Adobe Premiere Pro diventerà più veloce grazie alla codifica video con GPU

20 Maggio 2020 105

L'anno scorso, come molti ricorderanno, Adobe riuscì a portare Photoshop su iPad in versione completa, seppur con qualche mese di ritardo rispetto a quanto annunciato inizialmente. E se l'analoga versione di Illustrator per iPad è in arrivo, è anche vero che, passando sul versante dei personal computer, molti attendevano con ansia l'ottimizzazione di Premiere Pro su PC Desktop.

A quanto pare, le aspettative dei professionisti sono state finalmente esaudite: con il prossimo aggiornamento, che velocizzerà la codifica video grazie all'accelerazione hardware delle GPU Nvidia e AMD, Premiere Pro promette di diventare un fulmine, sperando di riuscire a riconquistare anche coloro che magari nel frattempo erano passati ad alternative Apple o al valido DaVinci Resolve di Blackmagic.

Tornando all'aggiornamento di Premiere Pro, la nuova funzionalità è nata da una stretta collaborazione con Nvidia e sarà possibile sfruttare la potenza delle GPU per esportare filmati ad alta risoluzione 5 volte più velocemente che utilizzando solo la CPU. Con l'update verranno velocizzati i tempi di esportazione dei video H.264 e H.265 e si otterranno miglioramenti anche su Adobe Media Encoder, After Effects e Audition.


I test condotti da Adobe hanno evidenziato come la codifica di filmati 4k sia passata da 11 minuti e 43 secondi con il solo utilizzo del processore Intel i9 9750H a 4 minuti e 45 secondi con l'impiego anche della GeForce RTX 2060. Si tratta in questo caso di una scheda video di fascia media, quindi è possibile supporre che con un hardware più prestante, come una RTX 2080 Ti, si possano ottenere delle velocità di rendering ancora più elevate.

Nonostante queste nuove funzioni siano state sviluppate e testate a partire da componenti Nvidia, sarà possibile sfruttare tale accelerazione anche con schede AMD. La versione 14.2 beta permette già di fruire delle migliorie, che presto arriveranno anche sul canale di rilascio stabile. L'aggiornamento introduce inoltre il supporto al codec Apple ProRes RAW nativo, sia su Premiere sia su After Effect, e ciò permetterà agli utenti Windows di editare i file Raw senza doverli prima decodificare.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Emarevolution a 462 euro oppure da Amazon a 546 euro.

105

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Simone Dalmonte

Beh, da almeno un paio di anni le novità sono fuffa sbandierata per chissà cosa, quando all atto pratico cambiano le virgole se va bene. Sia nei computer che nei telefoni. Questa è una novità che stravolgera' l esperienza utente e la produttività!

Luchino

Diciamo di si :D

Luchino

Allora sicuramente c'è qualcosa che non va nel sistema.

Piergiorgio Delle Noci

I7 7820 3.6ghz 8 core
Nvidia Gxt 1080 8gb
64 gb ram
2 ssd da 1 tera l'uno

Luchino

Premiere è un po' pesantuccio, non è ottimizzato perfettamente, anche se con le ultime versioni stanno ottimizzando il motore, la gestione degli script, ecc. Ci sono software più ottimizzati, altri meno, come Premiere e Media Composer. Il problema è che molti "ragazzini" si lamentano di Premiere e poi non hanno macchine adatte per il montaggio video.

Luchino

Che computer hai?

Piergiorgio Delle Noci

figo, ho installato ieri la nuova versione e per esporatre 10 secondi con after effects ci sta mettendo 25 minuti...

NaXter24R

Non ha certificati perchè mi piace assemblarmi la roba da me e non sono uno studio di Hollywood, ma comunque è tutto compatibile. Non sto dicendo che mi crasha di continuo, il miglioramento l'ho notato, ma comunque, crasha. Ho avuto modo di provare FCX per 6 mesi e non ho mai avuto un problema. Quello lo vedi che è un programma ben ottimizzato, Premiere non è a quel livello.

