Acer a tutto Predator: nuovi notebook, desktop, monitor gaming e periferiche

27 Maggio 2021 20

Sono tante le novità in ambito gaming annunciate oggi da Acer in occasione della sua Global Press Conference annuale, sia per quanto riguarda i notebook, con i nuovi Predator Triton 500 SE e Predator Helios 500, sia i desktop, con Predator Orion 3000 e Acer Nitro 50. Arrivano anche nuove periferiche, un mouse gaming e un router CPE con tecnologia 5G, e i nuovi monitor Predator CG437K S, Predator X38 S e Predator X28, tutti certificati VESA Display HDR.

Non solo Predator oggi, per Acer: QUI trovate tutte le informazioni su Aspire Vero e i Chromebook, QUI su Swift X e ConceptD.

PREDATOR TRITON 500 SE

Predator Triton 500 SE, dove SE sta per “Special Edition” (PT516-51s), è un notebook da gaming sottile (solo 19.9 mm di spessore) con scocca in metallo e offre processori Intel Core i9 di 11esima generazione, scheda grafica NVIDIA GeForce RTX 3080 e la possibilità di installare fino a 64 GB di memoria RAM 3200 MHz DDR4. La batteria assicura fino a 12 ore di autonomia grazie anche alla tecnologia NVIDIA Advanced Optimus ed è possibile configurare SSD fino a 4TB PCIe Gen4 ad alta velocità.

Il display di Predator Triton 500 SE ha una diagonale da 16 pollici in 16:10 con un rapporto screen-to-body dell'87%. Possibile scegliere tre diverse opzioni per i pannelli: un LCD WQXGA a 165 Hz; un Mini LED WQXGA da 165 Hz con 1250 nit e copertura del 100% della gamma di colori sRGB; un IPS WQXGA a 240 Hz PolarBlack con un tempo di risposta di 3 ms e copertura del 100% della gamma di colori DCI-P3.

Per mantenere sempre sotto controllo le temperature, il Triton 500 SE utilizza il design Vortex Flow di Acer, dotato di un sistema di raffreddamento a tripla ventola, tra cui una ventola AeroBlade 3D di quinta generazione, cinque heat pipe dedicati per CPU e GPU, oltre a prese d'aria e di scarico che aspirano continuamente aria fredda espellendo quella calda.

Tramite il Control Center 2.0 è possibile gestire il Controller Ethernet Intel Killer E3100G e un chip wireless Intel Killer Wi-Fi 6 AX1650i che offre una migliore connessione con una minor latenza. Utilizzando PredatorSense è possibile impostare la velocità delle ventole (silenziosa, extreme o turbo) o effettuare un overclock della scheda grafica.

Lato connessioni, il Predator Triton 500 SE ha porte USB 3.2 di seconda generazione, due Thunderbolt 4 Type-C con supporto DisplayPort e un lettore di card SD 7.0.

PREDATOR HELIOS 500

Predator Helios 500 (PH517-52) è basato su processore Intel Core i9 di 11esima generazione con possibilità di overcklock, di una scheda video NVIDIA GeForce RTX 3080 e può essere dotato fino ad un massimo di 64 GB di memoria RAM DDR4 3200 MHz. Per lo storage sono presenti due SSD PCIe NVMe in RAID 0 e un HDD SATA.

Due le scelte per quanto riguarda il display da 17,3 pollici: un pannello 4K Mini-LED a 120 Hz con tecnologia AUO AmLED che supporta full-array local dimming o un FHD a 360 Hz di AUO con tempo di risposta di 3 ms.

Per la gestione delle temperature, Predator Helios 500 integra Acer PowerGem, una tecnologia realizzata da un polimero in lega metallica che si trova sulla parte superiore della CPU e serve a distribuire il calore generato in tutto il dispositivo. Acer Vortex Flow, inoltre, sfrutta due ventole - inclusa una AeroBlade 3D di quinta generazione - per reindirizzare il flusso d'aria fresca verso componenti critici.

I tasti WASD Racing di Acer o i tasti MagForce, che dispongono di interruttori meccanici MagTek, offrono una migliore esperienza di pressione, simile a quella di un joystick. Non manca, inoltre, la possibilità di personalizzare le barre luminose tramite la retroilluminazione RGB di ogni singolo tasto, grazie al software PredatorSense che abilita l'illuminazione Predator Pulsar.

