Motorola cala il tris: anteprima Edge 20, Edge 20 Pro e Lite

29 Luglio 2021 109

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Cambio di strategia per Motorola che presenta quest'oggi tre nuovi smartphone della famiglia Edge 20 e punta su un target leggermente diverso rispetto allo scorso anno, con prezzi più aggressivi e tre diverse piattaforme hardware. I punti di convergenza sono tanti: dalla dimensione del display OLED (6,67 pollici) al lettore d'impronte che cambia posto e torna di fianco, dall'audio mono alla ricarica rapida che passa dai vetusti 18W dei vecchi Edge agli attuali 30W tramite adattatore proprietario.

Motorola che arriva decisamente dopo tutti gli altri e ha avuto il tempo di osservare la concorrenza, puntando così su tre dispositivi apparentemente molto validi e interessanti sotto diversi punti di vista. L'offerta è varia e ci sono anche alcuni punti di domanda a cui si potranno risolvere soltanto con una prova più accurata, penso ad esempio all'autonomia e alle batterie utilizzate: per Edge 20 Pro ed Edge 20 si è scelto rispettivamente per un'unità da 4.500 mAh e 4.000 mAh. Basteranno?

EDGE 20 PRO, IL CAPOFAMIGLIA COSTA MENO

Il più pregiato dei tre, è anche l'unico che vanta una scocca in vetro ed una cura maggiore per i dettagli, come i materiali e il comparto multimediale (foto e video). Curiosa la scelta di puntare sul SoC Snapdragon 870 anziché 880 ma, dietro la mossa, potrebbe celarsi qualcosa di più di un semplice risparmio. L'azienda sostiene di aver scartato il chip top di gamma anche per una questione di temperature, visto che SD888 tendeva a scaldare più di quanto previsto con un utilizzo continuativo.

Si è così ripiegato sull'altrettanto ottimo SD870, octa-core realizzato a 7nm che deriva direttamente da SD865 dello scorso anno (qui la tabella e i dettagli) e vanta quindi i medesimi componenti: modem X55 5G, Adreno 650, WiFi 6, Quick Charge 4+ e CPU Kryo 585. Il vero vantaggio dovrebbe essere la frequenza di aggiornamento un po' più spinta, teoricamente fino a 3,2 Ghz.

Difficile quindi potersi lamentare più di tanto dei "cavalli sotto al cofano", oltretutto abbiamo sperimentato direttamente questi spiriti bollenti del chip Snapdragon 888 quando non viene tenuto a bada; probabilmente gli utilizzatori finali non distingueranno nemmeno la differenza eventuale di potenza pura. Ciò che conta è sempre il livello di ottimizzazione e l'integrazione con il software, punto cruciale su cui Motorola punta tantissimo grazie ad una personalizzazione leggera, aderente alla stock ma con qualche chicca che non guasta mai.


SPECIFICHE TECNICHE MOTOROLA EDGE 20 PRO

  • SoC: Snapdragon 870 di Qualcomm (7nm)
  • Display: pOLED 6,67 pollici FullHD+ in rapporto 20:9 e frequenza aggiornamento max 144Hz.
  • Memoria:
    • 12GB RAM LPDDR5
    • 256GB memoria di archiviazione UFS 3.1
  • Fotocamera:
    • Posteriore: 108MP + 16MP + 8MP (zoom 5x periscopico)
    • Anteriore: 32MP
  • Connettività: Bluetooth, Wi-Fi, USB-C, NFC, 5G sub-6Ghz
  • Sensori: lettore d'impronte laterale
  • Audio: mono, tuned by Waves
  • Batteria: 4.500mAh con supporto alla ricarica rapida a 30W
  • Dimensioni e peso:
    • 163,3 x 76,1 x 7,9mm
    • 185 grammi
  • Sistema operativo: Android 11

Tra queste ci metto la nuova App della fotocamera, con un look grafico rinnovato, fresco e soprattutto funzionale. Finalmente qualcosa di nuovo che facilita il raggiungimento delle opzioni più importanti, strumenti subito a disposizione e tasti ben posizionati. Brava Motorola.

Oltre alla grafica, condivisa con i due fratelli minori Edge 20 ed Edge 20 Lite, abbiamo su questo modello più costoso anche un sistema di fotocamere più complesso che prevede una principale da 108MP, a fianco una grandangolare da 16MP ed una periscopica da 8MP con zoom ottico 5x (OIS). Maggior possibilità quindi di spaziare, miglior ISP Spectra 480 per l'elaborazione dei dati e video fino all'8K a 24fps.