Luchino

La tua macchina funziona bene? È assemblata e compatibile con Premiere Pro?

NaXter24R

Guarda il risultato finale non cambia, Premiere, AVID, FCX, DaVinci, fanno tutti la stessa cosa, ogni sw ha i suoi pro e contro ma nel complesso, lo scopo finale lo raggiungono tutti.
Per chi lavora, avere un workflow decente è la base. Se uno è abituato con Premiere, difficilmente il passaggio ad un altro sw è indolore, perchè devi cambiare il workflow e adattarti a quello del nuovo sw, oltre a vari comandi, impostazioni e altro.
Poi, è chiaro che serve una macchina decente dietro, ma quello lo do anche per scontato visto che parliamo di gente che ci lavora. Il punto è che Premiere, come tutta la suite Adobe, non è ottimizzato. Ma non è una loro colpa, pourtroppo girando un po ovunque e su vari hw (e su due OS) questo è lo scotto da pagare. Stanno iniziando ora a darci una sistemata, e finalmente direi.

Riguardo al sw piratato, io, come molti credo, ho iniziato col sw piratato, e mai un problema. La differenza è che ora divento una bestia se crasha perchè li pago.

Davide

Nvenc >>> VCE

Luchino

Però i professionisti si affidano ai software che gli permettono di portare sullo schermo ciò che pensano e immaginano. Non può un professionista utilizzare un software se questo non corrisponde alle proprie esigenze e soprattutto se il software è instabile. Un professionista ha bisogno di stabilità, di sicurezza. Tutto sta nel fatto che chi vuole utilizzare un software come Premiere deve farsi aiutare da uno di mestiere e assemblare una macchina che soddisfi i requisiti. Ho conosciuto persone che si lamentavano che Premiere non permette di lavorare in HD. Poi il problema era che il suo software era craccato.

darthrevanri

Si sono sul telefono tra una risposta all’altra non si capisce bene a chi stai rispondendo.

darthrevanri

Ok addio dislessico hai detto 1,86kg questo ne pesa almeno 30-40% in più , i5 9300h vs 9750h hahahahah ora un 4core sono uguali ad un 6 core, 1200 uguale a 1349. sei davvero ridicolo.

acitre

Ma che link ti dovrei fornire io? Ma non è che mi stai confondendo con qualcun altro in questo tuo delirio pomeridiano?

sgru

poor goat ;)
https://uploads.disquscdn.c...

acitre

Parlavo in generale di con vengono castrate le gpu mobile. Una gpu, poi, non è solo cuda cores.

NaXter24R

Chi ha montato Terminator per esempio, lavora su Premiere da anni. Se volesse cambiare sw e passare a Final Cut, DaVinci, AVID, qualsiasi cosa, avrebbe un periodo di apprendimento, comunque, dovuto al nuovo "strumento" utilizzato.

Luchino

Non ho capito, spiegami l'ultima parte. :)

NaXter24R

Riguardo al supporto mi auguro solo non le blocchino come facevano tempo fa con le geforce

NaXter24R

Premesso che lavorare su HEVC è sbagliato e controproducente viste le risorse necessarie, il problema è Premiere. Adobe storicamente ha sempre peccato di ottimizzazione. Poi lo so che molta roba viene fatta con Premiere, ma spesso un editor non ha il tempo di metteri a reimparare un sistema con cui lavora da anni.

darthrevanri

Io non capisco invece il tuo sbatti, visto che anche tu continui a rispondere senza link senza prove senza niente di niente rtx 2060 su msi gs65 a 1200 euro poi, all’inizio ho semplicemente detto che una rtx 2060 non è una scheda banale ma è almeno di livello medio alto, le gpu banali sono o le integrate o di fascia bassa. Ma tu hai voluto deviare il discorso con i professionisti ecc ecc.

darthrevanri

Ha gli stessi core ma in numero inferiore!?!?! Che lingua è? 1920 vs 1920

darthrevanri

Su Amazon li vedi solo tu, sai leggere i numeri arabi o sei pure dislessico?