Lato connettività, Predator Helios 500 offre una HDMI 2.1, una mini-DP 1.4, due USB Type-C Thunderbolt 4, tre porte USB 3.2 Gen2 con supporto alla ricarica offline, e una porta RJ45. Presente anche un controller Ethernet Intel Killer E3100G e un Intel Killer Wi-Fi 6 AX1650i. Il Control Center 2.0 garantisce una migliore connettività e una bassa latenza. L'audio, infine, offre sia il DTS: X Ultra che il suono surround simulato 3D.

PREDATOR ORION 3000

Predator Orion 3000 (P03-630) utilizza processori Intel Core i7 di 11esima generazione, fino a 64 GB di memoria RAM DDR4 a 3200 Hz, fino a 2 TB di SSD PCIe NVMe ( 1TB x2) e fino a 6 TB HDD (3TB x2). La scheda video NVIDIA GeForce RTX 3070 è basata su Ampere, l'architettura NVIDIA RTX di seconda generazione, dotate di nuovi Ray Tracing Core, Core Tensor, multiprocessori di streaming e memoria G6 ad alta velocità.

Il sistema di raffreddamento utilizza delle ventole FrostBlade da 92x92 mm, realizzate su misura, che offrono sia una pressione statica di alto livello che una migliore circolazione dell'aria. Le ventole sono illuminate da 4 LED RGB che possono essere personalizzati tramite PredatorSense.

Lato connettività, troviamo una Intel Killer E2600 con tecnologia Wi-Fi 6 e funzionalità MU-MIMO, porte USB 3.2 di seconda generazione - sia di tipo A che di tipo C - e un chip audio DTS:X Ultra. In opzione, Predator Orion 3000 può essere dotato di un vetro temperato laterale.

NITRO 50

Acer Nitro 50 ha un case nero-metal ed è disponibile in due versioni, sia con processore AMD Ryzen 9 5900 Series (N50-120) che Intel Core i7 di 11esima generazione (N50-620). Entrambi sono supportati da una scheda grafica NVIDIA GeForce RTX 3060 Ti e possono avere fino a 64GB di memoria RAM DDR4 dual channel a 3200 MHz e fino a 6GB di HDD SATA 3 grazie a due slot da 3.5” e slot M.2 2280 PCIe NVMe SSD.

Entrambi offrono connessione wireless 802.11ax/ac/a/b/g/n, Wi-Fi 6, porta Ethernet Dragon LAN 1G e numerose porte USB 3.2 Gen 2 di tipo C e di Tipo A. Nitro 50, inoltre, può essere dotato di un pad wireless integrato per la ricarica rapida di smartphone che supportano lo standard.

L’audio è affidato al DTS:X e non mancano le ventole FrostBlade per il raffreddamento del sistema con il software NitroSense che permette di monitorare costantemente le temperature del processore e della scheda grafica, oltre ad impostare la velocità di rotazione delle ventole e molte altre funzioni.

MONITOR PREDATOR

Predator CG437K S è un monitor gaming da 42,5 pollici certificato NVIDIA G-SYNC con una risoluzione UHD da 3840x2160 pixel, un refresh rate da 144Hz, certificazione VESA Display HDR 1000 e un tempo di risposta VRB di 1 ms. Sono presenti due porte HDMI 2.1 ed è supportata la piena compatibilità 4K a 144Hz VRR utilizzando un solo cavo.

L'hub USB offre una porta di tipo B, una coppia di porte 2.0, 3.0 e una porta USB di tipo C (PD30W). Uno switch KVM integrato semplifica il passaggio frequente da un PC all’altro. Il pannello offre un elevato local-dimming, una luminosità massima di 1.000 nit, Delta E <1 e la copertura del 90% della gamma di colori DCI-P3.

Predator CG437K S integra una striscia LED RGB sincronizzabile con i contenuti multimediali. Acer ColorSense, inoltre, regola la temperatura del colore sullo schermo, Acer LightSense rileva l'illuminazione ambientale e regola di conseguenza le impostazioni di luminosità del monitor e Acer ProxiSense riattiva automaticamente il monitor quando rileva la presenza dell’utente o lo attenua quando non è di fronte ad esso.


Predator X38 S è un monitor IPS Agile-Splendor da 37,5 pollici con un raggio di curvatura 2300R, risoluzione UWQHD+ da 3840x1600 pixel, una gamma colori DCI-P3 fino al 98%, Delta E<2 e certificazione VESA DisplayHDR 600. Il refresh rate è di 175 Hz (con overclock), il tempo di risposta di 0,3 ms.

