Nintendo, nel futuro nuove IP. E forse c'è anche una collaborazione con Microsoft

12 Aprile 2021 26

Dopo un anno pigro, il 2021 targato Nintendo promette di essere ricco di novità e sorprese. Il tema più caldo di questi mesi è sicuramente l'arrivo di una Switch Pro, ormai vicino: una testata autorevole come Bloomberg si è sbilanciata in maniera netta, e arrivano conferme anche dall'ultimo firmware della console. Ma c'è dell'altro, e a dichiararlo è direttamente il presidente della grande N, Shuntaro Furukawa.

In un'intervista concessa a Nikkei, Furukawa si è infatti soffermato sui piani per il futuro immediato, e ha calcato la mano su un aspetto in particolare: l'arrivo di nuove IP, che a quanto pare sarà un focus importante già a partire da quest'anno.

La forza del colosso di Kyoto è sempre stata in un sapiente misto di tradizione e innovazione: i suoi franchise storici di maggior successo, Super Mario su tutti, ad ogni iterazione hanno saputo restare fedeli a se stessi ma diversi dal capitolo precedente. E lo stesso vale per Zelda, soprattutto dopo l'arrivo di uno dei titoli più acclamati di tutta la storia videoludica, ovvero Breath of The Wild, che ha saputo svecchiare e rivoluzionare la serie e un genere, quello degli open-world, pescando a piene mani da quei principi che ne avevano segnato l'inizio su NES, con il primissimo episodio.

Switch è una console di successo, e continua a far segnare ottimi numeri, ma Furukawa non per questo si adagia sugli allori: la competizione di Sony e Microsoft, pur con le loro offerte diversificate, è sempre presente e diventerà più forte quando la next-gen prenderà veramente piede, dopo un avvio decisamente pigro. Nintendo quindi vuole cementare i suoi punti di forza continuando a sfornare titoli "classici" - non dimentichiamoci che in ballo c'è proprio il sequel di Breath of The Wild, di cui prima o poi sentiremo di nuovo parlare -, o comunque afferenti a franchise già in essere (vedi Splatoon 3, annunciato nell'ultimo Direct), ma arricchendo la propria potenza di fuoco con nuove IP, che siamo curiosissimi di vedere.

NINTENDO E MICROSOFT

L'immagine che vedete qui sopra potrebbe contenere almeno due notizie. Phil Spencer infatti, dopo essere intervenuto con una Xbox Series S alle spalle prima che fosse presentata, sembra averci preso con gli easter egg e gli indizi sullo sfondo. La settimana scorsa è stato il turno del rumor che vorrebbe Kojima vicino a siglare un accordo con Microsoft: una notizia che non si basa sull'arredamento di casa Spencer, ma che troverebbe nella statuetta della Kojima Production visibile su una mensola un possibile suggerimento.

Giustamente in tanti hanno a quel punto fatto notare che poco lontano c'è anche una Nintendo Switch. Potrebbe non significare nulla, oppure no: come osservato dal co-fondatore di XboxEra Nick Baker, il noto insider Jeff Grubb, commentando proprio l'immagine che vedete qui sopra ha affermato che "tutto ciò che si trova sulle mensole di Phil, ha a che fare con qualcosa che è in arrivo". E dunque anche la presenza di Switch potrebbe non essere casuale.

D'altra parte, Nintendo e Microsoft in questi anni hanno dato importanti segnali di avvicinamento (vedi l'arrivo dei due Ori su Switch, del personaggio Steve di Minecraft su Super Smash Bros. Ultimate), e da tempo si parla di un possibile approdo del Game Pass anche sull'ibrida di Kyoto. Ma potrebbe trattarsi anche di qualcos'altro, oppure di nulla. Al momento non sappiamo cosa ci sia di vero: semplicemente prendiamo nota dell'ennesimo rumor che punta in questa direzione. L'E3 si avvicina, con Nintendo e Microsoft che hanno confermato la loro partecipazione, e qualcosa ci dice che ne vedremo delle belle.

Nell'attesa, vi aspettiamo sul canale Twitch di HDBlog per discutere assieme di questa ed altre notizie: ci trovate in diretta già questa sera, a partire dalle 21:40.

Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12, in offerta oggi da Multibrandproject a 699 euro oppure da ePrice a 782 euro.

26

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
lore_rock

In realtà non è detto.
Potrebbero lanciare un gioco di vela con mario e luigi e considerarla comunque una nuova proprietà intellettuale (ip).
O sbaglio?

lore_rock

Spesi, non investiti

Link
Alebrasa
Alebrasa

Proprietà intellettuale*

Alebrasa
Nuanda

Ma chi se ne frega di Zelda, i soldi li ho investiti su Monster Hunter Rise mica su Zelda....

Nuanda
Kamehame

Poi oh, hai un bel coraggio a criticare Demons souls a 80 quando c'è Skysward Sword a 60 in arrivo a luglio

Kamehame

Almeno è un gioco fatto da zero non come i porting di Nintendo, fra l'altro tra un annetto è facile trovarlo a 20€, non come Nintendo che dopo 4 anni stanno ancora a 50/60/70

Nuanda

io parlo ad oggi non posso prevedere il futuro.... magari Microsoft come strategia decide che gli conviene più vender software e servizi che console e può benissimo decidere di fare uscire tutto pure su Playstation....poi il succo del discorso non è ne l'esclusiva ne il game pass...ma è semplicemente che come Nintendo abusa di porting e remake, allo stesso identico modo lo fanno anche Sony e Microsoft....ce l'ho pure io il Pass Ultimate, ma non centra nulla col discorso che facevo...

Nuanda

infatti Demon's Souls Remake costa proprio 20 euro...rolft...

AleHerz

Seriamente parliamo di MS e le sue esclusive? Siamo nel 2016? Sappiamo benissimo entrambi che MS attualmente ha molti più studi di Playstation, e già nei prossimi anni vedremo la sua potenza di fuoco. Magari questo ragionamento aveva senso qualche anno fa.

Parlare di esclusive oggi ha veramente poco senso, visto che il virus ha rallentato tutti, e MS dalla sua ha il GamePass, sinceramente, moilto più interessante un servizio del genere di qualsiasi altra roba uscita negli ultimi anni.

Kamehame

Almeno Sony e Microsoft hanno la dignità di venderle a 10/20€

Nuanda

Significa giochi che non sfruttino personaggi già affermati di quel brand, prendendo Nintendo vuol dire che hanno intenzione di far uscire nuovi giochi che non abbiano come tema Mario, Zelda etc..

Ryusei
Nuanda

Meglio Sony che fa i remake dei remastered (vedi TLOU) a 80 euro o Microsoft che le esclusive per ora proprio non le fa uscire....ti svelo un segreto deiftano anche i joypad di Ps5 e Xbox, perché il problema è nel tipo di tecnologia che viene utilizzata...

Kamehame
Scoiattolazzo

mbah

Nuanda

Ma quante boiate spari figlio mio....trollare ti riesce veramente malissimo...

Kamehame

Microsoft progetteterebbe la console portatile definitiva che funzioni davvero, e in più cacciarebbe fuori i soldi per fare dei giochi nuovi a quei morti di fame di Nintendo, sarebbe un sogno.

Nuanda

Veramente già ci hanno provato, ma gli hanno riso in faccia....

Kamehame

#comprala

IGN_mentale

Ma questo è un fattonazzo!

obey

Mi ricorda Vince Vaughn..

https://uploads.disquscdn.c...

obey

Mi ricorda Vince Vuaghn

Recensione Resident Evil Village: un ritorno in grande stile

Legion Phone Duel 2 vs ROG Phone 5 vs RedMagic 6: sfida tra gaming phone

Recensione Monitor MSI OPTIX MAG274QRF-QD: gaming al top e non solo

Twitch: storie di ban ambigui, streamer in "rivolta" e regolamenti poco chiari | Video