Super Mario 3D All-Stars: Nintendo ha scelto l'emulazione

16 Settembre 2020 79

Alla festa per i 35 anni di Super Mario manca solo la torta, ovvero Super Mario 3D All-Stars, la collezione che Nintendo ha annunciato da poco nel direct dedicato all'idraulico baffuto (assieme a tante altre novità), e che è in arrivo tra pochissimo, il 18 settembre. Nel frattempo, però, il gioco è leakato completamente online, e i dataminer si sono messi a lavoro. E hanno scoperto qualcosa di sorprendente - o forse no.

Sappiamo che Super Mario 64, Sunshine e Galaxy riceveranno tutti dei leggeri benefici da questa transizione su Switch: a prima vista quindi l'operazione di Nintendo poteva sembrare un remake forse un po' pigro - o molto fedele agli originali, se preferite -, ma comunque un intervento diretto sul codice dei giochi.

A quanto pare, però, non è andata così: Nintendo, infatti, avrebbe preferito percorrere la strada dell'emulazione. Nello specifico, Super Mario Sunshine e Super Mario Galaxy funzionano su un emulatore chiamato "Hagi", che comprende caratteristiche di Wii e Gamecube (hardware già in origine molto vicini, e con piena retrocompatibilità), e che non utilizza lo standard di sviluppo per Switch, ovvero il sistema NVN, ma l'API Vulkan.

Super Mario Galaxy è quello che più si è avvicinato all'essere un remake vero e proprio: nel caso del titolo per Wii, il più recente del glorioso trittico, Nintendo sarebbe intervenuta sul codice, ricompilandolo per girare nativamente sulla CPU di Switch, ma delegando comunque il comparto grafico e quello sonoro all'emulazione.

Per quanto riguarda invece Super Mario 64, l'emulatore utilizza la ROM Shindou Pack comprensiva di patch per texture, codice e traduzioni del testo.


79

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
frollo
Invece di parlare per sentito dire e solo per attaccare le altre persone fareste meglio a studiare.


Non è un commento arrabbiato, o stizzito, o altro, quindi non mi pare il caso di lanciare accuse basate su come si vuole interpretare quello che scrivono gli altri.

Riproporre uno stesso gioco senza emulazione ne riscrittura mi pare un terno al lotto, dato che le architetture di riferimento differiscono, i motori di gioco vecchi per titoli come Doom, Quake ecc. hanno subito riscritture per poter essere portati su piattaforme moderne, questo già avveniva su PC quando componentistica nuova veniva introdotta sul mercato poco tempo dopo l'uscita dei titoli, negli anni novanta, lo stesso Nintendo avrebbe dovuto fare per non usare l'emulazione.

Sunshine e Galaxy sono entrambi emulati, quest'ultimo ha alcune parti non emulate ma dedicate per Switch, come l'esempio del Wiimote che citi tu, ma il fatto che non si abbandoni l'emulazione dimostra che questa è la via preferibile alla riscrittura.

Visto l'intento di riproporre l'esperienza dei giochi sulla nuova piattaforma, con cambiamenti minimi e legati solo a questioni di ottimizzazione, ha meno senso seguire altre vie per ottenere quel risultato, mi pare superfluo scrivere <<nintendo ha="" scelto="" l'emulazione="">>.

Patrash Cannigan

L'opzione alternativa è ricompilare il codice come è stato fatto per Super Mario Galaxy (non hanno avuto scelta perché emulare i joycon mappandoli sui controlli del wiimote non sarebbe stato possibile). Invece di parlare per sentito dire e solo per attaccare le altre persone fareste meglio a studiare. Non è necessario riscrivere il gioco per renderlo nativo della nuova piattaforma senza emulazione. Se ne può emulare solo una parte o riscriverne solo le parti necessarie. Ci sono migliaia di opzioni e possibilità. Quindi chi è deluso dall'emulazione ha le proprie ragioni. Anche se è un emulazione ben fatta.

realist

Codice sorgente codice macchina, ecc.. gira nativamente. Non viene emulato niente sul PC di Mario 64. Anzi, hanno anche aggiunto il supporto al 4k, ovviamente senza cambiare texture.
Gira con una fluidità spaventosa, meglio che sulla macchina originale.
E ci sono altri giochi che usciranno.
Trovi mario64.exe sul web.