Sono presenti otto modalità di visualizzazione preimpostate, tutte personalizzabili, mentre Acer LightSense e Acer ColorSense offrono regolazioni automatiche della luminosità dello schermo e della temperatura del colore in base all'ambiente.

Grazie alla modalità Esports di NVIDIA G-SYNC viene garantita una minore latenza, aumentati i livelli di nero e ottimizzati i livelli di gamma. NVIDIA Reflex Latency Analyzer consente di misurare la latenza del sistema rilevando i clic provenienti dal mouse e misurando il tempo necessario affinché i pixel cambino velocemente sullo schermo. NVIDIA G-SYNC ULTIMATE, infine, consente un gameplay fluido e veloce eliminando il tearing dello schermo, riducendo al minimo lo stutter del display e l’input lag.

Predator X28 è un monitor da 28 pollici con risoluzione UHD (3840x2160) con un profilo sottile e cornici ridotte. Il display ha un pannello IPS Agile-Splendor certificato VESA Display HDR400 con refresh rate di 155Hz (con overclock) e un tempo di risposta da "G to G" di 1 ms. Non mancano NVIDIA G-SYNC, G-SYNC Esports e NVIDIA Reflex Latency Analyzer.

Acer LightSense e Acer ColorSense offrono regolazioni automatiche della luminosità dello schermo e della temperatura del colore in base all'ambiente. Acer ProxiSense riattiva automaticamente il monitor quando rileva la presenza dell’utente o lo attenua quando non è di fronte ad esso. La tecnologia BlueLightShield Pro, infine, ottimizza l’emissione della luce blu mantenendo la precisione del colore Delta E <1. Predator X28 è anche certificato TÜV Rheinland Eyesafe.

PREDATOR CONNECT 5G

Predator Connect X5 5G CPE è il primo router 5G al mondo compatibile Intel Killer ed è in grado di fornire connettività 5G fino a 4,7 Gbps ed un veloce throughput grazie alla porta dedicata GAME. Possono essere connessi fino a 256 dispositivi grazie al Wi-Fi 6 e il software Intel Killer Control Center consente di ottimizzare velocità e priorità di rete.

Intel Killer Prioritization Engine può rilevare e ottimizzare automaticamente le impostazioni di priorità per molti giochi, Predator Connection Manager consente di monitorare e regolare il proprio utilizzo dei dati 5G in base alle proprie esigenze di gioco e di uso dei media. Trend Micro Home Network Security, inoltre, fornisce una maggiore sicurezza proteggendo privacy e dati degli utenti.

Predator Connect X5 5G CPE ha un processore ARM Cortex quad-core da 2GHz con 1 GB di memoria RAM DDR4 e 1 GB di memoria flash. Oltre alla porta dedicata LAN GAME, sono presenti una porta LAN standard, una porta WAN, una porta USB, uno slot per le SIM, un set per antenna Main e Div TS-9 e un pulsante WPS.


Predator Connect D5 5G Dongle offre le potenzialità di Intel Killer tramite una porta USB 3.1 Type-C che, oltre a fornire velocità 5G, permettere a un computer di essere utilizzato come un hotspot Wi-Fi 5G. Il dongle modula automaticamente la larghezza di banda riducendo la latenza e il sistema di raffreddamento attivo integrato garantisce sempre elevate prestazioni.

Tramite Predator Connection Manager è possibile monitorare le connessioni di rete e modificare il throughput in base. Il dongle, inoltre, può essere utilizzato con Intel Killer DoubleShot Pro per una doppia connettività.

MOUSE CESTUS 335

Predator Cestus 335 è un mouse da gaming ergonomico con sensore PixArt 3370 e frequenza di polling di 2.000 Hz che consentono sempre un'elevata precisione. Il mouse ha una codifica a colori di cinque livelli dei DPI con un valore massimo di 19.000 DPI.

Il mouse ha una rotella di scorrimento e 10 tasti programmabili che possono essere pre-impostati su cinque profili differenti grazie all’applicazione QuarterMaster.