Luchino

Premiere Pro utilizza la GPU Intel integrata per l'accelerazione hardware ad esempio con il formato HEVC (Adobe dice che deve avere installato almeno il driver minimo consigliato da lei stessa).
Poi utilizza la GPU dedicata durante l'applicazione di alcuni effetti, quando si lavora con Lumetri Color e quando si fanno altre operazioni.
Non so da cosa siano dovuti i tuoi crash, ma posso assicurarti che sul mio sistema non ho nessun tipo di crash.
Posso solo dirti che molte persone si lamentano dei crash del software e poi si scopre che utilizzano versioni craccate, sistemi operativi instabili perché craccati, sporchi, ecc. Molte volte i problemi sono dovuti ad incompatibilità di driver. Bisogna che si capisca che tipo di montaggi bisogna fare e costruire una macchina (o workstation già pronta, vedi HP e DELL) adeguata al tipo di lavoro.
Premiere è utilizzato anche per fare film, ad esempio film come l'ultimo Terminator è stato fatto con Premiere Pro, lo stesso vale per Deadpool o Ave Cesare. Non credo che loro hanno problemi di instabilità nel software e crash ogni due e tre come gli utenti comuni che si trovano su questi blog.

acitre

Ma io mica sto capendo per cosa ti sbatti tutto eh... Ho letto che una 2060(specifichiamo mobile altrimenti ti viene l'orticaria) velocizza il rendering in maniera decisamente evidente... Ho detto una cosa tipo "ottimo! Se giù su questa da questi risultati chissà che roba su una gpu più carrozzata!"

... E da questa banalità ti stai sbattendo come una biscia parlando di umiltà, sli e vaneggiamenti vari... Ma se il vino ti fa male, l'uva mangiatela a chicchi no?

acitre

Ma veramente avete problemi voi eh... Ma la 2060 per notebook pensi venga dalla luna? Ha gli stessi core delle versioni desktop ma in numero inferiore e con clock più bassi. A maggior ragione se una 2060 mobile ha questo margine di miglioramento, chissà che roba con CPU e GPU di classe desktop. Ma cosa ci sarà di tanto difficile da capire, boh...

acitre

Certo, certo.

sgru

essendo talmente povero immagino tu non abbia mai acquistato fuori dal tuo paesello, ehehe, ti capsico, no problem.

sgru

come va l'arrampicata sugli specchi? Ignoriamo i 1349 euro su Amazon IT? ehehehe

goat pwned.

B!G Ph4Rm4

1) non credo ci siano dubbi
2) ma ovviamente sì, a meno non ci siano folli motivazioni imprescrutabili. Utilizzano CUDA, non caratteristiche esculsive delle RTX, ovvero i Tensor Core o gli RT Core, visti i calcoli che devono fare (credo in ambito videoediting almeno FP32)

NaXter24R

No, ma non la usa come dovrebbe. DaVinci usa la GPU. Premiere sa che c'è una GPU e la usa per alcune cose, male oltretutto.
Riguardo ai crash non so cosa dirti, sei fortunato. Io da quando ho iniziato ad utilizzarlo, più o meno dalla 2015, almeno una volta a settimana qualcosa deve fare.

Luchino

Premiere Pro non utilizza le GPU a suo piacimento. Chi ti ha detto che funziona così?
PS. Sul mio sistema mai crashato.

darthrevanri

il sarcasmo era per l'utente sotto non per te

NaXter24R

Non è questione di sarcasmo. È che per le mie esigenze il mio portatile per ora va bene (se devo far roba grossa ho il fisso). Semplicemente mi piacerebbe venisse sfruttato a dovere visto che la GPU lavora più su campo fiorito che su Premiere ogni tanto

darthrevanri

ero sarcastico, non sono ne povero ne ricco, sopratutto non giudico una persona in base alla gpu che ha, peraltro ho proprio una rtx 2060+ 8750h su notebook...

