Recensione Motorola Edge 20 Pro: con Snapdragon 870 è un fulmine!

08 Ottobre 2021 210

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Motorola difficilmente sbaglia e con i nuovi Edge 20 è riuscita ad andare dritto al sodo posizionandosi in maniera più aggressiva nel complesso scacchiere degli smartphone. Il protagonista di quest'oggi è il migliore del gruppo, ovvero l'Edge 20 Pro, capace di offrire una dotazione hardware di tutto rispetto ad un prezzo tutto sommato congruo.

Difficile trovare difetti veri e propri, ciò nonostante bisogna fare i conti con qualche compromesso poco doloroso, dallo speaker singolo ad un posizionamento azzardato del lettore d'impronte, posto a mio avvisto troppo in alto. Manca a questo giro un vero e proprio top di gamma di fascia altissima per la nuova famiglia ma, personalmente, non ne sento così tanto la mancanza perché apprezzo lo sforzo fatto su Edge 20 Pro.

Se sia la giusta strategia non sta certo a me stabilirlo, noto comunque una maggior aggressività del brand che vuol posizionarsi meglio nella zona più presidiata dell'intero settore, lasciando per un attimo da parte le ambizioni dei "premium" e dei pieghevoli.

76 x 163 x 7.99 mm
6.67 pollici - 2400x1080 px
76 x 163 x 6.99 mm
6.67 pollici - 2400x1080 px
75.95 x 165.89 x 8.25 mm
6.67 pollici - 2400x1080 px

MATERIALI E DISPLAY

Sono entrato subito in sintonia con questa colorazione Midnight Blue e con lo smartphone in generale, ben assemblato e curato nei dettagli: chassis in lega di alluminio e resina, vetro davanti (Gorilla Glass 5) e vetro anche per la back cover che curva leggermente sui bordi. Non è un dettaglio scontato, il Moto Edge dello scorso anno - piazzato allo stesso prezzo di listino - aveva la scocca in policarbonato. Design piacevole, moderno e senza fronzoli, linee nette e display piatto che manda in pensione gli "Edge" della precedente generazione, adesso lo sono soltanto di nome.

Si tratta come appare evidente di uno smartphone dalle grandi dimensioni, il display da 6,7 pollici è un OLED discretamente luminoso con risoluzione FHD+ (2400 x 1080) in formato 20:9 ed un refresh rate estremo di 144Hz. Scelta coraggiosa che strizza l'occhio ai gamer incalliti che non vogliono molti compromessi su alcuni titoli, tuttavia il nostro occhio fatica a percepire certe differenze oltre una certa soglia e per molti basteranno i canonici 60Hz o la modalità "auto" che attiva il massimo refresh rate quando necessario.

Inevitabile che si lasci sul terreno qualcosa rispetto alla concorrenza più blasonata, il display non va infatti oltre i 500 nit di picco anche su contenuti HDR, per confronto basta citare iPhone 13 che costa decisamente di più (ovvero da 939€) ma vanta 800 nit nell'utilizzo comune e 1200 nit di picco. Confronto impari che serve tuttavia per dare un miglior contesto ad un simile smartphone, potente ma con qualche limite oggettivo che ne contiene il prezzo.

Copertura sRGB del 92,4% e delta E dei colori pari a 2,55, una buona calibrazione con il profilo "Naturali" e meno accurata invece sul profilo "Intensi".

PRESTAZIONI

Motorola sorprende sempre per la rapidità dei suoi smartphone, mi riferisco naturalmente ai modelli di fascia media e alta che integrano un comparto hardware aggiornato. Il merito va ai componenti scelti ma anche al software, vero cavallo di battaglia da qualche anno a questa parte grazie all'adozione di una personalizzazione software estremamente pulita e funzionale, aderente alla versione stock di Android (11 in questo caso) e con qualche tocco della casa che arricchisce l'esperienza.

La verità è che non si può davvero recriminare nulla sotto il profilo delle performance, il chip Snapdragon 870 è uno dei migliori in circolazione e riesce davvero a spingere al massimo questo modello in tutte le situazioni più disparate, senza necessariamente prosciugare la batteria. Insomma, giocare o navigare in rete, passare da un'applicazione all'altra o girare video in altissima definizione non rappresenta alcun problema, tutto avviene senza alcun impuntamento o indecisione.

