Nintendo Direct all'E3, c'è la data: 40 minuti di evento dedicato ai nuovi giochi Switch

03 Giugno 2021 5

Finalmente ci siamo. Con un certo anticipo rispetto alle tempistiche strettissime cui ci ha abituato, Nintendo ha comunicato data e ora del prossimo Direct, quello legato all'edizione digitale dell'E3 2021. Il 15 giugno alle 18 (orario italiano) avremo finalmente modo di affacciarci sul futuro di Switch con 40 minuti di live dedicata ai giochi in arrivo, e in particolare a quelli che saranno disponibili già entro il 2021. E sì, sul canale Twitch di HDBlog seguiremo tutto in diretta.

Come da tradizione, dopo l'evento sono previste 3 ore di Nintendo Treehouse, con gameplay e approfondimenti di alcuni dei titoli svelati (in passato certi annunci sono stati fatti proprio in questa finestra, peraltro).

Le informazioni del tweet sembrano poche e innocue, essenziali: ma se ci soffermiamo ad analizzarle una ad una, ci rendiamo conto in realtà che contengono più implicazioni di quanto si possa credere.

Anzitutto, Nintendo sembra riporre una particolare attenzione nel comunicare che questo Direct sarà incentrato sul software, e non sull'hardware. Il riferimento "fantasma", qui, è chiaramente a Switch Pro (o New Nintendo Switch, o comunque si chiamerà), uno dei rumor più caldi delle ultime settimane. Niente paura, però: tutto torna. Bloomberg aveva parlato esplicitamente di una presentazione del nuovo modello di Switch prevista in anticipo rispetto all'E3, e intanto pagine della console cominciano a comparire (e scomparire) su vari store online, tra cui Amazon Messico.

Oltre al Direct annunciato per il 15 giugno, quindi, dobbiamo aspettarci almeno un trailer in questi giorni che ci presenti il nuovo hardware. E probabilmente questo sarà rilasciato a fari spenti, dandone annuncio sul momento, o poco prima, com'è nello stile della Nintendo che abbiamo imparato a conoscere in questi anni. L'idea di separare gli annunci in due contenitori distinti - uno per la revisione della console, l'altro per il software che sarà comune a tutta la piattaforma - ha senso nella misura in cui può evitare la confusione di troppi annunci sovrapposti, e che si produca ad esempio l'equivoco per cui i giochi mostrati siano dedicati solo a Switch Pro, e non anche ai modelli già in commercio.

E a proposito di annunci: il tweet contiene un'indicazione anche in questo senso. Parliamoci chiaro: tra Mario Kart 9, un nuovo Metroid (e almeno qualche notizia sullo stato dei lavori di Prime 4?), Bayonetta 3 e chissà che altro, il piatto di questo E3 Nintendo si presenta potenzialmente ricco, ricchissimo. Ma c'è un titolo che catalizza l'attenzione più degli altri: stiamo parlando ovviamente del sequel di The Legend of Zelda Breath of The Wild, annunciato nel giugno del 2019 con un trailer, e poi mai più mostrato. Questo E3, salvo sorprese clamorose, sarà l'occasione buona per tornare a vederlo, e almeno per saperne qualcosa in più: tuttavia, il tweet chiarisce che "un'enfasi particolare" sarà posta sui giochi in arrivo nel 2021.

Chiudo gli occhi e penso a te, oh Ganon-mummia. Torna a mostrarcelo Nintendo, coraggio.

Questo ha due possibili implicazioni. Nel caso, al momento improbabile, che il nuovo Zelda sia previsto per quest'anno, allora possiamo aspettarci un focus importante sulla nuova avventura di Link. Ma nell'ipotesi, ahinoi più plausibile, che sia un titolo la cui uscita è prevista per il 2022, allora dovremo probabilmente accontentarci di un fugace trailer. Che per carità, meglio di niente: perché niente, e nei denti, ci ha rifilato un Eiji Aonuma sornione nell'ultimo Direct. Nel caso, comunque, speriamo di rifarci con le tre ore di Nintendo Treehouse che seguiranno il Direct (già mi immagino a patire a denti stretti un'ora di deep dive in, chessò, Mario Party Battle Royale nella speranza di vedere mezzo frame di Hyrule, con la calda traccia delle lagrime a segnarmi il volto in derapata, stile miniturbo di Mario Kart; nda).

PARLIAMONE ALLE 21:40 SU TWITCH!

Questo articolo è solo uno stuzzichino: oggi, a partire dalle 21:40, nella nostra solita diretta sul canale Twitch di HDBlog discuteremo di tutti i rumor più caldi in vista dell'E3, e approfondiremo il tema di questa Nintendo potenzialmente duplice, con un Direct per i giochi e una presentazione del nuovo modello di Switch che potenzialmente sarà slegata dall'appuntamento principale.


5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Severus

Direct stupendo, come al solito sony umiliata.

Link
Valoroso Guerriero

Immagino che daranno una valanga di informazioni su Splatoon e maggiori dettagli sui titoli di seconda fascia tipo project triangle e Mario golf e l'annuncio di qualche porting/3rd party.

Per Zelda mi metterei il cuore in pace, se non avevano niente da dire a febbraio, in 3 mesi non cambia nulla.

E comunque il mai event sarà sicuramente Splatoon. Anche se la stampa non giapponese rimane freddissima nei suoi confronti (voi nemmeno l'avete citato in questo articolo), per Nintendo è pari a Zelda e Mario.

Kinto

Happy 15th June!

Sirius Bau

Informazioni corpose su Botw 2 (non mi aspetto che esca quest'anno), qualcosina su Metroid Prime 4, data di uscita di Shin Megami Tensei V e nuovo trailer per Bayonetta 3 penso siano d'obbligo per porre le basi per un buon Direct.

Provato Nintendo Switch Oled: uno schermo che fa la differenza? | Video

FIFA 22 vs eFootball (ex PES): scontro tra diverse filosofie

The Witcher: Monster Slayer arriva su Android e iOS: lo abbiamo provato

WRC 10 arriva a settembre: tutte le novità e una breve anteprima