DonatoMonty81

Si, avevo letto del materiale trafugato alla Nintendo, ma non sapevo che tramite i codici sorgenti avessero adattato il gioco alle altre piattaforme. Mi hai dato un'ottima dritta :)

Alessandro1010

non ti interessa nemmeno che nintendo sta speculando pesantemente?chiedendo 60€ x titoli da 5€(secondo me). È scandalosa, come sempre

Alessandro1010

nintendo scandalosa. ma la colpa è soprattutto nostra che continuiamo a dargli fiducia. adesso vendo la switch e compro serie S, microsoft sta facendo 1 lavoro eccellente

realist

Si, hanno scovato i codici sorgenti del gioco. E gira nativamente su PC e altre piattaforme. Guarda su Google.

DonatoMonty81

Cioè tu prendi la cartuccia o la rom e la avvii senza nemmeno passare dall'emulatore?
Te lo chiedo perché dire che un gioco giri nativamente su un dispositivo significa proprio questo

IGN_mentale

Perché ti obbligano a giocarci evveridei evveritaim?

IGN_mentale

Poi ci sono i bimbiminkia che giocano solo a FIFA o COD su piessequattro...

IGN_mentale

Allora anche tu quando arriverai al tuo trentacinquesimo anno di carriera, lavorerai gratis per un periodo limitato di sei mesi?

IGN_mentale

Non puoi avere la botte piena e la moglie ubriaca...

IGN_mentale

Cioè infili la cartucciona del Nintendone nel buco e del tuo piccì?

IGN_mentale

Dovresti anche aggiungere che nessuno punta una doppietta alla testa della gente obbligandola a compare la collection!

realist

Oggi almeno un Mario 64 ci puoi giocare nativamente su PC senza emulazione in 4k
.

realist

Invece sul mio PC ci gira nativamente.

realist

Ovvio. E non avrebbe avuto senso. L'emulatore emula l'hardware delle vecchie console, con migliorie native come l'alta risoluzione, filtri,ecc..

realist

Si ma emulati da Nintendo che conosce i codici macchina e ne ha il pieno accesso. Dunque non una emulazione come pensi tu. D'altronde era inevitabile.

Sheldon!

Ah si si, su questo concordo, diciamo che è più una dimostrazione del poco lavoro, perché poteva essere emulato ma con qualche patch per texture e 16:9 almeno

Sheldon!

Hai vinto il premio per la cosa più stupida del giorno, complimenti

Mako

la differenza è nintendo sforna capitoli nuovi che fanno record di vendite, gli altri due sono brand semi morti che campano con operazioni effetto nostalgia

Spaghetti&Tomato

Bravo! Condivido! Nintendo senza vergogna!

Spaghetti&Tomato

Se hai i titoli originali puoi facilmente emularli a gratis.

Spaghetti&Tomato

Mario 64 intanto gira gia emulato sulla mia switch, quindi nintendo può andarsi a scavare la fossa da sola.

Spaghetti&Tomato

Che schifo! 60euro per dei titoli emulati... senza vergogna nintendo!

MarcoF

Peccato, una remastered vera e propria di mario sunshine sarebbe stata fantastica.

frollo
Nintendo ha scelto l'emulazione


Non mi è chiaro quale sia l'opzione alternativa: se l'intento è utilizzare il codice originale lo si fa emulando la piattaforma per cui è scritto, altrimenti bisogna riscrivere il gioco, no?

ManuB

Posso dire che non mi interessa come li hanno portati su Switch? Mi interessa giocarci e divertirmi.

Pip

Appunto, e intanto hanno fatto una remaster stupenda sotto ogni punto di vista di ben tre giochi differenti venduta a soli 40 euro.
Con tutto l'amore che c'è per super mario e per titoli come galaxy, sunshine e mario 64 ci si aspetterebbe che nintendo dedichi un po' più di amore a questi titoli.
Qua non abbiamo neanche un decimo della cura che è stata messa per Spyro, anzi, cura totalmente inesistente e menefreghismo alle stelle...

Repox Ray

Nintendo.
Da sempre (o almeno dalla Wii in poi).