NaXter24R

In teoria ci sono componenti nella GPU che fanno quel lavoro da anni. Kepler non ne son sicuro, ma Maxwell si. AMD idem, dal GCN 1.1 mi pare col VCE.
E si, lato portatile rimango povero, volevo cambiarlo quest'anno ma vista la situazione credo aspetterò un altro poco

darthrevanri

Maxwell? qui c'è gente che definisce la RTX 2060 una banale Gpu e tu pensi alle Maxwell? Non sarai un poveraccio come me?

scopp

Un software che costa 30$ al mese introduce ora una feature che nel mondo open source (e nella concorrenza) è già presente da una vita. Evvai.

darthrevanri

non pensavo che hdblog fosse per utenti inglesi, allora in cina si trova anche a 800 euro

darthrevanri

ah ora è hdblog.co.uk?

NaXter24R

2. Me lo auguro. Tempo fa bastava aggiungere manualmente la GPU nel file di configurazione e come per magia andava (penso alle GeForce che venivano abilitate come le Quadro quando condividevano la stessa GPU). Capisco l'ottimizzazione ma soprattutto sui portatili bene o male una GPU fa comunque la differenza, anche se con qualche anno.
3. Si, l'ho anche forzata dal pannello di Nvidia ma alle volte se ne frega e usa la integrata. Fa sempre parte del modo di utilizzare le risorse, questo non l'ho mai capito. Alle volte usa tutto, alle volte usa la metà, così.
4. eh... Alla fine costa poco, anche io non è che possa pretendere........

Gark121
NaXter24R

1. È bello SE funziona
2. È bello SE funziona su GPU che non siano solo le RTX, penso almeno da Maxwell in su.
3. È bello SE soprattutto sui portatili capisce da solo quale sia la GPU. Mi è capitato più volte che in maniera del tutto arbitraria utilizzi una o l'altra a seconda di come gli gira. Più in generale, Premiere (come After) usa l'hw a disposizione in maniera totalmente casuale, carica la CPU al massimo o al 60% in maniera totalmente casuale.
4. È bello SE funziona senza crashare la metà delle volte.

sgru

tra l'altro qui su Currys (famosissima catena in UK come MW in Italia) lo si trova a soli 999£ ;)

Gark121

Considera che comunque la CPU resterà rilevante, dubito tutto il lavoro sia fatto lato gpu, quindi rischi di non vedere miglioramenti di performance lineari. La 2080ti andrà meglio, ma dubito fortemente andrà al doppio della velocità, ecco.

B!G Ph4Rm4

Ma in realtà anche diversa gente che ci lavora usa le normali GeForce, se parli di studi che fanno un bel po' di fatturato è vero, usano GPU professionali, se parliamo ad esempio di freelancer o piccoli studi da quello che vedo in giro usano schede non professionali perchè sostanzialmente non fanno uso intensivo H24 per 50 giorni di fila e perchè le GPU professionali a parità di potenza costano uno sproposito

darthrevanri

Nessuno ha detto il contrario, ho detto che chi ci lavora usa le Quadro, ma hai letto le mie risposte? Ovvio che non usa la 2060, la 2060 è per un amatore, uno che lo fa per hobby e ci gioca e non è banale visto che non lo fa di professione. 350 solo di gpu nel caso di desktop o 1400- 2000 euro di portatile non sono noccioline per un AMATORE non professionista. Poi ovvio come il tizio sopra, nei blog siamo tutti ricchi sfondati.

Simone Dalmonte

Forse tecnologicamente parlando, la notizia n.1 dall'inizio dell'anno (almeno).

B!G Ph4Rm4

Se ci lavori una 2060 o equivalente come potenza è banale. Ovvio che non lo sai in termini assoluti visto che il 99.99% dell'utenza usa le integrate, ma per chi ci lavora è quasi la base.

Siamo passati a Edge: le nostre considerazioni dopo 15 giorni di uso | Video

Windows 7: termina il supporto esteso. Cosa significa e cosa fare

I migliori notebook classici e pieghevoli al CES 2020

Recensione LG Gram 17: sembra finto ed è leggerissimo!