Tanta memoria a disposizione nell'unica configurazione prevista da 12GB di RAM e 256GB di storage (UFS 3.1) e reattività davvero massima grazie al display OLED impostabile fino a 144Hz. Peccato per l'audio mono, manca infatti il secondo speaker.

Chiudiamo con il prezzo che prevede un listino di 699,90 euro e tre colorazioni: Midnight Blue, Iridescent Cloud e Blue Vegan Leather. Sono addirittura 500 euro in meno rispetto all'Edge Plus della scorsa estate; rispetto a quest'ultimo riduce un po' la batteria ma spinge sulla ricarica più rapida, risulta certamente più intrigante ed accessibile al netto di un compromesso sul SoC che mezzo migliaio di euro ci fanno dimenticare presto.

EDGE 20 LO SNELLO

Andrò controcorrente ma Edge 20 è forse il più interessante dei tre sotto il profilo estetico e anche generale, il rapporto qualità/prezzo potrebbe infatti spingerlo nelle vendite e convincere tanti che amano gli smartphone ultra sottili e validi. Decisamente squadrato nelle sue forme, linee rette che ricordano altri tempi e vecchi modelli della casa americana (anzi, cinese) ed un profilo da record per i tempi che corrono: solo 6,99 millimetri.

Inevitabile che il modulo delle fotocamere sia sporgente più del solito, il vero compromesso sta nella batteria che è stata ridotta fino a soli 4.000mAh. Non ne farei una questione di stato, Motorola ci ha infatti abituato ad una gestione eccellente dei consumi, grazie al software e anche alla scelta ponderata dei chip che qui è ricaduta sul nuovissimo Snapdragon 778G. Annunciato soltanto a maggio, viene realizzato con processo produttivo a 6nm e vanta CPU custom Kryo 670, GPU Adreno 642L e modem X53 5G.

Dunque tanta potenza di calcolo e grafica, nessun compromesso in termini di connettività e triplo ISP (Spectra 570L) per gestire in tranquillità immagini e video. Unico limite il 4K che non permette di andare oltre i 30fps, il compromesso forse più evidente rispetto all'Edge 20 Pro. Bisognerà adesso vederlo all'opera, saggiarne vantaggi ed eventuali limiti.


SPECIFICHE TECNICHE MOTOROLA EDGE 20

  • SoC: Snapdragon 778G di Qualcomm (6nm)
  • Display: OLED 6,67 pollici FullHD+ in rapporto 20:9 e frequenza aggiornamento max 144Hz.
  • Memoria:
    • 6GB/8GB RAM
    • 128GB/256GB memoria di archiviazione UFS 3.1
  • Fotocamera:
    • Posteriore: 108MP + 16MP + 5MP (zoom ottico 3x)
    • Anteriore: 32MP
  • Connettività: Bluetooth, Wi-Fi, USB-C, NFC
  • Sensori: lettore d'impronte laterale
  • Audio: mono, tuned by Waves
  • Batteria: 4.000mAh con supporto alla ricarica rapida a 30W
  • Dimensioni e peso:
    • 163 x 76 x 6,99 mm
    • 163 grammi
  • Sistema operativo: Android 11

Disponibile in due colorazioni, Frosted Grey e Frosted White, Edge 20 arriverà a partire da 449,90€ nella configurazione base con 6GB di RAM e 128GB di storage; per i più esigenti ci sarà a disposizione anche il taglio successivo con 8GB di RAM e 256GB di memoria interna al costo di 579,90€, ma vale davvero la pena spendere 130 euro per avere questo upgrade?

EDGE 20 LITE L'OUTSIDER

Potremmo definirla come la vera novità di questa tornata, Edge 20 Lite è infatti l'atteso inaspettato che si intrufola e amplia la famiglia, abbassando di fatto le richieste con un approccio diverso ma non troppo. Seppur resti il display OLED FHD+ da 6,67" cambia il refresh massimo, impostabile qui a 90Hz, piccolo limite che si aggiunge al sistema di fotocamere duplice che vede sempre il sensore da 108MP come protagonista ma riduce la risoluzione della grandangolare a 8MP.