Non manca poi la memoria, in entrambi i casi: ben 12GB di RAM che bastano e avanzano per i dispositivi mobili, mi chiedo sempre se non siano addirittura eccessivi, e poi ben 256GB di storage su veloci UFS 3.1 nell'unico taglio disponibile. Interessante presa di posizione di Motorola in questo caso, con una proposizione molto generosa e nessun'altra alternativa, se non un Edge 20 "liscio".

SPECIFICHE TECNICHE MOTOROLA EDGE 20 PRO

  • SoC: Snapdragon 870 di Qualcomm (7nm)
  • Display: pOLED 6,67 pollici FullHD+ in rapporto 20:9 e frequenza aggiornamento max 144Hz.
  • Memoria:
    • 12GB RAM LPDDR5
    • 256GB memoria di archiviazione UFS 3.1
  • Fotocamera:
    • Posteriore: 108MP + 16MP + 8MP (zoom 5x periscopico)
    • Anteriore: 32MP
  • Connettività: Bluetooth, Wi-Fi, USB-C, NFC, 5G sub-6Ghz
  • Sensori: lettore d'impronte laterale
  • Audio: mono, tuned by Waves
  • Batteria: 4.500mAh con supporto alla ricarica rapida a 30W
  • Dimensioni e peso:
    • 163,3 x 76,1 x 7,9mm
    • 185 grammi
  • Sistema operativo: Android 11

La porta Type-C è compatibile con USB 3.1 e DisplayPort 1.4, basta quindi un cavo dedicato (fornito in confezione) per collegarsi a qualsiasi monitor o TV e sfruttare così Ready For, l'ambiente desktop che abbiamo già apprezzato in passato che apre a nuovi scenari.

AUTONOMIA

L'altro grande merito di Motorola sta nell'efficienza, per come è stato ingegnerizzato questo Edge 20 Pro non serve infatti una batteria che vada oltre i 4.500mAh, perché la potenza di certo non manca ma è ben bilanciata e non intacca i consumi come si potrebbe immaginare. Tradotto significa terminare la propria giornata senza alcuna preoccupazione, l'autonomia è infatti uno dei punti forti di questo modello (e di tanti Motorola in generale) e quest'anno arriva anche un'altra buona notizia: la ricarica più rapida.

Dopo tante critiche e qualche lentezza di troppo, la casa ha infatti aggiornato il suo adattatore e portato la ricarica a 30W, soglia che io considero di base nel 2021, vista anche la concorrenza che corre a 65W e perfino a 120W. Ricaricare rapidamente è un dovere, non se ne può più fare a meno. Manca, quello si, la ricarica wireless, sistema accessorio che è stato lasciato fuori probabilmente per risparmiare qualcosa, per me vale "un punto in meno".

AUDIO E CONNETTIVITÀ

Lo speaker singolo è forse il limite più evidente, un passo "di lato" che a qualcuno non farà particolarmente piacere ed altri ignoreranno del tutto, avere un audio stereo su dispositivi che costano più di 500 euro è infatti ormai una prerogativa quasi obbligata. Peccato.

Connettività più che completa grazie al modem Spandragon X55 che garantisce supporto anche a 5G sub-6GHz, Bluetooth 5.1, WiFi 6 e due SIM. L'ho utilizzato come di consueto con entrambi gli slot occupati e notato una ricezione ottima, in linea con quanto offerto ormai dai migliori smartphone in circolazione. La ricezione è sempre stata ottima, anche in viaggio e nel corso dei tanti spostamenti fatti in queste ultime settimane.

FOTO E VIDEO

Particolarmente ricco il comparto fotografico, Motorola ha infatti sviluppato un sistema completo che prevede tre diversi sensori d'immagine che fanno capo a quello principale da 108 MP, capace di eccellenti scatti in tutte le condizioni. Ottica mediamente luminosa con apertura f/1.9 e autofocus che potrebbe essere più rapido nelle foto ravvicinate, il risultato è comunque più che buono come si evince dalla gallery di seguito:

Bella anche la grandangolare da 16 MP (f/2.2) capace di catturare un campo di 119° e senza particolare distorsione ai bordi. Ottimo livello di dettaglio e buona gamma dinamica anche in condizioni difficili. Non è una delle solite "wide", l'ho trovata particolarmente precisa e allineata alla principale nel bilanciamento del bianco, funge anche da macro (con autofocus) all'occorrenza.


La terza fotocamera è la tele periscopica da 8 MP che aggiunge un pizzico di brio a questo Edge 20 Pro, un sistema complesso che soffre naturalmente nelle condizioni di scarsa luminosità (apertura f/3.4) ma riesce ad offrire un buon dettaglio una volta che entra in gioco. Peccato solo che l'autofocus sia poco preciso quando si cercano di immortalare a debita distanza elementi piccoli, in certi casi non sono proprio riuscito ad "agganciare" l'oggetto e tirato fuori scatti inutili.


Fotocamera frontale incastonata all'interno del piccolo forellino posto al centro in alto, si tratta di una classica con sensore d'immagine da 32 MP che riesce a interpretare bene le tonalità della pelle con il giusto livello di dettaglio.


Video che possono essere registrati fino all'8K a 24fps, d'altronde il SoC supporta tranquillamente questo flusso dati ma, come al solito, mi sono ritrovato a girare con più serenità in 4K a 60fps. Risoluzione adeguata, qualità alta e buona stabilizzazione:

CONCLUSIONI

Se vi piacciono gli smartphone grandi il Motorola Edge 20 Pro fa al caso vostro, senza doverci riflettere su più di tanto: ha quasi tutto ciò che serve, potenza da vendere, un bel display e tre fotocamere che permettono di scattare ottime foto in tutte le situazioni e video di gran qualità. Rispetto allo scorso anno è poi cambiata la strategia di marketing, con il più "ricercato" della famiglia che parte da un listino interessante di 699 euro e già adesso ha uno street price di circa 100 euro un meno.

Così posizionato, e con così tanta memoria a disposizione, diviene inevitabilmente una delle soluzioni più in vista dell'intero panorama Android, soprattutto per coloro che non amano le personalizzazioni software troppo barocche. I compromessi ci sono e credo siano piuttosto chiari, l'audio mono su tutti, ma è possibile andare oltre se questo fattore non risulta poi così centrale nella propria esperienza d'uso.

7.9 Hardware
4.4 Qualità Prezzo

Motorola Edge 20 Pro

Compara Avviso di prezzo
PRO E CONTRO
PRESTAZIONI GENERALI TANTA MEMORIA (SIA RAM SIA INTERNA)STREET PRICE SUBITO AGGRESSIVOREADY FOR (MODALITA' DESKTOP)AUTONOMIA
NO RICARICA WIRELESSTASTO BIOMETRICO LATERALE TROPPO IN ALTOAUTOFOCUS PERISCOPICA IMPRECISOAUDIO MONO

VOTO 8.1

VIDEO

Motorola Edge 20 Pro è disponibile su a 636 euro.
(aggiornamento del 25 ottobre 2021, ore 13:47)

210

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Filippo d'oria

secondo me meglio edge +

max76

Costa "solo" 600€....cosa pretendi, tutto quello che hanno i telefoni da 1000€ e più?

non è farlocco, 700€ è il listino 607€ o meno sarà lo streetprice reale.
Direi S21 preferibile anche senza il "quasi".

Mick&LOzzo

700 € sono un prezzo farlocco, alla fine viene venduto a 607 €.
Detto ciò un Galaxy S21 liscio mi pare quasi preferibile e più completo, a parte processore più scarso e la tele "finta".

Mick&LOzzo

Sono cose che tengono il prezzo basso, ha altre caratteristiche di rilievo come la tele periscopica e il SOC più prestante.
.... certo che almeno l'audio stereo, non credo avrebbe fatto impennare il prezzo chissà quanto.

Xylitolo

capisco che per un giocatore l'effetto stereo sia utile in alcuni titoli, ma per la visione ed ascolto musicale un buon bilanciamento mono, magari riuscendo pure a farci stare uno diffusore piu grande, è quasi sempre la miglior soluzione.

Kodak
soloxte

ma caxxo ti ridi.. CRANIO LESO(tua madre si è proprio fregata di te.. evidentemente)

Ratchet
FromThisAngleYouSuck

"13 Pro Max è un vero top di gamma, Motorola Edge 20 Pro è un semplice "cinesone" con un processore top dell'anno scorso" allora tutti gli Android sono cinesoni... :-) E comunque SnapDragon 870 è del 2021...nel 2020 c'erano 865 e 865+ (overclockato).

FromThisAngleYouSuck

Anche Asus... :-)

fire_RS

è anche una questione di potenza e pulizia del suono. Personalmente guardo spesso video su youtube dal cell e la differenza è abissale rispetto a un audio mono.
Finitela di difendere a prescindere.

fire_RS

sono telefoni fatti al risparmio, niente a che vedere con la serie dello scorso anno che almeno non aveva compromessi di alcun tipo (sul modello top)..era così difficile fare lo stesso togliendo solo i bordi curvi?

Kodak
soloxte

Ma chi ti credi di essere..che insulti così per cose frivole come queste..IPOCEFALO

T. P.

abbiamo semplicemente opinioni diverse su questo...

d'altronde anche io ricordo di alcune ricerche che affermavano che un iphone era tenuto mediamente di più di un android in una determinata fascia di prezzo...

il fatto che vengano tenuti più a lungo perchè, per esempio, economicamente non si può fare diversamente è un altro discorso

vedremo cosa faranno i pixel ma, ripeto, già il fatto che samsung ed altri abbiano esteso il proprio programma di supporto più a lungo è già un indice che c'era un problema di fondo...

ovviamente, questo vale per me ma potrebbe non valere per te! :)

nonècosì

sbagliato in un articolo del washington post o ny times non ricordo, affermavano che la vita media degli iphone fosse di 3 anni. La tua è una visione distorta della realtà perchè nessuna persona al mondo se non qualche f@anatico cambia smartphone perchè non viene più aggiornato, il 90% delle persone non sa nemmeno che versione ha . Anzi in base a quello che ho visto in giro è più facile vedere smartphone android datati che iphone

T. P.

avrebbero invece se è vero che i pixel lo faranno...

gli iphone vengono tenuti più a lungo anche per via del supporto più esteso rispetto ad android...

concordo con te sul fatto che difficilmente un android viene tenuto 5 anni perchè la gente vuole cambiare ma è anche vero che una parte li cambia a fine supporto e non è un caso che samsung lo abbia esteso a 4 anni, almeno sulla sicurezza...

sia chiaro, non dico tutti e non dico la maggioranza ma una percentuale c'è che guarda al cosa soprattutto sui top di gamma dove il valore richiesto è simile tra un iphone e un android (almeno al lancio).

ti ricordo, inoltre, che i bassi e medi gamma mediatek vendevano poco anche per lo scarso supporto da parte del produttore di chip...

ripeto, si tratta di percentuali minoritarie ma che hanno la loro importanza in un mercato così competitivo

ah beh...

max76

Un bel telefono con una bella scheda tecnica

max76

Come alternative ai pixel stock ci sono anche Sony & Nokia

quindi esattamente cosa si sta pagando per 700€ ?

Alessandro M.

Si vero Motorola è rimasta praticamente a livello software l'unica vera alternativa ai pixel se si vuole un interfaccia più vicina possibile alla "stock", ma la color os oppure la realme UI per esempio direi che sono comunque un ottimo compromesso per pulizia, stabilità, reattività e leggerezza...io lo prenderei anche questo smartphone se però il prezzo fosse più a fuoco per ciò che riguarda il supporto e le 2 mancanze che si porta dietro (anche se si tratta a parer mio di mancanze trascurabili)....ma 600€ per questo? No grazie, a 350 ne possiamo riparlare....

