Qualcomm Snapdragon 7c e 8c ufficiali: PC sempre connessi per tutte le tasche

05 Dicembre 2019 49

Il Tech Summit che Qualcomm sta tenendo in queste ore alle Hawaii rappresenta il palcoscenico adatto per tornare a fare il punto sugli investimenti volti a realizzare piattaforme adatte all'integrazione nei cosiddetti PC sempre connessi. In breve, arrivano i SoC:

  • Snapdragon 7c
  • Snapdragon 8c
  • Snapdragon 8cx Enterprise

I PC a cui si rivolgono sono portatili fanless, sottili e leggeri, che devono offrire una lunga durata della batteria, nonostante il modem integrato e la capacità di essere sempre pronti a riattivarsi in pochi istanti (per questo vengono anche definiti PC always on). Obiettivo reso più complicato dalla necessità di garantire prestazioni adeguate a gestire un sistema operativo desktop come Windows 10 e i sempre più utilizzati algoritmi di intelligenza artificiale.


Snapdragon 7c a sinistra, Snapdragon 8c a destra

Il percorso di Qualcomm è iniziato a fine 2016 con l'annuncio che Windows 10 sarebbe stato in grado di funzionare su piattaforma ARM con lo Snapdragon 835, - i primi portatili sono arrivati circa un anno dopo - ed è proseguito a metà dello scorso anno con il lancio del Qualcomm Snapdragon 850, il primo vero SoC pensato espressamente per l'impiego su PC.

Esattamente un anno fa il produttore statunitense ha deciso di ampliare l'offerta introducendo lo Snapdragon 8cx che ha migliorato consumi e prestazioni della precedente generazione e che, con la variante 5G presentata al MWC, è pronto per le nuove reti.

Reference design Qualcomm dei portatili con Snapdragon 7c

Con i tre nuovi SoC l'azienda statunitense compie un ulteriore passo avanti - e con lui tutti i partner che sceglieranno di utilizzarli: dopo aver iniziato a sdoganare la tipologia di prodotto (che tuttavia non ha mai conosciuto una diffusione capillare), arriva il momento di proporre un più ampio ventaglio di scelte che consentirà di produrre PC sempre connessi destinati ad ogni segmento di mercato: da quello entry level, sino ad arrivare alla fascia premium.

I dettagli tecnici completi di Snapdragon 7c e 8c - che si sommano, senza sovrapporsi al citato 8cx - saranno svelati nelle prossime ore, ma è già possibile schematizzarne alcuni forniti direttamente da Qualcomm:

  • Snapdragon 7c - fascia entry level
    • 25% di prestazioni in più rispetto alle piattaforme concorrenti
    • Sino al doppio dell'autonomia delle piattaforme concorrenti
    • Connettività LTE tramite il modem Snapdragon X15
    • CPU octa-core Qualcomm Kryo 468
    • GPU Adreno 618
    • AI Engine con capacità di calcolo pari a 5 TOPS (trillion operations per second)
  • Snapdragon 8c - fascia media
    • ​processo produttivo a 7 nanometri
    • Prestazioni aumenta di oltre il 30% rispetto allo Snapdragon 850
    • Autonomia superiore alla giornata
    • Connettività LTE tramite il modem Snapdragon X24
    • Ai Engine con capacità di calcolo pari a 6 TOPS (trillion operations per second)


Reference design Qualcomm di un portatile con Snapdragon 8c

Qualcomm ha infine introdotto una variante dello Snapdragon 8cx - a cui compete la fascia alta - espressamente dedicato all'utenza aziendale, quindi con aspetti relativi alla sicurezza ulteriormente migliorati rispetto alla variante consumer. Non dovrebbero tardare ad arrivare gli annunci dei primi produttori di portatili che hanno in programma di utilizzare i nuovi Snapdragon.

Aggiornamento:

Come preannunciato, Qualcomm ha pubblicato le specifiche dei due nuovi SoC. A seguire quelle principali, mentre per ulteriori dettagli si rimanda ai link in FONTE e nel VIA. Per il momento il produttore non fornisce dettagli sulle tempistiche di arrivo dei primi portatili equipaggiati con i nuovi SoC, ma con il CES 2020 alle porte e con il successivo appuntamento del Mobile World Congress, ai produttori di portatili non mancheranno le occasioni per annunciarli in tempi relativamente brevi.

SNAPDRAGON 7c
  • Processo produttivo: 8 nanometri
  • CPU: octa-core, core Kryo 468 con frequenza di clock sino a 2,45 GHz
  • GPU: Adreno 618
  • Display: QXGA 60 Hz, FHD @ 60 Hz, display esterno sino a QHD @ 60 Hz
  • Memoria: 2133 MHz, 2x16bit, LPDDR4, 10GB
  • Storage: UFS 3.0
  • Connettività: 802.11ax (Wi-Fi 6-ready), Bluetooth 5.1, GPS NavIC/ Beidou/Galileo/GLONASS/QZSS/SBA, modem cellulare Snapdragon X15 LTE
  • Fotocamera: processore di immagine Qualcomm Spectra 255, supporto configurazioni con doppia fotocamera sino a 16MP o singola fotocamera sino a 32MP
  • Audio: Qualcomm aptX
SNAPDRAGON 8c
  • Processo produttivo: 7 nanometri
  • 5G con modem Snapdragon X55
  • CPU: octa-core, core Kryo 490 con frequenza di clock sino a 2,45 GHz
  • GPU Adreno 675, supporto DirectX 12
  • Display: sino a 4K UHD, sino a 2 monitor 4K esterni
  • Memoria: 2133 MHz, 4 canali
  • Storage: SSD NVME, UFS 3.0
  • Connettività: Wi-Fi Standard: 802.11ad, 802.11ac Wave 2, 802.11a/b/g, 802.11n, Bluetooth 5.0, NFC, GPS Beidou/Galileo/GLONASS/QZSS, modem cellulare Snapdragon X24 LTE modem
  • DSP: Qualcomm Hexagon 690
  • Qualcomm AI Engine: AIE DSP con tecnologia Qualcomm All-Ways Aware
  • Fotocamera: processore di immagine Qualcomm Spectra 390, supporto configurazioni con doppia fotocamera sino a 16MP o singola fotocamera sino a 32MP
  • Audio: suono surround, Qualcomm aptX
  • Batteria: supporto Qualcomm Quick Charge 4+
Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 455 euro oppure da ePrice a 539 euro.