Materiali plastici meno curati, forma bombata e profilo meno snello che nasconde anche una batteria più capiente da 5.000mAh. La vera differenza sta poi nella piattaforma vista la scelta del chip MediaTek Dimensity 720, octa-core pensato per la fascia media e anch'esso in grado di garantire connettività 5G, potenza di calcolo e grafica a sufficienza (grazie alla GPU Mali-G57).

Tra i limiti c'è la memoria interna un po' più lenta, si parla infatti di 128GB UFS 2.1 (il chip non va oltre le UFS 2.2). Il resto è tutto da scoprire, la coerenza software con i due altri componenti della famiglia lascia ben sperare e la batteria così capiente dà meno preoccupazioni. Disponibile anche questo in due colorazioni, Electric Ghaphite e Lagoon Green, sarà acquistabile nella variante base (6/128GB) a 379,90€ oppure con più memoria (8/128GB) a 399,90€.

SPECIFICHE TECNICHE MOTOROLA EDGE 20 LITE

  • SoC: MediaTek Dimensity 720 (7nm)
  • GPU: Mali-G57 MC3
  • Display: gOLED 6,67 pollici FullHD+ in rapporto 20:9 e frequenza aggiornamento max 90Hz.
  • Memoria:
    • 6GB/8GB RAM
    • 128GB memoria di archiviazione UFS 2.1
  • Fotocamera:
    • Posteriore: 108MP + 8MP + 2MP (profondità)
    • Anteriore: 32MP
  • Connettività: Bluetooth, Wi-Fi, USB-C, NFC
  • Sensori: lettore d'impronte laterale
  • Audio: mono, tuned by Waves
  • Batteria: 5.000mAh con supporto alla ricarica rapida a 30W
  • Dimensioni e peso:
    • 165,89 x 76 x 8,25 mm
    • 185 grammi
  • Sistema operativo: Android 11

DISPONIBILITÀ

Per tutti e tre questa non è altro che una prima comparsa, anche Motorola deve infatti fare i conti con la mancanza di chip e un periodo estivo che certo non aiuta moltissimo nella comunicazione, per questo (e per altri motivi) i tre nuovi Edge 20 verranno commercializzati in un momento ancora imprecisato a cavallo tra fine agosto e inizio settembre.

Sarà interessante valutare le differenze con i diretti competitor ormai svalutati dopo tanti mesi dal lancio e osservare eventuali aggiustamenti di prezzo di questi modelli, decisamente più allineati al mercato rispetto agli ottimi due Edge dello scorso anno, belli ma fin troppo costosi. La musica sembra esser cambiata.

VIDEO

(aggiornamento del 26 settembre 2021, ore 23:32)

109

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
T. P.

Beh più di così io non ho trovato...
A me sono sembrate fonti affidabili però forse si avranno più certezze quando saranno disponibili...
Staremo a vedere perchè concordo con te, al giusto prezzo così hanno almeno un pò di senso...

Snapdragon

Trovato trovato, se è vero non male, diventa consigliabile/comprabile al giusto prezzo

T. P.

Un paio di siti esteri che riportavano dichiarazione ufficiale...
Mi pare che sia stato riportato anche almeno su una testata italiana...
Ora non le ho sottomano ma una semplice ricerca le trovi...
Se così non fosse, fammi sapere che te le trovo perchè ora non riesco...

Snapdragon

Gia almeno in linea con i concorrenti....Fonte?

TechBix

@Gabriele ... ma cosa è successo ai voti Hardware di Motorola?? 10.9, 11.1 c'è qualche problema con l'algoritmo dei voti?

T. P.

Hanno chiarito...
2 major e 2 anni di patch!
Almeno!
Di più, nin zo! :)

Andrea Vaschieri

Una padella sottile. Ma che me frega se lo spessore è 6,99 che poi misura 163mm...mah!

Marquis

Tra un Moto Edge 20 Pro e un Realme X50 Pro, per chi apprezza i sensori telescopici e l'AMOLED, quale consigliate e perché?

Domenico Belfiore

infatti apple ha interrotto la produzione del mini per il fop di vendite

blkid

Tanto vale prendere il g100. Tanto 1 Major per un Major, almeno ha il jack delle cuffie, il soc del top (sd870) ed il prezzo ormai a metà tra il normale ed il lite (si trova blu ch€cca con riflessi viola funerale intorno ai 450)

xpy

Mi sono espresso male, con di nicchia intendevo con una piccola fetta di mercato, i numeri di Apple e quelli di Motorola sono ben diversi

Zioe91

50€...