PREZZI E DISPONIBILITÀ
  • Predator Triton 500 SE (PT516-51s) sarà disponibile in Italia a luglio con prezzi a partire da 1.999 euro.
  • Predator Helios 500 (PH517-52) sarà disponibile in Italia a giugno con prezzi a partire da 2.499 euro.
  • Predator Orion 3000 (P03-630) sarà disponibile in Italia da settembre con prezzi a partire da 949 euro.
  • Acer Nitro 50 (N50-620) sarà disponibile in Italia da agosto con prezzi a partire da 799 euro.
  • Il monitor Predator CG437K S sarà disponibile in Italia a novembre con prezzi a partire da 1.599 euro.
  • Il monitor Predator X38 S sarà disponibile in Italia a settembre con prezzi a partire da 2.199 euro.
  • Il monitor Predator X28 sarà disponibile in Italia ad agosto con prezzi a partire da 1.199 euro.
  • Il mouse gaming Predator Cestus 335 (PMW120) sarà disponibile in Italia a luglio con prezzi a partire da 79 euro.

Al momento non ci sono informazioni su prezzo e disponibilità del Predator Connect X5 5G CPE e del Predator Connect D5 5G Dongle.


20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
sk0rpi0n

Perché altrimenti appena leggi il primo prezzo chiudi l'articolo...

bernardste

Grazie

Albus

Ma perchè, ultimamente, negli articoli riportate i prezzi raggruppati alla fine e non appena sotto alla descrizione del prodotto come prima? A me sembra molto più "scomodo" e confusionario così...

gp

è inutile generalizzare, ma ci sono modelli meglio riusciti di dell, lenovo o macbook

Oxyde33

Fai i nomi.

Dalle ultime cose che mi hanno raccontato ieri le mie fonti, ti assicuro affidabili, OGGI i componenti ( escluso scheda video ) li trovi a prezzi tutto sommato normali.
Questo se vuoi farti il pc da solo, nel senso di assemblarlo per conto tuo.
Le ultime cose che so è solo che le CPU Zen 3 di AMD li trovi, i cui i prezzi sono anche in calo. Le CPU Intel tutto sommato le trovi a prezzi normali per quanto riguarda l'11° gen.
Le memorie stanno salendo di prezzo, quindi prima le compri meglio è.
Case, SSD/HDD e PSU si trovano tranquillamente.

Le schede video invece sono tutto un altro paio di maniche, ma stanno scendendo anche loro di prezzo. Ma solo quando la produzione sarà incrementata, le troverai a prezzi 'normali'. Questo forse nel 2022.

Attualmente invece per i preassemblati, li trovi sostanzialmente a prezzi 'normali' con a bordo tutto quello che ti serve, compresa scheda video discreta. Questo perchè i rivenditori tendono a vendere ai grandi assemblatori e non ai piccoli o al commercio al minuto.

Spero di essere stato chiaro nel mio pippone.
;)

gp

Molto meglio di altri che, sono tutto nome...

Lello Splendor

ecco bravo.

Oxyde33

Cosi' ti conosco di persona!

Lello Splendor

Ah bene, io lo devo prenotare ancora, poi vado in ferie da giugno.
Vai al bagnomaria...

Oxyde33

Io ho prenotato le ferie ma il vaccino lo faccio DOPO quando torno!

Lello Splendor

Ormai i clementoni oni oni sotto gli ombrelloni oni oni...

Oxyde33

Vedi che l'hai capita al volo!

Lello Splendor

Clem clem!

Oxyde33

Clev Clev.

Lello Splendor

Acer non e' decente! LOL

Oxyde33

Dall'articolo ACER sembra quasi una marca decente LOL

Aster

Secondo me per qualità prezzo ti conviene un clevo e i suoi rebrand

TheChange

Un consiglio? Prendi un Legion 5 Pro e passa la paura!;)

bernardste

Con il mercato PC che ha costi esorbitanti (schede video) quanto può convenire acquistare un prodotto simile, e quale può essere la soglia oltre il quale il gioco non vale la candela?
E' indubbio che (sapendoci fare) costruirsi il proprio PC ha tutto un altro spessore soprattutto per i componenti,ma se vado a spendere il doppio...anche no.
Per cui,per configurazioni simili,non essendo esperto, fino a quanto è "sensato" prendere in considerazione un preassemblato?
Ringrazio in anticipo chi vorrà perdere anche solo un minuto per rispondermi.

Recensione LG Gram 16" 2021: il portatile che cercavo

Acer annuncia Swift X e rinnova i notebook ConceptD | Anteprima video

Samsung Galaxy Book Pro 360: le nostre prime impressioni

Samsung Galaxy Book e Galaxy Book Pro ufficiali: leggeri e veloci