YouTube cancella i canali di R. Kelly dopo la condanna per abusi sessuali

07 Ottobre 2021 73

I canali YouTube di R. Kelly, cantautore statunitense di enorme fama, recentemente condannato per abusi sessuali, sono stati cancellati dalla piattaforma video "in accordo con le linee guida che applichiamo per i nostri creator", ha confermato un rappresentante dell'azienda alla Reuters. I due canali cancellati sono RKellyTV e RKellyVEVO, ma la sanzione vale ovviamente anche per eventuali iniziative future di R. Kelly, che quindi non sarà più in grado di aprire nuovi canali su YouTube.

Robert Sylvester Kelly, questo il nome completo del cantante, è stato ritenuto colpevole lo scorso settembre dei capi d'imputazione di cui era accusato, con la sentenza che arriverà il prossimo 4 maggio 2022 e dovrebbe prevedere un periodo di reclusione compreso tra 10 anni e l'ergastolo.

La decisione di YouTube coinvolge comunque solo la piattaforma video, mentre (per ora) i brani dell'artista sono disponibili su YouTube Music. Un'incoerenza o quantomeno una disparità di visione che è stata notata anche dal movimento MureRKelly, che ha portato avanti una campagna volta, in sintesi, a fare di tutto perché le fonti di guadagno del cantante vengano progressivamente bloccate.

L'invito è rivolto anche agli altri servizi leader dello streaming musicale, Apple Music, Spotify e Amazon Music in primis.

R. Kelly è stato condannato alla fine di un processo durante il quale è stato accusato di abusi, violenze e minacce su diverse persone, alcune delle quali al tempo minorenni: per un lungo periodo di tempo, oltre dieci anni, il rapper avrebbe circuito giovani donne promettendo una posizione nel mondo della musica, per poi abusarne.


73

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Emanuele

Neanche io conosco il cantautore ma leggendo un altro commento ho visto che è quello di "I believe I can fly" che è colonna sonora in molti film... mi dispiace pensare che sicuramente da ora in poi non verrà più usata... rimane il fatto che da una veloce occhiata su Wikipedia il tipo in questione si merita davvero di fare qualche anno di galera.

Prancesco

Mi sa che non hai letto prima di commentare. Non mi pare un azienda liberissima.

TheBoss

Premesso che non lo conoscevo e che fondamentalmente del caso specifico non me ne frega niente, se il contenuto del materiale caricato su un social non presenta criticità non vedo perché, a seguito di una condanna in sede giudiziaria , il social debba emettere un ban vita… non si tratta dell’accesso a impieghi, uffici o cariche pubbliche si tratta di contenuti social, questo tizio sarà certo punito e se arriverà un ergastolo o una pena ultradecennale il canale You Tube sarà certo l’ultimo dei suoi pensieri e problemi, ma non capisco perché aggiungere “pene accessorie”… è stato condannato sarà punito, stop… giustizia è fatta. Aggiungere un ulteriore “lapidazione” non mi sembra corretto

boosook

A parte che il mio ragionamento andava oltre il mero problema di poter ascoltare la sua musica, il problema è che questi social ormai costituiscono un monopolio di fatto di Internet. Non ci sono molte alternative a poter essere su YT, FB, Twitter ecc. Puoi farti il tuo blog come negli anni '90, ma nessuno lo guarderà. E' corretto lasciar decidere a un privato quale sia la tua visibilità nel mondo e sul mondo in base alle sue policy? Oppure dovremmo forse stabilire dei diritti dell'utenza e considerarli come servizi universali? E' giusto che Google possa decidere di punto in bianco di chiuderti l'account bloccandoti anche l'accesso ai dati? Se ad esempio il tuo provider internet, senza passare per una decisione di un giudice, ti disconnettesse dalla rete, lo troveresti giusto? Io no e mi fa paura un mondo così. Credo che la decisione non dovrebbe spettare ai privati che agiscono in base alle loro policy (spesso create solo per togliersi in anticipo ogni potenziale problema, come è chiaro che è l'intento in questo caso), ma dovrebbe casomai essere un giudice a ordinarlo basandosi sulle leggi dello Stato ovviamente. Stiamo dando troppo potere ai privati nel decidere dei nostri diritti.

eravi

Esattamente. Vedasi il caso del giornalista cinese Liu Hu che per aver denunciato la corruzione nel Governo Cinese, oltre ad essere stato incarcerato e i suoi profili social chiusi, gli è stato abbassato repentinamente il suo Social Credit. A causa di ciò non può comprare biglietti ferroviari ed aerei.

eravi

In Cina, con il Chinese Social Credit System è già realtà.

eravi

Il Chinese Social Credit System in Cina è già realtà e funziona già così.