Giovanni Glauco Ferrante

Ok in pratica il Pro è il Poco F3, con fotocamere migliori, ma senza audio stereo, ed il prezzo di un S21... No ma, ha senso... chi hanno al Marketing di Motorola? Topo Gigio?

Michele

Ma le major aggiornamenti ?? quante sono assicurate 2 o 3 ??

Riccardo Mineri

Ma pure il sensore laterale... Che a me piace eh, ma solitamente si mette su prodotti più economici

Lara Szz

sul Lite c'è solo una desktop mode per trasmettere il display

spino1970

Apple se lo può permettere, perché la sua utenza comprerebbe anche un iPhone Nano con display da 2.5" e con tastiera fisica...

ANDoR3A Rossi

Io ho preso l'edge a 180€ con 2 mesi di vita... Tanta roba!

PilloPallo

Quindi è assente solo sul modello lite

Lara Szz

anche sull' Edge 20

Lara Szz

anche l' Edge 20, wireless, mentre il Pro ha sia cavo che wireless

Alessandro

Io li ho avuti entrambi e preferisco tutta la vita lo schermo. Soprattutto quando il telefono è su un tavolo, doverlo alzare per poter passare il dito è fastidioso

Fabrizio

Confermo anche con 8 Pro, molto meglio del sensore classico del 6

Mr. Robot

ogni anno che passa peggiora la situazione

Ngamer

vediamo da qua a natale se arriva qualche novità

Rendiamociconto

scelta...non è che i modelli li configurano per far piacere al cliente....non avranno avuto scelta oppure hanno preferito risparmiare 10 cent tanto lo sanno che il cliente non se ne accorge nemmeno se gli metti una finta cassa mono

Rendiamociconto

vedi che lenovo è arrivata da 10 anni in motorola non quest'anno

Mick&LOzzo

Solo il top, mi pare di aver capito.

Mick&LOzzo

L'audio mono sul top gamma pare una scelta davvero strana, non credo avrebbe aumentato poi così tanto il prezzo finale.

Meglio laterale, provare per credere, sulla ricarica wireless concordo invece.

mmhoppure

infatti apple è scema..

L'edge 20 è uno "stupido telefono sottiletta" con batteria sottodimensionata.
L'edge 20 pro ha già più senso.
Fa comunque strano vedere audio mono in un telefono da 700€, con l'arrivo di Lenovo di sono rincoglioniti...

Vive

Costa anche di più però.

Vive

Considerata la scarsa attitudine di Lenovorola ad aggiornare, il Lite sembra il più interessante, almeno spendi meno per un hardware che sembra interessante (conosco poco quel Dimensity)

Nome

Ma quelle belle batterie da 5000 mha che fine hanno fatto?!

Inter82

3 Motolola a prezzi gonfiati

pisqua187

manca il mini.........

Baz

si.. purtroppo motorola non ne vuole sapere di fare smartphone grandi

xpy

Vabbè stiamo parlando di 3mm sopra i 16, probabilmente dalle analisi di mercato hanno visto che questo è quello che vende, poi magari ne presenteranno anche uno più piccolo chissà

xdepr

Uno non dice grandezza iphone, ma almeno sotto i 16cm

xdepr

Tutti belli compatti

Allora vieni con me in piazza!!!

Alessandro

Costava troppo mettere il lettore di impronte sotto lo schermo e la ricarica wireless?

Riccardo Mineri

Ci sono dei passi indietro veramente inspiegabili rispetto ai modelli dell'anno scorso... Vero che costano anche meno. Scelta strana.

roby

Si lo fanno solo per te e per il tuo gruppetto di amici

S_N_K

Sembra di leggere me stesso 8 anni fa con Sony. Ad ogni update c'era la "sorpresa", ossia qualche fastidioso bug software più o meno grave o qualche funzionalità utile rimossa a caso.

DanieleAbbaQ

si.

berserksgangr

dovrebbe essere illegale, oltre che un crimine ecologico

davide nove

Spotify, Apple Music e gli altri: chi vincerà sul ring dello streaming musicale?

Samsung One UI 4 con Android 12: vi mostriamo la beta per i Galaxy S21 | VIDEO

La street photography con lo smartphone: 5 consigli utili | Video

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia