Lenovo rinnova la lineup di Chromebook e portatili Windows per la DAD

24 Marzo 2021 42

Lenovo ha rinnovato la sua gamma di prodotti dedicati al mondo dell'istruzione, con particolare attenzione al tema della didattica a distanza. Si tratta di un corposo aggiornamento del suo catalogo che va ad interessare sia i laptop appartenenti al segmento Windows e Chromebook, sia i monitor ThinkVision, passando per gli accessori e tantissime altre soluzioni innovative. Andiamo a dare uno sguardo alle principali novità.

NUOVI CHROMEBOOK E LAPTOP WINDOWS

Cominciamo dal segmento laptop, dove Lenovo ha introdotto i nuovi modelli Lenovo 14e/w di seconda generazione e Lenovo 100/300/500e/w di terza generazione. Come si può notare, entrambe le famiglie di prodotti vengono proposte sia in versione e che in versione w, a differenziare il sistema operativo adottato. Sui modelli e troviamo Chrome OS, mentre quelli w sono equipaggiati con Windows 10. Le differenze riguardano esclusivamente l'OS, dal momento che i prezzi di ogni singola variante risultano identici, così come caratteristiche e dimensioni.

Tutti i modelli presentati hanno un set di caratteristiche in comune che Lenovo ritiene indispensabili per l'utilizzo come prodotti dedicati al settore dell'educazione, tra cui un elevato grado di resistenza garantito dalla certificazione militare MIL-SPEC 801H, ottenuta anche attraverso l'adozione di cerniere e porte rinforzate, bordi gommati per attutire gli impatti da caduta, una migliore resistenza alla penetrazione dei liquidi e pannelli Gorilla Glass più resistenti. Tra le altre caratteristiche comuni a tutti troviamo:

  • porte USB Type-C che consentono il collegamento rapido ad accessori, monitor e dock
  • ricarica rapida dell'80% in un'ora
  • porta HDMI per il collegamento a monitor esterni aggiuntivi
  • webcam con possibilità di essere oscurata tramite un carrellino dedicato

Oltre a ciò, alcuni modelli basati su processori Intel possono offrire la connettività di tipo Wi-Fi 6 (opzionale), mentre su un numero più ristretto di dispositivi è possibile scegliere l'integrazione della connettività 4G LTE.

Lenovo 500w

Per quanto riguarda la serie Lenovo 100 e 300, troviamo il processore AMD 3015e sulle versioni Windows, mentre quelle con Chrome OS adottato processori AMD ottimizzati per l'utilizzo sui Chromebook (non viene detto quali, probabilmente si tratta dei chip rilasciati lo scorso settembre). Tutti sono dotati di 4GB di RAM DDR4 (1.600MHz), mentre variano i tagli di memoria: 128GB per entrambe le versioni Windows, 32GB su Lenovo 100e e 64GB su Lenovo 300e.

Su tutti troviamo uno schermo da 11,6" HD touch, design convertibile 2 in 1, batteria da 10 ore di autonomia dichiarata, possibilità di configurare la connettività LTE sui Chromebook e webcam 720p. I modelli 300e e 300w integrano anche una fotocamera esterna da 5 MegaPixel.

Lenovo 500e e 500w, invece, mantengono tutte le caratteristiche dei rispettivi modelli 300e/w e le arricchiscono con 8GB di memoria RAM LPDDR4x e il passaggio ai processori Intel Celeron N5100 (Chromebook) e Intel Pentium N6000 (Windows). Segnaliamo che tutti i modelli condividono le stesse linee di design e la distinzione tra modelli e e w è data dall'utilizzo di una finitura in plastica blu per questi ultimi, mentre quelli e utilizzano quella grigia.

Lenovo 14w

Caratteristiche simili anche per i Lenovo 14e/w, che perdono la possibilità di ribaltare completamente lo schermo (si apre sino a 180°) e guadagnano un pannello HD da 14", con la possibilità di arrivare sino al FullHD e - sempre in maniera opzionale - di sceglierne uno touch. La RAM passa a 8GB DDR4 su entrambi, mentre la dotazione di memoria è di tipo eMMC da 64GB sul modello e, mentre quello w può contare su due tagli di SSD M.2 da 128 e 256GB. Resta invariata l'autonomia dichiarata di 10 ore (57Wh) e manca la fotocamera esterna da 5 MegaPixel.

I nuovi portatili Lenovo arriveranno tra maggio e giugno ai seguenti prezzi (in dollari):

  • Lenovo 14e/w, da maggio a partire da 334$
  • Lenovo 100e/w, da maggio (e)/giugno (w) a partire da 299$
  • Lenovo 300e/w, da maggio a partire da 359$
  • Lenovo 500e/w, da maggio (e)/giugno (w) a partire da 429$
  • Custodia Tergus Case per Lenovo 100 e 300/500 da maggio a 19,99$
THINKVISION T24T

Assieme alla rinnovata gamma di portatili arriva anche un nuovo monitor ThinkVision che integra funzionalità touch grazie a 2.880 sensori dedicati al rilevamento del tocco. Si tratta del ThinkVision T24t, dotato di un pannello IPS FullHD da 23,8" WLED, con frequenza d'aggiornamento a 60Hz, 300 nit di luminosità e una vastissima dotazione per quanto riguarda la connettività.

Il nuovo ThinkVision T24t, infatti, può essere collegato direttamente dalla porta USB 3.2 Gen 1 in formato Type-C, che può fornire alimentazione sino a 75W al portatile connesso. A questa si affiancano altre 4 porte USB 3.2 tradizionali per l'utilizzo del monitor come hub, oltre ai più classici connettori HDMI 1.4 e Display Port 1.2.

Non mancano le certificazione Eyesafe e TÜV Rheinland Eye Comfort per quanto riguarda la riduzione della luce blu emessa grazie alla modalità Natural Low Blue Light. Il monitor arriverà sul mercato entro il secondo trimestre del 2021 al prezzo di 459 dollari.

ACCESSORI PER IL SETTORE EDUCATION

Non mancano anche tanti accessori che vanno a completare la dotazione di accessori utili per la fruizione della DAD. Tra questi troviamo:

  • Cuffie Lenovo 100 Stereo USB (27,99$)
  • Lenovo FHD Webcam - una webcam CMOS 1080p (44,99$)
  • Lenovo Essential Mouse - disponibile in bianco e nero adatto a destrorsi e mancini, con sensore sino a 1600 DPI (14,99$)
PROPOSTE INNOVATIVE

Concludiamo dando uno sguardo alle proposte innovative di Lenovo per quanto riguarda il tema dell'istruzione, come ad esempio il programma Lenovo VR Classroom 2, che permette di utilizzare il visore Lenovo Mirage VR S3 per effettuare delle vere e proprie lezioni in realtà virtuale, dotando docenti e alunni di tutto il necessario per affrontare l'apprendimento in maniera del tutto nuova.

Non manca anche un cenno al mondo degli eSport e al connubio con quello dell'istruzione, attraverso un programma di apprendimento che utilizza le classiche meccaniche di gamification per aumentare il coinvolgimento e sviluppare le capacità di lavoro di gruppo e di pensiero strategico.


42

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Six

Molto strana la cosa delle app. Mi viene da pensare che sia legato al processore 7c, magari poco ottimizzato, benchmark a parte. Poi non so come funziona chrome os, se deve essere ottimizzato dal produttore, come su android, oppure è tipo windows.

Roberto Giuffrè

No, non puoi espanderli. Io tengo su una nano pendrive USB da 64GB, ma ho anche un nano lettore microSD ed una flash da 128GB. Li riempi di tutti gli archivi di ciò che ti serve e che usi meno di frequente.

Riguardo alle app Android funzionano benone. Ma ti dico subito che il 311 con schermo HD è più prestante specie con giochi pesanti.
Renderizzare fullHD rispetto all'HD costa in termini di potenza.
E giochi pesanti e pieni di oggetti laggano sul 513 e non sul 311 dove sono molto fluidi.
Come metro di paragone uso il gioco 8 Ball Pool, che sullo schermo HD del 311 con MT8183 è più veloce che con questa GPU Adreno con la quale lagga vistosamente. Ma ho visto che quel gioco lagga anche su smartphone non recentissimi.
Angry Birds 2 è perfetto sul 311 e qualche lag qua e la sul 513.

Altro discorso navigazione e velocità con le applicazioni. Lo Snapdragon 7c ha velocità doppia dell'MT8183.

Invece per lavoro ho scoperto una figata eccezionale...

Io ho comprato uno schermo portatile touch fullHD da 15,6" per usarlo con la Nintendo Swtich di mio figlio quando siamo fuori e che alimento con un grosso power bank da 20.000mAh.

Connesso alla porta USB-C del 513, hai una eccezionale workstation dual monitor fullHD e dual touch, perché supporta il touch perfettamente via USB-C.

Un monitor touch è eccezionale anche con un Chromebox. Su Aliexpress trovi monitor touch da 11,6", 13,3", 15,6" e 17,3".

Altra chicca è la penna. Il display fullHD del 513 è molto bello e funziona sia con penne passive che attive. E con i programmi di grafica è molto bello da usare perché lo chiudi ed hai un tablettone da 13,3" per fare grafica.

Six

Peccato per i 64gb emmc. Sono espandibili? Con le app android come si comporta?

Roberto Giuffrè

Mediatek ha quasi pronte due CPU che sono avanti anche agli Snapdragon 7c e 8cx. Sono MT8192 ed MT8195. Li vedrai sui prodotti di fine anno ed inizio prossimo.

max76

Esatto, niente successore del Duet, che comunque è molto ricercato (anche io lo posseggo e mi ci trovo benissimo).... evidentemente devono finire le scorte e se ne riparla a fine anno con il rinnovamento della sezione tablet..

Roberto Giuffrè

Quelli col nuovo chip MT8196 ed MT8192 se ne parla forse a fine anno o inizio del prossimo.

Six

Sto ancora aspettando un tablet 2in1 con arm. C'è un asus all'orizzonte ma sempre con 4gb/mtk 8183.

Roberto Giuffrè

Eccolo che lo sto testando.
Tastiera ottima, ma non a livello dell'HP x360.
Ottimo il trackpad rivestito in Gorilla Glass. Come anche lo schermo che però rispetto al fratellino 311 non riporta la dicitura Antimicrobial.
Quando è antimicrobial ha una miscela con polvere d'argento che rilasciando ioni disinfetta il vetro da organismi monocellulari.

Scocca in alluminio contro quella in plastica del 311.

Lo schermo qui è fullHD il 311 ha HD.

Però ancora è troppo presto per giudicarne le prestazioni. Nonostante tutto il comparto CPU sia il doppio più veloce dell'MT8183 del 311, ed ho appena fatto un Geekbench, che trovi nel database online con Google Trogdor, qui ci sono ancora troppi lag rispetto al fratellino, e spero sia solo il primo periodo di utilizzo e stia facendo ancora attività ed indicizzazioni in background perché vedo la CPU sempre alta nel task manager.

Il piccolino 311 è più performante come risposta dell'interfaccia.

Comunque sono solo prime impressioni, a sole 3 ore di vita.
Farò sapere man mano che lo uso...

Peso 1.170gr e ingombri poco più di 11,6".

Roberto Giuffrè

L'Acer Spin 513 Chromebook costa 459 Euro su Amazon in versione 4GB/64GB.
L'8GB/64GB lo compri solo sull'Acer Store e costa la bellezza di 599 Euro!

Mi sono pentito, ma volevo a tutti i costi quel prodotto, perché mi trovo troppo bene a lavorare coi Chromebook, perché non hanno problemi e ci fai un sacco di cose, compreso tutto il parco software del Play Store.

Proprio ieri ho dato a mio figlio una penna per il Lenovo Duet ed installato un paio di app per disegnare con la penna. E si sta facendo il corso base di fumetto comico.
Il fatto è che con il convertibile, che ho io, posso fare lo stesso.

Six

Quanto l'hai pagato?
Cmq allora aspettiamo una tua recensione.

Roberto Giuffrè

Mi arriva domani il Chromebook con Snapdragon 7c, la versione da 8GB di ram.

Ed ho anche il Chromebook Spin 311 con MT8183. E va benissimo! In multicore è il doppio più veloce del Celeron N4000.
Ed il 7c è il doppio più veloce dell'MT8183, 4x il Celeron N4000.

ARM da tutto quello che serve alla maggior parte degli utenti di un notebook, ma con un'autonomia eccezionale. Come il mio MT8183, lo carico una volta al giorno o ogni due giorni, perché ho oltre 15h di autonomia.

FuckingIdUser

Sad you.
Sad me.

:(

Six

In amazzonia in Italia è già disponibile l'acer arm, versione con 4gb di ram.
Inoltre è uscito/stato annunciato la versione successiva dello snap 7c.

Tantalio

Sad me :(

Black_Codec

Anche Google non sta spingendo chromeos su arm ma molto più su x86, problemi con i driver forse? Chissà. ..

ziovax

Teams, Webex e Discord funzionano via browser e app android, zoom via browser e app chromebook.
Funzionano bene e non sono pesanti come i programmi win32, forse giusto Teams ha un client migliore su Windows.
Zoom perde molte delle funzionalità rispetto alla controparte win32, ma c'è tutto quello che serve e lo stream è molto più stabile.

ziovax

Io dico 499€ minimo.
Dopo lo scempio che hanno fatto col flex 5 (409$ in usa, 599€ da noi) da lenovo mi aspetto di tutto.

Aster

Sono qui a prendere polvere da 13 mesi(; https://uploads.disquscdn.c...

Aster

A dire il vero dovrebbe essere il contrario ,se usi office 365 Microsoft spinge per teams,alcune aziende (anche noi) abbiamo le aule di videoconferenza con cisco ma non usiamo cisco WebEx;)solo proximity per il collegamento senza fili.Invece dalla mia fidanzata usano Cisco WebEx da sempre e nessuna sala!

ondaflex

è il controsenso di chrome os, almeno in Italia: economico solo perchè te lo danno su hardware da fondo di magazzino

Marco Bartucci

Ci saranno accordi particolari, lo scorso anno viaggiava tutto su Teams.
Immagino abbiano fatto un contratto per cablare con sistemi Audio/Video Cisco tutte le aule e quindi aver sposato anche il loro software.
Tanti tanti soldi sicuramente

Aster

Noi lo usiamo e anche molte altre aziende ma nelle università non ha senso, quando ci sono progetti open e gratis o creati proprio dalle università

DangerNet

Si, ce li vedo proprio i genitori che comprano portatili di 5 anni fa e li ricarozzano in autonomia!

Non stiamo parlando di target smanettone ma dei genitori che vanno al mediaworld e chiedono un device per la DAD.

DangerNet

Eh ma si sa che alla PA italiana gli piace buttare via i soldi per cose inutili. Webex è una di quelle :D

Aster

Per i studenti?! Strano mai sentito neanche negli Stati Uniti, anche perché come dicevo costa! Comunque DAD vuol dire fino alla maturità;)

Marco Bartucci

Il Politecnico di Milano ad esempio.
Però capisco che se frequenti un università del genere non ti presenti certo con un laptop chrome os

FuckingIdUser

sono prezzi americani, quindi devi aggiungere l'iva.
Da noi lo venderanno a 450€.

NaXter24R

Gli i3 mobile son solo dual core. Il problema è che dovrebbero scendere ulteriormente di prezzo. 300 sarebbe quello giusto. Solo che rimangono sempre sopra. Col nuovo, sotto ai 600€ è tutto da lasciare sullo scaffale purtroppo.

Tantalio

Il 14e a 334€ non mi sembra per nulla male (personalmente ne aprezzo sia il design che la certificazione militare di resistenza)

broncos

Puoi usare sia le versioni web che installare le app dal playstore.

makeka94

Hai ragione, però tieni conto che un i7 di quarta gen va più o meno come un i3 di 10/11° gen, ma consuma il triplo.
la 960m invece non è troppo distante dalle migliori integrate mobile, che comunque vincerebbe sui consumi. Non so effettivamente se valga la pena a 450, poi ognuno però fa le sue considerazioni

Aster

perche non dovrebbe girare teams e zoom?!hanno playstore,chi usa cisco webex a parte le aziende?!e una suite che costa un sacco di soldi:)

21cole

soprattutto se si parla di bambini. Ma tanto i pannelli fanno pietà anche sui dispositivi da 1000 euro, è già tanto se faranno 230 nit

NaXter24R

Io vedo dei portatili usati, tipo quello che avevo io (lenovo y50-70, con i7 quad e gtx 960m) e sui 450 si trovano, e siamo in un brutto periodo. Almeno una cosa del genere la sfrutti anche per altro, penso magari al ragazzo che usa anche qualche programma, dal cad o altro, e lo rivendi anche in maniera degna.

Fabio. Tv

Con gli stessi soldi ho preso 2 portatili di 5 anni fa, ci ho installato un ssd da 20€ e cloudready, vanno un missile

Roberto Giuffrè

Nessun Chromebook ARM a parte il Duet che c'è da un po'.
Peccato!
Anche perché lo Snapdragon 7c è più potente del Pentium Silver N5030 ed è un'ottima CPU per queste applicazioni.

L'unica cosa interessante lo schermo touch da 24".

E niente i Chromebook li fanno meglio Acer ed HP, e tra poco anche Asus arriva con qualcosa di nuovo.

Marco Bartucci

Ma toglietemi una curiosità, questi sono prodotti realizzati per la DAD e ok.
Ma la DAD esclusivamente della suite google o sbaglio ?

Ci girano i vari microsoft teams, cisco webex, zoom, discord ecc ?
E quando dico ci girano non intendo la versione browser sempre scadente in termini di prestazioni...

NaXter24R

Lo schermo è un problema non da poco. Quando si sta davanti ad uno schermo per tanto tempo, la qualità passa sopra a tutto

21cole

un dual core 4 thread va decisamente bene per la dad. il pannello mi preoccupa sicuramente di più

Daniel

Povero bimbo.

JakoDel

E pensare che in genere i chromebook hanno ottimi prezzi, questi sono quasi spazzatura

NaXter24R
Lenovo ritiene indispensabili per l'utilizzo come prodotti dedicati al settore dell'educazione, tra cui un elevato grado di resistenza garantito dalla certificazione militare MIL-SPEC 801H


Poi 4gb di ram, 2C/4T, nessuna indicazione sulla risoluzione e 300$... ChromeOS va benissimo per la DAD, ma quesot è uno sperpero di soldi sinceramente.

Recensione Xiaomi Mi 11 Lite 4G e 5G: gemelli (forse) diversi

Snapdragon 888 vs Exynos 2100: qual è il migliore?

Recensione Nubia Red Magic 6: la scheda tecnica non basta

Samsung Galaxy A52 4G vs Realme 8 Pro vs Redmi Note 10 Pro: confronto a 360°