BerlusconiFica

se devi trollare fallo bene

BerlusconiFica

magari soffre di eiaculazione precoce

muchoman

Abbiamo già imbrattato e deriso la figura di Montanelli e quindi la risposta già è pronta. Il movimento del dito puntato prescinde da tutto quello che hai fatto professionalmente, gli basta essere migliore di te per qualcosa che hai sbagliato. Vogliono togliere a questa persona (che ha sbagliato e per questo sconterà una pena) ogni fonte di reddito derivante dal suo lavoro d'artista; quindi per il movimento noBrain saranno colpevoli anche moglie figli che ci campano con quei soldi. Il fatto che più fa paura è che questa massa informe di "giudicatori" condiziona anche le grandi società che contraddicendola potrebbero subire gravi perdite e per questo assecondano la sua "giustizia" sommaria

BerlusconiFica

ahahah gli amiricani ci vanno pesante, io avrei pausa a vivere lá

greyhound

Se uno vuole ascoltare la sua musica puo ancora farlo...basta che se la compri.

Poi un azienda è liberissima di decidere di distanziarsi da elementi che non ritiene consoni al suo brand.

Maicol.Mar

Capo la differenza è che anche loro erano minorenni ma non nipoti di Mubarak ;-)

BerlusconiFica

Addirittura l’ergastolo?

Maicol.Mar

Esatto, non ci arriva proprio a capirlo...
"Nessuno è vaccinato" che letto nel contesto del suo discorso sembra propriamente una accezione negativa, quando in realtà probabilmente vorrebbe fare parte di quel gruppo.
In realtà statistiche alla mano solo 2 persone ogni 10 potrebbero non essere vaccinati.

massimo mondelli

Con questo commento hai vinto una vaccinazione gratuita

storenews

Sarà un ragazzino dietro quell’account

boosook

Nessuno difende il molestatore, nessuno ne giustifica i reati. Nessuno dice che, siccome è un cantante, debba essere graziato. Dovrà giustamente scontare la pena che gli verrà comminata per i reati, particolarmente odiosi, che ha commesso. E ognuno sarà anche libero di disprezzarlo.
Il problema è nella cancel culture.
Non lo conosco come cantautore ma, a prescindere dal livello artistico, credo che chiunque apprezzi la sua musica abbia il diritto di continuare a ascoltarlo. Ma soprattutto, che non si possa decidere quali opere d'arte una persona possa ascoltare/vedere e quali no.
Mi batterei addirittura contro il ritiro del Mein Kampf dalle librerie, se qualcuno lo chiedesse.
Si sta andando verso una china molto pericolosa negli States (anzi ci sono già). Si sconfina nella censura, nella rimozione forzata di qualunque opera d'arte che non si confaccia al pensiero generale del momento. Seguendo questi criteri dovremmo censurare tutta la musica di Michael Jackson, perché era (forse) un pedofilo. Tutti i film di Woody Allen perché si è sposato la figlia adottiva. E poi? Togliamo tutta la musica di Chet Baker o John Coltrane... lo sanno tutti che usavano droghe. Disney era un razzista... via tutti i classici Disney. E infine censuriamo la Venere del Botticelli perché ha un seno nudo ed è sessista. E a questo che vogliamo arrivare?

Felix

Quindi se domani, per assurdo, scoprissimo che Michelangelo Buonarroti era un poco di buono che si fa, strappiamo via la volta della Cappella Sistina?

Chi è da ricovero è solamente chi non sa distinguere l’uomo dall’artista.

Frazzngarth
Frazzngarth

Ci mancava lo scienziato numero 1847293...

Cloud387

Pelle pelle, pelle e ossa ossa, solo brividi e polvere in ossa...

JakoDel

pure un account twitter fatto apposta per chiudergli tutto, in america stanno allo sbaraglio

Frazzngarth

Totalmente nonsense

ghost

Un'opera d'arte (inteso come opera dell'intelletto) non diventa meno bella se l'autore è una brutta persona. Potevano lasciare tutto e togliergli gli introiti o comunque danneggiare la persona non chi fruisce dei contenuti

Tutti a difendere il molestatore e a giustificare i suoi abusi sessuali per 2 canzoni che ha fatto? Ma siete da ricovero! Se li facessero a voi gli abusi o a a alle vostre compagne, amiche, sorelle ecc?

Dario · 753 a.C. .