Repox Ray

Appunto: la mia domanda era: ma tra tutte le cose che si potevano ricompilare per andare meglio perchè non iniziare dalla grafica e i modelli, che sono quelli che pesano di più in termini computazionali se gestiti in emulazione?

Zazzy

tipo tutti i giochi che girano su PCSX2 rispetto alla controparte originale :D

kenzorollo

Il problema è pagare 60 piotte passando 3 rom come limited edition.
Poi fammi l'esempio di un gioco emulato che gira meglio dello stesso programmato nativamente.

kenzorollo

Community: "Nintendo perché non possiamo usare gli emulatori e tu si?"
Nintendo: "perché io so io e voi nun siete un c..."

Super Mario 64 ha un valore affettivo importante e ci giocherò di nuovo con piacere. Però tutto sti soldi per tre emulazioni solo Nintendo.

DefinitelyNotBruceWayne

Non è semplice se sei un pakistano con poco tempo libero. Se conosci vita, morte e miracoli di ogni tuo prodotto e sfrutti la virtualconsole dai tempi della Wii per rivendere vecchie perle a costi assurdi hai già tutto pronto.

Nero

Ogni suo messaggio è sempre la stessa lagna. Non capisco perchè in passato hanno permabannato per molto meno, mentre questo tizio sono mesi che si consente di scrivere cavolate senza bannarlo mai.

Mako

spyro e crash non tirano come mario neanche nei meandri più lontani dell'universo

DefinitelyNotBruceWayne

Tutti. Modelli, texture, musiche.

Mako

la comunità non chiede soldi per il gioco, nintendo sì
se il gioco non funziona fai causa a nintendo, se l'emulatore di terze parti non funziona ti attacchi
non è strano che non abbiano aggiunto funzionalità su giochi vecchi di anni

Massimo Potere

ah perché adesso i giochi si pagano a tot di ore di programmazione? Ti piace il gioco? ti va bene il prezzo? prendilo. Una delle risposte è negativa? alzare i tacchi

Massimo Potere

Nintendo ha capito che le operazioni nostalgia hanno un margine altissimo. E comunque sono il primo a prendere per riviere i natali dell'infanzia. Ah, quante ore spese a mario 64

Zazzy

Non comprendo il problema se sono emulati.
A che pro mettersi a trasportare il codice per una macchina degli anni 90, quando puoi farlo girare meglio e con meno problemi via emulazione?

Oltretutto Mario 64 usa adesso le texture originali non compresse...

Chi è che si mette a fare un lavoro del genere per delle remaster di giochi così vecchi? Neanche fossero remake...

Zazzy

mah, non vedo questo enorme problema. Trasportare codice per macchine degli anni 90 su macchine di adesso diventa solo una esercizio di stile, non serve a nulla.
L'emulazione permette una conversione più veloce e meno problematica.

GianL

Magari fra qualche anno quando esisteranno FPGA abbastanza potenti e meno cari del Mister; ora un'operazione Mini N64 mi sa che sarebbe tecnicamente non eccepibile o economicamente in perdita.

Repox Ray

Quali asset?

Giacomo

Ma è semplicemente con Mario se lo possono permettere. Anche se lo mettevano a 100€ diventava uno dei più acquistati

Filippo Rossano

È il bello e il brutto di Nintendo. Un ambiente chiuso su cui fanno quello che gli pare perché hanno una fan base bella fedele.
Ha anche dei vantaggi, sai che i giochi calano poco e quindi puoi prenderli al day one e mantengono bene il prezzo, la console ha tantissimi titoli esclusivi ben ottimizzati ma ti becchi anche ste cose, una collection con zero lavoro a prezzo pieno e pure venduta per soli 6 mesi.

ErCipolla

Tutto quello che dici mi sta benissimo, io sto solo dicendo che il problema qua non è "essere emulato", quella è una curiosità tecnica. Qua il problema è che ti vendono un gioco identico a com'era vent'anni fa a prezzo alto.

Zer0

Ahahaha venduti a caro prezzo per di più, poveri nintendini convinti di fare un affare.

Xbox Series X e Series S disponibili preordini in Italia: anche Amazon

PlayStation 5 vs Xbox Series X e Series S: quale scegliere | Video

PlayStation 5: scopriamo date e prezzi ufficiali | Live dalle 21:30

Recensione Super Mario 3D All-Stars: tra eccellenza e pigrizia