49

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tetsuro P12

Questa è la tecnologia del futuro, ma chiaramente bisogna puntare sulla soluzione più potente per tamponare le differenze di prestazioni con una soluzione classica.
Comunque, no fan + batteria a lunga durata = futuro.

Marco -

Qual è il livello di compatibilità sw di queste soluzioni?

Davide

I portatili ARM li spingono perxh in teoria dovrebbero costare meno. In realtà costano uguale e vanno 10 volte peggio della controparte Intel.
Autonomia non significativamente superiore e feature connettività non così importante

The Child

Le beta non contao.
Non spendo 1300€ per usare prodotti in beta

The Child

Scusa stavo pensando di rispondere ad un altro commento. Disqus cul0.

Comunque il surface X resta un prodotto senza senso.

Giangiacomo

Ahahahahah non sai neanche di cosa stiamo parlando. Un prodotto da gaming ? Ma quando mai .... ahahahaha sto crepando dalle risate. Ho capito che non te ne intendi nulla di questo prodotto...

Marocco2

Tra non esistere e non contare c'è differenza.
Inoltre sono già usabili da adesso

The Child

Quindi i 25 fps e tutto a quadretti manco fosse un video di YT a 320p quando va bene su AC me li sono sognati?

I 5 minuti se va bene per avviare un gioco me li sono sognati?

Giangiacomo

Non è vero ...

Vraaden

dovrebbero essere rockchip e mediatek, presenti su alcuni chromebook arm.

The Child

è un prodotto che non funziona.

The Child

Le beta non contano

The Child

Non ci sono software gestionali o di contabilità per iPad
Sto parlando di lavori che personalmente conosco e gestire excel con decine di macro in basic non credo sia come su PC

Squak9000

...a questo punto meglio iPad

Marocco2

E quindi?

Squak9000
Giangiacomo

Fallimento ?

Karellen

Dato che rispetto ai concorrenti x86 fa faville immagino questi siano gli atom...

Account Anniversario

Ma pensa per te, che a me sto ultimi mesi sta tornando utilissimo sull 820G1...

15+18 quanto fa?

The Child

Beta

The Child

Nope

The Child

beta

LeoX

Perché la fascia alta è relegata all'enterprise? Non si capisce.

Rino_moto

Nel duemilamai

Rino_moto

Rispetto all'80% dei concorrenti.. Che usano un buon 50% di questi il 35% ne fa più o meno il 27%..mi pareva spiegato bene

LucaP

Io uso un tablet con SIM e vorrei poterlo fare anche col computer. L'indipendenza dei dispositivi per me è importante. Non devo per forza avere uno smartphone non devo per forza averlo carico...

Marocco2

Edge Chromium

leonida73

Se non te ne sei accorto è anche per questo che stanno spingendo di portatili con processori ARM.

Davide
AndreW

A me si

AndreW

Quasi tutti i gestionali girano su X86 a 32 bit quindi anche su processori ARM come nel Surface Pro X ecc

Davide

Alla gente non frega niente del modem nel PC

Claudio

Mi aspetto un surface go 2 con l’8c, magari customizzato da Microsoft, entro metà anno

Simone

Firefox.

Elektrosphere
The Child

Peccato che non esistano software. Neanche un browser al momento

The Child

Ci sono lavori che richiedono poca potenza, ma almeno 8/10h di uso al giorno con connessione attiva. Ad esempio lavori come quello del consulente o del revisore per fare due esempi che conosco, ma richiedono software di cui non credo esisterà una versione arm neanche nei prossimi anni.
Abbiamo tutti visto come surface X ha instabilità anche nei task più basilari

The Child

Dopo il fallimento di surface X non mi aspetto nulla

Ngamer

non avendo un paragone come prestazioni rispetto a un i3 o i5 o ryzen mi viene difficile capire se mi possono interessare o meno ma essendo arm credo di no

Alex

Fascia media ma comunque costeranno sempre una sassata

Madfranck

che sia zuppa o pan bagnato, sempre di emulazione si parla. :D

No, sbagliato. Windows non gira in emulazione, è stato compilato per arm già da molto tempo, sono i programmi x86 che vengono emulati

Madfranck

virtualmente sono tutti compatibili visto che windows gira in emulazione

AndreW

Il Samsung Galaxy Book S monta il 8cx!

Andrej Peribar

Roba da chromeOS o similari

Jarren #ForzaNapoli

Penso che si inizierà a vedere qualcosa a gennaio 2020 al CES. Cmq sono ancora prodotti specifici, se si vogliono usare tradizionali app x86 le performance sono ancora nettamente dietro rispetto a Pc tradizionali a causa dell'emulazione

Aster

O da lavoro in movimento, ci sono tanti che per lavoro non necessitano di grande potenza. Ovviamente i software devono essere compatibili

Gatsu

Potrebbe essere un PC da studio... Quando potrebbero essere disponibili secondo voi?

Scontrino elettronico dal 1° gennaio per tutti, cosa cambia

DJI Mavic Mini ufficiale: pesa solo 249 grammi, prezzi da 399 euro

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Surface: tutte le novità presentate da Microsoft