Facebook, Whatsapp e Instagram tornano on line dopo il "mega" down

04 Ottobre 2021 2320

Tutto il "regno di Zuckerberg" è down! Facebook, Instagram e WhatsApp sono attualmente fuori servizio e risultano irraggiungibili in gran parte del mondo. Inaccessibili anche Messenger e Oculus. Non è la prima volta che tutte le piattaforme social manifestano problemi contemporaneamente. Su Twitter, che funziona regolarmente, gli hashtag #whatsappdown, #instagramdown e #facebookdown sono diventati immediatamente trending topic.

Facebook, Whatsapp e Instagram hanno confermato con un tweet i problemi in corso che sono iniziati alle 17:40 circa:

"Stiamo lavorando per ripristinare il servizio più velocemente possibile, nel frattempo ci scusiamo per l'inconveniente".

Recentemente, ricordiamo, si sono avuti dei picchi di malfunzionamento per Instagram che sono stati tuttavia prontamente risolti. Non sarà di certo equiparabile all'incredibile blackout dello scorso giugno che ha colpito mezzo web, ma si tratta comunque di un disservizio che interessa le principali piattaforme social. Gli utenti segnalano problemi di accesso alle app, ma anche di connessione al server e di caricamento dei contenuti.



Secondo Brian Krebs, giornalista investigativo americano esperto in cybercrime, si tratterebbe di un problema di DNS che sarebbero stati "cancellati" da internet a causa di un malfunzionamento dei server che gestiscono la mappatura tra domini e indirizzi IP. In altre parole, gli indirizzi di Facebook, Instagram e whatsapp non convertono verso alcun IP, di conseguenza, è come se non esistessero:

"i DNS registrati che dicono ai sistemi come trovare http://Facebook.com o http://Instagram.com sono stati ritirati questa mattina dalle tabelle di routing globali. Per essere più precisi i percorsi BGP che servono il DNS di Facebook sono stati ritirati, rendendo inaccessibili tutti i domini di Facebook".

Le segnalazioni sono migliaia per tutte le piattaforme. Vi aggiorneremo qualora dovessero emergere ulteriori novità.

AGGIORNAMENTO: LE APP STANNO TORNANDO ON LINE
Ore 00:30

Anche Instagram e Facebook stanno tornando on line.

Ore 23:45

Whatsapp è la prima delle tre app di Facebook ad essere tornata on line.

Ore 22.45

In mancanza di altri social a cui affidarsi, Mike Chroepfer, Chief Technical Officer di Facebook, si è scusato su Twitter per le problematiche occorse al social, e alle aziende che afferiscono allo stesso, come Instagram e WhatsApp, per i disservizi delle ultime ore:

Sincere scuse a tutti quelli che sono stati e sono colpiti dalle problematiche dei servizi gestiti da Facebook. Stiamo registrando alcuni problemi a livello di network e il nostro team sta lavorando il più velocemente possibile per sistemare i bug e aggiustare i servizi.

Ore 20.20

Problemi anche per Telegram, che sebbene continui a funzionare correttamente sta mostrando notevoli rallentamenti nel download di contenuti multimediali, messaggi vocali e immagini. La cause al momento non sono note.


2320

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Kolt

Oppure la chiamiamo persona e basta, senza dare connotazioni di genere.

VaDetto

Ironia portami via...

massimo mondelli

Si

Sick Ikon XxVi

Concordo

KenZen

Strano cmq dato che anche con l'app si impostano in automatico i dns.
Saluti

E K

Non ho problemi a ricevere e inviare sms internazionali, e un utente apple sicuramente nemmeno.

Giardiniere Willy

Comunque ormai è stato risolto

Giardiniere Willy

Solo DNS

KenZen

Aspetta ma tu hai l’app AdGuard installata o hai configurato solo i dns?