So ragazzi

Auron

Guarda che il vaccino è gratis e, a differenza del tampone, protegge dalla malattia. I dati ISS parlano chiaro (se sai cos'è una percentuale), per esempio gli over 80 non vaccinati nella popolazione sono circa il 6%, ma gli over 80 non vaccinati in terapia intensiva sono circa il 50%.
Lo scopo primario del green pass è incentivare la vaccinazione, è inutile che fate finta di non capire tirando fuori slogan tipo "serve sugli autobus", perché sì, servirebbe sugli autobus, ma non sarebbe attuabile il controllo, e lo capirebbe anche un bambino dell'asilo. Lo stato ti mette un obbligo praticamente su tutto, così facendo, a un certo punto, anche sull'autobus ci sarà quasi solo gente vaccinata. A quel punto lì rimarranno i 4 gatti che negano l'evidenza, e, anche se finiscono in TI, almeno non avremo gli ospedali saturi. Così sono contenti anche quei 4 gatti.

virtual
Edoardo Motta

Si si sta cambiando, proprio oggi l'ho visto nelle storie instagram sul motorino senza casco a cantare canzoni contro la polizia.
Cambiatissimo.

Ansem The Seeker Of Lossless

O magari basta farsi il vaccino?
Oppure usa la macchina, bici o monopattino elettrico.
Non mi pare ci sia nessun obbligo di fare i tamponi né di prendere l'autobus

Felix

Perché, dopo la condanna improvvisamente ha iniziato a cantare male?

Crocodilly

Corsi e ricorsi storici. Una volta usavano la damnatio memoriae distruggendo statue o dipinti adesso ti banano il profilo sui social.

Walter

è mera codivisione di spese, attività ecc

Walter

é già il carcere la punizione YouTube che centra?
torniamo alla scomunica?

Tuccio

difatti....

Dario · 753 a.C. .

Il rischio lo corro a causa del green pass invece. Perché mi obbliga a spendere 15€ per poi prendere un autobus stracolmo dove nessuno è vaccinato e poi andare in ufficio a sfoggiare il mio green pass in uno stanzino da solo.

Forse era il caso dì metterlo sull autobus anziché in ufficio tu che dici?

Ansem The Seeker Of Lossless

Il green pass serve ad incentivare le vaccinazioni.
Se non vuoi correre rischi chiuditi in casa e ordina la spesa da internet.

pisqua187

è una Trap-pola!!

Axel

E allora tutti i matrimoni sono finti

Dario · 753 a.C. .

ah aspetta, perché il green pass serve a non far contagiare?? ahahhahah

no perché se io faccio il tampone ed è negativo ho il green pass, ma poi vado sull'autobus e non è richiesto il green pass, ma il mio foglio verde mi proteggerà certo ahahah ma che vi hanno messo nei vaccini per farvi credere a tutte ste c4g4t3?

IRNBNN

Si vuole quello che non si puo avere

Ansem The Seeker Of Lossless

Ma quindi la soluzione quale sarebbe? Lasciar contagiare e morire tutti?

Perchè leggo tante critiche sul tema ma nessuna alternativa reale al vaccino se non "lasciamo ammalare la gente o morire, chissene se poi i morti si moltiplicano o se le cure costano molto più dei vaccini".

Dario · 753 a.C. .

in realtà neanche prima si poteva. è cambiato solo che adesso ti chiudono il canale youtube ( non si capisce bene il nesso )

Dario · 753 a.C. .

fa trap ora

pisqua187

no no, non ha ucciso. ha solo assecondato chi già lo faceva da tempo. ma ora è cambiato stando al 41bis insieme agli amichetti.. che lavoro vuole fare? il cantante neomelodico?quei cantanti che vanno a cantare dentro le case dei boss? o quelli che vanno a cantare ai 18esimi belli sfarzosi?

TalpaGamer99

La solita vergogna, YouTube cancella tutte le tracce perchè vuole discolparsi, invece se Kelly è diventato famoso è anche grazie alla piattaforma. Le sue canzoni devono essere tramandate alle generazioni successive, perchè fanno parte della cultura. E' come se cancellassero i miei video dopo una condanna, io quando ho accettato i termini di youtube non gli ho nemmeno letti, ho già ricevuto il successo in vita, ma le mie idee devono essere tramandate ai posteri.

Dani Man

Meglio farsi amputare tutti gli arti che sentire quellammerd@ di musica neomelodic@

pisqua187

se noti nell'articolo menzionano "MureRKelly ha portato avanti una campagna volta, in sintesi, a fare di tutto perché le fonti di guadagno del cantante vengano progressivamente bloccate." quindi finché ce qualcuno che da fuori scassa le balle è molto probabile che sparisci.. se non hai movimenti contro di te puoi star tranquillo!

pisqua187

sei sicuro che Cristina non abbia già qualche scheletro nell armadio?

Spotify, Apple Music e gli altri: chi vincerà sul ring dello streaming musicale?

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo

Amazon Prime Day 2021 le date e le offerte già attive: 21 e 22 giugno ufficiale