalità o servizi non ancora annunciati ma che sono in fase di sviluppo. Anche macOS Monterey non è assolutamente da meno e nella sua beta più recente, la settima rilasciata ad inizio settimana, ci sono alcune stringhe di codice in cui sono riportate delle "inedite" risoluzioni di display per l'app System Information.

Le due nuove risoluzioni inserire sono elencate come "3456 x 2234 Retina" e "3024 x 1964 Retina". Nessuna delle due corrisponde a prodotti Apple attuale o passati. Probabile, quindi, che queste possano essere potenzialmente le risoluzioni dei MacBook Pro da 14 pollici e 16 pollici con processore M1X che Apple potrebbe annunciare nelle prossime settimane.

Le righe di codice che rivelano le inedite risoluzioni

L'attuale MacBook Pro da 16 pollici, ricordiamo, ha una risoluzione nativa del display di 3072 x 1920 pixel contro i 2560 x 1600 pixel della versione da 13 pollici. Entrambi i display offrono comunque una densità di 226/227 pixel per pollice. Facendo un rapporto, qualora queste risoluzioni fossero effettivamente quelle dei nuovi MacBook Pro, la densità potrebbe salire a circa 250 pixel per pollice.

I nuovi MacBook Pro potrebbero avere un design tutto nuovo

Secondo indiscrezioni, Apple dovrebbe annunciare sia i nuovi MacBook Pro, completamente riprogettati, ed il processore M1X, più potente dell'attuale M1, nel corso di un evento in streaming che potrebbe tenersi tra la fine di ottobre e l'inizio del mese di novembre. Oltre a un nuovo design, questi MacBook Pro dovrebbero utilizzare pannelli micro LED, una webcam migliorata, tasti funzione senza Touch Bar, un maggior quantitativo di porte e un connettore MagSafe per la ricarica.

A differenza dei modelli attuali, inoltre, sia la versione da 14 pollici che quella da 16 pollici potrebbero offrire esattamente le stesse prestazioni grazie all'adozione del chip "M1X". Le differenze principali, quindi, sarebbero relative alle dimensioni e alla capacità della batteria, propio come accade attualmente sulle versioni Pro dei nuovi iPhone 13. Sugli iPad Pro 2021 con chip M1, invece, la differenza è relativa anche alla tipologia del pannello utilizzato.


38

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fandandi

Eh, quando ho scritto intendevo "e non muoverlo quasi piu' allora meglio il 15,6" XD

Al pensionamento, 10 anni del cassiere ancora tra le balle, purtroppo….

ermo87

mi sa che non hai inteso bene il mio commento..

DrJosi

Preferenze -> Monitor -> Imposti la risoluzione su "ridimensionata" e clicchi su "più spazio". Ecco a te che un MacBook da 14" ti darà lo stesso risultato di un 15.6 con delle dimensioni minori (questo vale pure per i 13, ma è meno evidente)

Simone

“Più meglio”.

Simone

Eh no, poi sarebbero troppo potenti rispetto al resto della Line-up

piero

ma lo sai che non mi risulta? se chiudo lo schermo usa solo l'esterno anche senza macbook collegato all'alimentazione.

Dayman

Scaldano solo se usi monitor esterno e schermo del macbook accesso, comunque credo solo su modelli con dGPU.

tony0309

Lo uso quasi tutto il giorno con monitor esterno collegato ma non scalda tanto !!!
La cosa che mi da fastidio invece è che per far funzionare solo il monitor esterno debb essere per forza collegato alla corrente !

Ngamer

il commento che avevo scritto

WauMau

perfetti as ever

GianL

Sono perfetti.

Fine della recensione.

William
AnalyticalFilm

Dai che è ora di asfaltare la fascia premium, di nuovo.

GianL

e speriamo reintroducano il supporto alle eGPU via Thunderbolt...

Lukinho

Hai capito male te, i Pro da 14 e 16 pollici, avendo lo stesso processore M1X, avranno le stesse prestazioni.