Pistacchio
nonècosì

per quanto possa vendere un samsung o uno xiaomi venderà sempre 1/8 di un iphone, qundi nessuna casa avrà mai l'interesse ad estendere a 5 anni il supporto. Che poi è anche inutile nessuno tiene uno smartphone per 5 anni i dati parlano chiaro e non per gli aggiornamenti ma semplicemnte perchè alle persone piace cambiare

T. P.

siamo d'accordo ma pensa a xiaomi, samsung, huawei in passato, tanto per fare alcuni nomi...
se avessero voluto, stando a qualcomm, tutti avrebbero potuto estendere il supporto...
poi, magari, non lo facevi su tutti i modelli ma almeno sui top!

ovviamente motorola in se non è nella loro posizione ma lenovo ha le spalle larghe e se loro avessero pensato che questo avrebbe aumentato le vendite, lo avrebbero fatto pure loro...
magari giusto su un modello per vedere come andava...

sinceramente non sto giustificando qualcomm però penso che anche agli oem abbia fatto comodo la situazione e hanno scaricato la cosa sul produttore dei chip che, ad un certo punto, ha fatto quella dichiarazione ufficiale...

nonècosì

e grazie al ca, dove sarebbe il vantaggio a pagare per poter supportare per anni un telefono che vende poco?????

max76

Si però a differenza degli altri due citi, Motorola ha praticamente Android Stock

max76

E ti accorci la vita della batteria

max76

Bingo!

max76

Qualcosa devono pur togliere per vederlo a 607€, no?

max76

Ma anche no.
Il Motorola è un Top di gamma e il rapporto qualità/prezzo a 607€ non lo batte nessuno in questo momento.
Figurati un mediogamma Samsung...

T. P.

si quello che dici è vero ma qualcomm ha dichiarato che, al giusto prezzo, loro avrebbero potuto supportare per più anni i soc perchè non era un problema tecnico ma economico il mancato supporto più longevo...
furono gli oem a non volerlo

la cosa venne riportata ufficialmente ma non ho più l'articolo a portata di mano...
prova a fare una ricerca, vedrai che salterà fuori facilmente! :)

Riccardo Mineri

Chiaro

nonècosì

in realtà è tecnica, se qualcomm non rilascia i sorgenti hai voglia a tener aggiornato uno smartphone per 5 anni

Ratchet

Meglio A52s 5G

Rick Deckard®

È meno efficiente ma ad esempio in auto è comodo

Mr. Robot

La ricarica wireless non è assolutamente una ricarica efficiente: è lenta e scalda molto.
Oltretutto è risaputo che calore e inversioni di ciclo di carica e scarica fanno davvero male alle batterie al litio. Se si vuole massacrare il proprio smartphone è sicuramente una ottima alternativa.

Seriamente manca pure l'impermeabilità?

IOS 15.0.1 semplicemente perfetto.
È limitato per renderlo impenetrabile.
Vedasi caso iPhone terrorista non sbloccato dall’FBI ( poi dopo tante peripezie sono riusciti con una società israeliana).

Pistacchio
Pistacchio
Anty

Galaxy A52S,Oppo Reno 6,Oppo Find X3 Lite,Realme Gt Master Edition,Xiaomi 11 Lite 5G Ne

Anty

Galaxy A52S,Oppo Reno 6,Oppo Find X3 Lite,Realme Gt Master Edition,Xiaomi 11 Lite 5G Ne.Puoi informarti su ognuno tutti entro i 400€ e scegliere quale è più adatto per le tue esigenze

Kodak

Lo schermo di soli 500nits fa abbastanza ridere per un top

Non ho il pc personale con me.
Su quello aziendale non posso collegare alcun device.
Appena riesco a verificare ti aggiorno.

Pistacchio
suzuka

Non era questo il senso della mia domanda.

Pixel 6 e 6 Pro ufficiali: Google punta al top | Prezzi e VIDEO

Xiaomi 11T: scopriamolo in diretta insieme a Xiaomi Italia | Replay

Qual è il miglior smartphone per foto e video: ecco il confrontone | Video

Recensione Samsung Galaxy A52s: fascia media che accontenta tutti