KenZen

Ribadisco. Nessun problema su svariati dispositivi. Pensa che in famiglia siamo 6 + due Mac in ufficio.
Saluti

MatitaNera

Lo so

Baz

hai ragione

Baz

perche' non e' conosciuto, molti pensano che e' solo per mandare sms, e poi ormai tutti usano whatsapp

Baz

ma non era neanche un problema di dns, cosi' come non era un problema di dominio scaduto (anche perche' col whois risulta che e' stato rinnovato tipo 1 mese fa)

Baz

ovvio, perche' onestamente il contatto con gli amici per quanto mi riguarda e' piu' importante che un mio capriccio nel voler usare solo un'app.
oltretutto se usassi solo telegram, quando poi questa ha un problema, non avrei modo di inviare messaggi se non tramite sms (ma a casa mia e' scomodo perche' c'e' poco segnale), invece cosi' posso semplicemente
usare signal o whatsapp e sono a posto

Alex'99

E' semplicemente qualcosa che si usa spesso nel quotidiano, per vedere contenuti o postarne, sicuramente tra le app più utilizzate. Dunque la retorica del 'cosa ci fai?' non funziona. Tra parentesi non sono andato 'nel pallone' ma volevo ribadire un punto, cioè che una cosa può non piacere/fare ribrezzo, ma non vuol dire che sia inutile (se viene utilizzata da milioni di persone).

MeTeMpS

Ecco allora comincia a scappare

Lupo1

No, gran parte dei social è di zucchina, è diverso...

Saghe

no, di seghe, vedi avatar...

Lupo1

No, gran parte dei social è di zucchina, è diverso...

Mattexx

Peccato che sia fallita Stonex gli bastava poco per diventare il punto di riferimento degli utenti Italiani altro che Apple.

Marco

Nel senso che non avendo io degli account social non posso permettermi di pensarla allo stesso modo di bobbu?!
Il fatto che io non sia dipendente dai social non significa che non sappia guardarmi intorno e stupirmi di quanto tempo passano le persone impastate davanti agli schermi dei loro smartphone facendo scroll con il pollice

skelektron
Andrea1234567

Non serve avere fb o instagram per capire quanto la gente ne sia dipendente

Ritornoalfuturo

che non te ne sei accorto?

Kilani

Quindi non concordi per niente... Con il tuo post hai smentito i suoi punti 1 e 2.

Giovanni Giorgi

Tu ridi ma erano saltati anche le reti interne e non sapevano come autorizzare la gente competente per entrade fisicamente negli edifici dove doveva lavorare

s20 fe 4g con la tim viene 300€ e in negozio 390€, stessi prezzi del Pixel 4a.
Vuoi mettere?

IgliD
Portobello

ma s20fe costerà un capitale ed è più grande, cosa gli fai spendere poveraccio?

Meglio di s20fe? Lol

S20 riscalda e ha poca autonomia, vai di s20fe4g a 300€ o s21 a 450€ se hai tim a casa

Ci sono sempre quelle di tictoc con balletti scemi e ammiccanti

NerdHerd1985

Come no! Sì che è esistito per smartphone (Android), quantomeno nel suo ultimissimo periodo. Aggiungo anche che era una mezza ciofeca.

_PorcoDi3Lettere_

iMessage funzionava benissimo.

Antonio_bck

La questione è che il 5g non lo mettono praticamente mai in promo ultimamente, e mesi fa se si era veloci, lo si portava a casa con la stessa cifra o quasi. Poi mi dà un fastidio sapere che ha lo stesso processore ma non và il 5g!! Io me lo feci sfuggire per paura dei problemi al touch e me ne pento amaramente, ora non saprei più cosa acquistare

kanna mustafa
Galy

Comunque é stato traumatico non poter vedere le tipe su Instagram per tutte quelle ore.

LaVeraVerità

E i tecnici di facebook, per coordinarsi nell'emergenza, usarono telegram.

Marco

Concordo in toto.
Io ho scoperto del down leggendo l'articolo.
Oramai i miei account instagram e fb sono chiusi da anni.

csharpino

E perchè scusa? E' vietato ipotizzare l'età di una persona?

Sarcasmo distratto

Mannaggia, le bambine sceme non potranno/potevano fare le loro storielle sceme con la boccuccia a bocchino

bobbu
tecote

stavo solo porgendo un saluto serale

Zioe91

Peccato

Portobello

pixel 4a

Vabbè ma 250k per i danni a tutti gli iscritti reali? No?

Scherzo.

massimo mondelli

Non me ne sono affatto accorto,è una buona o una cattiva notizia?

untore

Anche perchè in alcune forme dialettali chiamare signorina una donna di 40 anni potrebbe essere visto come offensivo

Spotify, Apple Music e gli altri: chi vincerà sul ring dello streaming musicale?

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo

Amazon Prime Day 2021 le date e le offerte già attive: 21 e 22 giugno ufficiale