Luca Lindholm

Cosa?

Luca Lindholm
Luca Lindholm

Notebook della Santech (Clevo ribattezzati), i più modulari.

Mr. G - No OIS no party

Beh diciamo che il Touch ID su iMac è una rottura di scatole perché se vuoi usare una tastiera di terze parti lo perdi.
Sul Macbook il problema non si pone perché la tastiera è integrata

Dayman

O la possibilità di collegare monitor esterni senza andare fuoco :D ?

Fandandi

Personalmente lo trovo un ottimo compromesso, e' un pochino piu' piccolo del 15,6 che si sente molto nella portabilita', ma allo stesso tempo lo spazio nel monitor e' sufficiente. Se pero' l'utilizzo e' quello di sbatterlo su una scrivania e non muoverlo quasi piu' meglio il 15,6.

ermo87

Su questo non ci piove, ma è un discorso che va oltre i mac

fabrynet

Sembra avranno le stesse performance 14 e 16” perché monteranno lo stesso SoC. La scelta è solo sulla diagonale del display.
14” se ti serve leggerezza e lo devi usare in mobilità, il 16” se lo usi prevalentemente a casa o comunque su postazione fissa.

ermo87

Sono stato troppo coinciso in effetti. Intendo in generale nell'ambito laptop, come misura standard più diffusa.
Mi ponevo questa domanda perché dovrei prenderne uno nuovo e sono tentato dai 14, anche se vedo che in molti casi non sono ancora supportati con configurazioni all'altezza

Ngamer

"A differenza dei modelli attuali, inoltre, sia la versione da 14 pollici che quella da 16 pollici potrebbero offrire esattamente le stesse prestazioni grazie all'adozione del chip "M1X".

volevate dire prestazioni doppie vero???

fabrynet

Cioè?

Aster

Lo mettiamo questo giro il modem lte-5g sul pro o no:)?!

I-lorenzo

spero che ci sia un rinnovo del design, almeno per lo schermo

ermo87

14 potrebbe diventare il nuovo 15,6?

biggggggggggggg

Quello perchè sono tirchi, l'imac è spesso 1.5 cm, ci entrava eccome.
Oppure, il punto è che su iMac è inutile: ti inquadra costantemente, come fai a fargli sapere che nel momento in cui ti ha riconosciuto volevi davvero sbloccare il PC? La soluzione migliore sarebbe premere un tasto per farglielo capire. Ma a quel punto basta un semplice sensore per le impronte.
E' vero che faceid è più sicuro, però non è neanche una mancanza così grave.

GeneralZod

Lo ha recensito anche Loprete?

fabrynet

Si ma non è stata detta la cosa più importante in questo articolo: una risoluzione di 3456x2234 e 3024x1964 permetterebbe un DPR di 2x e quindi una vera risoluzione "Retina", senza bisogno di scalare leggermente la risoluzione apparente come succede ora.

WauMau

OT: i vostri ipad mini 6 sono stati rubati dal corriere?? a daje lo ha recensito anche ciccio scurreggia channel .

tulipanonero1990

A meno che non riescano in qualche modo a integrarlo nella base, con una camera leggermente inclinata, come certi laptop avevano la webcam (scomoda) in basso, sotto la cerniera.

Mr. G - No OIS no party

Impossibile. I sensori non entrano nella cornice del display di un laptop, è troppo sottile.
Non l'hanno messo neanche su iMac dove non c'è il problema di spessore

Matteo

Face ID in arrivo? (finalmente)

Mr. G - No OIS no party

Nuovi aspect ratio... 15.4/10 al posto di 16/10

Il segreto dei MacBook Pro: potenzialmente le migliori Workstation Mobile sul mercato

Apple, i nuovi MacBook Pro rappresentano un importante cambio di rotta | Editoriale

Macbook Pro e Notch: niente Face ID ma su MacOS non vi darà fastidio come su iOS

Apple, MacBook Pro cambia faccia: 14 e 16 pollici, cornici sottili e notch | Prezzi e video